Trieste, Chef Rubio: "Poliziotti impreparati, non mi sento sicuro"

Rubio non usa giri di parole: "Inammissibile che un ladro riesca a disarmare un agente". E sui social è polemica

Sulla morte dei due agenti di polizia a Trieste comincia a scatenrasi il dibattito sui social. La dinamica di quanto accaduto questo pomeriggio all'interno della questura di Trieste, dove un domincano ha aperto il fuoco contro gli agenti, è tutta da chiarire. I rilievi della scientifica cercheranno di far luce sull'esatta sequenza dei fatti ma qualcosa è già emerso dalle ricostruzioni dei testimoni. Il killer dominicano, in questura insieme al fartello per il furto di un motorino, avrebbe chiesto di recarsi al bagno. Accompagnato da un poliziotto lo avrebbe sorpreso con una mossa improvvisa disarmandolo. Da qui la furia omicida. Subito alcuni colpi a bruciapelo che hanno lasciato a terra agonizzanti due agenti. Poi la fuga. Raggiunto in strada dai poliziotti l'uomo è stato immobilizzato e arrestato. La dinamica di questi fatti però fa discutere. E a scatenare le polemiche è un tweet di Chef Rubio che commenta così i fatti di Trieste: "Inammissibile che un ladro riesca a disarmare un agente. Le colpe di questa ennesima tragedia evitabile risiedono nei vertici di un sistema stantio che manda a morire giovani impreparati fisicamente e psicologicamente. Io non mi sento sicuro in mano vostra".

Parole che di certo sono destinate a dar vita ad una raffica di reazioni sui social. I follower dello chef non l'hanno presa bene e hanno subito puntato il dito contro di lui per il tempismo del suo tweet: "Rispetto Rubio... Ti seguo e mi piaci ma potevi fare a meno di scrivere questo post irrispettoso nei confronti dei due poveri poliziotti", scrive uno di loro. E ancora: "Di fronte a queste tragedie si deve solo riflettere sul pericolo che affrontano ogni giorno queste persone, probabilmente non esperte. Al di là di ogni pregiudizio verso i "colpevoli". Insomma le parole dello chef fanno discutere parecchio. Ma c'è anche chi gli dà ragione: "Si ha la sensazione che i giovani agenti dell'ordine pubblico abbiano una preparazione complessiva alquanto approssimativa, divenendo così bersaglio più vulnerabile per i malavitosi! Noi li rispettiamo comunque, li piangiamo quando sono vittime, e vorremmo che così non fosse". Insomma sui social si è aperto il dibattito sulla preparazione e l'addestramento dei nostri poliziotti. Ma Rubio senza conoscerlo ha già emesso la sua sentenza...

Commenti
Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 04/10/2019 - 23:37

Bisogna comprenderlo, è solo un povero cxxxxxxe!

maria angela gobbi

Ven, 04/10/2019 - 23:57

Non so chi sia questo Rubio,e non mi interessa saperlo,ma condivido quello che dice.Un Carabiniere,SENZA ARMI ucciso a coltellate da un americano-adesso DUE poliziotti uccisi da arma sottratta a uno di loro! E' possibile non sottoscrivere quanto detto da tale Rubio? Invece di versar lacrime da cocodrillo non sarebbe meglio URLARE allo Stato che Poliziotti e Carabinieri dovrebbero essere Meglio pagati,Meglio addestrati,Meglio protetti?

cgf

Sab, 05/10/2019 - 00:16

io mi sento ancora meno sicuro che i TUOI amici hanno riaperto i porti

Teobaldo

Sab, 05/10/2019 - 00:21

...Italia rappresentata all'estero da cucinieri e sarti...un tempo eravamo...eroi..navigatori e poi..? scienziati...e ora un cuciniere

Teobaldo

Sab, 05/10/2019 - 00:22

...ma perché su questo sito si dà spazio alle petecchie poi non lo capisco...

GiovannixGiornale

Sab, 05/10/2019 - 00:46

Fanno di tutto per contrastare l'azione dei poliziotti e poi li criticano se ci lasciano la pelle. Ributtante, inqualificabile! D'altronde se uno oggi è di sinistra vuol dire che il cervello non gli funziona.

