"Ci sono troppi alunni islamici" Cancellata la Messa per i militari caduti

Polemica in provincia di Vicenza: il Comune e le scuole concordano di abolire la Messa per le scuole per "favorire la presenza degli alunni"

Niente Messa per l'anniversario del 4 novembre. Uno sfregio alla memoria delle decine di migliaia di ufficiali e soldati italiani che sacrificarono la propria vita nel raggiungimento dell'ideale supremo della Vittoria nella Grande Guerra.

Così moltissimi cittadini di Malo, in provincia di Vicenza, hanno vissuto la decisione di abolire la tradizionale Santa Messa per le scuole in occasione del 4 novembre, festa delle Forze Armate e anniversario della Vittoria. Il motivo? La volontà di "rispettare gli alunni delle altre religioni".

Al parrocco don Giuseppe Tassoni è stato richiesto di benedire solamente la corona d'alloro, senza celebrare la funzione religiosa. Il sacerdote, però, si è rifiutato proprio di presenziare: "Rinuncio alla benedizione della corona per la scelta laica - spiega al Giornale di Vicenza - Pregheremo in duomo."

In Comune, però, sono stati inflessibili: "La Messa costitutiva un problema per la scuola - tenta di giustificarsi l'assessore al Sociale Irene Salata - Mi è stato detto dalle insegnanti che si trattava di una questione di "tutela". Perciò quest'anno abbiamo deciso di eliminare qualsiasi elemento potesse ostacolare la presenza dei bambini." Una linea condivisa anche dal dirigente scolastico, che ricorda come "il 13% degli studenti sia ormai di origine straniera".

La decisione dell'amministrazione municipale però ha suscitato le ire di diverse associazioni di ex combattenti e del comitato di cittadini "Prima noi", che hanno dato vita a una virulenta protesta sul web.

Commenti

Gianmario

Mar, 01/11/2016 - 13:52

sempre meglio!! MA VI VOLETE SVEGLIARE MALEDETTI RINCOGLIONITI PERBENISTI DEL CAZZO?!!!

VESPA50

Mar, 01/11/2016 - 13:58

Che comunità di trogloditi. Consiglierei a Sindaco, Dirigente scolastico e altri filomusulmani di andare a pregare con loro in moschea visto che tra poco lo dovranno fare per forza

venco

Mar, 01/11/2016 - 14:16

Impazziti totali, ma questi non sanno che gli islamici sono venuti tutti clandestini illegali?, e ai clandestini Non ci si piega, non dobbiamo essere codardi e vigliacchi

lavieenrose

Mar, 01/11/2016 - 14:18

Ma siamo fuori di testa?

manfredog

Mar, 01/11/2016 - 14:22

..la prossima volta che gli islamici si mettono a pregare davanti al Colosseo o al Duomo di Milano, allora, che facciano sospendere le preghiere perché ci sono troppi cristiani in giro..!! mg.

Una-mattina-mi-...

Mar, 01/11/2016 - 14:28

DA UNA PARTE BRAGHE CALATE, vigliaccheria, disprezzo della propria storia, dall'altra quest'anno gli islamici hanno perfino chiesto vengano fissate delle vacanze scolastiche per festeggiare il ramadan... COMPLIMENTONI

contractor

Mar, 01/11/2016 - 14:29

è sempre un errore quella di accogliere un numero elevato di stranieri (musulmani o meno) perchè poi si rimane prigionieri per sempre o dei loro capricci o del complesso di non poter liberamente fare questo o fare quello per non "turbarli". Un caso simile è stato quello recente a Milano in cui i cinesi locali hanno boicottato l'arrivo del Dalai Lama come se si fossero trovati a Pechino e non nella Città della Madonnina..

