Trieste, la pediatra con Tbc ha contagiato un bimbo

Trovato il bacillo della tubercolosi in uno dei quasi 3500 bambini vaccinati dalla dottoressa malata a Trieste

Su quasi 3500 bambini a rischio, difficile scongiurare il contagio. E infatti a uno dei bimbi vaccinati a Trieste dalla pediatra affetta da tubercolosi è stato scoperto il bacillo.

Come racconta Repubblica, il piccolo è stato ricoverato nell'ospedale infantile Burlo Garofolo e non sarebbe in gravi condizioni. Nonosante la malattia, infatti, la dottoressa aveva continuato a lavorare al centro vaccinazioni di un distretto sanitario triestino, mettendo a rischio 3490 bambini. Per far fronte all'emergenza la Asl ha richiamato per tutti gli esami e la profilassi del caso tutti i piccoli venuti in contatto con la pediatra e ha messo a disposizione il numero verde 800.991170 (attivo dalle 8 alle 20 dal lunedì al venerdì).

Commenti
Ritratto di armandoesse

armandoesse

Lun, 10/10/2016 - 19:59

Il nome della dottoressa , perche viene tenuto nascosto il suo nome.