Triatec

Sab, 05/10/2019 - 00:51

Al poveretto, fumi e vapori della cucina gli hanno annebbiato e annacquato il cervello.

manfredog

Sab, 05/10/2019 - 01:03

...oramai il suo è solo un arrosto bruciato, non saprebbe dire niente altro... mg.

seccatissimo

Sab, 05/10/2019 - 01:17

Non conosco questo chef Rubio e non so manco chi sia, ma secondo me, purtroppo, ha ragione !

ottobrerosso

Sab, 05/10/2019 - 02:08

Se reagiscono son fascisti, se si fanno ammazzare sono impreparati e non si sente sicuro; farsi vedere da uno bravo no?

papik40

Sab, 05/10/2019 - 03:06

Se non si sente sicuro perche' non se ne va via Gli italiani se ne faranno una ragione

vottorio

Sab, 05/10/2019 - 05:53

La colpa non è certamente dei poliziotti che fanno il proprio dovere con abnegazione e tanto coraggio da eroi, ma l'eventuale impreparazione è certamente causata dalle regole di ingaggio e da una magistratura che, infettata da questioni ideologiche, tendono a ostacolare il loro meritevole lavoro legandogli le mani con il cosiddetto buonismo. Guai giganteschi se un poliziotto estrae la pistola che sembra avere solo per bella mostra..

il sorpasso

Sab, 05/10/2019 - 07:03

Vergognati a fare certe affermazioni.

gianf54

Sab, 05/10/2019 - 07:19

Rubio è uno che mangia con le mani, e si commenta da solo, però, perchè non dare più "mezzi" (in tutti i sensi) alle Forze dell'Ordine? In America, Regno Unito, sarebbe andata proprio così??

DUROEPURO

Sab, 05/10/2019 - 07:32

Pensa a cucinare. Ogni volta che parli d'altro fai frittate immonde.

Yossi0

Sab, 05/10/2019 - 07:38

Ma che bravo, effetto del colesterolo e dei trigliceridi .... se gli agenti fossero stati preparati avrebbero usato il tacer o sparato e allora ? Non ho capito perché non hanno il taser mentre perché non sparano è chiaro a tutti verrebbero sospesi in attesa che il magistrato giudichi e sappiamo come va a finire

snips

Sab, 05/10/2019 - 07:39

Non voglio neanche commentare questo "cuoco"(?) gli dico solo che visto "non si sente sicuro..." di andare a vivere,e starci, in altri paesi. In Italia, chi resta, starebbe sicuramente meglio senza di lui!

Ritratto di Furio64Lostile

Furio64Lostile

Sab, 05/10/2019 - 07:58

Anche questo vuole sostituire la Polizia con i Centri Sociali, da bravo Sinistro?

giolio

Sab, 05/10/2019 - 08:01

La prego cerchi di disintossicarsi .esiste la cura del sonno (3mesi) dopodichè con psicoterapia si può ragionare un po meglio

routier

Sab, 05/10/2019 - 08:07

Con Rubio ai fornelli nemmeno io mi sento sicuro!

vince50

Sab, 05/10/2019 - 08:08

Ci si nasce,inutili le terapie

Ritratto di Nahum

Nahum

Sab, 05/10/2019 - 08:08

Se uno guardasse un po’ al,di la del,suo naso vedrebbe che in molti casi simili a quello di Trieste c’è un problema di mancato rispetto di regolamenti e delle procedure operative. Non è detto che le cose sarebbero andate altrimenti ma come nel caso dei due balordi americani, il dubbio resta. Intendiamoci non c’è garanzia assoluta di sicurezza ma qualcosa si può fare. E qui Rubio ha ragione. Più addestramento e preparazione, anche fisica, sarebbero utili a evitare tragedie del genere. Quanto all’ultima patetica frase, in un altro articolo Salvini dice niente sconti. Lui si che può emettere sentenze ... coerenza per favore

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 05/10/2019 - 08:12

Mandatelo via dall'Italia e ritirate passaporto e non farlo più rientrare!togliergli anche la cittadinanza non merita di essere italiano e viveri qui

PassatorCorteseFVG

Sab, 05/10/2019 - 08:24

sig. rubio parli di cucina e nessuno la contestera, di difesa personale e sicurezza, visto la sua totale impreparazione in materia,e meglio il suo silenzio:spiego , nel caso lei abbia praticato arti marziali o difesa personale, la regola numero 1 di un bravo sensei, e o scappi o reagisci mettendo l" agressore in condizione di non nuocsre in frazioni di secondo, non esiste altro . per quanto riguarda le forza dell" ordine tutto cambia visto leggi inadeguate e attegiamento da parte della magistratura di una certa ostilita di fatto verso chi ci difende.

