Torino,vicecapogruppo del Pd: "Via il crocifisso dalla Sala Rossa"

Silvio Viale, vicecapogruppo Pd, ha firmato una delibera per far rimuovere il crocifisso, colpevole di essere irrispettoso verso le altre religioni. La proposta al voto lunedì

Il vicecapogruppo del Pd Silvio Viale ha chiesto espressamente di togliere il crocifisso dall'aula dove si riunisce il consiglio comunale. Non è la prima volta che viene presentata questa richiesta, ma da lunedì prossimo potrebbe essere messa ai voti.

La Sala Rossa del Comune di Torino, dopo una delibera, sottoscritta da Viale del Partito Democratico, potrebbe diventare laica. Il crocifisso potrà essere rimosso se il voto del consiglio comunale sarà favorevole alla proposta espressa da Viale, che come riportato su Torino Today, sostiene che "marchiare" il consiglio comunale con il simbolo della religiona cattolica sia un gesto irrispettoso verso le altre religioni e addirittura verso gli atei. "Non è un'azione contro il crocifisso in sè, ma contro la sua presenza in una sala che rappresenta tutti i cittadini, di nessuna o qualunque fede religiosa" ha messo in chiaro Viale.

Per giustificare questa scelta, nella delibera, viene spiegata la storia della Sala Rossa e viene riportato l'articolo 3 della Costituzione, che sottolinea l'uguaglianza tra i cittadini, senza alcuna distinzione di religione. Da questo punto deriva la conclusione che il crocifisso non avrebbe nessun collegamento con la storia dell'aula comunale, ignorando totalmente il significato che possiede da anni all'interno della cultura italiana e occidentale

Annunci

Commenti
Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 13/01/2016 - 12:50

DIO E' DENTRO DI NOI NON APPESO AD UN MURO. SE I GENITORI NON PROTESTANO VA BENE COSI'.

giovanni951

Mer, 13/01/2016 - 12:58

TSO per questi miserabili codardi. Ma ci sará una cura per la codardia?

MEFEL68

Mer, 13/01/2016 - 13:01

Questo kompagno, spero sul Viale del tramonto, nella sua follia potyrebbe almeno aspettare che siano gli islamici ad offendersi. Non capisco tanto zelo fino al punto di precederli. Con la sua mentalità, dovremmo rimuovere le statue sacre che stanno nell'ambito di molti nostri ospedali. Dovremmo abbattere le edicole sacre sui muri dei centri storici delle nostre città. Sai che "orrore" transitare in una strada e passare davanti a un altarino con la lucetta accesa! Ecco la mentalità di chi ci amministra. Non si tratta solo di religione; ognuno fa quello che vuole, ma delle nostr usanze, della tutela del paesaggio che la nostra cultura ha creato. A tutto questo noi non dobbiamo rinunciare per non offendere i nostri invasori. I vari Viali, se vogliono, vadano altrove e non ci rompino. Cosa si sa.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 13/01/2016 - 13:03

Un altro sinistroide che vuole evidenziarsi!CIAPARATT

Efesto

Mer, 13/01/2016 - 13:04

La cultura del sig. Viale è quantomeno deficitaria. È talmente privo di conoscenza e tradizione da ignorare che quel Gesù di Nazareth, storicamente esistito, ha spezzato la storia del pensiero e del costume in due: il prima ed il dopo. Il prima è regolato dal cieco rispetto delle regole (purtroppo ancora in uso) il dopo viene chiaramente sancito il principio della responsabilità personale, solo in parte intuito da Socrate. La responsabilità non sta nella azioni, ma nelle intenzioni. Questo è il dopo che gli ipocriti e farisaici politicanti non vogliono assolutamente comprendere. Quell'Uomo di nome Gesù meriterebbe di stare in tutti i luoghi della terra.

agosvac

Mer, 13/01/2016 - 13:21

Questi Pd del comune di Torino sono persone assai strane! Tolgono il crocifisso per rispettare gli islamici e gli atei. Intanto un ateo, se davvero ateo, del crocifisso se ne frega allegramente e non mi sembra che ci siano poi tanti islamici tra gli amministratori del comune di Torino! E poi, siamo seri, si è in regime di democrazia e in democrazia si va a maggioranza. Credo che la maggioranza degli italiani sia ancora, malgrado ciò che forse vorrebbero i Pd, cristiana!!!!! Sarebbe come se, visto che il Presidente della Repubblica non è gradito da tutti gli italiani ma solo dalla stretta minoranza di sinistra, si chiedesse di togliere dagli uffici pubblici la sua fotografia!!! Suvvia, capisco che per alcuni di sinistra sia difficile, ma un minimo di serietà ci vorrebbe!!!!!

