Trova 17 milioni di lire in giardino. La Banca d'Italia non glieli cambia

In banca ha appreso che l'operazione non era possibile, perché il decreto Monti aveva anticipato la sospensione del cambio nel 2011

Un vero e proprio tesoro, sepolto nel giardino di casa è quello che ha trovato Giovanna Pacini, una donna di Novara, che dopo l'incredulità per quanto scoperto, ha dovuto abbandonare la felicità per fare posto all'ingiustizia subita.

La signora, infatti, originaria di Prato, qualche tempo fa, scavando nel cortile ha trovato sotto terra tre vasetti di vetro. Al loro interno, vere e proprie mazzette arrotolate con banconote da centomila e cinquecentomila lire.

Un totale di diciassette milioni di lire, i risparmi di una vita, che i genitori avevano segretamente custodito fino alla casuale scoperta della figlia.

Come racconta La Nazione però, la felicità per questa somma inaspettata si è trasformata in cocente delusione.

Dopo essersi recata alla filiale di Torino della Banca d'Italia, la signora ha scoperto che quel denaro, per l'istituto bancario che avrebbe dovuto cambiare le lire in euro, non era altro che "carta straccia".

In banca ha appreso che l'operazione non era possibile, perché il decreto Monti aveva anticipato la sospensione del cambio nel 2011.

Convinta di aver subito un'ingiustizia, la donna si è rivolta all'Agitalia, associazione di consumatori che si occupa del recupero di titoli bancari e posta.

"La signora Pacini era fuori dai termini – spiega Giovanni Rossetti, funzionario dell'associazione – ma il decreto Monti è stato cancellato da una sentenza della Corte Costituzionale perché illegittimo. Con l’annullamento del decreto, la Banca d’Italia ha deciso di istituire un ufficio apposito per reperire i fondi e poter convertire il vecchio denaro ancora in circolazione. Non siamo intenzionati ad aspettare anni prima che i consumatori possano riavere ciò che gli spetta considerando che nel resto d’Europa le vecchie valute vengono cambiate tutt’ora".

Annunci

Commenti

morghj

Lun, 25/01/2016 - 13:17

Ma quanti danni ha fatto monti!!!!! E ce lo ritroviamo ancora spesso in televisione ad elargire copiosamente le sue caxxxte. Quei conduttori televisivi che ancora lo chiamano in varie trasmissioni dovrebbero essere licenziati.

timoty martin

Lun, 25/01/2016 - 13:27

Monti ha fatto solo "danni", ma per lui ha fatto tanto bene ... quanto il totale delle sue pensioni?

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 25/01/2016 - 13:52

illusi, la banca ditaglia non e' piu' un istituto nazionale ma private. eppoi basta col rompere le scatole alle persone importanti ! lasciateli in pace, stanno dormendo.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 25/01/2016 - 14:09

Decreto del farabutto giudicato INCOSTITUZIONALE!Giustissimo perché i soldi son soldi e devono essere cambiati,come in tutti gli altri paesi, senza prescrizione.Auguriamoci però una rapidissima "prescrizione" del monti-mummia.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 25/01/2016 - 15:35

I danni fatti da monti li pagheremo per decenni.

scorpione2

Lun, 25/01/2016 - 16:24

ma quante chiacchere,la settimana scorsa un tizio trova in un doppiofondo di un mobile vecchio che aveva acquistato, circa 15.milioni vecchie lire e che cxxxo i soldi escono fuori come funghi.questa addiritura sottoterra.quante panzanate.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 25/01/2016 - 16:34

Ha dovuto abbandonare la felicità per fare posto all'ingiustizia subita. Ma voi forzisti interpretate ogni volta le regole secondo la convenienza ?

scorpione2

Lun, 25/01/2016 - 16:39

ben gli sta',ecco i classici evasori fiscali,li nascondevano sotto terra e poi magari piangevano miseria. quelli sono gli italiani onesti.

vince50

Lun, 25/01/2016 - 17:59

Si spera nella giustizia divina,perchè in terra sono intoccabili per legge.

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 25/01/2016 - 18:41

scorpione2: sei stato punto? per questo dai giù di testa?

moichiodi

Lun, 25/01/2016 - 22:18

che fortuna! io in giardino non ho trovato mai niente. so che non interessa nessuno. quello che interessa qui è prendersela con l'euro. mi fa ricordare quando negli anni cinquanta qualcuno trovava sotto qualche mattone, lire scadute. ma allora non c'era l'euro per poterlo imprecare!

Linucs

Lun, 25/01/2016 - 22:30

In pratica vuol dire che il denaro di carta è, appunto, carta straccia.

moichiodi

Lun, 25/01/2016 - 22:36

bisognerebbe dare la sveglia alla signora: 1) primo si doveva far dire per tempo il nascondiglio dai genitori; 2) non doveva proprio perdere il tempo per recarsi in banca dato che è da 5! anni che non sono validi.

moichiodi

Lun, 25/01/2016 - 22:59

ovviamente il giornale si astiene dal dire che monti anticipò al 7 dicembre 2011 la scadenza prevista al al 29 febbraio 2012! l'importante è disinformare i lettori.

moichiodi

Lun, 25/01/2016 - 23:02

naturalmente il giornale non dice che monti anticipò al 7 dicembre 2011 la scadenza prevista al 29 febbraio 2012. così, giusto per disinformare....

moichiodi

Lun, 25/01/2016 - 23:02

naturalmente il giornale non dice che monti anticipò al 7 dicembre 2011 la scadenza prevista al 29 febbraio 2012. così, giusto per disinformare.....

MelalavoDomenica

Lun, 25/01/2016 - 23:12

Perché fate un articolo dove si scrivono delle fesserie per poi fare faccia indietro nel finale. La Cassazione ha rigettato la disposizione emanata da Monti nel 2011. La Banca D'Italia paga eccome le vecchie lire . Gli appositi sportelli sono a Mi,amo e Roma e non più nelle sedi provinciali. Io stessa ieri ia Milano ho cambiato 800.000 delle vecchie lire e , meno una commissione di 3 euro, ho avuto gli euro. Sveglia.

ferventZ

Mar, 26/01/2016 - 05:38

MONTI è stato il peggiore tumore politico che ha colpito l Italia da quando la sinistra si è impadronita dello stato !

RG28

Mar, 26/01/2016 - 06:44

Perché dovete fare sempre titoloni falsi? Per favore tornate a fare del vero giornalismo. Dateci le notizie così come sono. In questo caso, una buona notizia per chi ha trovato un bel gruzzolo in lire e ora può cambiarle in euro.