kyser

Sab, 05/10/2019 - 08:38

però ha ragione, cioè non era per impreparazione fisica ma di dotazioni e regole di ingaggio. Se non si danno fondine efficienti (al disarmato si è rotta l'altro era di cartone e non è riuscito ad estrarre la pistola), delle regole dove se uno aggredisce il poliziotto in tali situazioni si becca un colpo addosso...come fai a sentirti sicuro? Chiami per intervenire su un fatto e arrivano due poliziotti a prendersele perché le armi non le possono usare e i delinquenti anziché aver paura di prendersi un colpo li aggrediscono? Non è certo il messaggio di rubio...ma che qualcosa non va è vero.

Dresda1945

Sab, 05/10/2019 - 08:38

Molto probabilmente il signore non ha fatto il servizio militare !! Gli avrebbero insegnato cose che ignora. A parte questo è difficile per un poliziotto sapere come comportarsi quando la magistratura comunista impone a loro degli atteggiamenti contrari al loro DOVERE.

Ritratto di nando49

nando49

Sab, 05/10/2019 - 08:52

Ma questo tizio fa da mangiare o fa politica? Forse fa male tutte e due le cose.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 05/10/2019 - 09:01

"Lei non si sente sicuro..." Per una volta non pensi a se stesso ,provi a provare empatia verso i familiari dei due agenti uccisi e fare le dovute condoglianze. Lei comunque è ben difeso da se stesso ha delle armi a portata di mano:le padelle e i pentolami;vedrà con quelle riuscirà a sconfiggere i malintenzionati.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 05/10/2019 - 09:06

Beh, io che sono contro a questa persona, non posso che dargli ragione. Mi dispiace per i poliziotti che debbono tutti i giorni a che fare con delinquenti e che il problema è che li devono obbligatoriamente trattare pure con i guanti. Le F.O. devono avere la massima flessibilità, trattare le persone oneste, come se appartenessero agenti ai servizi sociali, ma essere duri con chi delinque con la massima libertà di agire. Onore ai caduti e un incoraggiamento a chi continua.

Jon

Sab, 05/10/2019 - 09:11

Condannatelo per "ABUSO DI STUPIDITA' "..

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 05/10/2019 - 09:16

Questo personaggio fa ribrezzo ma qui gli do ragione, al netto di una magistratura discutibile..qua da tempo c'e vera impreparazione delinquenti senza manette, (chi le mettono le manette i giudici?) Troppa faciloneria, cialtronaggine, cacasottismo per paura dei giudici anche se ti ammazzano un collega davanti..si cambi mestiere! Se non ci si sente adeguati, le proteste sindacali dove sono? Hanno paura di fare pure queste??

Calipsos

Sab, 05/10/2019 - 09:25

Rubio è solitamente insopportabile, ma stavolta ha pienamente ragione. Confrontate la dotazione e l'addestramento dei poliziotti francesi coi quelli dei nostri: il paragone è impietoso. Semmai, lo chef ruttarolo omette il fatto che questi ragazzi sono stati progressivamente "disarmati" dalla sinistra e dai giudici, ed il risultato è che non riescono più neppure a difendersi dall'ultimo dei balordi, figuriamoci a difendere noi.

Tommaso_ve

Sab, 05/10/2019 - 09:34

Evitate di mostrare questa gente... da la nausea.

01Claude45

Sab, 05/10/2019 - 09:36

Non si deve, il rubio, sentire insicuro per le forze dell'ordine, ma piuttosto nel maneggiare pentole e pentolini: con la sua zucca è a rischi infortuni con l'olio ed i fornelli, se lo lasciano lavorare. Inoltre il "pretendere" la riapertura dei porti per rubio non è un problema: nessuno dei clandestini arrivati farà la coda per anche solo assaggiare i suoi elucubrati piatti di amenità varie.

Una-mattina-mi-...

