La tassa sui sacchetti di plastica fa ricca la manager renziana

Fregatura al supermercato. Oltre la nomina pubblica Catia Bastioli guida pure la ditta che fabbrica l'80% delle buste bio

Sacchetto di plastica

L'obbligo di comprarli scatta da domani, ma nei supermercati si respira già il malumore dei clienti per la «tassa sui sacchetti».

Quel che non è ancora chiaro a chi fa la spesa, è chi incasserà i proventi della nuova subdola imposta. Per capire chi in queste ore sorride al pensiero dei sacchetti a pagamento bisogna mettere insieme alcuni fatti, qualche sospetto e un numero impressionante di coincidenze. Che hanno una data d'inizio: 3 agosto 2017. È il giorno in cui viene approvato in commissione, con voto compatto del gruppo del Pd, l'emendamento che introduce il balzello. In pieno clima di ferie il Parlamento sente l'esigenza di accelerare la norma infilandola in una legge che c'entra ben poco, il Dl Mezzogiorno. Col paradosso che in un provvedimento che dovrebbe portare sviluppo al sud compare un emendamento, firmato dalla deputata Dem Stella Bianchi, i cui frutti saranno goduti molto più a Nord, e precisamente in Piemonte. Vedremo dopo per quali strade.

Prima è meglio dare un'occhiata a come è stato congegnato l'emendamento. Da una parte si impone il divieto di usare i sacchetti ultraleggeri di plastica, quelli che servono a pesare la frutta o a incartare formaggi e salumi. Fin qui è l'attuazione di una direttiva europea che ha uno scopo condivisibile, ridurre il consumo di plastica e il suo impatto ambientale rendendo obbligatori i sacchetti con almeno il 40% di componente biodegradabile. Il Pd aggiunge però un altro meccanismo diabolico: ai supermercati è vietato regalarli ai clienti, pena una multa salatissima, fino a 100mila euro. Una misura spacciata per incentivo a ridurre il consumo di sacchetti che, pur biodegradabili, sono per più di metà ancora composti di plastica. Eppure il fine nobile della sanzione durissima è completamente vanificato da un'altra norma: è vietato riciclare i sacchetti. Né, per motivi igienici e di taratura delle bilance, è possibile portarsi da casa borse o contenitori di tipo diverso che finiscano a contatto diretto con gli alimenti e con le bilance. Dunque, se non posso portarmeli da casa e non ho altre alternative che usare quelli forniti dal supermercato, il disincentivo del pagamento, obbligatorio per legge, non può scoraggiare il consumo. I dirigenti di alcune catene di supermercati, sentiti dal Giornale, confermano i dubbi sul meccanismo cervellotico e sugli effetti perversi.

E allora, chi ci guadagna? La norma sgrava la grande distribuzione, che in Italia conta un player storicamente legato alla sinistra, la Coop, dal costo degli shopper, riversandolo sul cliente. Ma non è poi un grande vantaggio, perché i negozi dovranno fronteggiare la rabbia dei clienti. C'è anche perplessità sulla scelta di non regolamentare il prezzo dei bio-sacchetti che, essendo un bene ormai obbligatorio per legge, è esposto a possibili speculazioni sul prezzo.

Gli unici ad applaudire pubblicamente la norma sono i vertici di Assobioplastiche, il cui presidente, Marco Versari, è stato portavoce del maggiore player del settore, la Novamont, già nota per aver inventato i sacchetti di MaterBi, il materiale biodegradabile a base di mais. E infatti l'azienda di Novara sul suo sito, senza ironia, pubblica un sondaggio secondo cui i consumatori italiani sarebbero in maggioranza contenti di pagare.

Intorno a Novamont si concentrano altre coincidenze. L'amministratore delegato è Catia Bastioli, una capace manager che ha incrociato più volte la strada del Pd e di Renzi. Nel 2011 partecipa come oratore alla seconda edizione della Leopolda, quella in cui esplode il fenomeno Renzi. Molti degli ospiti di quell'evento oggi occupano poltrone di nomina politica. E Catia Bastioli non fa eccezione: nel 2014, pur mantenendo l'incarico alla Novamont, viene nominata presidente di Terna, colosso che gestisce le reti dell'energia elettrica del Paese. Con i buoni uffici del Giglio magico, si dice all'epoca. A giugno 2017 Mattarella la nomina cavaliere del lavoro.

