Il topolino Renzi può scappare dalla verità ma non dagli elettori

«Grazie alla diffusa e interessata infantilizzazione del pubblico, specie in campo politico, il tratto fondamentale della menzogna non è oggi quello di nascondere la verità, ma di sostituirla, di distorcere le idee e di uccidere i fatti, che però hanno la testa dura». Questa osservazione - scritta dal professor Remo Bodei nel libro Limite si addice a pennello all'agire politico di Matteo Renzi.

Il premier non nasconde né Verdini nuovo leader della sinistra, né i brogli alle sue primarie, né la crescita allo zero virgola, né la spesa pubblica che aumenta di giorno in giorno. Addirittura li esibisce come fossero successi, li distorce al punto da rendere inafferrabile la verità.I fatti però come giustamente sostiene Bodei hanno la testa dura. E, di solito, parlano chiaro, almeno per chi ha voglia di guardarli con distacco. Comunque lo si voglia girare, un broglio resta un broglio e di zero virgola non si campa. I nostri due marò restano prigionieri dell'India e in Libia abbiamo permesso a una banda di predoni del deserto prima di uccidere due nostri connazionali e poi di macellarne i corpi per fare sparire le prove.E ora altro fatto siamo all'esplosione del Pd, annunciata ieri via intervista al Corriere della Sera da Massimo D'Alema. Fatto che appassiona vecchi comunisti e giovani renziani, ma che lascia del tutto indifferente il resto del mondo. Non a caso, i due principali organi di informazione della finanza internazionale, il Wall Street Journal e l'Economist, in queste ore stanno puntando la loro attenzione su Virginia Raggi, candidata grillina alle elezioni di Roma. Scrivono articoli, ne parlano con rispetto, un fenomeno da studiare, dicono.

Detto che noi alla giovane ragazza preferiamo l'esperto Bertolaso, fosse solo per l'esperienza e la solidità dimostrata in passato, ci viene più di un dubbio che Renzi, il suo attuale Pd o il suo futuro Partito della Nazione siano pratiche già archiviate da chi fiuta prima di altri dove sta il futuro. Da chi non si fa ingannare dai distorsori di idee (Verdini) e di fatti (Renzi).A furia di truccare e barare, la montagna Renzi sta partorendo un topolino che non fa paura a nessuno. Un topolino che, per quanto sgusci via veloce dalle verità, molto presto finirà nelle fauci di quel gatto sornione che è l'elettorato. Alle amministrative-verità mancano solo tre mesi.

Commenti
Ritratto di Roberto53

Roberto53

Sab, 12/03/2016 - 16:00

Purtroppo l'Italia è renziana. Non c'è più un posto libero, neppure come capocondominio. Non importa quanto durerà Renzi ma quanto ci vorrà perchè possa emergere qualcuno in grado di invertire l'opprimente andazzo catto-comunista.

OttavioM.

Sab, 12/03/2016 - 16:18

Se alle prossime elezioni gli italiani votano ancora Pd,allora vuol dire che stanno bene come stanno,poi non si devono più lamentare.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 12/03/2016 - 16:30

#Roberto53 Verissimo. I pozzi, ormai, sono stati avvelenati. E, cosa ancor più grave, qualcuno, da destra, ha fornito il proprio appoggio. O, meglio, la propria "opposizione responsabile".

Una-mattina-mi-...

Sab, 12/03/2016 - 17:02

Tante pestilenze sono state veicolate dai topi, la nostra è l'ultima di una lunga serie. Ma fino che c'è formaggio mi sa che la pantegana italica viene lasciata agire, impunemente.

dubbio

Sab, 12/03/2016 - 17:15

Infatti da quando c'è Renzi gli italiani stanno meglio e staranno sempre meglio. Quindi lo voteranno anche perchè nel cdx non si riesce a scegliere un candidato sindaco che è uno.

hectorre

Sab, 12/03/2016 - 17:22

caduto renzi resteranno tutti i renziani nel sottobosco, con incarichi importanti lontano dai riflettori con tantissimo potere....quello che i comunisti fanno da decenni, occupare tutto e poi utilizzare politicamente intere categorie contro i governi nemici...università,scuole,magistratura,p.a.,ecc..ecc....

