Gruppo di migranti pesta 27enne: "Massacrato per divertimento"

Stando alle dichiarazioni della donna, il marito sarebbe stato picchiato da un gruppo di immigrati mentre tornava a casa da lavoro

Un urlo disperato su Facebook è quello di una donna di 28 anni di Taranto che ha pubblicato un post dopo che il marito è stato aggredito da un gruppo di immigrati. "Volevo condividere un episodio sconcertante", ha commentato Giada (questo il nome della donna) pubblicando le foto del marito bloccato in un letto di ospedale.

L'uomo, stando a quanto scrive la moglie, stava tornando a casa dal lavoro quando è stato avvicinato da un gruppo di immigrati che lo hanno picchiato con calci e pugni "per puro divertimento", come sottolinea la donna. "Ora ha la spalla lesionanta, non ha più i denti superiori e inferiori", scrive Giada sotto choc davanti all'immagine del marito che sembra non essere più lui. L'uomo è ancora ricoverato nell'ospedale Santissima Annunziata del capoluogo pugliese.

Il post ha sconvolto l'intera comunità tarantina e sta facendo il giro del web. È stato condiviso da oltre 6mila utenti. Giada, sempre nel suo post, porge una domanda a chi la legge: "Un ragazzo di 27 anni può essere ridotto a deglutire cibi liquidi e bere con l'ausilio di infermiere per causa di questi personaggi tanto elogiati dai tanti buonisti? Io non sono razzista, però è giusto che gli aggressori paghino al di là del colore della pelle."

Il fatto è accaduto in via Leonida, in pieno centro, ma non si sa ancora molto sugli aggressori. La polizia sta portando avanti le indagini per fermare i responsabili. "Sicuramente non tutti sono uguali, - sottolinea la donna in merito all'accaduto - ma un'aggressione di tale portata è paragonabile ad un attacco feroce di animale di grossa taglia."

Le foto sono state pubblicate dalla giovane moglie "perché possano arrivare a tutte le istituzioni regionali e nazionali" e chiede ai suoi amici di Facebook "di condividere il più possibile affinché non accadano più episodi simili". Il post è stato condiviso anche dalla pagina "Matteo Salvini Premier - Taranto e Provincia". "Vicinanza e sostegno, oltre ad un augurio di pronta guarigione, al nostro concittadino #Aldo!!!", commentano i leghisti del capoluogo pugliese.

Sull'episodio si è anche espresso l'amministratore della pagina locale di "Matteo Salvini Premier", Donatello Borracci: "Non si può rincasare dopo una giornata di lavoro e subire 'per puro divertimento' un'aggressione così violenta da parte di un gruppo di delinquenti!!! Gentaglia di questo tipo va rinchiusa a vita, ma non nelle nostre carceri bensì in quelle dei loro paesi di origine!!!".

Commenti
Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 06/12/2019 - 12:04

sara' certamente un fascista che ha provocato delle risorse inps

Libertà75

Ven, 06/12/2019 - 12:12

gli immigrati stanno bene? non vorrei che qualcuno del PD si lamentasse delle condizioni dei nuovi elettori

Ritratto di frank60

frank60

Ven, 06/12/2019 - 12:17

Sono ragazzi...come diceva l'uomo vestito di bianco,sono venuti a cercare la felicità....

Korgek

Ven, 06/12/2019 - 12:19

Difficile fare un commento per adesso senza accurate indagini. Se le cose fossero andate davvero come dice la signora siamo all'anarchia totale e la gente non sopporterà a lungo.

mannix1960

Ven, 06/12/2019 - 12:26

Ma ci siamo così incattiviti che gli vogliamo pure negare il meritato svago, tra una pensione e l'altra che ci pagano?