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mar, 01/11/2016 - 14:30

che ne pensa il papa pro tempore?

lawless

Mar, 01/11/2016 - 14:44

qui necessita l'intervento della magistratura contro il sindaco, giunta e dirigente scolastico per atti contrari alla nazione. Il 13% non sono la maggioranza e comunque sia dovevano rispettare le nostre "usanze" consolidate ed affermate da decenni.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mar, 01/11/2016 - 14:54

Non si combatte più. Di conseguenza non crediamo più

Carboni oreste

Mar, 01/11/2016 - 15:06

Gianmario,mentre leggo qui e la,sono in contatto con un blog(Accademia sarda.lo puoi leggere)dove trovo un vecchio compagno di collegio prete mancato. E' pazzesco come l'individuo,seppur ex docente universitario,la gnuccaggine di certe persone,che cosi' facendo danneggiano noi che abbiamo capito fin dall'inizio che era in atto un'invasione programmata e pagata dai petrolieri arami mussulmani. Porca zozza,dopo tanto predicare,fanno come S.Tommaso. Crederanno a noi solo dopo che S.Pietro diventera' una moschea come S.Sofia ad Istanbul. Aho,mi ha dato dello stupido in sassarese sbagliando perfino la dicitura. isciabbuddu,mentre si pronuncia isgiaibbiddu

Ritratto di centocinque

centocinque

Mar, 01/11/2016 - 15:58

Come Ufficiale in congedo, come Italiano, come Cattolico mi sento offeso da questa discriminazione da part di un'amministarzione vigliacca e ignobile.Bravo don Tassoni!

INGVDI

Mar, 01/11/2016 - 16:07

Amministratori del comune di Malo e dirigenti scolastici, vergognatevi! Con il vostro comportamento contribuite alla scomparsa della nostra civiltà. Vili Traditori! Meritate solo il disprezzo della gente per bene.

montenotte

Mar, 01/11/2016 - 16:16

Forse non siamo in Italia. Assurdo: noi dobbiamo rispettare la loro religione e loro invece possono disprezzare la nostra. Ma cosa si nono fumati questi ignoranti? La soluzione? Fate la messa senza gli alunni musulmani, ci vuole tanto? Per quale motivo noi dobbiamo rispettare le loro usanze in casa nostra mentre loro non rispettano le nostre?

Rudik

Mar, 01/11/2016 - 16:23

Questa è la gratitudine per chi si è immolato par darci la libertà. Commemoriamoli sottovoce affinché gli invasori non si offendano!

Aleramo

Mar, 01/11/2016 - 16:29

Gli alunni musulmani potevano stare a casa, e comunque hanno perso un'ottima occasione per integrarsi.

emigrante

Mar, 01/11/2016 - 16:31

Domine, libera nos a MALO. Amen!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 01/11/2016 - 16:43

Allora fate che abolire per sempre la messa, perchè saranno sempre di più i muslim, molto di più. Che conigli, piuttosto che difendere le proprie ragioni, usi, costumi, religione, vi vendete agli altri. Penso che tutti i cristiani presenti ne avessero il diritto, e voi l'avete negato loro, mentre al contrario vi sareste stracciate le vesti. Di vesti non ne avete più, siete rimasti nudi. AVremo sempre più atei, fatevene una ragione.

VittorioMar

Mar, 01/11/2016 - 16:44

.i CADUTI non hanno né RELIGIONE né NAZIONALITA' e vanno "RISPETTATI"..."RICORDATI ...E.."ONORATI" a prescindere dalle nostre "MISERIE UMANE"!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 01/11/2016 - 16:48

E poi, è un atto irresponsabile fatto alla messa di suffragio per le vittime della prima guerra mondiale, di coloro che più di altri morirono fermando sul Piave lo straniero invasore. Più che suffragio, mi è sembrato uno sfregio a queste persone, che si sono immolate per noi. Tutti qui hanno dei nonni che parteciparono, non sputategli più in faccia, per favore, siete meschini. Solo per far piacere ai nuovi invasori, o per guadagno politico? Inqualificabili. Meritate il disprezzo della gente comune.

