Le suore dell'assalto al Papa: "Non abbiamo saputo resistere, la sua vista ci ha estasiate"

Le religiose che hanno sommerso (d'affetto) il Papa: "Abbiamo visto una falla nella sicurezza e ci siamo fiondate. Non ci avrebbe fermate nessuno"

Ha fatto il giro del mondo, il video delle suore di clausura che assaltano affettuosamente papa Francesco nel corso della funzione celebrata sabato scorso nel Duomo di Napoli.

Oggi le religiose si confessano al Mattino. E raccontano di non aver resistito alla tentazione di sommergere il Papa con la propria venerazione e il proprio affetto. Suor Giuliana, in particolare, ricorda: "È stato un attimo, ci siamo guardate tra noi, un cenno con la testa."

"Quando abbiamo visto che intorno al Papa si allentava la sicurezza vaticana siamo partite. A razzo, imprendibili. Non ci avrebbe fermato nessuno in quei pochi metri che ci separavano dalla sedia del Papa. Abbiamo atteso che una di noi andasse a consegnare il primo regalo, poi siamo partite tutte".

Un vero e proprio furore mistico, che ha suscitato l'ilarità dei presenti e dello stesso Santo Padre. Al punto che perfino il cardinale arcivescovo di Napoli, Crescenzio Sepe, le ha scherzosamente rimbrottate parlando nel microfono: "Meno male che sono di clausura..."

Commenti
Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 23/03/2015 - 16:43

ed e' proprio perche' sono di clausura, caro Crescenzio...

CONDOR54

Mar, 24/03/2015 - 14:38

di clausura??? ma mi faccia il piacere!!! nel convento entrano ...... il lattaio. il parrucchiere. ilsalumiere. l'nfermiere il fruttivendolo il vescovo. l'idraulico. ecc. ecc e voi credete ancora alla clausura?????

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Mer, 25/03/2015 - 07:22

ma l'anello papale lo aveva ancora poi?