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Ven, 06/12/2019 - 12:27

No Borracci, sbaglia, questi non devono essere incarcerati a casa loro, ma qui, e devono lavorare per ripagare i danni, medici e psicologici... diciamo un bel 300.000 euro, quanto impiegheranno? Me ne frego, stanno dentro e lavorano 7 giorni su 7 fino a quando non hanno saldato il debito, e se provano a rifiutarsi isolamento, stanza 2x3 metri e sono sicuro che dopo 3 giorni impazziscono, questa è giustizia, non rimandarli a casa loro con il rischio che dopo un mese li ritrovi qui.

linogoli33

Ven, 06/12/2019 - 12:27

ho paura che questo fatto sia l'antecedente di ben peggiori episodi. non appena questi figuri capiranno la nostra debolezza o falso buonismo.

paco51

Ven, 06/12/2019 - 12:32

non so se il fatto sia come raccontato me che i migranti se colpevoli vadano internati è il mio pensiero. Tanto prima o poi ci si arriva!

momomomo

Ven, 06/12/2019 - 12:32

..."... Io non sono razzista, però è giusto che gli aggressori paghino al di là del colore della pelle...."... La dichiarazione della Giada è solo un piccolo assaggio di come il "buonismo" incomincia a condizionare le menti della gente: c'è proprio bisogno di premettere di "non essere razzista", per chiedere che gli aggressori di colore, in questo caso, vengano giustamente puniti ...!!!???

Cavaliere71

Ven, 06/12/2019 - 12:32

sono d'accordo con Boracci....dovrebbero andare in galera nei loro paesi di origine. Non mi sembra che salvini abbia chiuso uno dico uno accordo con altri paesi affinché delinquenti qui condannati scontino la pena nei loro paesi

tersicore

Ven, 06/12/2019 - 13:01

Il PD coi suoi Kompagni di merende ha riempito l’Italia di immigrati nullafacenti e deleteri che scorrazzano per le città e si divertono col telefonino omaggio delle zecche rosse. Molti di questi spacciano, rubano e stuprano o picchiano qualcuno sicuri dell’impunità offerta loro da uno Stato allo sbando e da un governo vessatorio e punitivo solo verso gli italiani. Il colmo dei colmi è la recente decisione di risarcire quelli respinti in Libia: come se qualcuno che ti entra illegalmente in casa per occuparla, e tu lo rispedisci a casa sua, costituisca un reato! L’Italia è devastata dalla rapace e spietata follia del buonismo assassino, causa principale dei morti in mare. Un manicomio, al confronto con l’Italia, è un luogo ameno, di benessere, pace e razionalità.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 06/12/2019 - 13:14

La dinamica dei fatti in realtà è poco chiara, gli stessi inquirenti non si sbilanciano. Questo giornale invece si!

aldoroma

Ven, 06/12/2019 - 13:19

Sempre le famose risorse

milano1954

Ven, 06/12/2019 - 13:28

sicuramente il cardinale Krajewski, Caritas e Sant'Egidio staranno facendo a gara per assistere questo poveretto...e la signora Prestigiacomo cui sta tanto a cuore riempire l'Italia di questi criminali? forza salvini e Meloni!

milano1954

Ven, 06/12/2019 - 13:30

a l sig. Paolo_Trevi: no rispedirli a casa loro e con un bel premio cash per chi li prende in custodia , li giudica ed esegue la sentenza...poi ci pensano loro e doipo qualche episodio smettono di venire qui

Libero 38

Ven, 06/12/2019 - 13:34

Se oggi in italia si vive nel terrore di essere aggrediti, rubati e avvolte anche uccisi da galeotti fuggiti o liberati dalle carceri africane il merito e'dell'accozzaglia p-idiota che per anni hanno riempito l'italia di criminali.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Ven, 06/12/2019 - 13:41

Quel che più impressiona è il tono difensivo della signora: "Sicuramente non sono tutti uguali... non sono razzista... al di là del colore...". Gli italiani sono finiti perché ormai programmati a fingere che vada tutto bene, che sia un'eccezione, che tutto andrà a posto. MAI nella storia una popolazione ridotta a minoranza etnica è sopravvissuta indenne: le tribù nordamericane colonizzate da Francia e Inghilterra, i Tibetani annessi dalla Cina, i Greci anatolici conquistati dai Turchi, i romano-britanni invasi da Pitti, Angli e Sassoni, etc, etc. Non c'è mai stata "integrazione", uno dei due gruppi si è dovuto sottomettere, lasciando proprietà, case, onore, figlie e mogli in balia dell'altro. Fate vobis, ma sappiate che l'antirazzismo fanatico farà sì che i vostri nipoti sputeranno per terra quando parleranno di voi e della vostra generazione di vigliacchi.