Vigar

Mar, 01/11/2016 - 16:52

Siamo arrivati alla frutta. Mi vergogno di questo paese!

potaffo

Mar, 01/11/2016 - 16:57

Il 13% e già date forfait? Fuori dall'Italia i traditori anche prima degli invasori!

claudio faleri

Mar, 01/11/2016 - 17:05

come sempre gli italiani fanno la parte dei servi è la loro natura, specialmente dei comunisti che per avere i voti dc leccano il culo al vaticano

Ritratto di Cobra31

Anonimo (non verificato)

sparviero51

Mar, 01/11/2016 - 17:18

PURTROPPO LA SCUOLA È IN MANO A DEI MENTECATTI . NON BASTANO I DANNI CHE HANNO FATTO DA 50 ANNI A QUESTA PARTE,ADESSO HANNO TROVATO IL NUOVO FILONE FILO- ISLAMICO . QUESTI POVERETTI HANNO SERI PROBLEMI PSICOLOGICI DI PROTAGONISMO A TUTTI I COSTI . SONO GLI ULTIMI COLPI DI CODA DEL COMUNISMO ALL'ITALIANA !!!

sparviero51

Mar, 01/11/2016 - 17:21

FINCHÉ CONTINUEREMO A FAR SCRIVERE I LIBRI DI STORIA PER LE SCUOLE AI SINISTRATI DOVREMO ASPETTARCI QUESTO E BEN ALTRO !!!

kayak65

Mar, 01/11/2016 - 17:33

riprovo: da quando in democrazia la maggioranza e' fatta dal 13%? se questa non e' dittatura camuffata da democrazia(pd) la corea del nord ci deve insegnare molto.

gianni.g699

Mar, 01/11/2016 - 17:48

VIGLIACCHI TRADITORI !!!

circosta aurelio

Mar, 01/11/2016 - 17:48

Non è più tollerabile tanta stupidità. È giunta l'ora di ribellarsi.......

Ritratto di Azo

Anonimo (non verificato)

robybg

Mar, 01/11/2016 - 17:49

Ligabue - Libera nos a malo https://www.youtube.com/watch?v=NpVcuUHJTEw ASCOLTATE LE PAROLE sopratutto dove dice GIU LE MANI !!!

paco51

Mar, 01/11/2016 - 18:08

Fuori dai xxxxxxxxx tutti ....gli infedeli e subito. Anche l'argentino abusivo!

Edda Buti

Mar, 01/11/2016 - 18:10

Maledetti comunisti non avete ancora capito che gli Italiani vi manderanno a casa con la vostra protervia? Non avete cuore per i nostri poveri soldati caduti nelle guerre e avete cuore enorme per gente che, come ben sapete, la maggior parte non viene in pace ma solo per vivere alle nostre spalle.

mariod6

Mar, 01/11/2016 - 18:17

E giù le braghe un'altra volta per accontentare questi miscredenti parassiti invasori!!! I dirigenti scolastici vadano a farsi un giretto alla mecca e si mettano a culo in aria anche loro per meglio integrarsi agli invasori. fate schifo!!!

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Mar, 01/11/2016 - 18:18

Secondo me il "rispettare gli alunni delle altre religioni" è solamente una scusa. Ormai nelle scuole italiane quasi tutti gli insegnanti sono komunisti atei per cui, sempre secondo me, sono loro che non vogliono far svolgere la messa.

nopolcorrect

Mar, 01/11/2016 - 18:21

Domanda: ma in Italia COMANDANO gli Italiani o gli stranieri? Seconda domanda: ci stiamo rincoglionendo?

mariod6

Mar, 01/11/2016 - 18:24

Abito in un paese di 4000 anime e "ufficialmente" da noi ci sono solo il 18% di stranieri. Le maestre della scuola elementare hanno imposto di imparare i numeri in arabo, rumeno e albanese. Gli alunni stranieri che non sanno nemmeno parlare in italiano fanno quello che gli pare, i nostri bambini devono piegarsi alle voglie di questi incapaci che pretendono di insegnare!!!... La scuola è il covo più becero della prevaricazione delle tradizioni italiane, a tutti i livelli ed in tutte le regioni.

Mmbb

Mar, 01/11/2016 - 18:33

La cosa più interessante è che la giunta è leghista : come al solito predicano bene e razzolare malissimo!

