Terrore in una villa a Roma, reagisce alla rapina e spara: imprenditore uccide il ladro

Tre ladri entrano nella villa sulla Nomentana. La moglie legata e imbavagliata. Il proprietario di casa, un imprenditore edile di 81 anni spara: morto un romeno 36enne

I carabinieri intervengono alla villa di via Nomentana

Sono stati momenti di terrore quelli vissuti ieri sera in una villa a Roma. Durante un tentativo di rapina, un imprenditore 81enne ha sparato per difendersi uccidendo un ladro, un romeno di 36 anni con precedenti penali. Quando l’anziano ha esploso i quattro colpi di pistola, sua moglie era infatti già stata legata e imbavagliata. Gli altri rapinatori sono riusciti a scappare senza portare via il bottino.

"Ho sorpreso il bandito e altri due complici nella villa dopo aver sentito dei rumori. Ho sparato soltanto a scopo intimidatorio, i tre erano armati", ha raccontato l’imprenditore edile che ieri sera ha sorpreso i ladri subito dopo essere penetrati nella villa di via Nomentana, all’altezza di Casal Boccone, periferia nord-est della capitale. "Io e mia moglie ci trovavamo su due diversi piani - ha continuato l'anziano - ho sentito dei rumori ma non sapevo che era stata legata con del nastro adesivo". A quel punto l'imprenditore si è affacciato alla finestra e ha sorpresa uno dei rapinatori in giardino: "Per questo ho sparato quattro colpi di pistola in aria". Il malvimento che si trovava in cortile è stato, i9nfatti, raggiunto da un proiettile ed è morto sul colpo.

Commenti
Ritratto di Tora

Tora

Dom, 30/06/2013 - 12:12

Giustizia è fatta!

Cuciapinocasemi...

Dom, 30/06/2013 - 12:14

Ha cercato il dialogo? Ha fatto "buh" con un tono di voce abbastanza alto per intimidire i ladri? E 83 anni sono un'età sufficientemente avanzata per permettersi il lusso di avere paura e sparare a qualcuno? Occhio perchè sono tutte domande che il giudice si porrà di sicuro nell'inevitabile processo prossimo venuro a carico di questo malcapitato.

mrkrouge

Dom, 30/06/2013 - 12:29

EVVIVA ! EVVIVA ! Un parassita in meno ! Tanto l'eroico sparatore, vista l'etá, non può essere perseguito.

little hawks

Dom, 30/06/2013 - 12:33

Questo povero ragazzo, fulminato da un ricco possidente e per giunta omicida! Ma come, appena fuori di galera benchè con precedenti penali, va a commettere una rapina e ci rimane secco? La Giustizia italiana interverrà certamente e di sicuro metterà sotto accusa il padrone di casa reo di eccesso di difesa, infatti invece della pistola doveva usare lo stesso sistema dei ladri, cioè il nastro adesivo.

Mario-64

Dom, 30/06/2013 - 12:36

La gente e' esasperata ,questi sono i risultati. Adesso magari dovra' pure risarcire la vedova. Grazie Prodi che li ha fatti entrare in Europa ,grazie ai magistrati buonisti che non li tengono in galera neanche alla dodicesima rapina. P.S. certo che il nonnetto ha uno strano concetto dello "sparare in aria"...

una partita iva

Dom, 30/06/2013 - 12:48

Mi dispiace solo che gli altri due parassiti siano riusciti a scappare...

davidebravo

Dom, 30/06/2013 - 12:51

Dove non arrivano le Istituzioni arrivano i cittadini. La colpa, se esiste, è unicamente dello Stato.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Dom, 30/06/2013 - 13:13

...Le belle notizie sono sempre troppo rare! Svegliatevi governanti, altrimenti lo faranno i cittadini!

Maupir

Dom, 30/06/2013 - 13:16

peccato che abbia dovuto sparare i primi tre colpi in aria come avvertimento, ne bastava uno solo e forse avrebbe preso anche gli altri due

il gotico

Dom, 30/06/2013 - 13:58

Se ci fossero più poliziotti nelle strade e meno nelle scorte di giudici inutili, che sicuramente non rientrano negli obiettivi della mafia, perché tanto di mafia non si occupano, forse non dovremmo leggere di un 81enne che spara per difendere la propria casa. Detto ciò più che un processo mi aspetto un monumento. Oggi ci sarebbero meno rapine in villa se i delinquenti avessero paura di prendersi un confetto di piombo in fronte.

paolonardi

Dom, 30/06/2013 - 14:00

Avrà sicuramente delle noie invece della medaglia che meriterebbe

yulbrynner

Dom, 30/06/2013 - 14:06

che dire.. le persone oneste che hanno problemi e non hanno soldi non vanno a rubare in casa d'altri ne tanto meno mandano altri a rubare al posto loro! oggi molta gente vuole fare soldi facili e non ha scrupoli, francamente se ci restano secchi non me ne puo' fregare di meno CAZZI LORO. ah.. non sono ne comunsita ne fascista ne pdl

Ritratto di scriba

scriba

Dom, 30/06/2013 - 14:19

COLPO GROSSO. A 81 anni si possono ancora fare grandi cose come togliere dalla circolazione un intoccabile con licenza di delinquere rilasciata dal cancro del politicamente corretto. Colpo grosso della giustizia fai da te visto che quella "istituzionale"... Ora mettetelo in galera se avete coraggio.