Sab, 05/10/2019 - 09:58

IO, FINO A CHE CIRCOLANO PERSONE COME RUBIO, MI SENTO MENO SICURO ANCORA... INSICURISSIMO!

challant

Sab, 05/10/2019 - 10:06

Vedo tanta approssimazione in questi commenti. Le manette possono essere usate solo in caso di “evidente e concreta pericolosità del soggetto”, anche se questo è in fermo/arresto. Caso non in questione, giacché il domenicano si era presentato spontaneamente in Questura per confessare un furto. Tale atto di resipiscenza avrebbe reso impossibile il fermo anche se avesse confessato un omicidio: mancando il fondato sospetto di fuga la Polizia non avrebbe potuto procedere al fermo, e mancando la flagranza non avrebbe potuto arrestarlo. Quindi manette PROIBITE , come ogni altro mezzo di coercizione. Il problema giace solo in minima parte nell’addestramento, che comunque potrebbe essere migliore ma, con i continui tagli ai budget delle Forze dell’Ordine e delle Forza Armate sarà sempre più inadeguato, come inadeguato è il loro equipaggiamento. Il vero problema è in chi fa le leggi e, soprattutto, in chi le applica (interpretandole ”ad minchiam”).

Daniele Sanson

Sab, 05/10/2019 - 10:30

Una persona si giudica per come si comporta e per cosa dice ma questo “ signore “ ha da tempo perso il diritto di essere qualificato nel genere umano . DaniSan

aldoroma

Sab, 05/10/2019 - 10:36

Rubio apri bocca e gli dai fiato

steacanessa

Sab, 05/10/2019 - 10:37

La smettete di dare voce a questo mentecatto?

fenix1655

Sab, 05/10/2019 - 10:47

Spiegatemi i motivi che vi spingono a scrivere articoli riguardanti le stupidaggini che sforna giornalmente questo individuo alla sola ricerca di pubblicità. Cerca di spararle più grosse che può proprio perchè spera che facciano maggiore eco sugli organi di informazione. E voi dietro come polli a prenderlo in considerazione. E' solo malato di protagonismo e alla disperata ricerca di notorietà da trasformare in volgare denaro!!! Altrimenti veramente gli tocca fare il cuoco per campare!!!!

Calmapiatta

Sab, 05/10/2019 - 10:53

Il problema è che il sistema di pensiero cattocomunista ha, di anno in anno, di giorno in giorno, disarmato e delegittimato le Forze dell'Ordine, viste, con una visione vetero comunista, non come gli strumenti per garantire la società e la libertà di ognuno, ma come le armi del potere contro il popolo e la liberazione di classe. Lo so che fa ridere, ma ancora oggi questo pensiero alberga nella mente ristretta dei governanti post sessantottini tanto è vero che un parlamentare va a visitare l'omicida, non la vedova di un carabiniere, morto disarmato perché, se avesse sparato sarebbe finito in un tritacarne che lo avrebbe schiantato. Forse, allora, il primo ad attaccare sarebbe stato proprio Rubio....

Iacobellig

Sab, 05/10/2019 - 10:58

Chi sei tu povero ignorante per affermare o meno la preparazione dei poliziotti? Certo che sono preparati.

Holmert

Sab, 05/10/2019 - 10:58

Rubio, spesso parla e fa dichiarazioni dopo essersi abbuffato con i camionisti ed avendo il cervello avvolto nelle nebbie di una digestione laboriosa. Questa volta sono d'accordo con lui. Due cose inammissibili per delle forze dell'ordine sono successe nel giro di pochi giorni. La delinquenza è cambiata per invasione di gente sconosciuta che ormai è numerosa in Italia e che ha modi diversi di delinquere,come l'omicidio facile. E così un carabiniere ci ha rimesso la pelle perché andava a fare controlli senza pistola ed in borghese. Due poliziotti giovanissimi si sono fatti uccidere persino in questura,dove avevano tradotto due fratelli dominicani,di cui uno affetto da gravi problemi psichici. Quest'ultimo ha sottratto la pistola ad uno di essi ed ha fatto fuoco. Inaudito. E' certo mancanza di preparazione all'uso e custodia delle armi e di lezioni di comportamento di fronte a dei criminali. Fare il poliziotto o il carabiniere non è solo mettersi una divisa ed il cappello.

cabass

Sab, 05/10/2019 - 11:01

Ma è possibile che questo poveraccio non perda mai occasione per parlare a sproposito???!!!

