Trentino, turista tedesco precipita e muore per un selfie

Salito con lo skilift a Cima Pala di Santa, mentre scattava una foto ha perso l’equilibrio ed è precipitato per 200 metri

Tragedia in montagna. Un turista tedesco di 62 anni ha perso la vita nel pomeriggio di Pasqua aPampeago, in val di Fiemme, provincia di Trento. Salito con lo skilift a Cima Pala di Santa, mentre scattava una foto ha perso l’equilibrio ed è precipitato per 200 metri. L’allarme è scattato verso le 16 e da Bolzano si è levato in volo l’elisoccorso, con il supporto di una squadra del Soccorso alpino di Nova Levante, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare. L’uomo aveva accompagnato i ragazzi al corso e si era allontanato con la macchina fotografica al collo, dandosi appuntamento per il loro orario di uscita.

Subito dopo deve aver deciso di andare a cercare un’inquadratura mozzafiato sul bordo della pista nera, sulla Pala di Santa. Forse un piede in fallo, o un capogiro, quando è scattato l’allarme, come da protocollo, si sono levati gli elicotteri del soccorso alpino, che in poco tempo lo hanno individuato, ormai senza vita, in fondo al crepaccio che corre di fianco alla pista. Un volo di circa duecento metri, che non gli ha lasciato scampo.

Commenti
Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 06/04/2015 - 09:05

Davvero di intelligenza superiore questi tedeschi.

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Lun, 06/04/2015 - 09:24

IN MONTAGNA SI STA ATTENTI, SENNO' MEGLIO GIOCARE A FARE IL SOLLEVATORE DI CORIANDOLI

uggla2011

Lun, 06/04/2015 - 11:27

E' la riprova che si può morire da str...i.

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 06/04/2015 - 11:57

E 'sta mania dei selfie dove la mettiamo?