Aam31

Dom, 30/06/2013 - 14:20

La maggioranza è solidale con lei. Auguri a lei e a sua moglie.

salvas

Dom, 30/06/2013 - 14:23

una notizia con il finale positivo, dicono meglio un lungo processo che un bel funerale......!!!!!

gi.lit

Dom, 30/06/2013 - 14:45

Mario-64. Lei dice Prodi. Giusto. Ma non dimentichiamo che gli inetti governi di centrodestra non hanno avuto il coraggio di sospendere unilateralmente quella follia chiama Trattato di Schengen. Saluti.

unosolo

Dom, 30/06/2013 - 14:50

una medaglia, è riuscito a fermare l'assalto da parte di parassiti che campano di prepotenza e intimidiscono oltre che picchiano con cattiveria persone indifese , questa volta gli è andata proprio male , una medaglia per aver difeso la moglie e la proprietà .

antonio11964

Dom, 30/06/2013 - 15:09

Gilit a destra hanno provato . vedi respingimenti. ma i "buoni" di sx li hanno sempre ostacolati

forbot

Dom, 30/06/2013 - 15:10

Vorrei proprio sapere quando si decideranno i nostri governanti a provvedere anche alla difesa del cittadino, da parte di gentaglia che arriva da ogni parte, avendo scambiato l'Italia come la patria dei fessi.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Dom, 30/06/2013 - 15:42

Un rumeno di 36 anni con precedenti penali...avete capito cari comunisti che ora ovviamente non parlate eh?!!ma se si tratta del Cav subito a rompere i cogl****!ma si sa questi delinquenti armati e pluripregiudicati non sono pericolosi per noi italiani,Silvio Berlusconi è pericoloso invece perché viene la notte in casa nostra armato di pistola per rapinarci eh?!che schifo!spero scoppi una rivolta prima o poi perché ormai il limite è superato da tempo!saluti

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Dom, 30/06/2013 - 15:46

"ilgotico" purtroppo non basta più polizia per le strade perché i giudici e le leggi che abbiamo permettono ai delinquenti arrestati per rapina di essere liberi dopo una settimana!invece persone come Berlusconi che no va a rapinare le ville viene condannato a 7 anni di progione...!ecco come funziona la giustizia comunista italiana!!e c'è gente come Grasso che dice che non si deve riformare la giustizia!capito in che condizioni siamo?!

Palermitano

Dom, 30/06/2013 - 16:12

OGNI GIORNO ITALIANI UCCIDONO MOGLI, FINDANZATE, COMPAGNE, EX COMPAGNE, PARENTI, AMICI, CONOSCENTI.... E I LETTORI NON SI INDIGNANO. APPENA UN LADRO STRANIERO VIENE UCCISO DA UN ITALIANO (SE PERMETTETE LA VITA VALE DI PIU' DELLA ROBA, QUINDI E' PIU' GRAVE UCCIDERE CHE RUBARE) APRITI CIELO. NON AVETE CAPITO CHE IL RAZZISMO NON PAGA E LA CRIMINALIZZAZIONE DEGLI IMMIGRATI HA FATTO PERDERE VOTI ALLE FORZE DI DESTRA (VEDI SCORSE ELEZIONI) CAMBIATE ARGOMENTO, L'IMMIGRAZIONE NON TIRA PIU'. ALLE AMMINISTRATIVE SONO STATE SCONFITTE TUTTE LE FORZE POLITICHE CONTRARIE ALL'IMMIGRAZIONE. E POI ALLA REDAZIONE DEL GIORNALE: DOVETE RIPORTARE OGNI GIORNO I CRIMINI COMMESSI DAGLI ITALIANI INVECE DI SOTTOLINEARE FASTIDIOSAMENTE VICENDE IN CUI SONO COINVOLTI IMMIGRATI. LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI REATI PIU' GRAVI (OMICIDI, MAFIA, RAPINE VIOLENTE IN BANCHE E POSTE, ESTORSIONI, PEDOFILIA, DELITTI IN FAMIGLIA) IN ITALIA E' COMMESSA DA ITALIANI, SONO STATISTICHE CHE NESSUNO PUO' SMENTIRE! PS: SPERO CHE PUBBLICHIATE IL MIO MESSAGGIO, DATO CHE AVETE PERSINO PUBBLICATO IL MESSAGGIO FARNETICANTE DI UN TIZIO CHE OFFENDEVA IL PRESIDENTE GRASSO IN UN ALTRO ARTICOLO.

linoalo1

Dom, 30/06/2013 - 16:30

E' ora che i delinquenti sappiano cosa rischiano ad andare a delinquere in casa di un Italiano!Bene ha fatto l'imprenditore!Ormai,siamo come nel Far West!Bisogna arrangiarsi da soli!E poi,vogliono rimodernare le carceri!Se rimandassimo a casa loro tutti i detenuti non italiani,non credo che avremmo bisogno di più posto!Sbaglio?Lino.

