Uccise un bandito, la sentenza: carabiniere non può sparare al ladro

Pubblicate le motivazioni della condanna di Mirco Basconi, militare che uccise un bandito in fuga a Ostra Vetere: 1 anno di carcere e risarcimento per la vittima albanese

Lo sbirro non può sparare al ladro. Se dovessimo sintetizzarla, basterebbero queste parole per spiegare la sentenza emessa dal Tribunale di Ancona nei confronti di Mirco Basconi, carabiniere 41enne condannato a un anno di carcere per aver colpito di rimbalzo un bandito albanese in fuga. La condanna risale ad ottobre, ma ora sono state rese note le motivazioni del giudice, Francesca Zagoreo.

La morte del bandito albanese

Ecco i fatti. Il primo febbraio del 2015 Basconi ed altri due colleghi erano di pattuglia a Ostra Vetere, in provincia di Ancona. Intorno alle 18 ricevono la segnalazione di una Mercedes bianca (rubata) con all'interno tre banditi sorpresi a commettere un furto. Pochi minuti dopo le segnalazioni diventano due, poi se ne aggiunge una terza. Sempre per rapine in appartamento. Nel frattempo i carabinieri incrociano la Mercedes, cercano di rincorrerla ma ne perdono rapidamente le tracce. Solo alle 19 rintracciano l'auto parcheggiata a lato della strada. È buio. Il comandante si avvicina e accende la torcia per osservare all'interno del Suv. A quel punto si sente un forte botto, il bandito schiaccia l'acceleratore e fugge a tutta velocità a fari spenti, premendo sul clacson e rischiando di investire i due carabinieri. Basconi, rimasto vicino all'auto di servizio, esce allo scoperto, fa qualche passo verso il Mercedes in fuga ed esplode quattro colpi. Tutti all'altezza delle ruote. Uno dei proiettili rimbalza sull'asfalto, rompe il lunotto posteriore e trapassa la testa di Korab Xheta, ladro 24enne albanese seduto sul sedile di dietro. Ne nasce un processo, udienze, testimoni e infine la condanna al carcere (pena sospesa) e al risarcimento (forse milionario) del defunto bandito.

Le motivazioni della sentenza

Secondo il Gup che ha emesso la sentenza "la scelta [del carabiniere, Ndr] di utilizzare la pistola per impedire la fuga [dei banditi] non può non ritenersi del tutto sproporzionata". Ovvero eccessiva. Alla base del ragionamento c'è un incrocio di interpretazioni della giurisprudenza che sembrano finalizzate a colpevolizzare l'imputato. In sostanza, Basconi non avrebbe dovuto aprire il fuoco perché la fuga dei tre delinquenti si trattava di una "resistenza passiva" volta "esclusivamente ad evitare all'arresto". Sarebbero mancati dunque quei "caratteri di pericolosità" che trasformano una fuga "passiva" in "attiva", giustificando gli spari. Secondo il Gup i tre banditi non avrebbero messo "a repentaglio l'incolumità" degli altri due militari, non vi erano "elementi per poter affermare che i soggetti fossero in possesso di armi" e la fuga non "avrebbe potuto mettere a repentaglio altri utenti della strada". Ovviamente il carabiniere avrebbe dovuto valutare tutte queste variabili in pochi secondi e con tre pericolosi malviventi di fronte. Facile, no?

La difesa

La difesa ha provato a far notare che Basconi nella concitazione dello scontro temeva l'investimento dei commilitoni, che era impossibile escludere i malviventi fossero armati e che quella Mercedes lanciata a tutta velocità avrebbe potuto investire uno dei tanti cittadini radunatisi lì vicino per la festa del paese. Tutto inutile. Cosa avrebbe dovuto fare il militare, secondo il Gup? Risalire in auto e inseguire di nuovo la banda, sebbene Suv pochi minuti prima avesse già seminato la Fiat Punto dell'Arma; oppure sparare in aria a scopo intimidatorio, come se tre ladri - già sfuggiti alla cattura e avvezzi a fare rapine - si potessero spaventare con qualche colpo di pistola alle nuvole. Di certo i legali dell'imputato, Alessandro e Mario Scaloni, presenteranno ricorso per dimostrare in Appello che la decisione di mirare alle ruote sia stata assolutamente "proporzionale" all'obiettivo di arrestare dei pericolosi malviventi ed evitare che commettessero ulteriori delitti.

