Tunisino minaccia l'autista: "Cambia subito direzione"

Momenti di paura sull'autobus: autista minacciato con un coltello

I carabinieri della stazione di Roma Tor Vergata hanno arrestato un uomo di nazionalità tunisina di 28 anni, con precedenti, per minaccia aggravata, violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo, alle prime luci dell'alba di ieri, dopo essere salito a bordo di un autobus di linea lungo la Casilina avrebbe minacciato con un coltello l'autista del mezzo pubblico intimandogli di effettuare una deviazione sul percorso stabilito in modo da consentirgli di raggiungere la meta da lui indicata, nel più breve tempo possibile.

L'autista, ha immediatamente informato dell'accaduto i carabinieri che poco dopo sono riusciti ad individuare il 28enne, il quale alla vista dei militari ha opposto resistenza fisica rifiutando di fornire le proprie generalità. I carabinieri dopo aver bloccato definitivamente il tunisino hanno recuperato il coltello utilizzato per minacciare l'autista. L'uomo accompagnato in caserma è in attesa della celebrazione del rito direttissimo previsto per la giornata di oggi.

Commenti

dondomenico

Mar, 12/04/2016 - 17:30

Pluri pregiudicato che se ne va tranquillo a spasso per la città con il coltello in tasca e scambia il bus per taxi privato! Cosa gli farà il giudice adesso? Lo guarderà brutto e gli dirà "adesso basta, se non fai il bravo ti mandiamo a letto senza cena"

heidiforking

Mar, 12/04/2016 - 18:02

Aveva precedenti ed era in Italia ?!!!!! Quando gli italiani inizieranno a ribellarsi in massa a questa giustizia ?!!!!

billyserrano

Mar, 12/04/2016 - 20:36

Arresti domiciliari a casa della Boldrini.