Terremoto, il sindaco di Ussita: "L'Apocalisse, paese finito"

Il racconto drammatico del sindaco di Ussita (Macerata), epicentro della seconda forte scossa di questa sera

"Il più forte terremoto della mia vita, una cosa inaudita, terribile". È il racconto a calldo del sindaco di Ussita (Macerata), il paese epicentro della seconda forte scossa di questa sera.

"L'ultima scossa è stata terribile, lunga e di una violenza inaudita, sono crollate parecchie case e la facciata di una chiesa", ha detto Marco Rinaldi a SkyTg24, "Si è spaccato il terreno non raggiungiamo una frazione, si è sfasciata la strada. Il più forte terremoto della mia vita, una cosa inaudita, terribile. Sono comunque abbastanza fiducioso che non ci siano feriti. Ma il nostro paese è finito. Ora mi dicono che l'albergo che ospita la casa riposo è malridotto e dobbiamo spostare le persone, è una situazione apocalittica".

Commenti

timoty martin

Gio, 27/10/2016 - 00:21

Per favore, governo si dedichi ed aiuti CON PRIORITA ASSOLUTA ai terremotati Italiani, e magari dopo agli immigrati