L'azienda che guida è l'unica italiana che produce il materiale per produrre i sacchetti bio e detiene l'80% di un mercato che, dopo la legge, fa gola: inizialmente i sacchetti saranno venduti in media a due centesimi l'uno. Le stime dicono che ne consumiamo ogni anno 20 miliardi. Potenzialmente dunque, è un business da 400 milioni di euro l'anno. Il 15 novembre scorso Renzi ha fatto tappa con il treno del Pd proprio alla Novamont. Ha incontrato i dirigenti a porte chiuse e all'uscita ha detto ai giornalisti: «Dovremo fare ulteriori sforzi per valorizzare questa eccellenza italiana». Promessa mantenuta.

Commenti

ItaliaSvegliati

Dom, 31/12/2017 - 19:21

Spero che spendano tutto ciò che hanno nella SANITÀ, MALEDETTI DITTATORI KOMUNISTI DI MERDA!!!! Dio quanto li odio, altro che FASCISMO....

EFISIOPIRAS

Dom, 31/12/2017 - 19:30

Molto democraticamente questo renzi del cacchiodovrebbe essere preso a calci in cu.... proprio da coloro che si dichiarano comunisti a favore del popolo operaio!!!!!!! Dài, BERSANI, incomincia tu !!!

pilandi

Dom, 31/12/2017 - 19:32

Detto da chi parteggia per il fratello del fornitore quasi unico di decoder digital per l'italiai fa un certo effetto...

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Dom, 31/12/2017 - 19:33

Di quest'altra vigliaccata komunista gli italiani se ne ricorderanno molto bene alle prossime elezioni, come le altre decine e decine.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 31/12/2017 - 19:37

Tipico esempio della mentalita di sinistra sul potere politico :-)

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Dom, 31/12/2017 - 19:38

Siamo seri. E` una direttiva comunitaria che entra in vigore dal 1 gennaio.

lividanddisgusted

Dom, 31/12/2017 - 19:41

porci schifosi

giosafat

Dom, 31/12/2017 - 19:42

Si va a fare la spesa con la propria borsa e vi si ficca dentro tutto, scontrinando ogni singolo oggetto, senza ulteriori esborsi destinati a mantenere i miracolati dal PD. Sarà il supermercato, visto il costo per gli scontrini, a chiedere che cessi questa ****ta.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 31/12/2017 - 19:47

Guarda guarda...Il Giornale svela un caso di conflitto di interessi...Chissa` che i lettori abbiano finalmente un'illuminazione e capiscano finalmente perche' e` un problema.

effecal

Dom, 31/12/2017 - 19:53

I Pdioti per intortare il contribuente sono dei maestri e poi c ' è da aiutare un amica d ' bomba.

fifaus

Dom, 31/12/2017 - 19:54

Che schifo

@ollel63

Dom, 31/12/2017 - 20:05

pd partito delle CANAGLIE da ripudiare e denunciare, ma non alla magistratura italiana, saldamente legata e infiltrata allo stesso

elio2

Dom, 31/12/2017 - 20:11

Ma quale meccanismo cervellotico, diamo per scontato, (ce lo ricorda la storia) che i comunisti NON fanno mai nulla per gli altri ma solo di proprio interesse, o quello di amici e amici degli amici che portano voti, questa è solo un'ulteriore tassa in favore non della collettività, ma della manager amica del venditore di pentole fiorentino, quindi TUTTO NELLA NORMA, sempre ladri e più falsi di una moneta da 3 euro sono, anche se continuano a spergiurare che loro le tasse le hanno ridotte.