VESPA50

Mer, 13/01/2016 - 13:24

Sono certo che per questo oscuro individuo tale Silvio Viale sarà il Viale del tramonto

Ritratto di massacrato

massacrato

Mer, 13/01/2016 - 13:24

Essere atei o di altre religioni non significa negare l'esistenza degli uomini che hanno tramandato il loro ricordo nei tempi per ciò che hanno fatto... A me i simboli religiosi, se non hanno sottintesi minacciosi, non danno alcun fastidio; intanto, credo solo alle mie personalissime ipotesi e non agli ASSIOMI che mi propinano altri. PERO' non mi sento di esprimere un giudizio sulla proposta in articolo, che mi par tuttavia in controtendenza con l'abitudinario spazio concesso a prediche, che bene o male influenzano la politica dello STATO.

Miraldo

Mer, 13/01/2016 - 13:25

Maledetti comunisti del PD e del M5S, pagherete anche questo, non vi bastano le vostre ruberie e gli accordi con la mafia?

PatriaNuova

Mer, 13/01/2016 - 13:29

L'ixxxxxxxe demagogia comunista non ha più limiti. Questo è dimostrato dal fatto che la richiesta è motivata per non offendere le altre religioni o gli atei quando dovrebbe essere motivata dal fatto che lo Stato è laico. Ma non hanno le p...e dei francesi che hanno determinato per legge che lo stato è laico e come prima conseguenza c'è l'arresto per chi si presenta in pubblico con il burka.

IlCandido

Mer, 13/01/2016 - 13:30

Quanti atei si sono offesi negli ultimi 10 anni? Nessuno Allora Viale manifesta solo il suo odio verso la nostra civilta'

Fjr

Mer, 13/01/2016 - 13:32

Ritengo molto più' irrispettoso continuare ad essere governati da un branco di cialtroni a sigla PD

MEFEL68

Mer, 13/01/2016 - 13:40

Seguendo i ragionamenti di questo Viale che si sente male se non vive in uno stato laico, anche nelle mense scolastiche, nei centri d'accoglienza e altre strutture pubbliche, non si dovrebbe tener conto delle esigenze degli islamici. Braciole di maiale e salsicce dovrebbero figurare nei menu proposti. In Italia, che vanta la cucina migliore del mondo, si mangia così. Caro Viale & ko. se volete lo stato laico (per anni avete rotto con l'ora di religione). Ora rompete con i simboli sacri e i menu, volete per un attimo esseree coerenti? Provateci, non è difficile. Con un po' di esercizio, anche un komunista, forse, ci può riuscire.

Aegnor

Mer, 13/01/2016 - 13:41

Invece i cortei che inneggiano ad allah,tutti i kuli per aria davanti al duomo di Milano,rappresentavano il rispetto che hanno i mussulmani per le tradizioni e i credi altrui

marco.olt

Mer, 13/01/2016 - 13:59

Questi politici non sono solo ciarlatani ma privi di ogni buon senso, SONO PERICOLOSI. Zero rispetto e zero fiducia per tutta la classe politica attuale.

Ritratto di llull

llull

Mer, 13/01/2016 - 14:00

Personalmente, non ho mai conosciuto alcun musulmano palesemente a disagio per la presenza di un crocifisso. Allo stesso modo quando ho avuto modo di visitare delle moschee, io cristiano e cattolico, sono rimasto assolutamente indifferente alla presenza di simboli religiosi islamici. Ma vogliamo renderci conto una buona volta che tutte queste IDIOZIE sono perpetrate da personaggi italiani che sfruttano il presunto disagio altrui per dar sfogo alle proprie frustrazioni? Il disagio delle altrui religioni non c'entra nulla. Si tratta di alcuni idioti (italioti) che sfogano in questo modo la loro personalità repressa. Tale Silvio Viale ne è un esempio.