Fracescodel

Dom, 30/06/2013 - 17:07

@palermitano, maleducato a scrivere tuuto in maiuscolo. Non faccia disinformazione fuorviante, I crimini sono ancora in maggioranza da parte di italiani ma in percentuale al numero gli immigrati ne fanno molti di piu' e per quanto riguarda I crimini efferati qquesta statistica UFFICIALE si inpenna ancor piu'. Ma e' il suo pensiero di fondo che ci insulta...la mancanza di volonta di vedere questi crimini come un emergenza piu' grave e terrificante per il cittadino a casa propria. Prima di tutto una famiglia deve potersi proteggere a casa propria senza restrizioni ingonbranti. Questi ladri che inbavagliano donne e spesso usano violenza non devono ricevere nessuna pieta'...sono dei veri terroristi con il solo scopo di conquista criminale del bene altrui. Lei e quelli che la pensano come lei non siete perbenisti, ma bensi' nostri nemici e complici di voler mettere il cittadino onesto alla merce' dei criminali. L'immigrazione e' un'emergenza, spesso violenta e criminale, che oggi ha superato I numeri per integrarsi...e che gli italiani hanno il diritto sovrano di rifiutare e indicare come problema. Gente come lei e' vigliacca e dannosa che fa il moralism sulla pelle degli altri.

yulbrynner

Dom, 30/06/2013 - 17:15

BASTACON COMMENTI RAZZISTI E GENERALISTI... I COMUNISTI I SINISTRI.. LE PERSONE NON SONO TUTTE UGUALI SMETTETELA CON QUESTI COMMENTI DA BIMBETTI DELL'ASILO NIDO--SEMPRE GENERALIZZARE TUTTO.. OLTRE CHE COMMENTI RAZZISTI.. NON TUTTI GLI EQUADORIANI ROMENI O MAROCCHINI CHE SIAN OSONO DELINQUENTI..DI STRONZI NE ABBIAM OTANTI ANCHE IN ITALIA E QUANDO UN ITALIANO VIOLENTA O UCCIDE? MAGARI PERSONE STRANIERE CHE SONO QUI X LAVORARE E NON DELINQUONO??? ALLORA NON FA NOTIZIA?? NON ME NE FREGA SE QUESTO E' MORTO.. LE PERSONE PER BENE NON RUBANO NE MANDANO NESSUNO A RUBARE IN CASA ALTRUI ANCHE SE HANNO UNA MONTAGNA DI DEBITI.

Ilgenerale

Dom, 30/06/2013 - 17:27

Palermitano , SEI MERCE AVARIATA! Quel poveretto non ha sparato per non farsi derubare , ha sparato per non farsi AMMAZZARE!!! Ma li leggi i giornali? Ma di quali statistiche parli? Vuoi paragonare un debosciato che uccide la fidanzata con l'assalto ormai quotidiano che gli Italiani devono subire da questi animali d'importazione?!?!? La casa e' il bene più inviolabile che abbiamo , mi auguro che tu non debba mai sperimentare l'esperienza di ritrovarti in casa estranei che con la forza violentano te e la tua ragazza/moglie/madre!

Ritratto di Baliano

Baliano

Dom, 30/06/2013 - 17:29

Una bella Colt 357 Magnum e le jeux sont fait, tanto ormai siamo in vista di Tombstone: Uno di meno!

Ritratto di Baliano

Baliano

Dom, 30/06/2013 - 17:30

Una bella Colt 357 Magnum e le jeux sont fait, tanto ormai siamo in vista di Tombstone: Uno di meno!

brunog

Dom, 30/06/2013 - 17:37

Il derubato rischia il csrcere e il morto il risarcimento, questa e' la giustizia italiana.

yulbrynner

Dom, 30/06/2013 - 17:41

premesso che non me ne frega niente di sto tipo morto... se non andava a rubare era ancora vivo e vegeto.. questi articoli sono degli assist per chi frustrato e insoddisfatto di se stesso..dev sfogare la sua rabbia generalizzando sputando contro la gente di sinistra e gli stranieri dimenticando pero' che i crimini sonocommessi anche da tanti italiani a volte anche nei confronti degli stessi stranieri..dimenticando pure... di quanto, x colpa degli italiani si e' sputtanato il settore edile x esempio... perché il borghese italiano fa lavorare lo straniero e non il suo connazionale??? che tra l'altro a maggiore porfessionalita' solitamente dello straniero??? perché al bravo borghese italiano gl istranieri convengono li paga poco li paga spesso in nero e loro stupidi ma anche perché affamati come lupi si prestan oa lavorare 24 ore al giorno x 365 giorni l'anno alla meta' del prezzo degli italiani scatenando cosi' la guerra fra poveri... gli stranieri delinqueranno..certi... e andrebbero spediti al loro paese a scontare la a casa loro la pena.. e cosi non dovremmo mantenerli noi ma facciamo anche un auto esame di coscienza noi italiani ne abbiamo di colpe e se sono entrati cosi' tanti stranieri e' perché ai ricchi industriali ai ricchi agricoltori e non solo a loro tutto cio' fa moolto comodo..e fra questi sono arrivati anche tanti delinquenti.