Basconi sarebbe potuto rimanere inerte (mancando al proprio dovere), sparare ad altezza d'uomo o ancor peggio scaricare l'intero caricatore del mitra sulla Mercedes. Invece ha giustamente puntato alle gomme ed esploso solo quattro colpi, usando così il minimo della forza legittima. Per puro caso un proiettile è carambolato sul ladro, uccidendolo. E pensare che se non avesse aperto il fuoco e quei banditi avessero investito un bambino sulla strada dietro la curva, probabilmente un pm lo avrebbe inquisito per negligenza. È l'Italia, bellezza.

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 07/02/2017 - 13:21

I ladri vorrebbero sposare Francesca Zagoreo. Dopo le nozze si impegnano a votare PD per tutta la vita.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 07/02/2017 - 13:31

Risarcimento?Ma siamo pazzi? Meno male che uno di questi 3 delinquenti incalliti e pericolosi sta sotto terra.Al carabiniere l'invito ad andarsene dall'arma e,se può, pure dall'Italia. Noi siamo finiti.

LostileFurio

Mar, 07/02/2017 - 13:38

Ma se i giudici danno ragione ai ladri che Paese e'? Non saranno le leggi fatte da politici con una gran paura di andare in galera ad essere troppo garantiste e finalizzate a cattive interpretazioni? Risarcimento milionario ad un delinquente?! Sarebbe urgente rivedere la magistratura magari riformandola? Per carita'! Lasciamo indipendenza alla magistratura!

Kimjonhung

Mar, 07/02/2017 - 13:39

Solidarietà per l'Arma

Giorgio Colomba

Mar, 07/02/2017 - 13:40

Nessuno tocchi Caino è sempre stato il mantra della sinistra. Rigorosamente applicato anche (e soprattutto) da un Terzo Potere diretto epigono del primo Guardasigilli, quella (poco) buonanima del "Migliore". Non solo al comune cittadino, ma persino alle forze dell'ordine viene precluso di difendersi dalla geometrica potenza della malavita d'ogni risma e paese, che nelle nostrane leggi sempre a danno di Abele ha trovato un Bengodi senza pari.

Ritratto di orione1950

orione1950

Mar, 07/02/2017 - 13:42

Negli anni settanta i komunisti tapezzarono le città con grossi manifesti per il disarmo della polizia. Quest'odio é rimasto inalterato nel tempo tant'é che oggi sono sempre contro le forse di polizia, come questo magistrato. Ogni volta che si celebra un processo tra malfattori e forze dell'ordine, queste ultime sono sempre condannate; chissà perché. Poi, mi domando, se non é la polizia, chi dovrebbe sparare ai ladri? Volete che il popolo si armi?

agosvac

Mar, 07/02/2017 - 13:43

E che c'è da dire? Dobbiamo ringraziare la magistratura perché non ha dato l'ergastolo a questo carabiniere. Leggendo l'articolo mi è sembrato di capire che il carabiniere non è che avesse sparato sui delinquenti amici del giudice, ma solo alle ruote e che solo la sfortuna ha voluto che un colpo rimbalzando colpisse uno che di sicuro era un delinquente, anche se amico della magistratura. Se fossi il comandante in capo dell'arma dei Carabinieri, toglierei immediatamente ogni scorta a qualsiasi magistrato!!!!!!! Che se la sbrighino da soli, visto che sono "amici" dei delinquenti.

VittorioMar

Mar, 07/02/2017 - 13:45

..ma si rendono conto questi magistrati che hanno un indice di gradimento pari a"0" ?... ONORE E SOSTEGNO ALL'ARMA e ALLE FORZE DELL'ORDINE che ci difendono come possono!!

Angelo664

Mar, 07/02/2017 - 13:45

Roba da matti !!! Penso che in un paese come questo ci siano tutti i presupposti per un golpe militare che rimetta un po' in riga tutto e stabilisca nuove priorità. Un Albanese che ruba non è una priorità. Lo è il pensionato che ha lavorato onestamente una vita e fa fatica a campare. L'albanese lo metti sulla spiaggia avvertendo la famiglia di venirselo a riprendere a spese sue prima che se lo mangino i pesci. L'Albanese onesto che lavora può tranquillamente rimanere in Italia a lavorare. Ne va anche della sua onestà.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mar, 07/02/2017 - 13:46

Questi casi, destinati a moltiplicarsi, sarebbero meritevoli di un'iniziativa de IL GIORNALE: un numero verde dove lasciare delle offerte per aiutare il bravo Carabiniere a pagarsi almeno le spese legali. Titolare l'iniziativa con il titolo: IO STO CON I CARABINIERI E NON CON I GIUDICI CHE LI CONDANNANO!

