Taxi, sciopero nazionale confermato per domani

È stata ufficializzata la conferma dello sciopero nazionale dei tassisti dalle 8 alle 22 di domani 23 marzo

È stata ufficializzata la conferma dello sciopero nazionale dei tassisti dalle 8 alle 22 di domani 23 marzo. Saranno rispettate le fasce di garanzia. Lo riferisce Alessandro Atzeni della Uil Trasporti. "La protesta non esclude la proposta - spiega - abbiamo preso atto della buona volontà del governo al ripristino del rispetto delle regole del settore contro l'abusivismo. Continuerà il confronto ma non ci sono le garanzie per dare la tranquillità al settore".

Il concentramento sarà domani alle 10 in piazza del Colosseo per raggiungere poi piazza Madonna di Loreto, dove si svolgerà un'assemblea. Momenti di tensione tra alcuni tassisti sulla proclamazione dello sciopero nazionale di domani. Al termine dell'incontro al ministero dei Trasporti, alcuni rappresentanti della categoria hanno avuto un acceso diverbio sulla protesta di domani e sono venuti alle mani. Un tassista ha urlato: "È tutto lavoro che regaliamo ai nuovi soggetti, dovete venire a lavorare. Dobbiamo discutere. Il ministro ci ha messo la faccia e pure il buco del c...".

Commenti

jenab

Gio, 23/03/2017 - 09:12

piuttosto che prendere un taxi uber tutta la vita...