Torino, violentata una ragazza: arrestato nigeriano di 42 anni

Dramma a Torino. Una ragazza di origini rom di 17 anni sarebbe stata stuprata da un nigeriano di 42 anni

Dramma a Torino. Una ragazza di origini rom di 17 anni sarebbe stata stuprata da un nigeriano di 42 anni. Ad accusarlo di violenze è la stessa ragazza. Secondo il racconto della 17enne l'uomo l'avrebbe costretta a seguirlo in un luogo appartato e in un secondo momento l'avrebbe violentata. A dare l'allarme è stata la ragazza che dopo la fuga ha cercato rifuggio in un negozio. Intanto il 42enne aveva tentato la fuga a bordo di un bus che però è stato fermato dagli agenti della polizia municipale di Rivalta che hanno arrestato il nigeriano. La ragazza di origini rom dopo una visita in ospedale è stata ospitata in una struttura protetta e in mattinata ha raccontato quanto acacduto al pm. Sull'episodio è arrivato anche il commento del sindaco Nicola de Ruggiero: "Un episodio inqualificabile. Uno dei crimini più terribili e umilianti che feriscono il corpo e l'anima delle persone". E ancora: "La nostra comunità si stringe accanto alla povera vittima - aggiunge il sindaco - e chiede che la giustizia faccia il suo corso in maniera rapida e severa".

Commenti

Anonimo (non verificato)