Ritratto di gammasan

gammasan

Mar, 07/02/2017 - 13:52

L'accaduto si sarebbe potuto evitare se le armi in dotazione ai cattivi ( i Tutori dell'ordine) fossero state armi giocattolo. Se ne trovano in commercio che sembrano vere e non fanno male a nessuno...Tanto per quello che dovrebbero servire bastano e avanzano!

venco

Mar, 07/02/2017 - 13:52

Se l'albanese era un immigrato clandestino, Non va risarcito. I clandestini che subiscono torti è illegale risarcirli.

Malacappa

Mar, 07/02/2017 - 13:53

Maledetti giudici traditori,invece di dare una medeglia al valore al nostro carabiniere che ha fatto il suo dovere ammazzando un delinquente incallito lo condannano allora non dategli le pistole dategli fiori, 1000 volte maledetti.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mar, 07/02/2017 - 13:55

Oramai tra criminali veri, giudici e fauna rivoltante di garantisti vari non c'è differenza: tutti fanno a gara per distruggere il paese. Le magistrature che si trovano e operano nell'Occidente sono quanto di più schifoso sia mai esistito sulla faccia della Terra da almeno 5000 anni. Infatti, l'inizio del declino dell'Occidente ha coinciso con l'inizio della prevaricazione della Magistratura che ha preteso di sostituirsi ad altri. Per emettere certe sentenze bisogna avere una predisposizione mentale malata: come solo chi guarda, estasiato, all'Iperuranio può avere. Al confronto con certe sentenze della Magistratura, le calate dei barbari di secoli e secoli fa erano manifestazioni di grande civiltà.

Mobius

Mar, 07/02/2017 - 13:55

Strano, la maggior parte di queste sentenze idiote sono emesse da giudici donna. Dunque è vero, ci stanno superando.

altair1956

Mar, 07/02/2017 - 13:56

A no ? Non può sparare ? E allora per cosa li paghiamo, solo per manganellare gli Italiani che si lamentano ?

Libero 38

Mar, 07/02/2017 - 14:00

Una giustizia del genere non esiste nemmeno in uno sperduto paese africano di terzo o quarto mondo.Com'e' possibile condannare un carabiniere a un anno di carcere e ai danni causati che dovrebbe difendere gli italiani dai ladri.Conviene fare piu il ladro che il carabiniere.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Mar, 07/02/2017 - 14:04

legge e interpretazione giuridica da incompetenti e pro deliquenzia generica."resistenza passiva" volta "esclusivamente ad evitare all'arresto". Ah quindi in futuro non abbiamo bisogno delle forze dell´ordine , facciamoli scappare dopo il crimine tanto un gip antistato lo si trova sempre nelle file dei magistrati pidioti.

wotan58

Mar, 07/02/2017 - 14:04

Se il magistrato ha potuto emettere questa sentenza aberrante, è perchè abbiamo una legislazione che protegge chi delinque a danno degli onesti. A chiacchiere sono buoni tutti, ma a quando una proposta di legge che consenta/obblighi l'uso delle armi per fermare in qualunque modo una persona che sta commettendo un reato?????????

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 07/02/2017 - 14:05

VERGOGNA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Angelo664

Mar, 07/02/2017 - 14:08

La magistratura agisce in base alle leggi che il governo fa. Se al governo ci sono più truffatori che onesti la cosa vien da se. Fanno leggi truffaldine come anche quelle che si è fatto il Berlusca a suo tempo e adesso quelle che si fa il PD con la maggioranza relativa. Se la legge dicesse che la parola del ladro vale già le metà cosi come la sua vita e per legge non vi è diretto ad alcun risarcimento in caso di conflitto a fuoco che vede impegnato chi si difende contro il ladro, la magistratura dovrà attenersi alla legge. Evidentemente la prima cosa da capire è nella motivazione del magistrato quali leggi hanno obbligato a portare alla sentenza di questo tipo. Poi vanno subito abrogate. Inutile urlare tanto allo scandalo e poi vengono votati solo delinquenti. Il voto va soppesato bene. Importa eccome.

Silvio B Parodi

Mar, 07/02/2017 - 14:08

Francesca Zagoreo giudice????collusa coi criminali, quindi CRIMINALE da espellere dal fare il giudice e da mettere in galera o manicomio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di ierofante

ierofante

Mar, 07/02/2017 - 14:10

E' evidente che in appello una tale cervellotica sentenza verrà ribaltata. Ma il povero imputato (il carabiniere che ha fatto il proprio dovere) per avere giustizia dovrà attendere anni e questo non è accettabile.

Ritratto di RobyPer

RobyPer

Mar, 07/02/2017 - 14:10

Povera Italia e poveri noi. Piena solidarietà ai Carabinieri ed evito di fare commenti sul magistrato, non vorrei venir inquisito.

baronemanfredri...

