Torino, auto pirata investe una 19enne incinta. La giovane partorisce, ma la bimba è grave

La giovane di 19 anni era all’ottavo mese di gravidanza quando una macchina pirata l'ha investita. La bimba è nata con un parto cesareo e ora si trova in condizioni piuttosto gravi

Una donna di 19 anni all'ottavo mese di gravidanza è stata investita sulle strisce pedonali a Orbassano, Torino. La giovane, ora, si trova all’ospedale Cto, dove è atterrata con l’elisoccorso del 118. I medici si sono preoccupati fin da subito delle condizioni del feto per questo hanno deciso per il cesareo d'urgenza. Le condizioni della bimba sono critiche.

Così, per la prima volta, un’equipe dell’ospedale ginecologico Sant’Anna è andata "in trasferta immediata" all’ospedale Cto, specializzato in grandi traumi. Come scrive il Corriere della Sera, fin da subito i medici si sono resi conto delle gravi condizioni di salute del feto a causa dell'impatto subito. Così hanno puntato tutto sul parto cesareo. La bimba, che era alla 38esima settimana, è nata alle 16 e si chiama Sofia. Pesa tre chili e 300 grammi. Avendo subito traumi, la neonata di trova in Terapia intensiva neonatale. Le sue condizioni sono critiche e delicate.

Stando a quanto riporta ancora il Corriere, la mamma sta bene, ha subito la frattura della clavicola e ha un taglio al sopracciglio. Verrà trasferita al Sant’Anna, dove si trova la bimba. Intanto, la polizia sta cercando di trovare il pirata della strada che è fuggito dopo aver travolto la giovane. La donna, infatti, era appena uscita dal supermercato con il marito e stava attraversando la circonvallazione della strada provinciale 6 quando una Fiat Stilo ha travolto entrambi per poi darsi alla fug

Commenti

Giorgio5819

Gio, 23/05/2019 - 22:01

Un pensiero per la piccola, forza !, devi farcela !

AngeloErice

Gio, 23/05/2019 - 22:11

Non giustifico il tizio al volante che investe e scappa. Ma quante volte noi conduttori abbiamo evitato un incidente frenando in tempo rinunciando alla nostra priorità di destra? Sul passaggio pedonale come ci si ingaggia (guardando??) senza accorgersi che tale macchina arriva troppo veloce e che forse non vuole o non fa in tempo a frenare? Ecome si fa a non tenere conto che in tanti guidano sotto effetto di alcolici e stupefacenti?