yulbrynner

Dom, 30/06/2013 - 17:43

x il generale... tanti son anche italiani ricordati bene caro italiano che gli italiani sono i primi a ficcarlo in culo x interesse ai propri connazionali e questo dice TUTTO.

Ritratto di Bruno TRON

Bruno TRON

Dom, 30/06/2013 - 17:48

Perfetto ! Non una, ma due medaglie. Voglio vedere quale giudce oserà mettere l'imprenditore sotto inchiesta. Io avrei reagito allo stesso modo. E' ora di reaqgire, non ve ne sieti ancora resi conto ? Mi rivolgo all più parte degli Italiani. Basta con i buonismi, basta con l'accoglinenza , basta con il "Vogliamocimi bene"

chiara 2

Dom, 30/06/2013 - 18:16

A parte qualche commentatore che è oggettivamente razzista, gli altri (me inclusa) sono CHIARAMENTE

yulbrynner

Dom, 30/06/2013 - 18:16

L'AcCOGLIENZA DEGLI STRANIERI CARO TRON fa comodo a molti imprenditori a me personalmente non fa comodo x niente anzi..

chiara 2

Dom, 30/06/2013 - 18:23

A parte qualche commentatore che è oggettivamente razzista, gli altri, maggioranza (me inclusa) sono semplicemente SATURI. Ogni volta che leggo taluni tirare fuori la solita desueta (ed ormai non udibile) giustificazione secondo la quale "gli italiani fanno peggio", mi chiedo se tali persone abbiano idea del male che fanno a tutta la società (comprese mogli, figli/e, ecc). Come sia possibile mischiare due problemi tanto diversi, con cause tanto lontane, non mi è dato di sapere. E' "fisiologico" IN OGNI SOCIETA' UMANA che ci siano persone perbene e criminali ma qui non stiamo discutendo questo! Qui è in discussione che degli stranieri vengono fatti entrare in una Nazione senza permesso di soggiorno, senza controllarne la salute (tanti sono portatori di mali che erano ormai scomparsi), senza verificare nulla! Non c'entra nulla il colore della pelle o la xenofobia ve ne rendere conto? Oppure siete talmente ottusi che non ascoltate più ciò che vi dice la ragione ma pensate solo come automi in base a ciò che vi dicono quattro incapaci che si venderebbero anche al madre pur di non muovere un dito? Mah

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Dom, 30/06/2013 - 18:26

Mi dissocio totalmente da Palermitano e yulbrynner che si arrampicano sui vetri per prendere le difese di criminali tipo "arancia meccanica", ma dissento parzialmente anche con chi condanna esclusivamente i delinquenti stranieri. Metre a chi difende la propria dimora, i propri cari e se stesso da qualunque bestia di qualsivoglia colore, ancor più se anziano, dovrebbe essere proposto per una medaglia al valore anzichè subire l'umilante trafila dell'inquisizione...!

yulbrynner

Dom, 30/06/2013 - 18:35

x alberto ma chi difende i criminali ma vatti a leggere gl i altri commenti... oh perdonami non sapevo che non sai capire il senso delle frasi.. ho semplicemente detto che esiste anceh una delinquenza italiana a volte contro gl istranieri non ho detto che non esista una delinquenza straniera.. ma perché poi sono cosi stupido a perdere tempo a risponderti.. che poi e' tempo perso.

yulbrynner

Dom, 30/06/2013 - 18:38

x chiara la manovalanza straniera fa comodo... meglio pagare tre euro all'ora uno straniero a raccogliere pomodori che pagare un italiano 8 euro no?? c'e a chi fa comodo avere gli stranieri in italia...fra loro ci sono persone x bene ma anche tanti delinquenti la gente comune da tutto cio' non ci guadagna nulla anzi..

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 30/06/2013 - 18:39

Ha fatto bene! La prossima volta vanno al cinema, anzichè a rapinare la gente. Maledetti bastardi!