Santippe

Mar, 01/11/2016 - 18:45

SANTIPPE. Ecco come per questi poveri di spirito funziona l'integrazione : rottamare tutto ciò che è italiano per timore di offendere gli islamici, dalle braghe ai nudi del Campidoglio alla Messa nel vicentino : integrazione al contrario.

Claudio_Bertolo_1982

Mar, 01/11/2016 - 18:50

La cosa più vergognosa è che l'amministrazione è Lega Nord piu altri di CDX. Non è possibile che si pieghino a queste sxxxxxxxe!!

Claudio_Bertolo_1982

Mar, 01/11/2016 - 18:51

L'assessore leghista alla Cultura ha dichiarato che è una scelta fatta per il rispetto della legge!!! http://l.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.altovicentinonline.it%2Fattualita-2%2Fattualita%2Fmalo-bufera-per-la-messa-annullata-sette-mani-legate-davanti-alla-legge%2F&h=JAQGeltdm

MPbin

Mar, 01/11/2016 - 19:01

Vergognoso, PRIMA LA NOSTRA STORIA E I NOSTRI DIRITTI. Ma nessuno ha pensato di avvisare i genitori i quali potevano per libera scelta fare uscire i ragazzi che non volevano assistere alla messa? Andare in Chiesa ed assistere alla messa non è obbligatorio per nessuno basta lasciare liberi di decidere. Secondo me chi ha avuto questa idea non brilla molto ..

Claudio_Bertolo_1982

Mar, 01/11/2016 - 19:03

La cosa più scandalosa è che l'amministrazione in questione è Lega + altri di CDX!!! Vergogna!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 01/11/2016 - 19:06

ma lo sapete che il 4 novembre ricorda la grande guerra, quella della vittoria dell'esercito italiano sullo straniero, Avete capito bene, (sullo straniero).Quello che abbiamo cacciato, che forse era meglio se ce lo tenevamo stretto, invece guardate ora da chi ci siamo fatti invadere e li accettiamo pure.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 01/11/2016 - 19:07

il bello che loro, gli islamici non se ne fanno scrupoli, se devono pregare in strada inginocchiati bloccando i pedoni, lo fanno senza tanti preamboli.

celafacciamose.....

Mar, 01/11/2016 - 19:13

Da giovane, Paracadutista Militare, ho sognato di morire per la mia Patria. 40 anni dopo, sogno di essere alla guida di 1.000 fra gli Eroi che hanno dato la loro vita per la Patria. Non ci sarebbe nascondiglio per questi vigliacchi schifosi farabutti che non provano vergogna e onta alcuna a cercare (ci provano, ma non ci riusciranno!!!!) a cercare di cancellare la memoria di chi ha creduto nella nostra terra, nel nostro popolo, di chi ha dato la vita per lasciare la nostra Patria in mano ai nostri figli e non agli invasori da ovunque vengano. Ma dobbiamo assistere veramente inermi a questa vergogna? Ci faranno votare prima o poi? Napolitano e Renzi, non perdete tempo a cercare il nascondiglio, NON ESISTE!

Ritratto di giofarina

giofarina

Mar, 01/11/2016 - 19:23

Che schifo, sempre più direttrici scolastiche fuori di testa, sembrano zitellone acide ignoranti, in gran parte sostenute da sindaci vigliacchi e disonesti, che si fanno eleggere dagli italiani per poi prendere decisioni contro la cultura e la religione di chi gli ha eletti, purtroppo il problema fra qualche anno non sarà più il ns ma quello dei ns figli che dovranno convivere con una grossa fetta di cosiddetti immigrati di diversa etnia, cultura e religione. succederà un grande casino. POLITICA E POLITICANTI DI MER..

uberalles

Mar, 01/11/2016 - 19:23

Preti traditori, sempre pronti a parteggiare per chi comanda!!! Comunque il mio 8x1000, da quest'anno ve lo scordate... Fatevelo versare dall'Arabia Saudita!!

