Tenta una rapina, ma l'ex atleta in divisa lo rincorre e lo arresta

Giovanni De Benedictis rincorre e arresta il ladro che tenta di rapinare un bar

Ha tentato il colpo in un bar di Montesilvano (Pescara), ma non riuscendoci è scappato a piedi. Peccato che sulla sua strada si sia trovato un ex atleta olimpionico che lo ha rincorso e acciuffato.

Protagonista della vicenda sono Guly Said, un 23enne originario del Gambia, e Giovanni De Benedictis, medaglia di bronzo nella 20 chilometri di marcia alle Olimpiadi di Barcellona nel 1992 e ora vice brigadiere dei carabinieri in servizio d'ordine lungo il litorale pescarese.

Come racconta il Centro, il giovane è stato descritto come "un colosso di 190 centimetri di altezza, con le gambe lunghe". Gambe che non sono bastate a battere quelle di De Benedictis: il militare non si è scomposto, lo ha lasciato "sfogare" e poi lo ha raggiunto e lo ha arrestato per tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane in realtà è stato rimesso in libertà, nonostante il giudice abbia convalidato il suo arresto.

Commenti

maricap

Mer, 12/04/2017 - 15:04

Giustiziare quel gran fijo de mignotta che per credo politico, invece di carcerarlo lo ha rimandato a " Lavorare" in mezzo a noi.

grazia2202

Mer, 12/04/2017 - 15:11

sudata inutile. c'è da piangere a leggere della tragedia solo italiana che chi delinque la fa franca. ma esiste un governo un politico con gli esatti attributi o sono tutti appecorati ? che ipocriti. mascalzoni rubastipendi. se i politici fossero tali avrebbero da tempo confermato ai giudici che non sono una casta ma solo dei dipendenti dello stato che DEBBONO applicare norme e leggi nell'interesse dl Popolo e non interpretare a secondo di come si sono alzati al mattino dal letto. fateci votare. avete l'obbligo di fare le leggi e di applicarle : così è se vi pare.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 12/04/2017 - 15:16

Originario del Gambia? Che ci fa qui in Italia? C'è forse la guerra in Gambia? NO, ma c'è la Boldrini che ha promesso di "prendersi cura del suo caso" (leggasi ospitarlo a casa sua).

greg

Mer, 12/04/2017 - 15:22

""Il giovane ("ladro", chiamiamolo con il suo nome) in realtà è stato rimesso in libertà, nonostante il giudice abbia convalidato il suo arresto.""" E chi è che si è permesso di rimetterlo in libertà, nonostante la sentenza del giudice?? Si potrebbe sapere nome e cognome di chi ha disposto per la rimessa in libertà del ladro??

Giorgio Rubiu

Mer, 12/04/2017 - 15:59

Rimesso in libertà! Il vicebrigadiere Giovanni de Benedictis, la prossima volta, invece che inseguire il rapinatore, farà finta di non essersi accorto di niente. Perché faticare per arrestare un delinquente che viene immediatamente "rimesso in libertà" nonostante la condanna? A queste condizioni perché non ci mettiamo tutti a fare i rapinatori?

Silvio B Parodi

Mer, 12/04/2017 - 16:40

greg vorrei saperlo anch'io, povera Italia come l'hanno ridotta!!

Ritratto di lettore57

lettore57

Mer, 12/04/2017 - 17:10

La soluzione migliore, quando si prendono con le mani nel sacco, è un "sacco" di legnate senza dover scomodare un giudice che sicuramente ha tanto tanto da fare

Ernestinho

Mer, 12/04/2017 - 18:06

Una medaglia d'oro al valoroso atleta, al giudice una medaglia di ca...ca!

Marcello.508

Mer, 12/04/2017 - 18:24

Il carabiniere ha fatto bene la sua parte, ma se il ladro è in libertà non è colpa del magistrato che applica la legge, ma del legislatore/parlamento che promulga leggi che sono una simile schifezza. D'altro canto se il governo non si decide ad aumentare i posti di detenzione, a ridurre il più possibile sconti di pena ed accelerare i processi e rendere la pena certa, anche questo "colosso" sa di rischiar poco e si darà probabilmente alla macchia. Insomma il pesce quando puzza, puzza sempre dalla testa. La testa pensante è il parlamento.

maurizio50

Mer, 12/04/2017 - 18:36

Poi ci si meraviglia se la gente dice in televisione che ha paura. Ogni volta che Polizia e Carabinieri arrestano un delinquente straniero, subito in capo a due ore qualche su.per idi. ota lo mette in libertà. Giusto per chè possa continua nella sua attività delinquenziale!!! E' l'Italia che piace a chi vota per il Partito sedicente Democratico!!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 12/04/2017 - 19:08

Per questo motivo vengono tutti qui. Vi sembra normale uno stato del genere? A chi interessa questo stato di cose?

greg

Mer, 12/04/2017 - 22:34

LEONIDA 55 - al partito della sinistra ed ai giudici di sinistra. Più c'è caos, giustizia al fallimento, paese allo sbando, e più loro possono fare e decidere a loro piacimento. E' una storia già vista con i regimi comunisti

Ritratto di Eriprando

Eriprando

Gio, 13/04/2017 - 00:07

Cara sig.ra o sig.na Chiara Sarra. Mi punge vaghezza ricordarLe che l'appellativo OLIMPIONICO è riservato solo a chi VINCE le Olimpiadi (vale a dire chi si aggiudica la medaglia d'ORO). Tutti gli altri partecipanti sono solo (si fa per dire) atleti OLIMPICI.

Ritratto di orione1950

orione1950

Gio, 13/04/2017 - 08:00

Assenti giustificati (dal partito pdiota): elkid, riflessiva, paolina, dreamer e compagni vari!!!!!! dove sono i vostri commenti?