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 30/06/2013 - 18:41

Peccato.Solo uno.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 30/06/2013 - 19:03

Le anime belle di questo forum hanno subito tesaurizzato gli "aurea dicta" della Kyenge, tipo: "non bisogna etnicizzare la criminalità". Infatti non è il caso di procedere ad etichette e calcoli di quel tipo. Sono già stati redatti, al di là di ogni evidenza, altrove. Desumibili dalla percentuale degli "ospiti stranieri" presenti nelle nostre carceri.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Dom, 30/06/2013 - 19:05

Non fate gli avvocati del diavolo o delle cause perse parlando di razzismo verso questi qua!a Roma la maggior parte dei reati è commessa da rumeni e stranieri in generale...guardate le puntate di "volante113" su youtube o su nuvolari per rendervi conto di cosa fanno i vostri cari amici "romeni-delinquenti-guai a dir loro qualcosa se no siamo razzisti"!guardate e riflettere e per una volta tanto smettetela con questo razzismo perché avete rotto!chi ama la propria terra la difende e non la svende a chiunque in cambio di voti come fa la sinistra!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 30/06/2013 - 19:08

Qualcuno ha più sentito nominare dai politici la parola "sicurezza"? Scomparsa, cancellata dal dizionario della lingua italiana e da quello, sempre più ricco, del politically correct. In compenso, da qualche tempo va di moda l'espressione: "abolire il fenomeno delle porte girevoli nelle carceri". Nonchè: No agli arresti in flagranza. Congestionano le celle". Sarà bene ricordarsene quando verranno a chiederci il consenso elettorale.

atlante

Dom, 30/06/2013 - 19:10

A parte che è perfettamente lecito, in casa propria, sparare a chi ti viene a derubare a magari a picchiare e uccidere i tuoi familiari,e se poi un criminale crepa tanto peggio per lui. Il fatto inaccettabile è che, con tanta criminalità italiana, dobbiamo anche accettare che venga "importata" grazie alla stupidità complice di tanti nostri connazionali sinistroidi. Ma vogliamo chiederci chi ha consentito a far entrare impunemente in Italia tutta la feccia straniera? Le responsabilità dei nostri politici sono inescusabili. Ne sono indignato. Ma ancora più indignato lo sono per i commenti di alcuni deficienti che se la prendono con chi è giustamente stanco di questa situazione propinando loro la solita ed ormai stantìa accusa di "razzismo". Questi soggetti sinistroidi si rivelano per quel che sono: autentici idioti e dementi senza cervello. Lo volete capire che siamo stanchi degli immigrati che non ci hanno portato alcuna "ricchezza" ma solo problemi e criminalità bestiale? Ed in questa indignazione il "razzismo" non c'entra un c.....!!! Imbecilli!!!

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Dom, 30/06/2013 - 19:19

bene

chiara 2

Dom, 30/06/2013 - 19:22

yulbrinner (ex??? ci siamo capiti)...ora Lei mi spiega cosa c'entra lo sfruttamento di stranieri clandestini, con la criminalità dei clandestini?! La prego, mi illumini perchè ogni volta che tento di riportare certe discussioni sul ragionevole e non sull'ideologico mi imbatto in giustificazioni FANTASCIENTIFICHE

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 30/06/2013 - 19:32

Ben fatto, peccato che non ha steso pure i complici

Raoul Pontalti

Dom, 30/06/2013 - 19:33

Ti sei affacciato alla finestra di notte e hai visto che i rapinatori erano armati: occhio di lince. Hai sparato in aria 4 colpi e hai centrato un rapinatore che era in basso rispetto a Te: sei riuscito a battere persino i marò della Enrica Lexie fino ad ora indiscussi campioni mondiali di sbaglio di mira (spararono infatti in acqua a loro dire e centrarono una barca accoppando due pescatori). E ancora: affermi nonno che erano tre e tutti armati e Tu spari per intimidire? Ma ce l'hai il senso delle proporzioni e un minimo di percezione della realtà? Caro nonno spera in un buon avvocato e in una perizia medica nemmeno troppo compiacente (in fondo alla Tua età l'arteriosclerosi può ben essere invocata come causa di giustificazione) perché quello che hai commesso è un omicidio bello e buono non giustificato dalla legittima difesa (che deve sempre essere proporzionata all'offesa). Auguri nonno...

cirociro

Dom, 30/06/2013 - 19:35

Bisognerebbe dargli una medaglia!!!!

yulbrynner

Dom, 30/06/2013 - 19:45

perché questa gente che arriva qui affamata con il coltello affilato fra i denti... pronte a tutto certi di loro anche a delinquere... a differenza degli italiani con mentalita' piccolo borghese agiati e sonnecchianti....se li sfrutti e li sottopaghi.. magari facendoli lavorare in nero poi arrotondano co naltre attivita' prostituzione spaccio rapine... a me non sembra fantascienza andava organizzato un piano serio di accoglienza cio' non e' stato fatto morale abbiam o6 milioni di stranieri che fanno comodo a certi italiani non a me o a lei probabilmente.

swiller

Dom, 30/06/2013 - 19:46

Sicuramente la nostra giustizia lo passeranno per feroce assassino.

Ilgenerale

Dom, 30/06/2013 - 19:52

Raoul........ Hahahaha !!! Tranquillo che il "nonno" se la cava e come, mentre il tuo amico zingaro sta sotto un metro di terra adesso! Hahahaha !!!