Linucs

Mar, 01/11/2016 - 19:39

13% significa che il piano delle "associazioni antirazziste" funziona perfettamente, il virus demografico è in azione, e nessuno sta chiedendo energicamente spiegazioni a coppole e massoni.

killkoms

Mar, 01/11/2016 - 19:39

ditelo al curato argentino?

illupodeicieli

Mar, 01/11/2016 - 19:41

Aspettate di (ri)vedere cosa succederà anche quest'anno per Natale!

Ritratto di Svevus

Svevus

Mar, 01/11/2016 - 19:44

Votino ancora pd & soci coop così l' Italia, le sue tradizioni, le sue memorie, la sua civiltà, le sue bellezze saranno distrutte dai nichilisti del retro-progresso che già fallirono col comunismo. Ora Raphael G. e i nouveaux nichilisti propugnano su un diffusissimo quotidiano perfino che la vera identità sia nei dubbi sulla propria identità e quindi l' assenza di identità

illupodeicieli

Mar, 01/11/2016 - 19:46

Aspettate di (ri)vedere cosa succederà quest'anno per il Natale!

mariacor61

Mar, 01/11/2016 - 19:47

Pazzesco, vengono tutti prima di noi che siamo italiani. Per il 12% di altre religioni l'88% deve subire. Incredibile ma vero. Ma questi cosa pensano che se, continuando così, gli italiani dovessero essere superati come numero dagli stranieri, questi avrebbero così tante attenzioni nei nostri confronti? Si occupassero di trovare sistemi per far si che anche gli italiani si possano sposare, avere figli per portare avanti la nostra cultura e la nostra religione, invece di fare di tutto per affossarla in ogni occasione....

chicasah

Mar, 01/11/2016 - 19:49

siete proprio all'ablativo

paolopaolini

Mar, 01/11/2016 - 20:00

e meno male che è una giunta leghista.................robe da buttare via la tessera definitivamente

nopolcorrect

Mar, 01/11/2016 - 20:05

Ma Salvini che cosa aspetta a licenziare il mentecatto?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 01/11/2016 - 20:17

E pensare che a 10 km da loro cent'anni fa migliaia di soldati italiani hanno lasciato la vita per difendere le terga ai fanti sul Carso. È proprio vero che i cattivi maestri sono pietre dello scandalo e la loro perfidia la condanna dei giusti ovvero miti d'animo. Se gli immigrati non vogliono integrarsi nella società costituita questi sono dei traditori e vanno allontanati ... come sovente fanno al loro paese d'origine che se fosse veramente civile forse non sarebbero mai espatriati a meno che non siano venuti come avanguardie.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 01/11/2016 - 20:25

QUANTA PAURA VI FA L'ISLAM CARI ITALIOTI, TANTO LO STESSO SE VOGLIONO VI SGOZZERANNO BASTA UN IMAM CHE ORDINA E LORO ESEGUONO IN NOME DI DIO, MAOMETTO E TANTA IGNORANZA SECOLARE. ITALIANI SIETE DEI CODARDI E VIGLIACCHI

Ritratto di giofarina

giofarina

Mar, 01/11/2016 - 20:33

non ho capito perchè non pubblicate i miei commenti, adesso cancello l'app dal mio computer, Giornale double face che prendete per il culo i vs lettori. Fate finta di essere contro questo governo e poi giù articoli a gogo sul pinocchio di governo va......o

lawless

Mar, 01/11/2016 - 20:38

ma va, non ci credo che il paese abbia una giunta leghista, ditemi come faccio a saperlo di certo, perché se così fosse un vaffa a salvini come si potrebbe non mandarglielo?

nabil

Mar, 01/11/2016 - 20:50

siamo liberi di scegliere non come voi fascisti obbligati di morire nel oddio ,

Trinky

Mar, 01/11/2016 - 20:55

@ ClaudioBartolo......hai scritto una cazzata enorme, da perfetto ignorante quale sei: vatti a leggere chi siano il sindaco e la giunta di Vicenza attualmente!

giosafat

Mar, 01/11/2016 - 21:21

Se i genitori degli alunni invece di andare a sfogarsi sul web si fossero sfogati sulle capre che hanno inscenato questo immondo teatrino forse le cose sarebbero andate diversamente.

