Taranto, donna aggredita con pugni e schiaffi dal suo ex

L'uomo ha agito insieme ad un amico, la polizia li ha trovati in possesso di una mazza da baseball e un'ascia

​La violenza sulle donne offre ogni giorno la sua drammatica razione. Ieri l'ultimo caso a Taranto, in Puglia, dove l'ex compagno, insieme a un amico, ha aggredito una giovane in pieno centro, danneggiandole l'auto.

I due uomini sono stati denunciati dalla polizia in stato di libertà per possesso ingiustificato di arnesi atti ad offendere, danneggiamento e minacce aggravate. Erano armati rispettivamente di un bastone da baseball e di un’ascia. Secondo la ricostruzione dei fatti, i due avrebbero inizialmente danneggiato l'auto della giovane donna per poi allontanarsi. La vittima, avvertita dell’episodio, è scesa in strada incontrando il suo ex convivente che, spalleggiato dall'amico, l’ha immediatamente aggredita colpendola con un pugno allo stomaco ed uno schiaffo al volto. Gli agenti dopo aver raccolto gli elementi utili a ricostruire la vicenda, hanno rintracciati gli aggressori poco lontano, nei pressi dell’abitazione di uno di loro. La successiva perquisizione domiciliare ha poi permesso agli agenti di recuperare nello scantinato la mazza da baseball e l’ascia dotata di una lama di 40 centimetri con manico in legno. Entrambi gli oggetti erano stati usati per danneggiare l'auto.

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 19/05/2018 - 18:26

L'adultera fa diventare matto il suo uomo. Perciò l'adultera era dichiarata colpevole dal Tribunale, ma veniva punito solo il suo seduttore, alla stregua di un ladro, perché l'estro femminile é incontrollabile. Nelle bestie come nelle donne. Tant'é che esistono i muli. Però i mortifere comunisti facevano il voto di scambio depenalizzando l'adulterio che é sempre stato un delitto. Il femminismo consisteva nello stuprare le vergini nelle scuole "okkupate" rendendole meretrici a tutti gli effetti.Ecco spiegata infedeltà coniugale e la denatalità. Colpa di Napolitano e della canaglia comunista. Anche questo genere di delitti é provocato dal criminogeno comunismo.