Ilgenerale

Dom, 30/06/2013 - 19:53

MEDAGLIA D'ORO AL VALORE CIVILE ALL'IMPRENDITORE OTTANTUNENNE!!!

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 30/06/2013 - 20:05

Raoul Pontalti......eccolo qua l'aspirante PM rosso che ci spiega tutta la dinamica vista da quella parte . ahahahaha COMPLIMENTI

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 30/06/2013 - 20:07

@yul brynner - ancora con la storia della manovalanza?Non so in quale regione lei viva,ma nella mia so per certo che il problema non esiste,gli ispettori del lavoro sono delle iene affamate.

yulbrynner

Dom, 30/06/2013 - 20:36

Euterpe certi imprenditori inciuciano con gli ispettori del lavoro sia al nord che al centro che al sud.. lo stesso vale x la mafia e' in ogni dove. non solo al sud..ci sono ditte oimprese attività commerciali che riciclano il denaro sporco...mio nonno mi diceva sempre... chi ha tanti soldi non li ha fatti onestamente penso che avesse ragione.

yulbrynner

Dom, 30/06/2013 - 20:42

x Euterpe.. iu osono italiano e ne sono orgoglioso x la storia x l'arte siamo unici al mondo abbiam oottim iscienziati e ricercatori tutto oggi ma il popolino e'0 mefdaglia d'oro alle olimpiadi dei furbetti e degli imbroglioni e truffatori gli italiani sono imbattibili x fregare un loro confratello italiano x interesse

falconero

Dom, 30/06/2013 - 20:52

spiace solo che ne siano sfuggiti 2.....

abbassoB

Dom, 30/06/2013 - 20:55

....peccato solo uno,d'altronde alla sua età non era facile...comunque ha fatto benissimo,un figlio di puttana in meno

abbassoB

Dom, 30/06/2013 - 20:58

i miei film preferiti: Un borghese piccolo piccolo Il giustiziere della notte

CALISESI MAURO

Dom, 30/06/2013 - 21:06

Quindi a resistere saranno i nonni, tuttavia e' vero che loro per l'eta'non hanno niente da perdere, ma anche i piu' giovani cosa hanno da perdere ormai. Una volta giustamente i Comunisti ( quelli veri ) urlavano che da perdere c'erano solo le catene... oggi le catene sono di piu' e piu' sofisticate e lazzarone. Se il nonno avra' bisogno di soldi per i processi, prego aprire colletta, partecipero' con grande piacere.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 30/06/2013 - 21:12

#Raoul Pontalti. E' del Pontalti il fin la meraviglia..Io l'ho capita diversamente. La moglie era stata legata. Nel caso le cose stessero come affermi Tu non vedo il motivo di tanta esultanza. Mi piacerebbe vedere come affronteresti Tu la situazione in oggetto. Offrendo ai " visitatori" della sgnappa oppure salmodiando versetti coranici? In ogno caso il guadagno netto c'è già stato: materiale didattico per gli specializzandi in medicina legale.

corto lirazza

Dom, 30/06/2013 - 21:13

PALERMITANO: lei ragiona come uno che non capisca nulla. Si dedichi a guardare le partite di calcio, forse riesce a capire quando fanno gol!

CALISESI MAURO

Dom, 30/06/2013 - 21:14

pontalti, se il nonno ha una buona mira penso che abbia visto anche le armi degli zingari voluti in italia dai suoi sodali al potere cosa ne pensa? Comunque grazie al nonno.... assomiglia un po al Clint nel film Gran Torino, lui pero' aveva il Garand gran bel vecchio fucile.

External

Dom, 30/06/2013 - 21:35

Il difensore dei ladri e dei rapinatori è sceso in campo, e come se non bastasse è riuscito a tirare in ballo i Marò. Che ossessione. Comunque "il nonno" ha avuto un bel fegato, e probabilmente l'arteriosclerosi non sa cosa sia.

chiara 2

Dom, 30/06/2013 - 21:38

Scusi yulbrinner ma ancora non ci siamo. Parliamo di criminali entrati in modo più o meno lecito in un Paese dove l'assassino se straniero viene benedetto e santificato oppure di clandestini venuti qui (pur senza controllo alcuno) ma per lavorare (pur sfruttati)? Provi a rimanere in tema con l'articolo ed i commenti. Buona serata

malinconico

Dom, 30/06/2013 - 21:40

Saranno contenti i buonisti e quelli della caritas. Dai commenti che vedo il 90% stappa lo champagne alla notizia che un essere umano ci ha lasciato le penne. Forse un po' meno di buonismo e gli italiani diventavano meno bestie.....o no? GRAZIE BUONISTI! Grazie di tutto!

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 30/06/2013 - 23:07

cosaaaa???? rumeni????????? ma come è possibileee??? i rumeni MAI si rendono responsabili di queste azioni!!! mai!!!ci deve essere un'errore!! scherziamo?? anzi abbiamo aperte anzi spalancate le porte alla "rumania" per annacquare la nostra corposa delinquenza..in quanto i rumeni è risaputo sono un popolo pacifico, dedito alla meditazione, alla preghiera e alla coltivazione dello "spirito" sopatutto "spirito"...

