Tragedia sulla A21, muoiono i genitori. Bimbo di 6 mesi salvo grazie al seggiolino

L’automobile su cui stava viaggiando la famiglia sarebbe stata travolta dal rimorchio di un tir. Mamma e papà sono morti sul colpo. Il piccolo si è salvato perché legato al seggiolino

Una tragedia familiare è avvenuta questa notte sulle strade del pavese. L’auto sulla quale viaggiavano due genitori di 24 anni e il loro bambino di soli 4 mesi, sarebbe stata travolta dal rimorchio di un tir. Morti i genitori e salvo per miracolo il bimbo, grazie alle protezioni. La tragedia è avvenuta questa notte verso le 3,20 sull’autostrada A21 Torino-Brescia, nel Pavese, precisamente nel tratto tra Casteggio e Voghera, al chilometro 106.

Secondo le prime ricostruzioni i due genitori di 24 anni sarebbero morti tra le lamiere, mentre si sarebbe salvato il loro bambino di sei mesi. Il piccolo, infatti, era stato legato al seggiolone sul sedile posteriore in totale sicurezza e circondato dalle protezioni. Sul posto sono giunti sia i Vigili del fuoco che il personale sanitario del 118. Purtroppo però i soccorsi non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della giovane coppia. I soccorritori hanno trovato la creatura ancora legata al seggiolino che stava piangendo.

Il piccolo, rimasto miracolosamente illeso, è stato invece trasportato d’urgenza in elisoccorso all’ospedale Niguarda di Milano, dove è stato ricoverato per accertamenti. Comunque non sembrerebbe aver riportato alcuna ferita durante lo schianto. Sul luogo della tragedia anche la Polizia stradale e l’Ats di Alessandria per fare i rilevamenti del caso e cercare di capire l’esatta dinamica dell’incidente che ha provocato la morte di due giovani ragazzi e lasciato orfano un bambino.