Il titolare del ristorante preferito da Renzi: "Mangiava qui, fatturavo al Comune"

Lino Amantini, titolare del ristorante fiorentino "Da Lino" parla dei pranzi e della cene di Matteo Renzi ai tempi in cui era presidente della Provincia di Firenze, poi sindaco della città

"Renzi era sempre qui, mai solo e portava la qualunque. E poi si mandava la fattura direttamente in Comune". Lino Amantini, titolare del ristorante fiorentino "Da Lino" parla dei pranzi e della cene di Matteo Renzi ai tempi in cui era presidente della Provincia di Firenze, poi sindaco della città. Il Fatto Quotidiano ha intervistato il ristoratore dopo la questione delle cene e degli scontrini di Ignazio Marino.

"Matteo era sempre qui, mai solo e portava la qualunque. Amici, familiari. Ricordo benissimo che tre giorni prima di avere l'ultimo figlio venne con l'Agnese qui, aveva il pancione. Non toccatemi l'Agnese, eh, che è proprio bravissima, una persona meravigliosa guardi ed è rimasta quella di sempre, non è cambiata di una virgola, first lady o no".

Poi il ristoratore parla di una "saletta Renzi" nel suo locale: "È questa dove siamo seduti ora. Sa quante tavolate, feste, pranzi e cene di lavoro qui dentro? Un'infinità. E poi si mandava la fattura direttamente in Comune. Infatti da quando Matteo è andato a Roma m'è calato parecchio l'incasso. Gliel'ho mandato a dire a Luca Lotti che ogni tanto passa ancora: 'digli che gli fo causa uno di questi giorni"

Lino poi elenca i suoi clienti illustri: "Lui e tutti gli altri. Eran bimbetti, li ho visti crescere. La Boschi, la Bonafè, Lotti, Bonifazi. Ancora? La Manzione. Tutti quanti, pensi che Carrai io lo chiamo 'fratello', Marco è un bravo ragazzo, ora viene con la moglie, bella coppia, gente proprio perbene. Con la moglie e la famiglia veniva anche Nardella". E proprio su Nardella aggiunge: "Da quando c'è il nuovo sindaco Nardella, però, le cose sono cambiate. Ora chi viene paga di tasca sua, poi non lo so se chiedono i rimborsi o come funziona. Certo vengono molto di meno, son cambiati i tempi. Nessuna tavolata e zero fatture al Comune. Poi Renzi spesso riusciva a far pagare l'ospite al posto suo, qualcuno da fuori, ma non mi chieda i nomi di politici o altro perché non me li ricordo: né che saldassero loro o lui".

Annunci
Commenti
Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 11/10/2015 - 13:19

L'è un bravo ragazzaccio il Renzi-no: con gli usa la bacchetta,per sè preferisce la forchetta.Chi paga? Il solito pantalone,il nostro.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Dom, 11/10/2015 - 13:20

Se anchw chi lo ha visto crescere non può fare a meno di dire che pagava Pantalone figuriamoci tutti gli altri ristoratori! E poi da uno che fa spendere alla nazione 150 mila euro per andare a vedere una partita di tennis ci si può aspettare di tutto!

Tarantasio.1111

Dom, 11/10/2015 - 13:24

Gli uomini politici di sinistra non si smentiscono mai...purtroppo anche chi li vota.

husqvy510

Dom, 11/10/2015 - 13:28

Il comunista più pulito ha la rogna. Continuate a votarli babbei

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 11/10/2015 - 13:35

Almeno marino non si sentirà solo.Questo è un vizietto targato pd????

elena34

Dom, 11/10/2015 - 14:32

Il ristoratore e' felice di aver ospitato Renzi. La fattura del pranzo e' stata emessa ,tutto normale . E tutti vissero contenti e .... Soprattutto felici

MEFEL68

Dom, 11/10/2015 - 14:50

Aggiungi un posto a tavola potrebbe benissimo sostituire Bandiera rossa. E poi dicono che non ci sono i soldi per la carta igienica nelle scuole!!!

emigrante48

Dom, 11/10/2015 - 15:14

Qual´é la novitá!!!!! Non si chiamano comunisti perché tutto deve essere in comune? Ecco che perció il puffo comunista fiorentino mandava tutto al Comune!! ahahahahahah W L`I-TAGLIA

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 11/10/2015 - 15:25

si è presentato sulla scena come moralizzatore della politica, e poi adesso si capisce perchè gli è venuto quel doppio mento....bello mangiare bene a gratis vero??????....per non parlare delle 150000 euro spesi per il del volo di stato per andare a vedere una partita di tennis, e subito dopo l'annuncio dell'acquisto di un nuovo aereo da 200 milioni di dollari, solo perchè l'A319 attualmente in uso è scomodo perchè ogni 6 ore deve fare rifornimento, e in piu' è vecchio: ha si 19 anni,ma pochissime ore di volo al suo attivo e quindi si sono attaccati all'età del velivolo per giustificare le manie di grandezza (coi soldi degli altri) del nostro onestissimo e trasparentissimo presidente del consiglio, nonche moralizzatore della politica italiana.

