Torino, anarchici occupano altra scuola. La Lega: "Sgombero subito"

Stavolta ad essere finita nel mirino degli antagonisti una ex scuola elementare, sempre nel quartiere Aurora. L’allarme della Lega: “Sgombero immediato, o sarà una centrale logistica per nuove violenze”

Per nulla intimoriti dallo sgombero dell’ex asilo di via Alessandria a Torino, effettuato lo scorso 7 febbraio, gli anarchici tornano alla carica ed occupano un altro edificio.

Si tratta ancora una volta di un ex edificio scolastico sempre all’interno del quartiere Aurora, ovvero le elementari Salvo D’Acquisto in via Tollegno.

Sono gli stessi antagonisti a rivendicare il loro gesto, con un comunicato scritto su volantini distribuiti nel medesimo quartiere, come riportato da “TorinoToday”. “Abbiamo fatto cortei, cabare itineranti, merende, biciclettate e accampamenti davanti alla scuola Holden. E dopo aver fatto assemblee e discussioni in piazza, ora abbiamo deciso di occupare questo ennesimo spazio vuoto del quartiere. Lo abbiamo fatto in protesta contro un'amministrazione comunale che in questi anni non ha fatto altro che svendere il patrimonio pubblico e che ora continua a sgomberare con la forza gli indesiderabili e tutti coloro che la contestano. Un'amministrazione che prima delle elezioni si era riempita la bocca con grandi parole sul rilancio delle periferie e ora, invece, ha portato nei quartieri tanti supermercati. Periferie che ogni giorno subiscono la stretta di questo governo. Aumento del prezzo dei biglietti dei mezzi pubblici, maggiori controlli, servizi tagliati, spazi svenduti al miglior offerente. E per chi non può o non vuole adeguarsi, la risposta è sempre e solo una: la violenza della polizia”.

Si dice preoccupato per l’ annunciata manifestazione del prossimo 30 marzo il questore di Torino Francesco Messina. “Quella di sabato 30 marzo sarà una manifestazione complessa, con cui chiuderò la mia esperienza torinese”, annuncia sulle pagine de “La Stampa”. “Mi auguro che non vi sia quella solidarietà diffusa e inspiegabile che ho notato in occasione della manifestazione del 9 febbraio. I manifestanti vogliono richiamare l’attenzione su temi legati alla loro ideologia, di matrice anarco-insurrezionalista. Li affronteremo mettendo in campo le nostre competenze”.

Il capogruppo della Lega Fabrizio Ricca chiede pugno duro. “La nuova occupazione degli anarchici va sgomberata immediatamente o rischierà di diventare centrale logistica per nuove violenze e per il corteo tutt’altro che pacifico con cui gli antagonisti minacciano di bloccare Torino il prossimo 30 marzo”.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 26/03/2019 - 22:23

In questi casi sogno un intervento rapido,massiccio e risolutore tipo Apocalypse Now....

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 26/03/2019 - 23:15

Grave, interruzione di pubblico servizio. Andrebbero arrestati.

Marguerite

Mer, 27/03/2019 - 00:24

Ma come, non capisco perché la Lega non sostiene questi anarchisti AMICI DEI GILETS GIALLI E DEL POLITICO JEAN-LUC MELENCHON CHE HA SFILATO CON I GILETS JAUNES...E GRAN COMPAGNO DEL MOVIMENTO ANARCHISTA ATTAC !!!!!!