Tutte le ombre del sistema degli affidi

Nuova inchiesta di Vice (Sky Tg24) sulle strutture di accoglienza in Italia a cui sono affidati quasi 30mila minori

Le strutture di accoglienza in Italia, a cui sono affidati quasi 30mila minori, sono al centro di un reportage di Vice su SkyTg24, in onda mercoledì 17 febbraio, alle 21.10 (in replica mercoledì e domenica alle 23). L'inchiesta cerca di fare luce sul sistema degli affidi, con le strutture che accolgono bambini e adolescenti separati dalle loro famiglie perché ritenute non idonee, o semplicemente troppo povere. In tali casi l’affido è la soluzione migliore o il minore dei mali. In altri, invece, i minori finiscono per passare anche molti anni lontano dalla propria famiglia, secondo alcuni attraverso un meccanismo non sempre limpido, prima di essere dati in adozione.

L’affidamento viene deciso dal Tribunale dei Minori, ma i criteri sono a volte discutibili e difficili da accettare per le stesse famiglie. Dalle rivelazioni di un ex giudice del Tribunale dei Minori di Bologna, l’avvocato Francesco Morcavallo, e da un’inchiesta dell’associazione “Finalmente Liberi”, è emerso un intreccio di speculazioni e potenziali conflitti di interesse.

I reporter di Vice offrono testimonianze di ex educatori e denunce di avvocati, immergendosi nel dramma di tre famiglie separate dai propri figli: una mamma di Genova che dice “non mi permettevano più di essere madre di mio figlio”; un padre di Torino, che denuncia che sua figlia è stata tenuta per quasi dieci anni in una casa famiglia senza ragione; e una ragazza di 18 anni, Laura, appena uscita dalla comunità e rientrata a casa dai suoi vicino Roma, ma tuttora separata da suo figlio Luca, allontanato da lei quando aveva solo pochi mesi. Incontreranno anche il Capo Dipartimento per la Giustizia minorile e di Comunità, Francesco Cascini, per capire quale sia l’attuale situazione degli affidi in Italia.