Turista scorda il pc sul taxi e gli viene restituito: "Grazie, in Germania non accade mai"

Un tassista fiorentino ha trovato nel suo taxi una borsa con dei soldi e un pc portatile, è riuscito a rintracciare la proprietaria, una turista tedesca in vacanza a San Gimignano (Siena), e l'ha raggiunta per restituirle i due oggetti

Un tassista fiorentino ha trovato nel suo taxi una borsa con dei soldi e un pc portatile, è riuscito a rintracciare la proprietaria, una turista tedesca in vacanza a San Gimignano (Siena), e l'ha raggiunta per restituirle i due oggetti.
A raccontare la vicenda è la stessa turista, che ha inviato una mail alla compagnia di taxi: "In Germania - ha scritto - è un'eccezione che, persi oggetti di valore, siano notificati e restituiti". Il tassista è AldoInnocenti di Firenze ('Firenze 18'), di SoCoTa-Radio Taxi 4242.

La turista, Dorothee Leibinger-Holbach, nella mail inviata alla società racconta la vicenda: "Il signor Innocenti mi ha portata dall'aeroporto di Firenze alla mia casa delle vacanze a San Gimignano. Sfortunatamente ho dimenticato una borsa con un computer portatile e una busta con dei soldi nel suo taxi. Il signor Innocenti si è preso la briga di portarmi la borsa a San Gimignano quello stesso giorno. Ero molto grata e sorpresa, l'ho ringraziato tanto e gli ho dato una ricompensa. Io comprendo benissimo che un tale comportamento sia da attendersi dai vostri autisti, ma penso che meriti anche l'apprezzamento dei suoi superiori e per questo vi ho voluto scrivere".