Trani, 16enne cade da un muretto durante festa pirotecnica. È grave

Il ragazzo ha riportato fratture e contusioni agli organi interni. Sul fatto indaga la polizia

Sarebbe potuta finire in tragedia la caduta dal muretto della villa comunale di un ragazzino a Trani, in Puglia. Il giovane, un 16enne, è precipitato sulla battigia sottostante nella serata di sabato scorso. Il fatto è accaduto mentre lui, insieme ad altri concittadini, aspettava l'inizio di una manifestazione denominata "Festival dell’arte pirotecnica". La villa comunale era piena di gente.

Tutti con il naso all'insù, in attesa dei fuochi d’artificio, quando il giovane ha perso l'equilibrio mentre era seduto sul muretto, cadendo da sette metri di altezza.

Il giovane è tuttora ricoverato all’ospedale “Lorenzo Bonomo” di Andria. Non è in pericolo di vita ma ha riportato diverse fratture al bacino e agli arti inferiori e contusioni agli organi interni. Sono in corso le indagini da parte degli agenti di polizia che stanno cercando di ricostruire le dinamiche dell'accaduto. Ci sono due ipotesi al vaglio degli investigatori.

Il 16enne potrebbe essere caduto a seguito di una lite con qualcuno presente lì. Oppure che quella di lanciarsi sia stata una scelta in seguito ad una delusione di amore.

Sul posto sono intervenuti subito i sanitari del 118 e i vigili del fuoco che hanno avuto non poche difficoltà a recuperare e soccorrere il ragazzo in mezzo alla folla. L’evento con i fuochi pirotecnici era infatti molto atteso in città.