Ilsabbatico

Ven, 06/12/2019 - 13:45

Paolo trevi ha perfettamente ragione.... I detenuti devono rimanere qui a scontare la pena e devono lavorare per rimborsare i costi di detenzione e i danni fatti. Io non capisco perché i nostri detenuti devono oziare tutto il giorno....

Georgicus

Ven, 06/12/2019 - 13:53

Per l'ennesima volta: cause, conseguenze e sacrosante nostre reazioni sono parto della sinistra, che poi è talmente imbecille da gridare all'intolleranza e al razzismo. Solo ATTI DOVUTI per chi ha un minimo di raziocinio, non solo in riferimento alle "derrate" illegalmente importate, ma anche alle menti guaste nostrane.

Ritratto di iNick

iNick

Ven, 06/12/2019 - 13:53

Difendere i propri diritti non significa essere razzisti.

contravento

Ven, 06/12/2019 - 13:58

Questi fatti non vengono menzionati nei giornali filo comunisti o al massimo cercano di minimizzare. Grave, molto grave.

silvano45

Ven, 06/12/2019 - 14:08

Ma il ministro dell'interno ex burocrate nostrano di grandi capacità non ha detto che i reati sono diminuiti e che la gente si sente sicura?Chissà dove vive ....

antoniopochesci

Ven, 06/12/2019 - 14:10

Uno dei peggiori misfatti perpetrati dal talebanismo del Pensiero Unico e del politically correct è la doverosa premessa( quasi un riflesso condizionato pavloviano) da parte di chi venga intervistato, di dire, quasi a giustificarsi: IO NON SONO RAZZISTA. L'antirazzismo si giudica nei comportamenti, non a parole. I peggiori razzisti infatti sono proprio quei farisei che esibiscono in pubblico la loro patente di antirazzismo, ma poi in privato si comportano esattamente all'opposto di quanto predicano. Secondo voi: è più razzista colui che viene considerato il Re dei Razzisti, alias Salvini, o per esempio un Augias, una Lilli Gruber, un Furio Colombo e tutti quesi sedicenti antirazzisti di Capalbio che qualche anno fa scansarono inorriditi alcuni migranti che avrebbero sporcato l'immagine del loro "buen retiro" radical chic?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 06/12/2019 - 14:15

nuove risorse arrivate via mare grazie alla nuova inquilina del Viminale.

Ritratto di navajo

navajo

Ven, 06/12/2019 - 14:15

Invece, a parti inverse, le cose sono sempre immediatamente chiarissime anche se gli inquirenti non si pronunciano. Aggressione fassista e rassista. Ed è sempre così.

Una-mattina-mi-...

Ven, 06/12/2019 - 14:19

SUBITO AGISCANO LA COMMISSIONE SEGRE, L'ANPI (DI RECENTE FORAGGIATO) E TUTTI GLI ANTIRAZZISTI

agosvac

Ven, 06/12/2019 - 14:31

Che c'è da dire? Se lo hanno fatto solo per divertimento, tutti a casa per continuare a divertirsi!!!

Adespota

Ven, 06/12/2019 - 14:42

Solo percezioni xenofobe di insicurezza da parte della pancia ignorante del Paese, solo percezioni...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 06/12/2019 - 14:46

Comunque siamo in un clima di paura. Quando si parla e si espone i fatti,sembra che bisogna mettere sempre le mani avanti, non sono razzista, non tutti sono così, sicuramente solo una piccolissima parte è violenta. No signora, non bisogna avere paura di dire le cose come sono realmente. Anche quello che sembra buono, se uno fa qualcosa involontariamente e allo straniero non è gradito, vede come si trasforma. A me è capitato.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 06/12/2019 - 14:51

Per Vauro i pericolosi sono sempre i fascisti. Per me invece sono i Tirannosauri. Eeeeh se ritornano sono pericolosi. Capisci Vauro? Se ritornano!!

