Stupro a Firenze, tutte le regole violate dai due carabinieri

La procura militare indaga sul comportamento dei due militari dell'Arma

Il collega più anziano, l’appuntato scelto Marco Camuffo, ha già parlato nei giorni scorsi, confermando di avere avuto un rapporto sessuale mentre era in servizio in Firenze, con una studentessa americana 21enne, ma sostenendo che lei era "consenziente" e che dunque non ci sarebbe stata quella violenza che invece la ragazza e un'amica hanno denunciato.

Oggi potrebbe toccare al secondo carabiniere, che finora è rimasto in silenzio, negando le accuse, dire la sua su quanto avvenuto quella notte a Firenze, dopo avere portato a casa le due studentesse che, a quanto ricostruito finora, avevano bevuto molto. Un dettaglio non irrilevante, perché si configura come un aggravante, con i test alcolici che smentiscono la versione del militare, che sostiene di non essersi accorto che era ebbra.

Le risposte che devono arrivare sono ancora molte e non riguardano soltanto quanto avvenuto nel palazzo delle due studentesse che hanno denunciato la violenza. I due militari dell'Arma devono rispondere anche del perché decisero di dare un passaggio alle giovani fino a casa, facendole salire sull'auto di servizio. E del perché alla centrale operativa non fu comunicato nulla.

Non solo. A mancare è anche una relazione di servizio sugli avvenimenti di quella notte. Un dettaglio che la procura militare non può trascurare, perché si configura come una violazione chiara delle regole. Violata consegna e peculato sono i due reati ipotizzati dal tribunale militare.

Commenti
Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 12/09/2017 - 10:17

E' quello che dicevo io, questi eventi non sono frutto di un momento di follia ma vengono da un chiaro e protratto mancato rispetto delle regole che solo la consapevolezza dell'impunità puo' giustifcare ... Se si scava si troveranno ben più ampie mancanze ne sono quasi certo ... E il fatto di non aver avvisato la centrale e di non aver fatto riferimento a quanto successo alla discoteca e' probabilmente segno di premeditazione dell'azione delittuosa ascritta ai due militari ...

Martinico

Mar, 12/09/2017 - 10:30

Adesso non esageriamo...addirittura precedenti. Non credo vi sia stato stupro. Peculato assolutamente probabile, anzi certo. Per quanto riguarda il rapporto sessuale ci sarà stato ma senza nessuna violenza. Non credo proprio che con decenni di anni di servizio in un Corpo militare come l'arma dei Carabinieri puoi commettere simili atrocità. Sarebbe una grande delusione.

luigirossi

Mar, 12/09/2017 - 10:40

Segnalo che questa triste faccenda sul CORRIERE è ancora in prima pagina,lo stupro del Bengalese qui a Roma è gia' SESTO.Il Giornalone non molla:occorre ai suoi marionettari sfruttare la faccenda fino infondo.

guerrinofe

Mar, 12/09/2017 - 10:50

A questi due poveracci ora daranno la colpa anche dell' alluvione e bombe di acqua! Tanto il peggio prolifera in "alto".

Leonardo46

Mar, 12/09/2017 - 10:58

Quanto hanno fatto questi due carabinieri è vergognoso, senza dubbio, ma visto che tutti, tutti, li hanno già condannati, mandiamoli a Gaeta, buttiamo la chiave e castriamoli!!!! Ma le due americane stuprate.....sono da santificare? Siamo proprio sicuri......

