Turista sniffa cocaina sulla tomba di Pablo Escobar: espulso dalla Colombia

Un turista gallese ha compiuto il gesto, facendosi riprendere in video, per omaggiare il narcos colombiano

Si è recato al cimitero di Itagui, in Colombia, si è inginocchiato sulla tomba di Pablo Escobar e "per rendergli omaggio" ha sniffato della cocaina. La bravata, nei mesi scorsi, è di un turista gallese di 35 anni, finito ora nei guai.

Già, perché le autorità colombiane lo hanno rintracciato ed espulso dal Paese. Inoltre, l'uomo racconta al WalesOnline di aver ricevuto numerose minacce di morte dopo aver diffuso via social il video delle sue gesta e di come la sua vita si sia complicata non poco da quel giorno.

Steven Semmens, originario di Swansea, era in Colombia da cinque mesi, dopo aver conosciuto e fatto un figlio con una donna colombiana incontrata a Ibiza: proprio per questo motivo era nel Paese sudamericano, per stare vicino alla compagna durante la gravidanza. Ma adesso le autorità colombiane lo hanno denunciato ed espulso dal paese, vietandogli anche di presentarsi nuovamente sul territorio nazionale per i prossimi cinque anni.

Commenti
Ritratto di Terenzio-Plauto

Terenzio-Plauto

Mer, 02/01/2019 - 15:18

Furrrrbo cone un cervo ( Amici miei )

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 02/01/2019 - 17:29

in galera---

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 02/01/2019 - 22:11

Un ebete incredibile ... ben gli sta!