Suicidio Prato: "La mamma di Varani ha pianto"

Il legale della famiglia Varani: "La mamma di Luca, appresa stamattina la notizia del suicidio di Marco Prato, ha pianto"

"La mamma di Luca Varani, appresa stamattina la notizia del suicidio di Marco Prato, ha pianto. Ho appena sentito il padre di Luca e di nuovo ho colto la grande umanità e la compostezza di questi genitori". Lo ha dichiarato il professor Vincenzo Mastronardi, consulente legale della famiglia Varani. "Seppur nella sofferenza immensa - ha aggiunto il criminologo - la famiglia continua a ripetersi: cosa avrà passato in quei momenti Luca, quando voleva riprendersi e realizzava, avendo la franca percezione, che stava per morire? Il loro pensiero va al vissuto del figlio negli ultimi istanti, lasciato a terra con un coltello infilato nel petto mentre gli assassini, stanchi, dormivano". Per la famiglia di Varani si tratta di fatto di un nuovo dolore. Da tempo i genitori di Varani avevano contestato la decisione di concedere il rito abbreviato a Manuel Foffo. Dopo la condanna a 30 anni, i genitori del ragazzo ucciso temono che prima o poi Foffo possa tornare in libertà magari per "buona condotta". Intanto sulla vicenda si è espresso l'ex l legale di Foffo: "È una notizia tragica ma io per mesi mandando fax e facendo istanze ho segnalato il rischio a cui poteva andare incontro anche Manuel Foffo. Questa vicenda riapre la questione del controllo che alcuni detenuti devono necessariamente avere all'interno delle carceri", ha affermato l'avvocato Michele Andreano.

Commenti

Ernestinho

Mar, 20/06/2017 - 17:03

Ha fatto l'unica cosa buona che poteva fare!