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 12/09/2017 - 10:59

---ormai l'arma dei caramba è marcia fino al midollo---chiudiamola---si divertono a picchiare per gioco gli ubriachi che raccattano per strada--fermano le donnine che fanno il mestiere più antico del mondo e con la scusa di fantomatici controlli le portano in caserma ove le ricattano psicologicamente e si dichiarano disposti a chiudere un occhio in cambio di favori---il comportamento con le americane non è un paragrafo isolato ma un capitolo di un grosso tomo ed un modus agendi studiato a tavolino--e così via discorrendo--che si accorpi dunque l'arma dei caramba a quello di polizia facendo una selezione certosina e mandando a spasso le migliaia di mele marce metastasi dell'arma medesima---swag

Guido_

Mar, 12/09/2017 - 11:15

Dalla dinamica dei fatti vien da pensare che questo non sia stato un evento isolato, infatti essendo solo la seconda volta che uscivano insieme, i due carabinieri hanno violato tutte le regole evidentemente consapevoli che non sarebbero stati traditi. Ricordiamo che non molto tempo fa sempre in Toscana sono stati arrestati otto carabinieri per fatti simili. L'Arma deve interrogarsi a fondo e fare veramente pulizia tra le sue fila, altrimenti addio credibilità e rispetto.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Mar, 12/09/2017 - 11:17

Un plauso ai carabinieri: inchiesta rapida e trasparente con immediata pubblicazione delle dichiarazioni degli interessati .... altro che Cermis. Togliamo la responsabilità di tutte le indagini ai magistrati che, essendo laureati in legge e vivendo in una torre d'avori non hanno nessun titolo per farle e passiamola alle forze dell'ordine. E magari passiamo la pubblica accusa al ministero dell'interno separando TOTALMENTE e DEFINITIVAMENTE pubblici ministeri e giudici; il "dovete fidarvi" fa ridere.

Zizzigo

Mar, 12/09/2017 - 11:41

Ma la preparazione, che fu di vera eccellenza, dei Carabinieri, dov'è finita? a chi si deve imputare questo decadimento?

gluca72

Mar, 12/09/2017 - 11:42

A questi due devono fargliela pagare una per una.Hanno disonorato migliaia di militari che ogni giorno fanno il loro dovere.E smettiamola di dare colpe alle ragazze. Se non si riesce a controllare certi istinti come si può pensare possano rimanere lucidi in altre circostanze.

Car62

Mar, 12/09/2017 - 11:43

Questi due sventurati hanno solo una colpa, essere della truppa, come si dice in gergo militare, se per caso in questa situazione si fosse trovato un ufficiale, non si sarebbe saputo nulla, finiva tutto insabbiato. Chi difende la Truppa ? nessuno e il Cocer ? andate a casa. La solerzia del comandante poi la voglio vedere quando dovrà difendere i suoi uomini quando ne avranno bisogno.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 12/09/2017 - 11:51

Ipotesi: non fu prima volta. Ma Salvini che non ci vedeva in modo chiaro , adesso si schiarirà le idee?

Jon

Mar, 12/09/2017 - 12:00

Il Tribunale Militare non dice nulla ai giornalisti..Caro Di MArzio non si inventi le notizie.. Se..ma..chissa' forse .Che tipo di informazione e' questa. Hanno viloato le regole..Bella scoperta ..!! Per certo i vertici dell'Arma non dormono..Vanno indagate anche le due "vittime", per evitare un secondo caso Mez..

Ritratto di COTIX

COTIX

Mar, 12/09/2017 - 12:03

I carabinieri sono anch'essi uomini, qualora fossero colpevoli, che cosa significano queste difese ad oltranza sol perche' sono dell'Arma. VI siete dimenticati dei fratelli Savi? Ed a quanto pare, mi sa che non siano i soli. Storie vecchie ne ho sentite nel Toscano, pare sia un vizietto, di uomini, per adesso..

Alfaale

Mar, 12/09/2017 - 12:10

Vediamo se stavolta lo pubblicate. I servitori dello stato hanno tradito gli italiani. Frequentano troppo le risorse esotiche, li difendono da noi noi cattivi, come si dice: Chi va. Con lo zoppo impara a zoppicare.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 12/09/2017 - 12:15

@Elkid - attento alle querele. Dici "ormai l'arma dei caramba è marcia fino al midollo". Ne sei sicuro? Nemmeno uno è pulito? Se fosse un carabiniere ti scucirei tanti di quei soldi che dovresti mangiare solo pane e acqua.