Libertà75

Mer, 13/01/2016 - 14:06

Il fatto che il PD si dimostri razzista, xenofobo, cristianofobico, antitaliano però non si deve dire

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 13/01/2016 - 14:09

Dragon_Lord: i genitori di chi... dei consiglieri comunali???

frabelli1

Mer, 13/01/2016 - 14:23

Quindi anche la formula del giuramento sarà abolito?! A Torino c'è un sindaco comunista, si sa ed i risultati piano piano si fanno vedere.

giolio

Mer, 13/01/2016 - 14:25

non riescono a capire che la religione in Italia ha una base culturale ogni volta che si toglie un crocifisso si annulla un po' di cultura italiana .Ma....a loro non frega niente dei nostri usi e costumi e MILLENNARIA BASE CULTURALE

Druwid

Mer, 13/01/2016 - 14:28

E firmare per rimuovere questo "genio" non è possibile?

Ritratto di Farusman

Farusman

Mer, 13/01/2016 - 14:28

Viale è un ginecologo radicale cuneese,amico della Bonino, sostenitore della " pillola del giorno dopo" e pertanto in lite perenne con la Chiesa Cattolica. Il principio della laicità delle istituzioni politiche è assolutamente condivisibile, ma lui lo fa solo per far dispetto ai cattolici dimenticando che il crocefisso è il simbolo di tutti i cristiani e che probabilmente questo non è il momento storico più indicato per tali, anche se condivisibili, manifestazioni di laicismo.

pbartolini

Mer, 13/01/2016 - 14:35

che pal....e con questa storia ; credo che sia per primo Gesù che non ne puo più; l'ignoranza é una malattia dura a combattere, in particolare in un momento in cui la scuola italiana non insegna nessun valore morale , delegando tutto allo stato ignorante, ipocrita e senza memoria. I valori laici a volte sono in difformità con i valori etici universali; non rubare, non uccidere, rispetta il prossimo tuo..... non sono più valori attesi in questa società.

maurizio50

Mer, 13/01/2016 - 14:40

Ci sono più imbecilli che crescono nel partito ex comunista, ora denominato PD,che non topi nelle fogne di Calcutta!!!!!!

gian paolo cardelli

Mer, 13/01/2016 - 14:46

Costituzione della Repubblica Italiana, art. 7: "Lo Stato e la Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti e sovrani. I loro rapporti sono regolati dai Patti Lateranensi. Le modificazioni dei Patti, accettate dalle due parti, non richiedono procedimento di revisione costituzionale." Art. 8: "Tutte le confessioni religiose sono egualmente libere davanti alla legge. Le confessioni religiose diverse dalla cattolica hanno diritto di organizzarsi secondo i propri statuti, in quanto non contrastino con l’ordinamento giuridico italiano. I loro rapporti con lo Stato sono regolati per legge sulla base di intese con le relative rappresentanze." con buona pace dei dementi "di sinistra" che sperano sempre in una rivincita per la sconfitta del 1989, questo vicecapogruppo andrebbe messo in galera per vilipendio alla Costituzione.

oubaas

Mer, 13/01/2016 - 14:49

...che colossale testa d'uovo !!!! Sparisci, ectoplasma !!!!

cabass

Mer, 13/01/2016 - 14:56

Via il PD dalle scuole. Offende l'intelligenza.

Ritratto di onollov35

onollov35

Mer, 13/01/2016 - 14:57

Caro Signore di sinistra (per non dire altro), si ricordi che siamo in italia e le nostre usanze vanno rispettate. Un crocifisso non ha mai offeso nessuno,tantomeno a chi viene a casa nostra. Si sta prostrando agli extracomunitari offendendo gli Italiani.

27Adriano

Mer, 13/01/2016 - 15:20

Sono più pericolosi i comunisti italiani rispetto ai terroristi mussulmani!!

al40

Mer, 13/01/2016 - 15:24

Per ciò che rappresenta, il crocifisso è un simbolo di viva luce che irradia i suoi raggi di pace,giustizia e libertà su tutto il genere umano:solo chi non condivida la devastante potenza salvifica del suo messaggio può invocarne la rimozione dai luoghi pubblici in quanto atterrito all'idea di farsi carico di quella croce nel suo percorso di vita.MISERICORDIA!!!

vince50

Mer, 13/01/2016 - 15:29

Italiani razza piuttosto strana e indefinibile,per quanto riguarda quelli del PD preferisco non commentare dico soltanto che li ignoravo,da un po di tempo li odio.