Alessio2012

Dom, 31/12/2017 - 20:11

Ma si, chi se ne frega. A sinistra è tutto lecito, non esiste conflitto d'interesse e tutto è giusto.

giovanni951

Dom, 31/12/2017 - 20:13

da uno a cinque cent...si può fare. Spendere 100€ o 100,10 credo che cambi nulla. Con tutti gli aumenti che scattano domani, questo é veramente il meno preocvupante.

mariod6

Dom, 31/12/2017 - 20:15

Non accontentandosi di rubare da tutte le parti si sono anche premurati di accaparrarsi i cespiti eterni delle norme fatte apposta per i loro soci, sponsor, compagni paganti, ecc. ecc. E' sempre la stessa storia, dove arrivano fanno danni e mettono ai posti di comando gente che fa comodo al partito unico. cambieranno i ministri ma i dirigenti rimangono ed i contratti farlocchi pure. E poi loro sono gli onesti a prescindere

Ritratto di giofarina

giofarina

Dom, 31/12/2017 - 20:16

Hai capito il giglio magico, per fare carriera bisognava partecipare alla leopolda. Il 4 marzo spero che il PD si dissolva come le stesse buste all'80% dell'attuale consenso. governo di la..i

piazzapulita52

Dom, 31/12/2017 - 20:21

Un'altra tassa iniqua per mantenere i vagabondi, parassiti, nullafacenti CLANDESTINI africani!!! CHE SCHIFOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

Massimo Bernieri

Dom, 31/12/2017 - 20:22

Sarà una delle prime cose che farà Berlusconi nei primi 100 giorni?Cassare tutte le leggi che provocano aumenti di imposte o costi per tutti noi?

Mr.Doc

Dom, 31/12/2017 - 20:27

Il regalo piu' grande che desidero per Questo 2018 e' di vedere Renzi e i suoi sodali sconfitti alle prossime elezioni.

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 31/12/2017 - 20:27

ma il mitomane non si vergogna?....una faccia di bronzo unica al mondo: il rottamatore che usa usi costumi e sistemi dei rottamati.

swiller

Dom, 31/12/2017 - 20:32

Quando si parla di sinistra criminale la verità viene sempre a galla.

Fabiuslegionari

Dom, 31/12/2017 - 20:35

Commenta anche tu.....!!!!Ce poco da commentare .

bruco52

Dom, 31/12/2017 - 20:44

Renzi e il giglio magico spariranno dalla circolazione, ma i danni fatti si perpetueranno negli anni....

Giorgio Rubiu

Dom, 31/12/2017 - 20:54

Non è per il costo del sacchetto ma per razione "rivoluzionaria" che dovremmo smettere di comprare frutta e verdura ai supermercati e dovremmo rivolgere le nostre attenzioni ai mercati.Dopo un po',quando i supermercati si accorgeranno del calo di vendite,i sacchetti ridiventeranno gratis.Ce li faranno pagare ugualmente,naturalmente, aumentando di qualche millesimo di € il prezzo degli altri prodotti.

Tarantasio

Dom, 31/12/2017 - 20:58

novamont, ex montedison, ex gardini, ex tangentopoli...

Euge

Dom, 31/12/2017 - 21:00

che cosaaa !??! mozzarella ha nominato questa intrallazzatrice - sfruttatrice - specialista in interesse privato in atti di gsgoverno CAVALIERE DEL LAVORO ??? doveva nominare questa Bestiola la FURBETTA DEL SACCHETTINO !!!

Euge

Dom, 31/12/2017 - 21:03

prima l'itaglia era la repubblica delle banane, adesso invece sarà la REPUBBLICA DELLE BANANE NEL SACCHETTINO CAROECOLOGGGICO ....... un grandioso pazzo in avanti !!

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Dom, 31/12/2017 - 21:06

dove è il commento al discorso del Presidente Mattarella. Tutti lo riportano voi no schifosi incalliti bastardi infami. Andate tutti a cagare ad iniziare dal pedofilo nano corruttore condannato, non candidabile rovina dell'Italia.

Euge

Dom, 31/12/2017 - 21:07

visto che è una RAPA, anche la testa di RENZUCCIO bisogna metterla dentro al sacchetto, chiusa bene che non esca a inquinare ancora ...... in questo caso i 2 cent li pagherò molto volentieri

napolitame

Dom, 31/12/2017 - 21:07

naturalnente berlusconi togliera' questa tassa...o no?