hectorre

Sab, 12/03/2016 - 17:31

una riflessione va fatta.....ci siamo abituati al berlusconismo, tanti annunci ma con un'opposizione ben organizzata con sindacati e tante categorie che remavano contro....renzi, che del berlusconismo ha fatto un suo punto di forza, non ha nemici...la magistratura non lo tocca, i giornali lo coccolano, le tv ormai sono imbarazzanti,scioperi svaniti, contestazioni pure e senza contrasti può vendere fumo senza essere criticato......una grande bolla di sapone che quando scoppierà sarà ormai troppo tardi.

dubbio

Sab, 12/03/2016 - 17:45

Ma pensa alle cagate di casa tua che volano coltelli d'in tutta la casa delle macerie. O se non blateri contro Renzi la dama verde non ti fa entrare in casa?

Cheyenne

Sab, 12/03/2016 - 17:54

purtroppo gli italiani sono banderuole e vanno con chi detiene il potere (come la mafia in sicilia ove i cuffariani tanto odiati erano tutti presenti alla leopoldina di faraone, pronti a fare come pietro l'apostolo spergiurando non 3 volte ma 30000000 volte 3)e non si accorgono di quanto i cattocomunisti stiano rovinando l'italia e distruggendo i cittadini. La corruzione è giunta a livelli della cuba di batista va dall'usciere fino al presidente delle banane cose mai viste prima

michetta

Sab, 12/03/2016 - 18:21

x SALLUSTI - Prenderla così alla larga, per sponsorizzare Bertolaso, che Berlusconi, ha prodotto, come sindaco di Roma, fa veramente sorridere! Siccome, siamo per le proposte fatte dal Popolo Sovrano Romano, di Renzi sappiamo tutto il peggio, che occorre conoscere e non ci inoltriamo oltre, sperando che finisca presto come deve finire, cioe' al macero. Mentre per le elezioni amministrative di Roma, auspichiamo di poter recarci alle urne, con un nominativo UNICO e proponibile ai ROMANI con i ROMANI decisivinin tutti i sensi. Understand? Capito? ANDIAMO/ANDATE TUTTI A VOTARE !!!

ziobeppe1951

Sab, 12/03/2016 - 19:32

Dubbio...tu con renzi stai sicuramente meglio scommetto che sei una di quelle che accogliendo clandestini viaggi in ferrari

scimmietta

Sab, 12/03/2016 - 19:41

x dubbio: ... nel dubbio non c'è dubbuio che non ci sia alcun dubbio, ma di certo non c'e dubbio che tu sia un dubbio ... anche per te stesso ....

scimmietta

Sab, 12/03/2016 - 19:43

x dubbio: ... nel dubbio non c'è dubbio che non ci sia alcun dubbio, ma di certo non c'e dubbio che tu sia un dubbio ... anche per te stesso ....

Ritratto di Sauro Giuliani

Sauro Giuliani

Sab, 12/03/2016 - 19:53

bravo alessandro... firmato il gufo...

Ritratto di Sauro Giuliani

Sauro Giuliani

Sab, 12/03/2016 - 20:08

il signorino renzi non ha inventato niente ... neanche i gufi,,, sono 15 anni che porto questo nome... e quasi 5 che gli rompo i marroni... l'Italia puo' andare un po' meglio ... lui pensa che il merito sia il suo...lui pensa...il gufo...

Ritratto di combirio

combirio

Sab, 12/03/2016 - 20:48

Abbiamo già nell' esecutivo delle belle Fatine. La Pinotta, la Mogherina, la Nadìa, La bella Maria Elena, che è meglio non parlare di panni sporchi. Vogliamo anche per Roma un altra Fatina ? Magari del M5S! A mio avviso al di là dell' immagine piacevole dei soggetti tutti questi benefici non li ho visti. Col loro prezioso aiuto adesso faciamo importare le arancie e l' olio tunisino, non parliamo dei risparmiatori abbandonati al loro destino. Però le filastrocche della Maria Elena come le dice Lei, nessuno! Sarebbe meglio ora, avere per Roma un personaggio con le palle anche donna ma che dimostri di avercele!