Stepas2

Mer, 13/01/2016 - 15:32

Se questo principio e' corretto, allora possiamo senz'altro affermare che le moschee sono irrispettose nei confronti delle altre religioni, giusto?

Mr Blonde

Mer, 13/01/2016 - 15:34

è tipico degli atteggiamenti fasciocomunisti in stile pravda partire dalle parole di un qualunque esponente per farne la posizione ufficiale del partito. Avete idea di quante idee bizzarre (per non infierire...) sparano i leghisti e non ne viene mai riportata una ?

Ritratto di bergat

bergat

Mer, 13/01/2016 - 15:35

Scusate ma se un crocifisso viene considerato irrispettoso verso le altre religioni, mi viene da dire papale, papale... Ma a noi che ce ne importa delle altre religioni?

moshe

Mer, 13/01/2016 - 15:42

si dice in giro che il prossimo nome del PD alle elezioni sarà PDISIS; sembra una barzelletta, ma il concetto è azzeccato in pieno !

claudioarmc

Mer, 13/01/2016 - 15:44

Maledetti loro e chi li ha votati

GENIUZZO

Mer, 13/01/2016 - 15:58

IPOCRITI, FALSIBUONISTI, FALSIMORALISTI(83 INDAGATI) E CAGASOTTO DI PAURA QUELLI DEL PD.

Tuthankamon

Mer, 13/01/2016 - 16:11

La madre degli imbecilli è sempre prolifica anche con parti plurigemellari. Questa gente, casualmente del PD radicaleggiante, è talmente ottusa che non vale nemmeno la pena di considerarla.

Ritratto di sitten

sitten

Mer, 13/01/2016 - 16:15

Chissà il cadavere ambulante, ha da dire qualcosa in proposito. Purtroppo questi sinistrati, la codardia e nel loro DNA.

Ritratto di sitten

sitten

Mer, 13/01/2016 - 16:17

Chissà se il cadavere ambulante ha da dire qualcosa. Nel DNA dei sinistrati c'è solo la codardia.

villiam

Mer, 13/01/2016 - 16:24

il pd è un'offesa per il popolo italiano!

joecivitanova

Mer, 13/01/2016 - 16:25

...Signori..per la sede del consiglio comunale di Torino è stata scelta la Sala Rossa, anche opportunamente restaurata, ... cosa pretendete!! Un crocifisso ci stona con quei colori, suvvia! Giuseppe.

Ritratto di giulio_mantovani

giulio_mantovani

Mer, 13/01/2016 - 16:26

Vi sbagliate tutti: Viale non può vedere il crocifisso perchè ha la sindrome di Dracula il vampiro!!!

Doktorfaust

Mer, 13/01/2016 - 16:35

Il crocefisso è usato contro il demonio negli esorcismi. Per questo i figli di Satana ne hanno il terrore e vogliono rimuoverlo.

unz

Mer, 13/01/2016 - 16:37

via lui

canaletto

Mer, 13/01/2016 - 16:54

PER NOI DI DESTRA I PIDIOTI OFFENDONO GLI ITALIANI PER BENE. I CROCEFISSI DEVONO RIMANERE E SE GLI ALUNNI SONO DEI PIDIOTI POSSONO ANDARE FUORI DI CLASSE

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mer, 13/01/2016 - 17:02

Non sono un cristiano/cattolico praticante, ma devo riconoscere, in tutta onestà, che il crocefisso fa parte della nostra cultura nel bene o nel male. Esiliarlo per una presunta offesa ad altre religione o agli atei mi sembra una vera imbecillità.

Ritratto di Torneremo

Torneremo

Mer, 13/01/2016 - 17:05

Il PD consegnerà finalmente e nuovamente l'Italia nelle mani del fascismo. Grazie, continuate così tifo per voi .

Blueray

Mer, 13/01/2016 - 17:23

Dalle mie parti si dice "fare e disfare è tutto un gran daffare". Chi arriva disfa tutto ciò che era stato fatto da chi c'era prima. Poi quando se ne va, se ritornano quelli che c'erano prima, si riparte da zero. Ergo siamo sempre al punto di partenza, come il gioco dell'oca. La storia dei crocefissi è solo l'estrinsecazione del cxxxxxo di turno, ma purtroppo va così con tutto!