Euge

Dom, 31/12/2017 - 21:16

i politici di questo governo moribondo [per fortuna!] non hanno nessun CONFLITTO D'INTERESSI, ALMENO FRA DI LORO: CANE NON MANGIA CANE, E LADRO NON DERUBA LADRO, NO, LORO RUBANO SOLO AI CITTADINI ....... i soldi li portano in PARADISO, perchè LE TASCHE LE HANNO GIA' TROPPO PIENE DEI LAUTI E IMMERITATI STIPENDI RUBATI ANCHE QUESTI AGLI ITALIANI

Euge

Dom, 31/12/2017 - 21:19

brava questa bestiola, una bravissima MAGNAGER ... A FORZA DI MAGNARE ALLE NOSTRE SPALLE LE AUGURO UN BEL MAL DI FEGATO E ... quello che non si dovrebbe augurare a nessuno

Ritratto di kardec

kardec

Dom, 31/12/2017 - 21:22

Una leggina da eliminare SUBITO . Il 23 Marzo. BASTA COMUNISTI !

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Dom, 31/12/2017 - 21:22

Queste sono le ultime porcherie di Renzi e che il 4 marzo prenderà l'ultumo e definitivo calcio nel culo dagli Italiani !!!

sebas

Dom, 31/12/2017 - 21:44

Con questa nuova si legalizzerà un altro furto a scapito del consumatore sia da parte delle GDO (la maggior parte sappiamo essere delle cooperative) sia del produttore del polimero compostabile (sede a Terni nella circoscrizione di un amico degli amici), che poi è anche la stessa azienda che doveva far partire la Chimica Verde a Portotorres con il benestare di vari politici locali ed il placet di confindustria e sindacati vari (nel frattempo ha incassato i soldi per le bonifiche ancora da attuare ). Antefatto: La legge 291 del 27/12/2006 (ministro Pecoraro Scanio) imponeva dal 1 gennaio 2010 (poi prorogata varie volte) che sacchetti di plastica per l’asporto di merci dovevano essere prodotti in materiale compostabile conformi alla normativa europea 94/62/CE

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 31/12/2017 - 21:46

tanto per molti non gliene frega niente, visto che nonostante che altri si sono provvisti della sporta e non prende più la borsa di plastica , i primi che ho citato, continuano a pagare le borse di plastica che a volte arrivano a 5 o 6 di numero.Pensate che si facciano problemi se devono pagare la borsa per la frutta o verdura? Diciamo cherimane solo la presa in giro, tanto per la renziana è uguale, non le vengono recapitati i centesimi in più. Ma pensate che poi l'attuano tutti i commercianti? Come fanno a calcolare quante ne hanno venduto al mese? Alla fine per calcolare paghiamo di più di quello che lo Stato percepisce. Ma vuoi vedere che hanno inventato l'ennesima tassa per mantenere impiegati addetti per il controllo? Noi lavoriamo così, tanta burocrazia, tante tasse, ma niente di concreto. Continuiamo a produrre niente, solo mettere i bastoni tra le ruote.

sebas

Dom, 31/12/2017 - 21:47

la stessa normativa europea a cui si fa riferimento però fa solo una indicazione sui materiali che devono essere differenziati (plastica carta alluminio ecc.) per poter essere riciclati, MA NON DICE ASSOLUTAMENTE CHE I SACCHETTI PER L’ASPORTO DI MERCI DEVONO ESSERE COMPOSTABILI. inoltre fa un distinguo fra biodegradabilità (rispondenti a UNI EN 14855 alla quale la plastica additivata sembrerebbe conforme) e compostabilità (rispondenti a Uni En 13432 per intenderci i sacchetti per la raccolta dell'umido). Era in atto un processo di infrazione nei confronti dell'Italia da parte della C.E. per conflitto con le norme europee (infatti in nessuno stato comunitario esiste una legge contro l'utilizzo dei sacchetti di plastica). Nei fatti questa legge SBAGLIATA favorisce SPUDORATAMENTE un'unica azienda Italiana a scapito di migliaia di posti di lavoro nel settore. fornisco i numeri per capire l'entità di questo “balzello”:

