Tutte le condizioni per ottenere l'assegno del reddito di cittadinanza

Dalle 8 ore di lavoro per attività comunali alla ricerca di lavoro per due ore al giorno. Poi i centri per l'impiego e i corsi di formazione

"Mentre ti formi e lo Stato investe su di te, ti do un reddito e in cambio dai al tuo sindaco ogni settimana 8 ore lavorative gratuite di pubblica utilità". Luigi Di Maio intervenendo al congresso Uil alla Nuovola di Roma ha di fatto fissato i paletti per accedere al reddito di cittadinanza che è la promessa principale della campagna elettorale del Movimento Cinque Stelle. Ma quali sono, secondo il programma pentastellato i requisiti per poter ottenere il reddito di cittadinanza?

L'assegno di 780 euro al mese andrà a chi offere la sua disponibilità, come ha detto Di Maio, per progetti comunali utili alla collettività. Poi i singoli Comuni, come sottolinea il Corriere, dovranno stilare una lista di attività in cui quueste persone potrebbero essere impiegate. Le condizioni per ottenere il reddito di cittadinanza non finiscono qui. Chi ha diritto all'assegno deve essere disoccupato o inoccupato. Dovrà iscriversi ad un centro per l'impiegoe frequntare conrsi di formazione. Inoltre dovrà cercare lavoro per circa due ore al giorno per poi accettare uno dei primi tre lavori che vengono offerti. In caso di rifiuto si perde il diritto al reddito di cittadinanza.

Commenti

mariod6

Sab, 23/06/2018 - 08:08

Quindi queste condizioni verranno applicate anche ai non residenti da un minimo di 5 anni ?? Quanti parassiti si presenteranno a pretendere questo trattamento e dopo un mese di lavoro "logorante" si faranno licenziare per ricominciare da capo ??

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 23/06/2018 - 12:19

Ottimo per avere uno stipendio a vita,grattandosi perchè il lavoro non c'è e se per sfiga lo trovano,basta farsi licenziare...quasi quasi XD