Quel "Testimone rosa" a difesa di tutte le donne

"Venere siamo noi", l'iniziativa dell'associazione La Consapevolezza di Venere Onlus che il 10 dicembre assegnerà a Milano il primo Testimone del Volontariato

Il dieci dicembre a Milano sarà consegnato il primo "Testimone Rosa" a una donna che si adopera come volontaria per il sostegno di altre donne, vittime di violenza di genere. L'iniziativa si inserisce in una cornice preoccupante visti gli innumerevoli casi: il dossier "Questo non è amore" della Polizia di Stato racconta di una donna che subisce violenza ogni quindi i minuti e di 88 casi al giorno. Tanti, troppi.

L’iniziativa è organizzata dalla Onlus La Consapevolezza di Venere insieme all'associazione Testimone del Volontariato e Cisom (Il Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta). L'evento ha l’obiettivo di sensibilizzare tutte le donne verso l'ascolto e l'aiuto ad altre donne, come fattore critico importante per aiutare ad uscire dalla violenza che porta le vittime a isolarsi, nascondersi e pertanto a interrompere le relazioni sociali.

Le donne vittime di violenza vivono nella paura e nella vergogna insieme, e tutto questo contribuisce ad un progressivo isolamento, che le rende ancor più vittime e a rischio anche per la propria vita. Le donne vittime di violenza non sono spesso in grado di uscirne da sole. Amici, familiari, colleghi sono tutti importanti. Sempre. E Importante è non far finta di non vedere. Le donne sono ancor meglio in grado di intercettare il dolore profondo delle donne in situazioni di violenza.

Tante donne aiutano altre donne ad uscire dalla spirale della violenza. Proprio questo è il senso dell'iniziativa "Venere siamo noi" voluta dall’associazione La Consapevolezza di Venere Onlus che, aderendo ai valori dell'Associazione il Testimone del Volontariato Italia, assegnerà nella serata il primo Testimone del Volontariato della città di Milano, Il riconoscimento verrà assegnato per la prima volta a Milano. Appuntamento martedì 10 dicembre (dalle ore 18:30) presso la sede Cisom di Milano, in via Passo del Pordoi 3.

La Consapevolezza di Venere

La Onlus nasce dal progetto di sei donne che hanno deciso di mettere insieme la propria professionalità ed esperienza a disposizione delle donne che hanno subito e che subiscono violenze, abusi e discriminazioni, che non hanno consapevolezza del proprio status di vittime o che non hanno il coraggio di intraprendere da sole un percorso di denuncia e restano quindi nel silenzio e nell’indifferenza, perpetuando una spirale di violenza. Le socie fondatrici sono sei professioniste - un avvocato di diritto civile, un avvocato di diritto penale, una commercialista, una psicologa, una counselor, una esperta di difesa personale -, che intendono portare a Milano un ulteriore supporto di prevenzione e sostegno alle donne.

Commenti

valerie1972

Mar, 03/12/2019 - 19:55

Mi butto a indovinare? Una delle diecimila mafiette rosa arcobaleno che prendono lo spunto da un problema serio per istituzionalizzare e imporre la propria volontà di potenza con forza di legge, prendendosi il diritto di vita e di morte su chiunque abbia una faccia, un'espressione o dei modi che a loro non aggradano.