cgf

Dom, 31/12/2017 - 21:48

materiale biodegradabile a base di mais... ma quei sacchetti hanno la certificazione OGM? Sarebbe troppo bello ora, dopo che hanno fatto chiudere le fabbriche che usavano i residui del mosto, i sacchetti venissero rifiutati perché per produrli dovranno coltivare OGM... bla bla

sebas

Dom, 31/12/2017 - 21:49

Il sacchetto per l'asporto di merci si pone sia in termini numerici che di fatturato nei primi cinque posti fra tutti i prodotti venduti nei supermercati, e adesso con i sacchetti dell'ortofrutta balzerà sicuramente più in alto. Infine allego un link UK Environment Agency (https://www.gov.uk/government/organisations/environment-agency) che ha pubblicato i risultati di uno studio che sembrerebbe bocciare totalmente il complesso processo di produzione delle eco-borse. Gli esperti hanno esaminato diverse tipologie di prodotto: i sacchetti di carta, quelli di plastica, di tela e anche quelli in polipropilene riciclato. Gli shopper e le buste in plastica convenzionale hanno un minor impatto ambientale.

dagoleo

Dom, 31/12/2017 - 23:49

Ecco che gli affari vengono fatti subito e bene. La Novamont vende i sacchetti bio degradabili e Renzi ed il PD gli fanno la leggina per farli arricchire. Fantastico. Un tempismo perfetto, appena prima della fine della legislatura. Che manica di mascalzoni merdosi.

emilio ceriani

Lun, 01/01/2018 - 00:42

Che ci sia qualche intrallazzo?

roberto zanella

Lun, 01/01/2018 - 00:46

Diciamo che è comunque una bella invenzione dell'ex Donegani di Novara uno dei tanti fiori della ricerca all'occhiello,che aveva Montedison . I vantaggi sono molti perchè a questo punto i rifiuti organici pssono essere posati all'inetrno e il sacchetto diventerà presto biodegradato insieme all'organico , pensiamo pure al problema dei rifiuti in mare .L'unica cosa che la puzza , naturale , non è gradevole , sperimentato alla Esselunga che li ha messi a disposizione per frutta e verdure . L'aumento mi pare una grande speculazione tanto per fare soldi .

ortensia

Lun, 01/01/2018 - 00:51

Che vadano tutti a kakare

19gig50

Lun, 01/01/2018 - 01:40

Portatevi le borse da casa, non fate guadagnare questa .....

Duka

Lun, 01/01/2018 - 08:58

Già il TRUCCO VERGOGNOSO il partito comunista non se lo lascia mai scappare. CHI LI VOTA E' UN BECERO AL CUBO

madrud

Lun, 01/01/2018 - 09:24

Ecco una cosa che farà imbestialire la gente e provocherà una caduta elettorale del PD. È evidente l'ingiustizia della norma che obbliga a pagare, quando invece si potrebbe riutilizzare. Ma vedrete come i tg e media i genere invece cercherranno in tutte le maniere di farci bere queata porcheria. Tutti clamoroaamente allineati a farci il lavaggio del cervello.

roberto.morici

Lun, 01/01/2018 - 09:24

Li mor...cci vostri, direbbero a Roma.

VittorioMar

Lun, 01/01/2018 - 09:28

..SI DOVREBBE RITORNARE ALLE BUONE ABITUDINI PASSATE E ACQUISTARE PRODOTTI DAI NEGOZIANTI SOTTO CASA : SI ACQUISTA QUANTO BASTA E SI RISPARMIA...PRODOTTI LOCALI E DI QUALITA'.. RITORNARE A SOCIALIZZARE E MASSIMIZZARE IL PROPRIO TEMPO..CONSUMARE MENO CARBURANTI ....PASSEGGIATE SALUTARI...Ecc...PER CHI LO PUO' FARE ..!!