Dako

Mer, 13/01/2016 - 17:25

Con questi criminali vigliacchi traditori che non sanno più cosa fare per non "offendere" andrà a finire che il crocifisso sarà definitivamente proibito come il libro (Mein Kampf) di Adolf H...

michetta

Mer, 13/01/2016 - 17:51

Perche' mai, non interviene la Diocesi di Torino? Perche' mai, non interviene il Vaticano? Perche' mai, non vengono strafulminati, questi esseri pidocchiosi e rossi fino al midollo, che non amano affatto i maomettani, ma i loro voti? Perche' mai, esistono ancora questi comunisti oltre ogni logica, sulla facciaccia di questa Terra? Io, se avessi ragazzi in

michetta

Mer, 13/01/2016 - 17:53

.....riprendo. LI TRASFERIREI IMMEDIATAMENTE IN ALTRA, MAGARI PARIFICATA. Questi "professori", non sono degni di fare nemmeno i professori imbecilli!

michetta

Mer, 13/01/2016 - 17:55

.....e aggiungerei. Mi piacerebbe conoscere, uno per uno, tutti i votanti di quel partito e di quel togli-crocifissi dalle aule consiliari, nonche', il nome e cognome della famiglia, così, tanto per sapere da che pulpito viene la predica......

vinvince

Mer, 13/01/2016 - 18:04

BASTA SINISTRA... BASTA SINISTRA... BASTA SINISTRA...

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 13/01/2016 - 18:24

Io come Cittadino e "Cristiano" mi sento offeso dal "PD"......cosa facciamo?..........

Ritratto di daybreak

daybreak

Mer, 13/01/2016 - 18:25

Se uno e' ateo non vedo che noia gli dia il crocefisso visto che non crede e si usano gli islamici che c'entrano poco in questa diatriba perché il crocefisso da stadisio ai sinistri ed alla loro coscienza sporca essendo tutti corrotti e ladri nonché dei giuda pronti a svendere il popolo che loro dovrebbero rappresentare.Prima vi cacciao e meglio sara' per l'umanita' in quanto pericolosi non tanto per voi che essendo dei malati non lo sapete ma per tutti quelli che vogliono la vera liberta' la quale non implica nessun divieto e se qualcuno si offende che si gira da un'altra parte nessuno lo costringe a guardare.

Silvio B Parodi

Mer, 13/01/2016 - 18:32

allora da domani distruggere tutte le chiese e cattedrali perche offendono le altre religioni??? pero' distruggiamo pure le moschee, le sinagoghe? solo perche' offendono? ma non sarebbe piu' semplice che I mussulmani se ne vadano a casa loro? e I deficenti pure ???almeno a farsi curare,cioe' in manicomio???

Silvio B Parodi

Mer, 13/01/2016 - 18:35

egregio sig, Viale, potrebbe per favore intercedere con chi di competenza per rasare al suolo la moschea vicino a casa mia che mi offende e fa paura ai miei bambini??????

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 13/01/2016 - 18:54

Mr Blonde carissimo, quali sono le idee BIZZARRE dei Leghisti?? Quella di Borghezio che VOLEVA prendere quelle impronte digitali agli extracomunitari che ora L'Europa ci OBBLIGA A FARE!!!! Pax vobiscum.

Royfree

Mer, 13/01/2016 - 18:58

Silvio Viale. Mai sentito nominare, mai conosciuto. Il solito idiota mentecatto uscito dal nulla di un partito di vermi che rappresentano il nulla, quelli della PA, veri parassiti della nostra Nazione. Quando anche questi schifosi capiranno che creano più danno e regressione di un esercito dell'isis forse volteremo pagina.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 13/01/2016 - 19:12

Silvio Viale offende il comune buon senso!

Ritratto di scriba

scriba

Mer, 13/01/2016 - 19:12

PEPPONI FUORI CORSO. Il genio di Guareschi li ha definiti meglio di una foto e come essa sono cristallizzati, fissi e refrattari alla evoluzione culturale. Odiano il Cristo perché "parla" una lingua a loro sconosciuta e inconoscibile. E' solo una questione di intelligenza, ne sono strutturalmente sprovvisti in quanto comunisti e dunque Pepponi.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 13/01/2016 - 19:17

I musulmani tutti offendono la Costituzione dal momento che riconoscono e rispondono ad una unica legge, il corano. E anche il principio di laicità appartiene solo alla religione cristiana mentre é rigettato come blasfemo dall'islam. Quindi i viale la smettano di rompere con le loro idiozie!

kitar01

Mer, 13/01/2016 - 22:50

I comunisti hanno sempre odiato il cristianesimo. Adesso con la scusa dell'islam possono dare libero sfogo al loro desiderio più segreto. Del resto se si guarda le proposte di legge della sinistra sui temi etici, sono sempre anticristiane.