Loher77

Sab, 05/10/2019 - 11:05

Questo è la stessa persona che criticava le forze dell'ordine se solo si permettevano di alzare un dito contro i criminali ed ora si permette senza sapere come sono andate esattamente le cose di criticare la loro inesperienza o incapacità. Dovrebbe aprire bocca solo per ruttare che gli esce meglio.

Frusta2

Sab, 05/10/2019 - 11:05

Al sedicente chef consiglio ,visto che addirittura gli si dedica un articolo per le sue farneticazioni, di intercedere presso i suoi amici di sinistra radical chic , affinché dotino non già di armi ma di maggiori poteri i poveri agenti delle forze dell’ordine. Negli USA nessuno dei due domenicani sarebbero sopravvissuti.E non avrei certo pianto per la perdita di due ospiti stranieri NON graditi. Piango invece per i due poveri agenti. È come se avessi perso due fratelli. Torna ai fornelli Rubio e datti solo alla cucina,ammesso che sia capace di fare qualcosa di giusto...almeno in cucina. E taci

orione43

Sab, 05/10/2019 - 11:08

Suvvia smettila di ragliare cialtrone,se non ti senti sicuro è colpa di gentaglia della tua risma che non fanno altro che denigrare le forze dell'ordine. Ascoltami cambia nazione

giovanni951

Sab, 05/10/2019 - 11:12

non sopporto questo pirlone che dice stupidaggini un giorno si e l’altro pure ma stavolta ha ragione. Impreparazione altro che dare colpa alla fondina. I preparazione soprattutto nei confronti della delinquenza straniera che sparano senza pensarci su. Tanto poi si fanno passare per matti ed in galera ci stanno poco. Si sa che la penosa giustizia italiana “capisce il disagio” dei poveretti che attraversano il mediterraneo. Anche se questi due sudamericani sono venuti in aereo.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Sab, 05/10/2019 - 11:16

"Io non mi sento sicuro in mano vostra"... non ti senti sicuro per colpa della magistratura, che impedisce alle Forze dell'ordine di fare il proprio mestiere... come può, un agente, contrastare un delinquente a mani nude? perché non può usare l'arma in dotazione? Chef... ma ti sei gasato?

Ritratto di Valance

Valance

Sab, 05/10/2019 - 11:18

Siamo tutti seriamente preoccupati per la sicurezza del cuoco. Io non ci dormo la notte.

Calmapiatta

Sab, 05/10/2019 - 11:19

@ holmert Domandati cosa sarebbe successo se il Carabiniere fosse stato armato e avesse sparato. Domandati cosa sarebbe successo se qualche benpensante avesse scoperto che il domenicano, reo confesso, era stato portato in bagno con le manette. I due si sarebbero trovati trasferiti e sanzionati tempo zero. Se poi, si continuano a tagliare fondi e limitare le assunzioni, non ti puoi meravigliare e gridare :" è inaudito". Comunque sereno, dopo questo evento tutti dimenticheranno perché delle Forze dell'ordine e delle Forze Armate, a cui si chiede senza batter ciglio di versare sangue per pochi spiccioli e nessun ringraziamento, non fregherà nulla a nessuno...nemmeno a Rubio.

Ezeckiel

Sab, 05/10/2019 - 11:21

L'unico fatto reale e che i due poliziotti sono morti e i due delinquenti ancora vivi. Invece di investire soldi in addestramento e armamenti e sicurezza per i nostri, spendiamo per processi e mantenimento di balordi venuti da fuori .

giovaneitalia

Sab, 05/10/2019 - 11:29

Certo che ognuno può avere una sua opinione, ma questo mi sembra fuori di testa.

emiliob

Sab, 05/10/2019 - 11:31

Dovrebbe aprire la bocca solo per mangiare.

Ritratto di Nahum

Nahum

Sab, 05/10/2019 - 11:32

Certo che alla luce di certi commenti c'é da aver paura. Come si puo' pensare che uno possa commettere una tentata strage all'interno stesso di una Questura? Ma stiamo scherzando? Qui c'é un problema serio o di procedure operative inadeguate o di condotta rilassata di alcuni agenti. E fatemelo dire, si tratta di un problema che dovrebbe stare a cuore a voi sia come cittadini che come attivisti di destra. Una polizia più efficente e più addestrata é nell'interesse di tutti e in molti casi l'addestramento evita vittime innocenti.

cecco61

Sab, 05/10/2019 - 11:32

@ maria angela gobbi: e se il poliziotto, ben preparato e addestrato, avesse usato le maniere forti col tipo tu cosa saresti qui a scrivere? No alla Polizia fascista e razzista?

