In Svezia si lavora più felici con la "fika"

In Svezia si chiama così la pausa caffè da fare più volte al giorno, davanti a un dolce

L'apparenza inganna. In Italia può sembrare qualcosa di osceno, ma in Svezia la fika è una tradizione che aiuta a ridurre lo stress da lavoro. Il termine deriva dalla parola svedese kaffe (caffè): la fika è sia un nome sia un verbo ed è una specie di pausa caffè che non ha nulla a che fare con il break alla macchinetta aziendale. Non è un pretesto per non seguire una riunione o per trangugiare un caffè lungo davanti al computer come fanno gli americano ma si tratta di una pausa che si prende più volte al giorno attorno alle 10:00 e alle 15:00, per bere un caffè, un tè o un'altra bevanda calda in compagnia dei colleghi, il tutto corredato da alcune ciambelle.

Commenti

BiBi39

Sab, 19/03/2016 - 01:29

Va bene gli svedesi fanno la pausa fika, noi facciamo la pausa caffe' e allora? bell'articolo!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 19/03/2016 - 10:15

In svezia c'è la fika, ma sotto il governo Renzi ci sono tanti sfigati, però stanno "sereni".