Sull'Iseo per installazione di Christo, cade nel lago e muore

Doveva incontrare alcuni amici per la passeggiata sui Floating Piers. È caduta in acqua di fronte a un ristorante

Sono le testate locali del Bresciano a riportare la notizia della morte di una giovane turista romena che era arrivata sul Lago d'Iseo per una passeggiata sui Floating Piers di Christo insieme a un gruppo di amici.

Una tragedia che si è consumata sulle rive del lago, a Marone, dove la 27enne, residente in provincia di Padova, è caduta in acqua ieri, vicino al Ristorante Galleria, poco distante dal centro del paese, per poi essere ricoverata in ospedale in condizioni molto serie.

Il tutto è avvenuto nel primo pomeriggio. Secondo testimoni oculari citati da Brescia Today la turista avrebbe vacillato mentre passeggiava nella zona del porticciolo, per poi finire in acqua, forse per un malore. Un incidente su cui ora si indaga.

Non ci è voluto molto prima che arrivassero i sommozzatori, già in zona (a Sulzano) per garantire la sicurezza dei numerosi visitatori dell'installazione di Christo. Tuttavia solo dopo 45 minuti si è riusciti a riportare a galla la ragazza e a far tornare a battere il cuore con un massaggio cardiaco.

Il ricovero in ospedale, nel reparto Rianimazione del Civico, è durato solo 24 ore. Ieri mattina la ragazza è morta.

Commenti

01Claude45

Lun, 27/06/2016 - 12:23

L'emulazione di Christo porta a Christo. Amen.

paco51

Lun, 27/06/2016 - 12:53

Domanda: se ci mando un operaio a lavorare sulla passerella devo: fare il pos, assicurarmi he abbia le protezioni individuali giubbetto di salvataggio compreso, le protezioni dell'ambiente di lavoro( leggasi parapetti con fermapiede, ecc) mentre così se ci passano tutti non serve nulla! c'è qualcosa che non va nel sistema!il controllo dove è?

.SnakeJ...

Lun, 27/06/2016 - 13:34

tranquillo, se ha fatto il bravo ora cristo lo vede

ziobeppe1951

Lun, 27/06/2016 - 13:49

Questa porcata sarà sicuramente la bara di tanti sprovveduti e non

Ritratto di Sniper

Sniper

Lun, 27/06/2016 - 13:53

paco51 - Concordo. Ritengo che le municipalita` interessate abbiano messo sotto il tappeto le considerazioni di sicurezza, per poter mungere i vari proventi dell'invasione di turisti. Sarebbe interessante capire la posizione dell'associazione dei commercianti locali durante la pianificazione...

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 27/06/2016 - 14:30

Non è morta cadendo dalla passerella di Christo . Io ci sono stato e ci sono addetti che tengono le persone ad almeno tre metri dal bordo e lungo il perimetro ci sono sempre gommoni che pattugliano . Prima di scrivere sciocchezze informatevi. La passerella di Christo è un esempio di come le genti di Bergamo e Brescia possono fare anche i miracoli visto lo straordinario impegno logistico . Se fosse stato un evento gestito dallo Stato di certo sarebbe costato il triplo e al secondo giorno era già chiuso per sciopero.

herby49

Lun, 27/06/2016 - 14:41

Prima di scrivere stupidàggini leggete bene l'articolo. La ragazza è caduta nell'acqua del lago camminando su una passerella per le barche! Il ponte di cristo c'entra niente! E poi parte da Sulzano e non da Marone!

Eraldusik

Lun, 27/06/2016 - 15:04

Immagino sia felice.....lo ha raggiunto.....

trueart

Lun, 27/06/2016 - 15:04

"Tuttavia solo dopo 45 minuti si è riusciti a riportare a galla la ragazza e a far tornare a battere il cuore con un massaggio cardiaco." quindi la ragazza è stata sott'acqua in apnea per 45 minuti? :-/

Eraldusik

Lun, 27/06/2016 - 15:05

Rimane comunque una cagata pazzesca!!!!!!!!!

Keplero17

Lun, 27/06/2016 - 16:50

Christo si è fermato a Iseo.

joecivitanova

Lun, 27/06/2016 - 17:09

..in ogni caso credo che, a parte l'euforia iniziale, a parte il discorso pubblico privato (anche nel privato entra il..pubblico..!!), il rapporto costi benefici di questa camminata di cristo fatto uomo (pensa te..!!) sulle acque, non sarà nel lungo periodo molto conveniente se non per l' 'artista' che l'ha ideato e per coloro che hanno 'contribuito' alla sua realizzazione. Spero di sbagliarmi, ovviamente, ma forse un pontile a raso con tutte le sicurezze, molto più robusto di quella roba lì e magari con uno stile adeguato ai tempi dell'epoca, sarebbe stata una scelta migliore e comunque suggestiva (e meno costosa), come camminata sulle acque alla..cristo..!!..Però l'arte è l'arte..eh..!! g.

Luca63

Lun, 27/06/2016 - 17:20

Questo la dice lunga sul tipo di informazione che da Il Giornale. Probabilmente Di Marzo trova più comodo dare una notizia senza approfondire (che costa fatica). Come hanno detto i MEDIA LOCALI, l'incidente è avvenuto a Marone, quasi ad inizio lago. Nessun collegamento con la passerella. La ragazza si trovava li per altri motivi.

Anonimo (non verificato)

Lucag66

Lun, 27/06/2016 - 20:52

Non capisco il Titolo, dal luogo dell'incidente Marone al ponte flottante di Christo ci sono 7 km. Ma con un titolo del genere si vende meglio la tragica notizia

Ritratto di elkid

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 27/06/2016 - 22:25

Gli incidenti in lago o al mare, come in montagna sono all'ordine del giorno, la passeggiata di Christo non c'entra niente! Però se non sai nuotare cerca di tenerti lontano da certe esperienze non è un'opera d'arte da ammirare, ma una semplice passerella che galleggia sull'acqua ricoperto da un lenzuolo colorato!

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Mar, 28/06/2016 - 00:24

ma che Christo di opera d'arte è? tutti come mammalucchi a vedere la cosiddetta opera d'arte di questo sopravvalutato pseudo artista.