Arnyarny

Sab, 05/10/2019 - 11:33

Questo pezzente vuole porti aperti e adesso non si sente sicuro. Ma tu sei da ricovero.

SpellStone

Sab, 05/10/2019 - 11:38

Sign. Cuoco, visto che le piace essere chiamato con un appellativo francese, faccia agli italiani un piacere. Chieda la residenza in Francia, li magari si sentirà piu' sicuro, non so...

umberto1964

Sab, 05/10/2019 - 11:42

Che si decida questo squallido personaggio , in un altrro tweed scriveva sulle forze dell' ordine che PISTANO ( italiano da Accademia della Crusca) i poveri immigrati

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Sab, 05/10/2019 - 11:49

Dare spazio sui quotidiani a questo essere spregevole quanto inutile lo trovo riprovevole. Ogni giorno si inventa una schifezza per "apparire". Lasciamolo morire nel suo vuoto totale. Non nominiamolo mai più. E' il modo migliore per eliminarlo per sempre senza infrangere la legge.

federik

Sab, 05/10/2019 - 11:49

IGNORANTE CUCINABISTECCHE CON LA TERZA MEDIA

bernardo47

Sab, 05/10/2019 - 11:53

Ci vada lui a fare quel mestiere.....se ne è capace! Bischero vergognati!

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 05/10/2019 - 12:23

Ma cosa crede sto pentolaro pseudo stellato? Di essere l'unico in Italia a non sentirsi sicuro? Piuttosto di fare queste uscite inopportune (dato il momento) pensi ai suoi amici sinistrati che sono i primi responsabili di questa tragedia:è grazie all'immigrazione clandestina ed incontrollata che in Italia entra la peggiore feccia mondiale,la quale,qui,non ha nulla da perdere,se vuole ti ammazza anche per una sigaretta negata. Comunque può, se vuole,fare le valige e andare in un paese dove si senta più sicuro. Tolga il disturbo,non ci mancherà.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Sab, 05/10/2019 - 12:49

Inutile prendersela con Rubio , la professionalita' dimostrata dagli agenti, e' equivalente a quella di Gianni e Pinotto . Questa fa il paio con l'altro agente ,che va in servizio senza pistola . Insomma, dilettanti allo sbaraglio .

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Sab, 05/10/2019 - 12:51

Non sono i poliziotti impreparati, ma il problema è che se un poliziotto estrae solo la pistola è costretto a giustificare il suo comportamento "eccessivo", con buona probabilità di prendersi un provvedimento disciplinare, poi invece se spara anche solo per intimidire, passa un guaio con la Magistratura.Questa amara verità fa sì che il comportamento degli agenti possa apparire inadeguato. L'agente deve essere rispettato e temuto dai delinquenti e protetto dallo Stato, oggi purtroppo non è così e la colpa è di una Sinistra che nel tempo ha delegittimato le Forze dell'Ordine, facendole apparire carnefici, quando invece sono vittime. Cordialità

incursore79

Sab, 05/10/2019 - 12:53

Per quanto sono amareggiato per la perdita dei nostri due agenti, Rubio ha ragione sul fatto che i corpi e le forze armate ad eccezion fatta per alcuni reparti speciali hanno in preparazione inadeguata e insufficiente per risolvere i compiti assegnati nella sicurezza. Questo non per colpa degli operatori bensì delle istituzioni dove la colpa più grande la ha il ministro Trenta che con il suo mandato ha affossato ancora di più la difesa italiana e le forze dell’ordine. Questo è il risultato agenti incapaci della benché minima autodifesa che vengono disarmati e uccisi da criminali amatoriali.