Ggerardo

Sab, 12/03/2016 - 20:58

Tranquillo Sallusti, il voto non si da' in assoluto, ma confrontando vari candidati. E Renzi sara' pure un topolino, ma rispetto a Brunetta o Salvini e' un gigante

ziobeppe1951

Sab, 12/03/2016 - 23:10

Ggerardo...quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti (karl Kraus)

Gianfranco Rebesani

Dom, 13/03/2016 - 00:04

Egr. sig Ggerado. Leggo che Renzi rispetto a Brunetta e Salvini è un gigante. Capisco per Brunetta... è facile ironizzare sulla sua statura (mi riferisco ovviamente al fisico), ma gigante rispetto a Salvini mi sembra alquanto difficile, almeno da quanto si ricava dalle immagini televisive. Seallude alle capacità politiche di Renzi rispetto a quelle di Brunettsa e Salvini... mi vien da dire: Mio Dio, come siamo messi male !

robytopy

Dom, 13/03/2016 - 08:43

Renzi non è di sinistra ma di centro, essendo il popolo italiano fondamentalmente centrista quindi... ma anche a Silvio va bene così...

Ritratto di manasse

manasse

Dom, 13/03/2016 - 10:27

Roberto53 credo che a sinistra non ci saranno emergenti al momento visto che i giovani o non sono comunisti o se lo sono devono sottostare alle mummie tipo Bersani che quando parla di progresso fa ridere anche i polli i veri sinistri sono dei trogloditi in fatto di idee e i giovani non comunisti rimangono perché purtroppo solo a sinistra si ha la possibilità di trovare sistemazione

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 13/03/2016 - 10:42

Renzi mi comincia a restare simpatico per le stesse ragioni per cui il direttore lo impicca. Somiglia al palazzo di giustizia (?) di Milano e CSM. Giustizia, equità, razionalità, buon senso, onestà e giustizia per questi due organismi non hanno senso. E tutti lo sanno. Usano soltanto il potere che proviene da una sciagurata carta/cost. Idem il ragazzo fiorentino. Ha torto marcio su tutto. E' inopportuno, impudente e falso. Però sa che è questo che piace agli italiani. Sa che nessuno può aspirare al suo posto. Tanto meno i comunisti.

Mannik

Dom, 13/03/2016 - 10:48

Bertolaso è indagato Sallusti, non le sembra che basti per distanziarsi da lui? Ed è indagato con tanto di intercettazioni che testimoniano il suo comportamento non proprio limpido. Per lei sarà anche una conditio sine qua non per fare politica...

Una-mattina-mi-...

Dom, 13/03/2016 - 13:48

"Il topolino Renzi può scappare dalla verità ma non dagli elettori" Ah, ecco perchè non ha alcuna intenzione di farli votare! Lì mica c'è arrivato col consenso popolare.

LP

Dom, 13/03/2016 - 14:09

Caro Direttore, il titolo è bellissimo. Vorrei da tempo vedere un plebiscito di Salvini con quote 'alla Putin' del 70-80% ma temo resteremo tutti delusi: moltissimi non voteranno, quelli che lo faranno si terranno stretti il 'cadreghino' e la loro bella convenienza, molti immigrati aiuteranno il PD. In sostanza le percentuali cambieranno, purtroppo, di poco.

routier

Dom, 13/03/2016 - 20:18

@ hectorre, 17.22 e 17.31, analisi corretta e del tutto condivisibile ma purtroppo gli italici elettori votano per ideologia, mai per buon senso, pertanto il nostro Paese non avrà un gran futuro.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Sab, 09/04/2016 - 19:42

Fuori argomento:Fradiavolo ha fissato per il giorno 5 giugno la data delle elezioni amministrative.Questo emerito cialtrone ha fatto i calcoli giusti,dal momento che anche stavolta la fa franca sottraendosi al giudizio degli elettori in quanto spera in una bassa affluenza ai seggi.Per metterglielo in quel posto e rendere al Duce pan per focaccia,è tanto difficile prolungare le operazioni di voto fino a LUNEDi'6 giugno alle ore 15?