RolfSteiner

Mar, 12/09/2017 - 12:16

elkid dixit. Sa tutto lui. A casa mia si dice che solo gli imbecilli sanno tutto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 12/09/2017 - 12:17

@Nahum - tu sei l'altro fenomeno che sapeva già che i due tipi avevano un "chiaro e protratto mancato rispetto delle regole. Se si scava si troveranno ben più ampie mancanze ne sono quasi certo". Attento anche tu alle querele. Perchè se non fosse stato addebitato nulla a loro carico finora, come dimostri che non sia una calunnia? Buona difesa. Ne avrai tanto bisogno.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 12/09/2017 - 12:18

E poteva mancare il commento falso intelligente di marino biroccio?

VittorioMar

Mar, 12/09/2017 - 12:23

...ANCHE IN QUESTA "DISGRAZIATA" CIRCOSTANZA ...ONORE ALL'ARMA !!....LE MACCHIE DI FANGO SI PULISCONO CON UNA SPAZZOLATA VIGOROSA !!!..SEMPRE ONORE ALl'ARMA !!!

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mar, 12/09/2017 - 12:36

nessuna indulgenza. radiazione dall'Arma e processo. questi si sono bevuti il cervello e sono pericolosi

lorenzovan

Mar, 12/09/2017 - 12:51

@car 62...ecco un post da incorniciare...calmaaaaaaaaa..nel senso che e' il post peggiore che abbia letto da tempo sul giornale...nessun problema per i reati commessi..per l'infrazione a tutte le regole deontologiche di un corp militare...nessuna parola per le vittime...SOLO L'OSSERVAZIONE CHE SE FOSSE STATO UN TENENTE SAREBBE STATO TUTTO ARCHIVIATO...capito come pensa certa gente? l'importante non e' essere persone dabbene...ma saperla fare franca...POVERA ITALIA..paese mio ma come ti sei ridotto!!!

lorenzovan

Mar, 12/09/2017 - 12:55

@leonida...caro amico...io non arrivo alle dichirazioni drastiche di el kid...ma gia' ai miei tempi..parlo primi anni 60......e ti parlo non per sentito dire...ma ESPERIENZE PROPRIE PERSONALI..di corruzione tra finanza ..ps e carabinieri ce n'era tanta...ma veramente tanta..per il dopo non posso parlare..me ne ero andato all'estero disgustato...

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 12/09/2017 - 12:59

se incominciamo a indagare sulle malefatte di carabinieri , polizia , finanza , guardie carcerarie e vigili urbani , finiremo nel prossimo secolo .

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 12/09/2017 - 13:03

Leonida ...Non sono un genio, ma ho lavorato in un ufficio del personale dell'Arma e ho studiato la criminologia, e posso dirti che certe condotte non possono essere l'effetto di un minuto di follia ma una pratica ben rodata. puo' darsi che io sia troppo severo ma credo (e credo che il tempo mi daràragione) che verrà fuori qualcosa d'altro. Le ragioni: 1) erano in due non é l'atto di una persona isolata 2) erano troppo disinvolti (vanno al bar della discoteca, provano a rimorchiare, si offrono di dare uno strappo alle pulzelle) 3) hanno mentito alla centrale in modo spudorato e sistematico 4) non hanno prodotto il rapporto di servizio 5) anche ammettendo che uno dei due non abbia avuto rapporti (non ci credo) é stato omertoso a dir poco. che cosa di deve pensare se non ad un'azione orchestrata e premeditata? E evidentemente non sono il solo a farlo se adesso l'Arma e i magistrati vogliono scavare un po' di più nel fango di questi due galantuomini ...

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 12/09/2017 - 13:27

VittorioMar: ho l'impressione che se si comincia a spazzolare dell' "Arma" non rimarrà nemmeno una pallida traccia1

Origo50

Mar, 12/09/2017 - 14:39

Omar El Mukhtar - Pensare che i miei due figli carabinieri rischiano la vita per gente come te, mi provoca il vomito, così come le affermazioni da codice penale di Elkid. Ma il moderatore c'è solo per i miei post? A che gioco giochiamo colleghi de Il Giornale?