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 30/06/2013 - 23:11

Palermitano sei un IDIOTA SIAMO IN ITALIA I D I O T A!!!!! LA PERCENTUALE DELLA DELINQUENZA IMMIGRATA SPECIALMENTE RUMENA IN PROPORZIONE AL NUMERO E' ENORME!!!!!! SVEGLIA SCEMO! I CONTI SI FANNO CON LA PERCENTUALE DI DELINQUENZA RISPETTO AL NUMERO..NON SOLO VATTI A LEGGERE I CASI DI CRONACA NERA ROMANA..E LEGGI QUANTI SONO FATTI DA RUMENI...

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 30/06/2013 - 23:13

FATE UN GIOCHINO METTETE LA PAROLA "RUMENI" IN GOOGLE PICTURE E PREMETE INVIO..E...GODETEVI I "PAESAGGI"..EH EH

Seawolf1

Dom, 30/06/2013 - 23:27

Medaglia d'oro al valor civile all'81enne! Ops! Ma...erano rumeni..

mitmar

Lun, 01/07/2013 - 00:36

Uno su tre non e' un gran risultato ma in mancanza di meglio accontentiamoci.

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 01/07/2013 - 01:04

e la Kyenge vuole abolire il reato della clandestinità......FANTASTICO....

Ritratto di ludaucr

ludaucr

Lun, 01/07/2013 - 08:26

Bravo NONNO!! Ti meriti la medaglia d'oro al valor civile, subito sul campo. Ce fossero tanti come Te...........

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Lun, 01/07/2013 - 08:59

@mario 64 , avevo chiesto ai carabinieri se potevo comperare una pistola per difesa. mi hanno risposto " sicuramente no , perché se le va male lei ammazza qualcuno , crede di sparare in alto e invece mira al cuore , vede non è facile sparare " già ci vuole allenamento , mi è piaciuto il suo umorismo delicato , le ho scritto questo perché anch'io sicuramente sparando in alto avrei ammazzato un delinquente , magari rovinato il lampadario . sono in attesa della condanna del nonnetto .

Raoul Pontalti

Lun, 01/07/2013 - 13:18

Caro confratello mio Menabellenius Tu da clinico presti sempre e comunque fede a tutti i racconti che Ti fanno i paziento o chiedi conferma ai Tuoi sensi osservando, palpando, auscultando, percotendo e agli strumenti diagnostici e di laboratorio (ricorrendo il caso)? Se uno afferma di essersi trovato in un piano diverso della villa rispetto a quello in cui si trovava la moglie aggredita e legata e di aver udito dei rumori e di essersi affacciato alla finestra di notte (dunque al buio) e di aver visto persone armate in giardino (ma in quel giardino vi è l'illuminazione di una sala operatoria?) e asseritamente in numero di tre e di aver sparato in aria colpendo un uomo che si trovava "giù dabbasso", ossia compiendo un tiro con un "alzo" di almeno 90 gradi (se non di 120 o 150) aberrante rispetto all'alzo atteso qualche dubbio me lo pongo. Sgomberiamo subito il campo dalla visione della moglie legata che è successiva allo sparo: il nonno si trovava in un altro piano e ha sentito rumori, quindi si è affacciato alla finestra, ha scorto un'ombra e ha aperto il fuoco a ripetizione (un colpo a segno su quattro è comunque un ottimo risultato, convieni?). Solo dopo avere sparato ed essere sceso al piano inferiore il nonno ha trovato la moglie legata e da questa ha saputo che i rapinatori erano più d'uno. L'immagine dell'eroico marito che alla vista della moglie legata viene colto prima che dall'ira funesta dal nobile sentimento di protezione della propria donna non è dunque proponibile. Che i rapinatori fossero armati è probabilmente una bufala per giustificare ciò che altrimenti apparirebbe come volgare omicidio. Per quanto rincoglioniti si possa essere fino alla temerarietà non si può immaginare di sparare essendo soli per intimidire tre uomini armati e più giovani di almeno 50 anni. Per essere chiari: io non sto dalla parte dei ladri, ma nemmeno da quella degli assassini, anche se hanno sparato per paura. Perché in questo caso bisogna essere sinceri, tenuto conto oltre all'aspetto morale che le bugie hanno le gambe corte. Cosa avrei fatto io in un simile frangente: nulla, non avendo armi da fuoco, se non digitare il numero 112 sul mio cellulare. Va detto però che i cani, se non mi vengono soppressi con il veleno o con armi, mi avvertono anche se passa un gatto: ho quindi tutto il tempo di mettermi al sicuro e chiamare soccorso.