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 01/01/2018 - 09:43

un'altra LADRATA DEL PD partito feccia, chi aggiunge tasse in un contesta gia precario e' un VIGLIACCO POCO DI BUONO..che centri il pd e' una conferma carogne

Ritratto di Situation

Situation

Lun, 01/01/2018 - 09:49

"Il 15 novembre scorso Renzi ha fatto tappa con il treno del Pd proprio alla Novamont. Ha incontrato i dirigenti a porte chiuse e all'uscita ha detto ai giornalisti: «Dovremo fare ulteriori sforzi per valorizzare questa eccellenza italiana». Promessa mantenuta." Se questa affermazione alla fine dell'articolo FOSSE VERA e nessuno della Magistratura M itaGLiota trova un motivo per NON INDAGARE, siamo di fronte ad un nuovo push. Dio stramaledica la Cimice del Granducato e tutti i ☭☭☭

cameo44

Lun, 01/01/2018 - 09:49

In Italia non si fa nulla a caso tutto è studiato a tavolino dietro all'affare dei sacchetti come sempre vi sono degli interessi e guar da caso chi ci guadagna sono i soliti amici degli amici come sempre così come le casette per i terremotati pagate a caro prezzo pur non essendo idonee così come dichiarano i terremotati lamentanto tanti difetti da renderle inabitabile chi paga tutto ciò come sempre panta lone

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 01/01/2018 - 10:08

l'appalto della ristorazione dato a farinetti senza gara, adesso i sacchetti della industriale renziana, outsider trading degli amici del premier sulle azione delle banche popolari, la legge per proteggere i patrimoni personali dei bancari fraudolenti, ma la magistratura a cosa serve in questo paese?

il sorpasso

Lun, 01/01/2018 - 10:10

Sono degli schifosi

BRAMBOREF

Lun, 01/01/2018 - 10:12

GIGI88, I comsumatori alla fime troveranno il supermercato che, pur di non perdere clienti i sacchetti li darà gratis. Ci saranno guardie del PD a controllare????

sale.nero

Lun, 01/01/2018 - 10:28

possiamo, impotenti, solo prendere atto dei contenuti dell'articolo e ... continuare a subire questi arbitrii del potere che cadono nel nulla

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 01/01/2018 - 10:32

UN TEMPO IL FASCISMO DIRIGEVA LE SORTI ECONOMICHE DI UNO STATO, IRI E SIMILI, DOPO 80 ANNI QUALCUNO HA RILETTO LA STORIA E HA CAPITO CHE IL FASCISMO ORIGINALE ERA PIÙ INTELLIGENTE DI LORO.

xgerico

Lun, 01/01/2018 - 10:42

Da che pulpito viene la predica! Io ricordo tempo fa all'uscita del digitale terrestre chi fabbricava i decoder?

apostata

Lun, 01/01/2018 - 10:47

I sacchetti andrebbero aboliti e occorrerebbe l'obbligo per ogni persona di avere con se un sacchetto di quelli ripiegabili che occupano lo spazio di un fazzoletto (come per le automobili c’è l’obbligo della ruota di scorta). Occorrerebbe anche scoraggiare l’uso dell’acqua minerale proposta sempre con pubblicità ingannevole che non è migliore (anzi spesso è peggiore) di quella di rubinetto (es. roma). Una sola cosa è peggiore: la pubblicità di poltrone sofà.

silvano45

Lun, 01/01/2018 - 11:16

E' uno schifo si danno stipendi privilegi inauditi vivono nei palazzi si circondano della corte dei miracoli a cui distribuiscono favori e prebende e con il popolo si comportano come lo sceriffo di Nottingham.

ilbarzo

Lun, 01/01/2018 - 11:18

Il BOMBA è talmente astuto che i suoi avversari politici gli fanno uin baffo, quando si rendono conto di quel che stà tramando,naturalmente a suo tornaconto, è già troppo tardi e già in via di ralizzazione,se non già realizzato.