paolopaolini

Mar, 01/11/2016 - 21:37

certo che questi perbenisti della lega sono proprio dei geni ahahahahahahahhahaha ma siamo sicuri che non abbiano anche la tessera di qualche altro partito islamico?

semelor

Mar, 01/11/2016 - 21:42

Questi personaggi sono fuori di testa? Io non commemoro con una funzione religiosa i nostri eroi che hanno DATO LA VITA per questa nostra povera Italia perché a qualcuno potrebbe dar fastidio? Docenti meschini e assessori abietti, traditori della Patria. Quale amore per il proprio paese possono imparare gli studenti quando hanno questi cattivi maestri. La pagheremo cara, purtroppo ed allora sarà troppo tardi.

Ritratto di Riky65

Riky65

Mar, 01/11/2016 - 21:55

Paese di vigliacchi , ma si caliamoci sempre le braghe e chiniamo il testone che non sappiamo fare altro!!!

Ritratto di Riky65

Riky65

Mar, 01/11/2016 - 21:56

Paese di vigliacchi , ma si caliamoci sempre le braghe e chiniamo il testone che non sappiamo fare altro!!!!!!

leo_polemico

Mar, 01/11/2016 - 22:02

Chi amministra Malo, in provincia di Vicenza, si deve semplicemente vergognare. Le "rieorse dell'Italia" se non sono soddisfatte degli usi e costumi di coloro che consentono loro di vivere decentemente a spese degli italiani che pagano, possono tornarsene liberamente da dove sono arrivati e certo gli italiani non piangeranno, anzi, saranno anche risparmiate cifre imporatanti impiegabili nelle zone terremotate.

semelor

Mar, 01/11/2016 - 22:06

Condivido con do-tu-des. " LA MEMORIA DI ESSI SIA IMPERITURA E DI MONITO VIVENTE PER LE NUOVE GENERAZIONI" i caduti italiani furono 1.240.000. Per un totale di 9.000.000 e più di morti durante i combattimenti e questi non fanno la funzione per non offendere il 13% della scolaresca. "Si vide il Piave rigonfiar le sponde, è come i fanti combatteron l'onde....rosso di sangue del nemico altero, il Piave comandò "indietro va' straniero."

fifaus

Mar, 01/11/2016 - 22:06

L'unico rispettabile è il parroco (con una c sola..); gli altri sono vigliacchi o idioti

greg

Mar, 01/11/2016 - 22:07

Questi cacasotto di sinistra. Se vai nei paesi islamici, loro non si fanno tanti scrupoli, le loro celebrazioni se le fanno e anzi, poichè ci considerano infedeli (e loro credono in un falso dio e in un falso profeta), se scoprono che siamo cristiani, ci sparano, ci tagliano la gola, ci squartano, ci impiccano, ci bruciano vivi, perchè il falso dio allah lo vuole, poi va al bar a bersi un calice di vino per festeggiare

Ritratto di GiovanniBagheria

GiovanniBagheria

Mar, 01/11/2016 - 22:23

Vergogna! Anche per la Lega che guida la civica ammistrazione. Anche se gli stranieri sono davvero il 13 % degli iscritti sicuramente non tutti sono mussulmani. Chi non voleva restare in classe o a casa. Penso che sia stata una scelta di,alcune maestre di sinistra e antinazionali. Vergogna, non onorare i caduti per la Patria. Non capiscono che così alimentano la xenofobia e il razzismo e che il vento sta cambiando. Contenti loro.

