Sul sussidiario c'è il Sì Il Senato è già renziano

Il "Sì" e il nuovo Parlamento sono già arrivati sul sussidiario delle scuole elementari. La curiosa storia arriva da un testo usato nelle quinte

Il "Sì" e il nuovo Parlamento sono già arrivati sul sussidiario delle scuole elementari. La curiosa storia arriva da un testo usato nelle quinte che spiega già come funziona il nuovo Senato ben prima del voto del 4 dicembre col referendum. Insomma c'è chi già si porta avanti. E così a pagina 85, nella sezione Geografia, che si occupa pure dell’Organizzazione politica dello Stato, de Imparare Facile pubblicato dalla casa editrice Cetem viene spiegato il funzionamento delle due Camere. Come riporta il Fatto, nel primo periodo le cose sono abbastanza chiare: "La Camera dei deputati: i suoi componenti sono eletti diretta mente dai cittadini con le elezioni”. Ma è sul Senato che qualcosa non torna: " “Il Senato della Repubblica: i suoi componenti sono indicati dalle diverse Regioni in cui è suddiviso il territorio Italiano”, si legge nel testo. Un vero e proprio endorsement al "Sì" prima che si vada a votare. Va detto che spesso le case editrici devono scommettere sul futuro per evitare correzioni o ristampe in corsa. E in questo caso la scommessa pende tutta dalla parte del "Sì". La Cetem ha assicurato che verificherà quanto scritto nel volume e agirà di conseguenza: "Sarà nostra premura correggere questa formulazione, ma ripeto non il testo non ha alcun collegamento col referendum e la politica. Dalla prossima ristampa lo cambieremo e intanto segnaleremo a tutte le classi che usano questo libro che la frase va corretta, gli manderemo la correzione giusta", ha affermato Francesco Colavito, responsabile commerciale. Ma di fatto per alcuni bambini delle elementari il Senato è già col marchio renziano.

Commenti

Stingone Antonio

Mar, 18/10/2016 - 10:32

Editoria scolastica in perfetto stile "regime comunista".

claudioarmc

Mar, 18/10/2016 - 10:42

Quasi roba da Nord Corea BUFFONI

Eraitalia

Mar, 18/10/2016 - 11:07

REFERENDUM? INUTILE QUANTI SOLDI RISPARMIATI.....

Ritratto di stufo

stufo

Mar, 18/10/2016 - 11:26

@claudioarmc, almeno la Corea del Nord qualcuno la teme, a noi ci prendono solo per i fondelli (per essere educato..).

erasmo

Mar, 18/10/2016 - 12:11

Che c'è di strano? Le schede con il "Sì" sono già scritte. Anche le schede con "Clinton" sono già al posto loro. E' la "democrazia", bellezza.I sondaggi (FALSI) li propagandano per rendere credibile il risultato dell'imbroglio delle elezioni. Svegliatevi! Ma se non volete essere LIBERI, buon sonno.

Libertà75

Mar, 18/10/2016 - 14:20

prove di dittatura?

marcogd

Mar, 18/10/2016 - 14:46

Sono completamente d'accordo con Erasmo: è già tutto deciso. Ora che hanno preso il potere dopo 50 anni di opposizione,non possono permettersi di perderlo in alcun modo,men che meno con barbose elezioni. Il destino di questo Secolo è scritto.

PAOLINA2

Mar, 18/10/2016 - 14:51

Peccato che chi frequenta le scuole elementari non puo' votare altrimenti vincerebbe il si'.Saluti

ziobeppe1951

Mar, 18/10/2016 - 20:38

PAOLINA2....purtroppo vi sono i dementi che votano come te...saluti e baci