Zizzigo

Lun, 01/01/2018 - 11:20

Ma l'ha detto proprio ieri Mattarella, che la politica ha il compito di guidare i processi di mutamento... dove vuole lei. Comunque, qui vicino hanno aperto, da poco, un magnifico negozio ortofrutticolo, dove non vendono merci uscite dal congelatore e ci posso andare con la mia sporta.

routier

Lun, 01/01/2018 - 11:20

Quando è possibile, applicare le etichette (peso/prezzo) direttamente su frutta e verdura e riporre il tutto nelle borse portate da casa. Boicottare è l'unico sistema per disincentivare le cripto/tasse.

kallen1

Lun, 01/01/2018 - 11:26

E pensare che Herry Potter nel messaggio di fine anno aveva detto che erano contenti perchè non avevano introdotto nuove tasse!!!!! Già, perchè questa che cos'è? Maledetti Komunisti capaci solo di imporre nuove tasse anche in maniera surrettizia......

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 01/01/2018 - 11:52

ma pensate che la gente se ne farà un problema? Quanto spendete di telefono? Di sigarette? Di caffè al bar. le scarpe da ginnastica senon sono di una certamarca? Suvvia! Su una spesa di 20 0 50 euro, pochi centesimi non si vedono nemmeno. Contate quanti viziosi, oppure gente che non osserva le offerte, gli fa paura 2 5 sacchetti?

lento

Lun, 01/01/2018 - 12:11

La mano nera dei comunisti su i supermercati....Una vera vergogna ...E il popolo bue tace ! Una cosa e' certa:Io faro' il tutto per non usufruire di questi sacchetti a pagamento !

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Lun, 01/01/2018 - 13:09

Riflessiva, suicidati con la nutella.

ziobeppe1951

Lun, 01/01/2018 - 13:57

riflessiva...dei tuoi commenti e del discorso di mozzarella non ce ne frega una mazza

Una-mattina-mi-...

Lun, 01/01/2018 - 14:02

I SACCHETTI BIO SI ROMPONO SOLO A GUARDARLI, SONO UNA INUTILE PORCHERIA. MA PER IL PARTITO QUESTO E ALTRO, TANTO DEI CONSUMATORI, COME DEI VOTANTI DEL RESTO, SE NE FREGANO ALTAMENTE

Una-mattina-mi-...

Lun, 01/01/2018 - 14:34

LA MAFIA A QUESTA DITTATURA GLI FA UN BAFFO.

billyjane

Lun, 01/01/2018 - 14:36

Uso sempre le buste portate da casa. Da qualche tempo pure il sacchetto di carta per il pane, che mi viene contestato dal fornaio il quale sostiene che le USL potrebbero sanzionare il panificio per questione di igiene. Ma se di igiene dobbiamo disquisire, perché i fornai ti servono il pane a mani nude e poi prendono i soldi, sempre a mani nude?

Ritratto di iovotosalvini

iovotosalvini

Lun, 01/01/2018 - 14:39

Me le portero da casa! E che provino a rompermi le pall€!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 01/01/2018 - 15:08

E come dice sempre Max Laudadio nel suo programma a Striscia la notizia: "E' tutto un magna magna"!

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Lun, 01/01/2018 - 16:41

riflessiva dopo averti fatto l'ennesima canna cosa fai ? esci e vai a cercare altro fumo oppure ti metti davanti al PC e sforni perle di saggezza a getto continuo '

filder

Lun, 01/01/2018 - 16:43

QUESTA BANDA DI PARASSITI SCARTI DEL VERO COMUNISMO AL TERMINE DELLA FESTA CERCA DI ARRAFFARE POLTRONE NOMINE E PERFINO SACCHETTI MA IL 4 MARZO NON E' COSI'LONTANO,L'ULTIMA PAROLA AL POPOLO TRADITO E SVENDUTO.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 01/01/2018 - 16:47

A Catia, una persona di una forza morale eccezionale, che era in classe con mia sorella Cristina e che mi onoro di aver conosciuto, il mio totale sostegno contro la campagna denigratoria che sta subendo da parte della bassezza fascista ... Ciao, Umberto

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Lun, 01/01/2018 - 17:15

La vera eccellenza era la Montedison che frantumata e degenerata dalla speculazione politica (non si dimentichi Gardini e Cagliari)ha generato queste mostruosità. Queste non sono industrie, sono banchieri speculatori travestiti da industriali. Il circolo economico che include sempre i sinistri maramaldi. Con buona pace del corpo inquirente che dorme sonni tranquilli.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Lun, 01/01/2018 - 17:17

Il centro destra si metta in agenda questi colpi di mano dei sinistri. Andranno azzerati in tempi brevi!