Ritratto di pulicit

pulicit

Sab, 05/10/2019 - 12:53

Questo tizio vive in Italia?Regards

Anticomunista75

Sab, 05/10/2019 - 13:10

ha ragione? le uscite di questo becero burattino manovrato dalla sinistra sono pretestuose. Credete che questo semianalfabeta non starnazzerebbe al fascismo se i 2 poliziotti si fossero difesi usando un taser? su...cancellatelo dai palinsesti della tv, ha frantumato le p...e. Basta dare spazio a questa gente inutile e ai loro programmi trash.

timoty martin

Sab, 05/10/2019 - 13:12

Rubio, fatti poliziotto tu (se ci riesci!!) e poi vedrai quali difficoltà dovrai affrontare, buono a nulla. Se non ti senti sicuro? vai via dall'Italia e pagati una scorta. Sei inutile

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 05/10/2019 - 13:18

@Iacobellig, preparati è una parola grossa, comunque sia, le F.O. hanno le mani legate, non possono agire di istinto, altrimenti finisce male per loro. Per quale motivo si devono giocare la carriera? Si spera solo che non si trovino davanti a questi fatti. Comunque fatti coraggiosi ce ne sono molti eppure anche lì, si va a cercare il pelo nell'uovo, che alla fine uno si stressa. Io non posso altro, che stare dalla parte dei poliziotti che possano mettere ordine in questo Stato che sembra che stia dalla parte dei fuorilegge. Quando parlono di migranti annegati, dicono che una vita è una vita, ma per queste persone che ci difendono, per la sx la vita sembra che conti poco.

claudioarmc

Sab, 05/10/2019 - 13:21

Limitati al soffritto Rubio, per altre cose non sei attrezzato

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Sab, 05/10/2019 - 13:47

@maria angela gobbi - Ven, 04/10/2019 - 23:57 e vottorio Sab, 05/10/2019 - 05:53. Completamente d'accordo con entrambi.

Ritratto di michageo

michageo

Sab, 05/10/2019 - 16:10

La porta per andartene altrove , visto che qui, non sei molto apprezzato nei tuoi commenti, è sempre spalancata......buon viaggio.....

goorka

Sab, 05/10/2019 - 16:32

Quella cloaca di Rubio non ha ha tutti i torti...Mandati a morire dalla Stato Patrigno com fondine di cartone

Holmert

Sab, 05/10/2019 - 17:19

Giusto CALMAPIATTA, me lo sono chiesto,ed è questo il male che infetta l'Italia ed è il male propalato dai comunisti e poi dai suoi discendenti. E' il buonismo il nostro male,è la giustizia perversa è il perdonismo, di fronte alla crudeltà della delinquenza locale e d'importazione. E' proprio per questo che bisogna dare più spazio alle forze dell'ordine, addestrandole a fare bene il proprio dovere. Fassina è stato calpestato dai dimostranti e già era cominciato il linciaggio agli agenti, come autori del misfatto. Noi caro CALMAPIATTA, NON CI LIBEREREMO MAI DELLA MALAMIGNATTA ROSSA. Ora sono morti due poliziotti e questo è il mio grande cruccio.E' una cosa che non vorrei fosse mai successa. Ecco perché dico che a fronte della situazione attuale ora le forze dell'ordine dovrebbero essere preparate a qualsiasi evenienza. E siccome il clima è questo, io non ci credo che si faccia.

Giustopeppe

Sab, 05/10/2019 - 17:42

Sta per finire la pubblicità della birra, ora in attesa di nuove elezioni sinistrose per qualche candidatura. Ma chi ti vuol più vedere!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 05/10/2019 - 18:41

micheleciaramella2 Sab, 05/10/2019 - 12:51 Non sono i poliziotti impreparati, ma il problema è che se un poliziotto estrae solo la pistola è costretto a giustificare il suo comportamento "eccessivo", con buona probabilità di prendersi un provvedimento disciplinare, poi invece se spara anche solo per intimidire, passa un guaio con la Magistratura ....Scusi il militare non tira fuori la pistola solo per divertimento o perché è in potere di farlo,ma per legittima difesa. Quando feci il militare,durante la leva, ho imbracciato per la prima volta il fucile, mi insegnarono che ai malintenzionati per prima cosa si intima "Alto là",se non desiste si spara un colpo in aria(il primo proiettile è marchiato di rosso e deve essere sparato in aria);se non desiste ancora si para ad altezza gambe. Questo è quanto mi hanno insegnato,non credo sia diverso da tutte le altre forze militari che imbracciano le armi.

Abit

Sab, 05/10/2019 - 18:52

Rubio, se non si sente sicuro arruoli un paio di "body guards" che forse ha già oppure cambi di paese!