Luigi Farinelli

Mer, 13/01/2016 - 23:01

Efesto-13:04: lei ha espresso parole di saggezza. Purtroppo oggi i "geneticamente e moralmente superiori" hanno trovato fonti di riferimento storiche "attendibilissime" alle quali abbeverarsi per sfoggiare tutta la loro "superiore cultura progressista e laica", tipo Dan Brown, ad esempio, o Corrado Augias e Gad Lerner! Però una domanda seria da farsi sarebbe questa: ma a questi, chi dà il mandato e il potere per agire così? Chi rappresentano effettivamente e chi li ha messi ad occupare quei posti?

kitar01

Mer, 13/01/2016 - 23:01

Un commento ironico, ma anche serio, potrebbe essere questo: Gesù non era politicamente corretto. In tutto il Vangelo se la prende con gli ipocriti. Per questo quelli del PD non lo amano! Se Gesù fosse stato del PD sarebbe stato un perfetto fariseo. In sostanza è stato crocifisso perchè accusato di non rispettare il perbenismo dell'epoca (la lapidazione della adultera, il sabato, il dichiararsi figlio di Dio ecc...)

rossini

Mer, 13/01/2016 - 23:40

Hai capito Papa Bergoglio, hai capito Mons. Galantino, hai capito Cardinale Bagnasco? Questo è il PD. Questo è il partito che voi fate votare ai fedeli e al quale date il vostro appoggio in mille occasioni. Fra Islamici che ci invadono e komunisti che ci infestano, che brutta fine farà il Cattolicesimo.

Paolo Fanfani

Gio, 14/01/2016 - 00:00

Possibile che ad un essere umano non venga in mente di mettere accanto al Crocefisso un altro qualsiasi simbolo religioso chiunque lo desideri? Possibile non si comprenda che non si può accontentare "chi è infastidito" rispetto a chi "si sente protetto"? Possibile si pensi sempre a soluzioni "di rottura" piuttosto che a soluzioni tolleranti?

massimopa61

Gio, 14/01/2016 - 01:36

Mi chiedo quale possa essere il livello qualitativo dell'attività istituzionale di chi trova il tempo per dirigere la propria attenzione sulla rimozione di un crocifisso da una parete! Invocare poi il contenuto dell'art. 3 Cost. per sostenere la motivazione di tale proposta denota una drammatica assenza di cultura giuridica oltre ad una ottusa visione della questione della "laicità", cioè una "laicità" a senso unico. Queste squallide cronache italiane mi ricordano che tempo addietro mi venne proposto di candidarmi alle elezioni amministrative proprio qualche ora prima della chiusura delle liste ... feci osservare al mio interlocutore che, non disponendo di alcuna formazione politica, non sarei stato un valido candidato. Ebbene, lui mi rispose seccamente così: ma di che ti preoccupi, in politica non ti serve sapere nulla ... aveva ragione.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 14/01/2016 - 02:01

Non c'è scampo. Nella storia politica italiana erano confluiti nel PCI tutti i cittadini più ignoranti del paese. Poi per cercare di darsi le arie di intelligenti, perché i tipi come Umberto Eco avevano un po' di puzza sotto al naso a doversi mischiare con il deplorevole ignorantume rosso, hanno cancellato dalla sigla del partito la parola "comunista" sostituendola con "democratico". COSÌ SONO PASSATI AL PDS, POI AL DS ED INFINE AL PD. MA L'IGNORANZA COMUNISTA È RIMASTA INVARIATA COME HA DIMOSTRATO SILVIO VIALE. VERO IGNORANTE DOC.