Grucchio

Ven, 06/12/2019 - 14:52

Ha ragione Navajo, infatti partono già i distinguo: "Bisogna vedere, magari le cose non stanno proprio così, magari l'italiano li ha provocati, o erano incattiviti per colpa di Salvini", eccetera. A parti invertite, repubblica avrebbe già pubblicato 18 articoli e chiesto quattro interrogazioni parlamentari.

rino34

Ven, 06/12/2019 - 14:54

ma di cosa vi stupite, sono anni e anni che gli immigrati fanno i prepotenti in Italia, prima gli albanesi e i romeni, poi gli africani. Solo un cieco potrebbe negare la realtà. Basta guardarsi attorno in una città qualsiasi. Primo l'impunità assoluta che hanno. Secondo probabilmente in Italia arrivano parecchi elementi rifiutati dai loro paesi. Ti chiedono l'elemosina con fare tanto dimesso, ma prima o poi i loro sguardi leveranno il velo e mostreranno solo odio e violenza. Ognuno a casa propria

Ritratto di pietrom

pietrom

Ven, 06/12/2019 - 15:06

Giornalisti, basta essere generici. Non ci basta sapere che sono immigrati. Vogliamo sapere nazionalita' e religione! E se volete far bene il vostro lavoro, dateci le statistiche con indicate: razza, religione, paese di provenienza, eta', anno di ingresso in Italia, e percentuali relative (es. 1% dei provenienti dal paese A). E per avere un termine di paragone, includete anche le statistiche relative agli italiani. La vera informazione si fa con i numeri.

01Claude45

Ven, 06/12/2019 - 15:18

Esimia Giada, presenti il conto ai Buonisti, alla Chiesa Cattolica, alla Caritas, ai Magistrati pro clandestini, ai PiDioti ed a tutti coloro che VOGLIONO I CLANDESTINI, che poveri non sono ma ceto medio in patria, IN ITALIA.

jaguar

Ven, 06/12/2019 - 15:28

Come al solito i sinistri ce la menano dicendo che la dinamica è poco chiara, ma se l'aggressione capitasse a loro, la dinamica sarebbe limpidissima.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Ven, 06/12/2019 - 15:33

milano1954 e secondo lei dovremmo pure pagare per farli tornare a casa? Ma non ha pensato a chi subisce un furto, un aggressione, finisce tutto così senza un risarcimento? Questi delinquenti picchiano un cittadino, stuprano una ragazza, provocano dei danni e nessuno paga? Galera e lavori socialmente utili, che andranno a ripagare i danni subiti dalle vittime, poi espulsione, e ovviamente il biglietto per tornare a casa a carico loro, ma cosa crede che una volta tornati in Gambia o Costa d'Avorio li terranno fissi in galera? Sono proprio quelle nazioni che per non dover mantenere dei criminali li hanno fatti arrivare da noi, non penserà mica che siano scappati in preda alla fame, hanno agato per arrivare in Italia, adesso pagano di tasca loro per tornare indietro!

ulio1974

Ven, 06/12/2019 - 15:45

la boldrini che dice!?!?

ulio1974

Ven, 06/12/2019 - 15:46

appena vengono acciuffati, questi delinquenti verrano candidati nel consiglio comunale di taranto dal PD.......

ulio1974

Ven, 06/12/2019 - 15:48

...lo hanno pestato perchè si sentivano minacciati.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Ven, 06/12/2019 - 15:55

Spero di no ma credo che siamo solo agli inizi. Questi sono per la maggior parte violenti. Ci soverchieranno, tanto non hanno nulla da perdere! Quando i nostri politici si sveglieranno sarà troppo tardi! Vero sinistri?

ulio1974

Ven, 06/12/2019 - 15:59

chissà se fazio inviterà questa signora domenica??

Libertà75

Ven, 06/12/2019 - 16:09

@dreamer, io ti racconto cosa è successo a me. Passavo per una via adiacente al centro storico quando un "futuro italiano" ha cominciato a rivolgermi la parola. Ho risposto con un saluto e me ne sono andato. Dietro di me cominciava a farsi una caciara tra lui e altri alzando la voce "Ti ha insultato quel razzista?". Stavano usando la tecnica "se non dai elemosina allora sei razzista". Se mi fossi fermato per discutere la questione avrei avuto 2 scelte: a) dare dei soldi; b) prendermi un paio di sberle gratuite. Non so come sia andata a questo tizio nella realtà, ma so quanta violenza gratuita c'è tra la gente che viene abbandonata in mezzo alla strada. Gente abbandonata proprio dietro ad un disegno politico della sinistra (ovviamente la colpa è della destra che non da seguito ai progetti malfatti della sx).