buri

Mar, 01/11/2016 - 22:52

nessuno obbliga i musulmani di andare a messa, quindi la scusa nn regge. rimane lo sfregio fatto au morti per la Patria

ziobeppe1951

Mar, 01/11/2016 - 23:14

Mi risulta che Paola Lain sindaco di Malo, faccia parte di un raggruppamento di cdx

federicoK

Mer, 02/11/2016 - 00:42

Mio bisnonno era uno dei "ragazzi del '99". Si chiamava Costante. Ha combattuto la grande guerra e fortunatamente ce l'ha fatta a tornare a casa al contrario di chi ha disegnato con il sangue i confini d'Italia. Andate peró all'ossario di Redipuglia a vedere l'infinita lista di nomi sulle lapidi per capire quanti si siano sacrificati. Si sono sacrificati per la Patria i cui confini contengono non solo terra ma anche la nostra cultura. Ed ora voltiamo le spalle ai nostri avi per non offendere chi ha SCELTO di entrare entro i nostri confini ... entro la nostra cultura !!!!! Ma questi che entrano vogliono integrarsi o solo prendere ció che altri hanno pagato con la vita ??? E per integrarsi dovrebbero quantomeno aver rispetto di quello che noi siamo: usi, costumi e religione. Iniziamo noi ad essere fieri di quel che siamo !!!

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mer, 02/11/2016 - 01:18

Ma cosa vuol dire questo ? Intanto questo assessore dovrebbe dimettersi immediatamente , se ci sono più stranieri che italiani , poco importa se la messa da fastidio a qualcuno , se ne stia a casa , annullare il tutto per questi motivi........ , magari non sarà a loro che tutto ciò da fastidio .

paolopaolini

Mer, 02/11/2016 - 06:18

e basta dire che è una giunta di centrodestra, sono leghisti con qualche 'indipendente' scelto ad hoc, che ci azzecca poi la giunta di vicenza proprio non saprei.............

Ritratto di Lissa

Lissa

Mer, 02/11/2016 - 07:16

Il comunismo travestito e subdolo, pian, piano sta distruggendo tutti i nostri valori. ITALIANI, SVEGLIAMOCI!!!

pastiglia

Mer, 02/11/2016 - 08:37

Adesso nelle mense abolire il maiale creare luoghi di preghiera all’interno degli edifici scolastici iman per insegnare il corano. Cacciare l’italiani che rompono e non si integrano. Questa è l’italia. Popolo governato da codardi.

Arethusa

Mer, 02/11/2016 - 08:40

Vergogna vergogna vergogna! Che razza di maledetti pervertiti, non hanno alcun rispetto di chi ha sofferto ed è morto per un'Italia libera? Al parroco Giuseppe Tassoni: vada avanti senza curarsi di chi vuole rovinare lItalia.

Trinky

Mer, 02/11/2016 - 08:40

Signori del vaticano, avete calato le braghe! Bravi, seguite gli insegnamenti dell'imam di Roma però non pretendete che la gente vi venga dietro!

AndyFay

Mer, 02/11/2016 - 09:13

Queste cose accadono solo in Italia. Ho chiesto quando ho potuto farlo ad americani, canadesi, tedeschi, danesi, svizzeri, cinesi, indiani e tutti sono increduli su quanto accade nel nostro Paese. Italiani coraggio, svegliamoci!

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mer, 02/11/2016 - 09:20

Sarà una bufala! Non posso credere. Se ciò fosse vero, dobbiamo rivedere l'etimologia della parola "integrazione". Perché evidentemente, integrazione ora significa: "Fare propri gli usi, le usanze e la religione degli "ospiti", annientando i propri".

paolonardi

Mer, 02/11/2016 - 10:04

Ma perche' solo ora, in presenza dei musulmani, ci si accorge che rsistono altre religioni d che meritano considerazione limitando le nostre tradizioni, mentre prima lo stesso rispetto non era portato amche agli ebrei? Forse che gli islamici cenciosi meritano un diverso trattamento perche' sono piu' incivili, piu' numerosi e piu' violenti tanto da intimorire le amebe socialisteggianti?

gianni.g699

Mer, 02/11/2016 - 10:16

In qualsiasi parte del mondo sia arrivato il comunismo è stato peggio dell'arrivo di qualsiasi catastrofe o guerra o eruzione vulcanica o caduta di meteorite !!! dove è arrivato il comunismo sono arrivate puntualmente MISERIA, SOTTOMISSIONE, CADUTA DELLA LIBERTA INDIVIDUALE e SOCIALE, MACERIE, SOFFERENZA !!! in una sola parola DISTRUZIONE !!!