Yossi0

Lun, 01/01/2018 - 17:27

E meno male che il conflitto d’interesse riguardava B.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 01/01/2018 - 17:33

gli italioti hanno subito in silenzio oltre 40 anni di conflitti di interesse del cavaliere mascarato--a partire da TeleMilano nel 1974- l'impero pubblicitario di Mediaset e le leggi ad aziendam--e ci dobbiamo scandalizzare di 0.02 centesimi di busta?--e tutto ciò proprio mentre il papy sta per tornare in sella per riprendere da dove aveva lasciato?----ma siete scemi o cosa?--swag

oracolodidelfo

Lun, 01/01/2018 - 18:37

CADAQUES 16,47 - il mio sostegno ai vessati non ai vessatori.

routier

Lun, 01/01/2018 - 18:59

Se fosse vero (vedi articolo) che il 60 % del sacchetto non sarebbe biodegradabile, il vantaggio ecologico risulterebbe irrisorio. Al contrario, il vantaggio economico per le aziende interessate sarebbe enorme. (vedi i grandi numeri in ballo) CUI PRODEST?

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 01/01/2018 - 19:16

Altro esempio di MAFIA della sinistra.

gcf48

Lun, 01/01/2018 - 19:42

pilandi quali sono le società di paolo berlusconi che hanno il monopolio dei decoder?. Prego fare nomi e non gettare bufale. xgerico idem per pilandi. fare nomi. elkid dove è il conflitto d'interessi di berlusconi con telemilano del 1974?

oracolodidelfo

Lun, 01/01/2018 - 20:49

routier 18,59 - cui prodest? forse...a quella che cadaques si onora di conoscere?

oracolodidelfo

Lun, 01/01/2018 - 20:57

elkid 17,33 - anche lei insulta. Comunque, quando la leggo, non posso fare a meno di chiedermi (l'ha scritto lei) come mai ha portato la sua compagna in Italia; donna che aveva la fortuna di vivere in un Paese governato per 70 anni dai comunisti. L'ha portata in Italia per farla morire di fame a causa di un possibile ritorno della dx? Umm!!!!

laran

Lun, 01/01/2018 - 21:40

Che mezzucci tristissimi per far guadagnare gli amici degli amici......

roberto.morici

Lun, 01/01/2018 - 22:20

@elkid. Non vedo spesso i programmi televisivi ma mi sembra di aver notato che la Rai copia pari pari gli spot pubblicitari dei canali Mediaset. Sono scemi o cosa?

Tipperary

Mar, 02/01/2018 - 01:20

Aumma aumma.

Ritratto di bobirons

bobirons

Mar, 02/01/2018 - 07:55

Interessi privati in atti d'ufficio ?

ilbarzo

Mar, 02/01/2018 - 10:06

@ Riflessiva,più che riflessiva, pare che sei di tutto,tranne che riflessiva però!

Mannik

Mar, 02/01/2018 - 16:19

Scritto da una testata che ha sempre taciuto, anzi approvato, tutti i colossali conflitti d'interesse del proprio padrone, è veramente ignobile.

oracolodidelfo

Mer, 03/01/2018 - 09:39

Mannik 16,19 - quali? Li descriva per favore. Forse me li sono persi. Grazie.

Gasparesesto

Mer, 03/01/2018 - 16:03

Il PD nel Piatto ricco ci si ci ficca accompagnato dall’AD Catia Bastioli, manager renziana e Sicuramente qualche contentino per il placet " sotterraneo " l'avrà oltre al Presidente Marco Versari di Assobioplastiche pure l’Ex presidente della Legacoop Poletti . Grazie per questa rapina . .ma non potevate darci ancora i classici sacchetti di carta ?

oracolodidelfo

Gio, 04/01/2018 - 11:09

Gasparesesto 16,03- forse chi produce i sacchetti di carta non è amico....