luna serra

Dom, 11/10/2015 - 15:26

secondo me lo fanno la maggior parte dei sindaci di Italia, le fanno passare per incontri istituzionali

fenice56

Dom, 11/10/2015 - 15:39

Perdono il pelo, ma non il vizio!!! Marino è andato negli USA appresso al Papa, Renzi per vedersi la partita di tennis, poi in Australia a vedere i canguri e in Giappone con tutta la famiglia a rimediare un kimono per la figlioletta ... aspettiamo tutti con ansia l'arrivo del suo nuovo aereo, indispensabile per far ripartire l'Italia, vero??

lento

Dom, 11/10/2015 - 15:40

La guardia di finanza gli fa un baffo...Lui gli scontrini li pretende sempre dal ristoratore...Deve scaricare tutto,sulle spalle della collettivita' ---

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 11/10/2015 - 16:42

Tutto nella norma itagliana che prevede la bella vita alle spalle del contribuente onesto.

jackmarmitta

Dom, 11/10/2015 - 17:09

tutti uguali pure in cialtrone

Cheyenne

Dom, 11/10/2015 - 17:21

Ladroni come i komunisti non se ne son mai visti. I democristi erano scolaretti davanti a questi

mariod6

Dom, 11/10/2015 - 17:43

E anche in questo caso non c'è ombra di un magistrato che apra un'indagine o che gli appioppi un bel mandato di cattura come fecero con Berlusconi al summit. Certamente questo è di sinistra e non se ne parla. Marino ne ha fatte talmente tante che hanno dovuto a malincuore agire. Però hanno subito fatto marcia indietro, "aspettando le decisioni politiche". BUFFONI E TRADITORI DELLE ISTITUZIONI.

claudio63

Dom, 11/10/2015 - 18:18

sono d'accordo con Mefel68: organizziamo una petizione per far cambiare l'inno del Pd da bandiera rossa ad aggiungi un posto a tavola, definitivamente piu' realistico.

Ritratto di rebecca

rebecca

Dom, 11/10/2015 - 18:49

mi chiedo come mai è solo "Il Giornale" a pubblicare le magagne del piffero fiorentino e della sua famiglia. (leggasi babbo) Sugli altri quotidiani e nella TV di stato e non, tutto tace. Sarebbe opportuno che tutto ciò venisse portato a conoscenza del grande pubblico che purtroppo non legge, come faccio io quotidianamente, il vostro giornale.

gigi0000

Dom, 11/10/2015 - 18:57

La coerenza vorrebbe che si dimettesse come Marino. Almeno perché il conto delle spese del contaballe pare s'aggiri intorno a 600 mila Euro.

Ggbs

Dom, 11/10/2015 - 19:23

pane e acqua dovrebbero mangiare...questo e' il massimo per i Nostri politicanti..e naturalmente di tasca loro..

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Dom, 11/10/2015 - 19:31

e bravo il ristoratore demente che per vanto ha spu tta nato l'integerrimo rebzi......

petra79

Dom, 11/10/2015 - 20:12

bella notizia per i contribuenti fiorentini .... si stano a morire per risate ....

ziobeppe1951

Dom, 11/10/2015 - 21:17

È ben chiaro del perchè il buffone si è dato alla politica

pibippo

Dom, 11/10/2015 - 21:36

Ancora una volta ci presentano dei fatti che dimostrano di che pasta sia fatto Renzi, quesito: perché il Renzi sta ancora a galla...perché Renzi è uno s.....o scusate ma ci vuole. Grazie.

Ritratto di caster

caster

Dom, 11/10/2015 - 23:07

Manica di babbi il piddi e i loro accoliti .

stogu

Dom, 11/10/2015 - 23:13

Come si fa? Si entra, si mangia e, con la faccia di bronzo, si richieda la fattura intestata all'amministrazione comunale. Pagamento 60gg d.f.f.m. Non ci avevo pensato. Domani provo.

Ritratto di fluciano

fluciano

Lun, 12/10/2015 - 07:53

IN UN PAESE NORMALE, DEMOCRATICO, LA MAGISTRATURA AVREBBE GIA' APERTO UN FASCICOLO PER ANALIZZARE LE DICHIARAZIONI DEL RISTORATORE. IN UN PAESE DEMOCRATICO, QUINDI NON IN ITALIA DOVE IL RACCONTA FROTTOLE FIORENTINO PUO' PERMETTERSI TUTTO! NON OSO PENSARE, MA MI VIENE UN GRAN DUBBIO, CHE IL NUOVO DESPOTA DIA ORDINI ANCHE AL MATTARELLO.