ROSTAM

Mer, 02/11/2016 - 10:39

cioè spiegatemi bene: il 13% prevarica sull'87%???? Ma chi sono questi dementi che hanno permesso questa cosa??? SIAMO SEMPRE PIU' DEI MENTECATTI

al59ma63

Mer, 02/11/2016 - 10:40

per il 13 per cento di stranieri si sacrifica il DIRITTO ALL' IDENTITA' del restante 87 per cento di italiani. VERGOGNA!!!!!!!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 02/11/2016 - 10:46

I cattocomunisti saranno divorati dall'Islam. L'Islam (ma chiunque con un minimo di dignità...) disprezza chi non rispetta se stesso. La feccia cattocomunista sta distruggendo l'Europa e alla fine distruggerà anche se stessa. La malattia distrugge sempre se stessa.

RosellaSalvucci

Mer, 02/11/2016 - 10:46

Per favore, togliete questa foto e abbiate un po' di rispetto. Non c'entra proprio nulla. E' la foto della S.Messa celebrata dal Vescovo di Ascoli Piceno nella tendopoli di Arquata del Tronto a un mese dal sisma che ha distrutto la vita di tante persone. Abbiate rispetto, per favore!!!!

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 02/11/2016 - 10:50

VERGOGNA, VERGOGNA, VERGOGNA!

Scirocco

Mer, 02/11/2016 - 11:12

Come tutti gli anni anche ieri mi sono recato al Campo della Rimembranza del Cimitero Cittadino per accendere un cero ai Caduti della Grande Guerra,cosa che mi insegnò mio padre da bambino per non dimenticare chi morì per la Patria ed ora devo leggere una cosa del genere. Mi chiedo se per dei maledetti stranieri che nessuno vuole, si debba dimenticare i nostri caduti, per altro morti per difendere i confini del nostro Paese! Mi auguro che Dio mandi un fulmine secco sul Comune e sulla Chiesa così magari l'anno prossimo faranno attenzione a celebrare la messa per i caduti.

Ritratto di giuro56

giuro56

Mer, 02/11/2016 - 12:01

Laicità non equivale a laicismo. Pertanto la messa ai caduti può essere celebrata in Duomo con la presenza degli alunni cattolici e la commemorazione laica può svolgersi al monumento con la presenza di tutti gli alunni. Non vedo dove stia il problema. A mio avviso sono gli insegnanti, il dirigente scolastico e l'assessore che attraverso il rifiuto di celebrare la messa per rispetto degli alunni islamici, manifestano tutta la loro ipocrisia e negano implicitamente la loro identità. Questa scelta, come quella di togliere i crocifissi dalle aule o negare il presepio a scuola, sono segnali di debolezza o assenza identitaria. Il rispetto degli islamici è solo un pretesto per coprire la propria ipocrisia. E poi ci stupiamo di fronte alla diffusione del radicalismo islamico. Questo si alimenterà sempre di più di fronte al vuoto di identità e di valori che caratterizza la nostra civiltà occidentale.

Ritratto di giuro56

giuro56

Mer, 02/11/2016 - 12:24

Laicità non equivale a laicismo: la messa può essere celebrata in Duomo con la presenza degli alunni cattolici, mentre la commemorazione laica può svolgersi al monumento con la presenza di tutti gli alunni. Il problema se lo creano l'assessore, il dirigente scolastico e gli insegnanti. Questa scelta, come quella di togliere i crocifissi dalle aule o impedire il presepe a scuola, denota debolezza se non assenza di identità. La motivazione del rispetto per gli islamici è solo ipocrisia. Di fronte al vuoto creatosi con l'assenza di identità, il radicalismo islamico crescerà sempre di più. Quando mai la civiltà occidentale si risveglierà?

cucu1936

Dom, 05/11/2017 - 09:04

Tra poco ci ammazzeranno per le strade: gli unici ad essersi integrati siamo stati noi Italiani, loro non si integreranno mmai! Il Papa capirà qando metteranno la mezza luna sulla cupola di SanPietro? Lui studia da Santo, noi non siamo fessi