Ritratto di Bruno TRON

Bruno TRON

Lun, 01/07/2013 - 14:32

Caro Raoul Pontalti (Autodefinito confratello, ma di cosa ?), la tua requisitoria difensiva (Per i rapinatori n.d.r) fa acqua da tutte le parti ! Probabilmente la realtà ti sfugge di mano. Hai mai subito un furto in casa, un tentativo di scippo, una violenza verbale, un atto di arroganza, altro ? Io si, guarda caso sempre e comunque da parte di estracomunitari. Se non ti è mai successo, sei fortunato, oppure non esci mai da casa, o sei come loro. Cosa vuoi dire poi affermando che, poveretti, erano più giovani di circa 50 anni ? E' nei loro confronti un'aggravnte, sapevano di avere a che fare con gente anziana, presumevano quindi di fare un colpo senza rischi dovendo vedersela con gente debole ed inerme. Doppia medaglia al valore al signore che tu definisci nonno ! Prendiamo esempio dal vecchietto. Sveglia ITALIA !

Raoul Pontalti

Lun, 01/07/2013 - 15:20

Caro Bruno TRON non sono certo Tuo confratello e nel mio scritto non mi sono autodefinito ma ho appellato altri quale confratello (in Santa Madre Goliardia). Il confratello mio Menabellenius, sacerdote di Esculapio e portante degnamente il caduceo sotto la torre del Pancaldo, lo appello come mi pare se permetti e lui stesso tollerando. La mia requisitoria era tale e non un'arringa, ho quindi abbattuto le bufale arteriosclerotiche, non fatta l'apologia di nefanda impresa di raminghi di Dacia. Per quanto riguarda le aggressioni ne ho subite di ogni genere sin da quando avevo 14 anni, anche da delinquenti in divisa da carabiniere o da celerino, oltre che da turchi (ma in Turchia,) magrebini in quel di Aix-en Provence per rapina (e di cui porto tuttora nella carne i segni), in Germania, anche dalla polizia, in Inghilterra (dalla polizia), innumerevoli le aggressioni a sfondo politico in Italia con ricorso anche alle cure ospedaliere negli anni 70. Cosa significhi essere aggredito e malmenato credo di ricordarlo ancora bene, ma nel dubbio posso sempre guardarmi allo specchio. Ma vengo al vero senso del mio dire: reagire in modo sproporzionato è sempre un errore, se poi ci scappa il morto sono davvero cazzi amari. Non prendo in considerazione ovviamente le affermazioni razzistiche, ricordiamoci che siamo sempre terroni rispetto a qualcuno, io trentino per esempio rispetto agli Altoatesini che pure sono i terroni del mondo germanico, e che all'estero potremmo essere ripagati della stessa moneta che qui si vuole riservare allo straniero in quanto tale.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 01/07/2013 - 16:09

Raoul Pontalti la vostra logica dell accoglienza è cretina, illogica criminale..datevi una sveglia!! o p sperimenterete(spero quanto prima) i ferri da stiro caldi in faccia di qualche rumeno che vi chiede dove stanno i soldi..

Ritratto di Bruno TRON

Bruno TRON

Lun, 01/07/2013 - 16:56

Caro Raoul Pontalti, mi rincresce tu abbia subito violenze in mezzo mondo ed in particolar modo ad opera di coloro che tu definisci delinquenti in divisa da carabinieri. Ma cosa combinavi ? Eri mica uno dei tanti teppisti legalizzati facenti capo a lotta continua, potere operaio o altri sodalizi di sinistra ? In tal caso devo dire che le legnate te le sei ben meritate, spero anche che qualche frattura te l'abbiano procurata specie alle mani, arti che probabilmente usavi per lanciare le molotov o i cubetti di porfido proprio alle forze dell'ordine che tanto odi. Io ho 63 anni, ho vissuto tutti gli anni '70 a Torino, ricordo molto bene gli squallidi personaggi che ho appena citato, ricordo bene gli agguati da me subiti sotto casa, o all' Università. A parte qualche cicatrice, non porto segni particolari di quanto ho subito, ma ricordo tutto molto bene, la mia mente non ha rimosso nulla di ciò che ho visto e subito ! E non sono stato il solo ! Molti di quei delinquenti sono oggi ai posti di comando, vedasi Pisapia a Milano, loro erano definiti dalla Stampa: i giovani democratici, noi: la teppaglia fascista ! Questo non l'ho mai capito. PS: Complimenti per la tua esibizione culturale.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Lun, 01/07/2013 - 17:09

Fuochi d'artificio se avesse fatto tris.

aitanhouse

Mer, 11/09/2013 - 18:03

ucciso per 200€ un 89enne a siena....................... imprenditore 81enne reagisce ed uccide rapinatore....... Secondo voi chi è il buono e chi il cattivo? Secondo voi chi va in galera : i ragazzi che hanno ucciso l'anziano o l'imprenditore assassino? Secondo voi le toghe con chi saranno più comprensivi? Ora analizzate le risposte che vi siete date e giudicate se è ancora possibile vivere in questo paese o per quanto tempo ancora gli italiani saranno in grado di farsi trattare da idioti.