Trenitalia, nel 2017 gli abbonamenti sui treni ad alta velocità aumentano del 35%

Una denuncia lanciata da Federconsumatori avverte i moltissimi pendolari italiani: "Sull'altà velocità rincari del 35%"

Viaggiate spesso con i treni ad alta velocità? Male, dal 17 gennaio gennaio infatti sono aumentati i costi degli abbonamenti. L'allarme della Federconsumatori parla chiaro: "35% in più di prima".

"Aumenti del 35%"

La Federconsumatori, come riporta Il Tempo, ha concluso uno studio che prende in considerazioni 3 tratte centrali: Roma-Napoli, Bologna-Firenze e Milano-Bologna. Nel confronto tra i prezzi di qualche anno fa e quelli attuali, l'associazione che tutela i consumatori, ha rilevato un aumento sconcertante: la prima tratta è passata da 356 a 481 euro per l'orario completo sette giorni; la seconda da 224 a 302 euro mentre la Milano-Bologna da 417 a 563 euro. "Già a giugno 2015 gli abbonamenti della Torino-Milano erano passati da 295 a 340 euro. - rivela la denuncia la Federconsumatori - Adesso lo stesso abbonamento di seconda classe, valido per tutti i giorni, è arrivato a 459 euro, 120 euro in più di prima, il 35% in più".

Un rincato che preoccupa anche sindaci e governatori: "Apprendiamo solo ora dell'aumento del 35% per gli abbonamenti dei pendolati dei treni ad alta velocità e riteniamo questa decisione molto grave", Luigi de Magistris, sindaco di Napoli. Vincenzo De Luca, presidente della regione Campania, è sceso in campo anche lui "per sollecitare un intervento che tenga conto delle giuste istanze dei pendolari campani".

Commenti

Lugar

Mer, 18/01/2017 - 15:30

La colpa non è di Trenitalia che adegua le tariffe a livello europeo, ma sono degli stipendi e pensioni troppo basse. Ai pendolari consiglio di licenziarsi e prendere la disoccupazione, conviene.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 18/01/2017 - 15:43

Tranne i clandestini che non pagano proprio niente. Vero? Come sempre.

istituto

Mer, 18/01/2017 - 16:24

In compenso ci sarà qualcuno che non pagherà 'aumento,le RISORSE,come hanno fatto SEMPRE.

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 19/01/2017 - 10:29

Hanno tolto la "scala mobile" ai lavoratori e ai pensionati (che devono restituire lo 0,1%) e l'hanno messa sulle tariffe come autostrade gas luce ecc.. però il 35% di aumento è davvero tanto, è quasi quanto hanno perso i pensionati sul loro reddito.

98NARE

Gio, 19/01/2017 - 12:23

GRAZIE..... NE SENTIVAMO IL BISOGNO . GRAZIE