vittoriomazzucato

Gio, 14/01/2016 - 07:51

Sono Luca. Finalmente lo si dice fuori dai denti. Ora che il PD è al governo riesce con la scusa delle altre religioni a cominciare a far togliere il crocifisso dalle aule. Da sempre lo avrebbe voluto, perché i comunisti sono dichiaratamente atei, ma per il discorso dei cattocomunisti DC-PCI hanno sempre preferito glissare sulla cosa. Ora pensano sia risolto il problema, ma non hanno capito, e Dacia Maraini comunista radical chic non insegna, che la moglie di Peppone, e Guareschi insegna, era sposata ad un Kompagno, ma Don Camillo era voluto per battezzare i suoi figli. GRAZIE.

marcomasiero

Gio, 14/01/2016 - 08:16

chi se ne fotte delle altre religioni !!! BASTA !!! il PD pur di fare valere la propria ideologia farebbe patti pure con il diavolo ! branco di mentecatti.

@ollel63

Gio, 14/01/2016 - 08:37

tu, idiota, offendi l'Italia e il mondo intero. Vergogna planeteria, togliti di mezzo!

@ollel63

Gio, 14/01/2016 - 08:41

l'ignoranza dei sinistroidi sta nel loro DNA, nascono sciocchi e muoino stolti.

portuense

Gio, 14/01/2016 - 08:45

allora anche la croce che sta sopra la chiesa di fronte a casa mia potrebbe dare fastidio, che facciamo ? togliamo via tutte le croci visibili ? purtroppo al peggio non c'è mai fine,

paci.augusto

Gio, 14/01/2016 - 08:47

L'arroganza di questi cialtroni di sinistra non ha limiti!!! Sono chiaramente schierati a favore dei delinquenti islamici, come si vede in tutte le trasmissioni in cui ne prendono le difese!! Nessuno dice che TUTTI gli islamici sono delinquenti!! Ma TUTTI I GIORNI, in tutto il mondo, troppi islamici compiono efferati delitti, ed E' INNEGABILE!! Questi cialtroni, fedeli seguaci del lurido Lenin e della sua massima ' Religione oppio dei popoli ' ( sic???!!!), considerano tale SOLTANTO la nostra religione cristiana!! Infatti, difendono a spada tratta la religione mussulmana!! Questa sì che è umana e domocratica!!!

Emiliotoscana

Gio, 14/01/2016 - 09:21

PAGHIAMO UN VIAGGIO IN SIRIA A QUESTI COMUNISTI democratici,SENZA BIGLIETTO DI RITORNO. E' BENE CHE IMPARINO COME SI VIVE.

FRANZJOSEFVONOS...

Gio, 14/01/2016 - 09:27

NON VI E' UNO STRACCIO DI FETENTE IDEOLOGIA ANCHE MINIMA CHE LA COSTITUZIONE TANTO DECADANTA DALLA SINISTRA, NON OLTRAGGI LA COSTITUZIONE ITALIANA DA PARTE DEI CULI IN ARIA. LA POLITICA DEL CROFICISSO E' NATA GIA' NEGLI ANNI '60 LE SCUOLE VENIVANO ATTACCATE PERCHE' AVEVANO IL CROCIFISSO. AVEVO UN MAESTRO CHE ERA SOCIALISTA DI SINISTRA, MA GUAI CHI GLI PROPONEVA DI TOGLIERE IL CROCIFISSO LO FULMINAVA CON GLI OCCHI

FRANZJOSEFVONOS...

Gio, 14/01/2016 - 09:30

FACCIAMO PRIMA A VEDERTI VIA DA ESSERE ELTTO? PURTROPPO I SxxxxxxxxxI PIEMONTESI TOTINI E TOTINE NON CAPISCONO NIENTE. TI POSSO DIRE UNA PAROLINA? A STRACCANE' LE BAL

oli48

Gio, 14/01/2016 - 09:42

Si vuole togliere il crocifisso,per non offendere il diavolo.I veri mussulmani non si offendono della nostra religione,come noi non ci offendiamo della loro.chi lo toglie e bugiardo con se stesso

Lucky52

Gio, 14/01/2016 - 09:43

E' questo signore del PD ed il PD in generale che sono un offesa alla democrazia ed alla storia della nostra nazione. Il Crocefisso non ha mai fatto male a nessuno indipendentemente dalle idee religiose di ognuno di noi.Certo da chi milita in un partito che appoggia ad oltranza rom, musulmani, terroristi e stupratori in genere e ripudia la difesa degli italiani cosa vogliamo pretendere. La "materia grigia" latita molto in certi personaggi.

pasqino

Gio, 14/01/2016 - 09:47

Oh beh... di Cristo se ne parla da 2000 anni, dubito che di questo signore se ne parlerà domani... A proposito a me urta "Bella ciao" non posso sentire musiche ebraiche... per favore provvedete...

