Taranto, Natale violento in famiglia: un accoltellato

Uomo di 27 anni ferito dall'ex suocero

Natale con lite in famiglia. Un 57enne ha accoltellato l'ex genero. È accaduto a Taranto. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di lesioni personali aggravate e danneggiamento aggravato.

La lite è scaturita per motivi futili. La vittima, un giovane di 27 anni, è stata ferita ad un fianco e ad una gamba, fortunatamente non in modo grave. L'aggressore, una volta che l'ex genero è riuscito a divincolarsi, si è scagliato contro la sua auto parcheggiata danneggiando due pneumatici.

Ad allertare il 112 sono stati i sanitari del pronto soccorso dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto che hanno medicato il 27enne. Sono partite subito le indagini dei carabinieri che hanno permesso di identificare in breve tempo il responsabile dell’accaduto. L'uomo, dopo essere stato individuato e fermato, è stato accompagnato in caserma dove sentito in merito alla vicenda ha ammesso le sue colpe.

All’esito delle formalità di rito, su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica di Taranto, il 57enne è stato arrestato. Condotto presso la propria abitazione è stato sottoposto agli arresti domiciliari.