Torna l'ora solare: 12 milioni di italiani rischiano l'insonnia

Lo sfasamento di un'ora determina conseguenze sia a livello di umore, sia a livello fisico

Ansia e insonnia in agguato con il ritorno dell'ora solare questa notte. Alle 3 le lancette degli orologi dovranno essere spostate indietro di un'ora. Un cambiamento che, denuncia il Codacons, "avrà effetti per 9 milioni di italiani, pari al 15% della popolazione". Lo sfasamento di un'ora determina infatti conseguenze sia a livello di umore, sia a livello fisico, spiega l'associazione.

Un recente studio condotto negli Usa ha accertato come il cambio orario produca disturbi del sonno in un bambino su due. E risintonizzare i ritmi biologici provoca un disagio per l'organismo, anche negli individui adulti. Anche in Italia, infattim 12 milioni di persone sono a rischio insonnia. Inoltre, come riporta Il Tempo, la giornata più corta e il buio provocheranno malumori a un italiano su due.

Nei primi giorni saremo esposti a stanchezza, apatia, nervosismo, emicranie e, in alcuni casi, addirittura stati depressivi. Non è certo un caso se in farmacia, a seguito del cambio ora legale/ora solare, si impennino puntualmente anche le vendite di prodotti contro il jetlag.

Per questo, Coldiretti ha elaborato un menù che aiuterebbe a conciliare il sonno. Da non far mancare sono pasta e riso, ma anche lattuga, radicchio, aglio e formaggi freschi, uova bollite, latte caldo e frutta dolce. "Quindi - avverte la Coldiretti - a cena è fondamentale evitare cibi con sodio in eccesso per cui vanno banditi alimenti con curry, pepe, paprika e sale in abbondanza, ma anche salatini e piatti nei quali sia stato utilizzato dado da cucina. Esistono invece cibi che aiutano a rilassarsi: innanzitutto pasta, riso, orzo, pane e tutti quelli che contengono un aminoacido, il triptofano, che favorisce la sintesi della serotonina, il neuromediatore del benessere e il neurotrasmettitore cerebrale che stimola il rilassamento".

Utile per stimolare la seratonina - l'"ormone" della felicità - sono perfetti alimenti con zuccheri semplici come la frutta dolce di stagione.

Commenti

vince50

Sab, 28/10/2017 - 17:44

Chi ha problemi di ansia e insonnia avrà ben altri problemi che non l'ora solare,ma per favore....

forbot

Sab, 28/10/2017 - 22:29

Non ho mai saputo chi è stato questo grande ingegno che ha stabilito che spostare l'ora naturale a quella legale fosse così tanto utile all'umanità. Bastava spostare gli orari per tutti quelli che devono svolgere una attività, fabbriche, uffici ecc.- gli altri, la maggioranza, vecchi, bimbi, ammalati, dormendo un ora in più di sicuro non consumano niente di più. Poi se il risparmio è di soli cento trenta milioni, considerando il consumo maggiore avviene nelle fabbriche e negli uffici, si sarebbe ottenuto ugualmente senza arrecare danno a chi comunque non consuma perchè dorme un ora in più.