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 06/12/2019 - 16:50

Attendo l'intervento di Lady Laura, la Bernadette delle cause altrui, per stigmatizzare un episodio che è il costume che useranno le future generazioni del Bel Paese.

Rixga

Ven, 06/12/2019 - 16:53

La vulgata di sinistra è che è stato questo signore, "sicuramente" un provocatore e un razzista, ad impattare sui calci e i pugni dei migranti che in realtà si stavano solo difendendo. Essendo quella italiana una popolazione grassa, consumista, violenta e razzista, il suddetto signore ha avuto la peggio contro i migranti che sono venuti a portare il loro superiore patrimonio genetico e la loro superiore civiltà e cultura.

Ritratto di tox-23

tox-23

Ven, 06/12/2019 - 16:53

È inutile che continuiate a chiedere alla sinistra cosa ne pensa di un episodio come questo, risponderanno che non si può fare una frittata senza rompere le uova ovvero non si può certo fermare un grandioso e immenso progetto di accoglienza senza limiti per un manipolo di immigrati che ancora non hanno compreso cosa voglia dire l'integrazione. Inoltre la giustizia per i fucsia, quando ci sono episodi che coinvolgono immigrati, cambia consistenza, è spesso ammantata di un velo di comprensione e di perdono quindi non giurerei nemmeno sul fatto che costoro possano rischiare qualcosa sul piano giuridico.

Zaraffo

Ven, 06/12/2019 - 17:27

Dreamer_66 quale dinamica renderebbe lecito un pestaggio???

d'annunzianof

Ven, 06/12/2019 - 17:52

Chissa` quanti accog1ioni hanno capito che questo e` razzismo verso noi Italiani. Comunque a occhio e croce mi sembra che ci saranno circa piu` di 6000 voti in piu a destra alle prossime elezioni

Maura S.

Ven, 06/12/2019 - 19:49

Ormai siamo tutti "rassisti", considerando quello che questi "ospiti" si permettono di fare. Alla fine gli italiani si stancheranno allora saranno veri problemi per gli "ospiti " indesiderati.

Reip

Ven, 06/12/2019 - 20:45

Che dire?!? Continuiamo a far entrare codesti animali nel nostro Paese......

edo1969

Ven, 06/12/2019 - 20:53

sui giornaloni di regime questa notizia non la troverete, forza il Capitano sempre e comunque

edo1969

Ven, 06/12/2019 - 20:55

chissà che bello scoparsi una della regione Puglia con un bel cxxxo pesante duro come il legno, mica come Leonida55 che ha una fetta di prosciutto penzolante, o fabrizio boshchi un biscotto savoardo inzuppato

edo1969

Ven, 06/12/2019 - 20:56

prevedo tempi duri in questo bel Paese per negroidi e comunisti, fra un po’ scattano le purghe e sono dolori, e io mi farò grasse risate bevendo amaro difgestivo

AngeloErice

Ven, 06/12/2019 - 21:01

Certo che contro il nostro odio devono pur ben difendersi, anzi prevenirlo. Tra poco gireranno in gruppi armati, questione di farci capire chi comanda nelle strade.

ST6

Ven, 06/12/2019 - 21:13

"Terrone. Ben gli sta", come direbbero i leghisti.

QuasarX

Ven, 06/12/2019 - 21:55

e non hanno ancora la massa critica per cui questi episodi sono ancora saltuari; il problema sara' quando andranno in giro in gang da 20+; allora non sara' piu' saltuario..

anna.53

Sab, 07/12/2019 - 07:40

Non sono andata a vedere. Qualcuno mi sa dire se su Rep o Avvenire è stata pubblicata la notizia, con tutti i se del caso?

pioneer

Sab, 07/12/2019 - 07:51

Questa e' anche la conseguenza dell'odio istigato dalle sinistre: evocando sempre il razzismo a sproposito, non fanno altro che istigare gli immigrati alla violenza con un pretesto facile. Questi sono sempre con il telefono in mano, di tempo ne hanno e sanno tutto. Brutali ed impulsivi a loro modo, si sfogano così. Sicari di mandanti politici ed opinionisti da strapazzo, ormai senza freni.

Ritratto di LEOCARAB

LEOCARAB

Sab, 14/12/2019 - 17:52

Mi piacerebbe sentire il commento della Boldrini. troverà senz altro una scusante