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 14/01/2016 - 09:51

Se si deve togliere il crocifisso perché "offende" gli atei significa che ormai siamo al ridicolo. L'ateo non crede, quindi non ha senso eliminare un'immagine che non lo può offendere. Il problema, eventualmente, può riguardare gli islamici, i quali ritengono Gesù l'ultimo loro profeta prima di Maometto, così citato nel Corano e che secondo la religione islamica non è stato crocifisso, come invece ritengono i cristiani, ma è stato assunto direttamente in cielo da Allah, mentre colui che fu crocifisso era un'altra persona. Il crocifisso offende i musulmani anche se non è Gesù? Ma allora - a maggior ragione - i cristiani potrebbero lamentarsi di essere offesi, non solo infastiditi, dalle loro preghiere collettive con blocco della circolazione nelle strade.

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Gio, 14/01/2016 - 09:59

A quando i tappetini per la preghiera nella sala comunale oppure davanti a "grissino"? Povera Torino in peggior mani non poteva finire. Da vecchio Torinese non ci metterò mai più piede, una cloaca a cielo aperto.

timoty martin

Gio, 14/01/2016 - 10:20

Siamo diventati matti? che ne sarà della nostra cultura? della nostra identità se ci pieghiamo a tutti i diktat dell'islam? PD falso e cotardo, magari in cambio di voti?. I nostri simboli vanno lasciati e rispettati. PD ascolti Salvini, l'unico che abbia ancora le idee sane.

Ritratto di carla fantuzzi

carla fantuzzi

Gio, 14/01/2016 - 10:32

Forse il Nostro è sulla via di...isis? minuscolo, of course, per il NON rispetto che gli si deve.

Ritratto di carla fantuzzi

carla fantuzzi

Gio, 14/01/2016 - 10:49

Che novità...sono tornati al sessantotto?!

km_fbi

Gio, 14/01/2016 - 11:06

Ecco come si è ridotto il PD: forse la lettera D ha una valenza diversa da quella comunemente intesa, magari significa Decerebrato, o qualcosa di simile... certi comportamenti lo confermano in pieno!

Ritratto di frank60

frank60

Gio, 14/01/2016 - 11:20

TSO prima possibile presto.

giosafat

Gio, 14/01/2016 - 11:35

L'unica cosa che offende, e pesantemente, il mondo intero è la presenza, in una istituzione, di gentaglia di siffatta risma, senza storia, senza cultura, senza dignità. Purtroppo, da noi, meno sei e più conti. Se io fossi un rappresentante dei cittadini, da ateo convinto, mi porterei nell'aula un crocefisso e lo metterei, in bella mostra, sul mio scranno...e spezzerei tutte le dita a chi osasse profanarlo.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Gio, 14/01/2016 - 11:48

Torino. Da dove è partita la "eroica" Unità d'Italia, cioè la invasione/distruzione del Regno di Napoli, il più ricco della penisola, quello che aveva più industrie. Unità usata per derubare le banche del Sud e così pagare i debiti del Piemonte. Azione generata in combutta con la massoneria inglese, per elimnare la flotta napoletana, concorrente commerciale dei pirati. Coerentemnete Torino adesso toglie il crocifisso. Che poi sia un PD ad avviarlo non sorprende affato. Niente di nuovo: il piano Kalergi va avanti.

Tuthankamon

Gio, 14/01/2016 - 14:34

@ daybreak Mer, 13/01/2016 - 18:25 ... Che fastidio gli dà il Crocefisso. Lo ripeterò all'infinito. In tutto il mondo il Cristianesimo, in particolare la Chiesa Cattolica, è il vero nemico. Ma soprattutto in Occidente, certe forze voglio far fuori la Chiesa perchè interroga le loro coscienze e quelle di tutti! Le altre religioni ed opinioni sono ritenute degli incidenti di percorso di cui il tempo avrà ragione! Nonostante tutto e tutti, la Chiesa cattolica supera il tempo come realtà e come concetto. Questo dà fastidio. Molto!