Mar, 07/02/2017 - 14:11

PERO' UNO SI DEVE FARSI AMMAZZARE DA QUESTI BASTARDI CHE VENGONO DALL'ESTERO PER RUBARCI MINACCIARE E AMMAZZARE, VERO GIUDICE?

Angelo664

Mar, 07/02/2017 - 14:12

Ci dite quali leggi sono state utilizzate per arrivare a questa sentenza ???? E' possibile che un militare dell'Arma debba difendersi contro lo stato canaglia ? Medaglia premio e vacanza gratis doppia per il milite altro che ... Italia ladrona !

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 07/02/2017 - 14:13

solo in afritalia succedono queste cose. non a caso i delinquenti di tutto il pianeta terra sono e stanno venendo qui

al59ma63

Mar, 07/02/2017 - 14:19

A Questa Zagoreo auguro visite di ladri a distanza ravvicinata, tornerebbe SULLA TERRA...ora e' in una dimensione tutta sua.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 07/02/2017 - 14:20

Evidentemente la legge espressa da questo parlamento autorizza queste interpretazioni aberranti. E se cominciassimo a prendercela con i lazzaroni in grisaglia che per pura ideologia condannano all'insicurezza perpetua i loro concittadini? A partire dalla mancata formulazione di una nuova legge sulla legittima difesa. Che disconosca l'eccesso della difesa stessa.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 07/02/2017 - 14:21

Venghino,venghino,signori delinquenti da tutto il mondo, in itaglia..lavoro garantito,se va male vitto,alloggio,vestiario e se fate i bravi,anche donnine al gabbio..infortuni garantiti da inail e pensione(senza versamento alcuno) da inps e se,per disgrazia,crepate,rimborsi garantiti agli eredi!!! ACCHHH SOOOO!!!

MaxSelva

Mar, 07/02/2017 - 14:21

Un ringraziamento con tutto il cuore a questo Carabiniere che opera per salvare noi cittadini, contro la delinquenza importata e contro lo stato. Grazie da tutta la mia famiglia

honhil

Mar, 07/02/2017 - 14:22

Questa sentenza chiede una sola cosa: il disarmo delle forze dell’ordine. Tranne gli addetti alla scorta delle toghe. Ovviamente.

@ollel63

Mar, 07/02/2017 - 14:23

Nessun agente di polizia o carabinieri dovrà fare scorta a simili giudici, e speriamo che costoro incontrino nella loro strada altri albanesi o simili individui....

Ivstitia

Mar, 07/02/2017 - 14:25

Le leggi Italiane, vanno applicate ---NON--- interpretate, purtroppo, i magistrati--- NON--- vivendo la quotidiana realtà della normale popolazione, ma, vivendo in un mondo (irreale) esistente esclusivamente nelle loro menti, distorcono a loro piacimento le norme giudiziarie e mettendosi al servigio di individui che infrangono metodicamente il civile convivere, infangano la ---giustizia---.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Mar, 07/02/2017 - 14:27

Alcuni giorni fa, in una città del Brasile, un Pubblico Ministero ha fatto secco un rapinatore che stava derubando i clienti di un bar, sparandogli ALLE SPALLE. Ovviamente nessun magistrato si è sognato di incriminarlo perché, come dicono da quelle parti, "L'UNICO BANDITO BUONO È IL BANDITO MORTO!". Ormai qualunque posto al mondo è meglio dell'itaglia!! SCAPPATE!!!!!!!!!!!

chebarba

Mar, 07/02/2017 - 14:34

AL FINE GIURISTA E' SFUGGITO CHE IL MILITARE HA SPARATO ALLE GOMME, COME SI FA PER FERMARE IL VEICOLO A TUTTI GLI EFFETTI PERICOLOSO VISTO CHE SI ALLONTANAVA A TUTTA VELOCITA' ECC ECC, NON HA SPARATO NE'AL PARABREZZA, Nè AL LUNOTTO, NE' AI FINESTRINI, IL PROIETTILE E' ARRIVATO DI RIMBALZO, MA CHE CI PUOI FARE CONTRO GENTE INDOTTRINATA, CHE NON RAGIONA, ECC ECC

Willer09

Mar, 07/02/2017 - 14:36

sono schifato.

liberoromano

Mar, 07/02/2017 - 14:41

Ma la sinistra la dobbiamo mettere dappertutto? Cos'è, un'ossessione? Sono stati applicati articoli di legge concepiti durante governi democristiani e che, diciamocelo, per fortuna esistono così da garantire ognuno di noi. In passato troppe volte raffiche di mitra inutili e immotivate hanno ucciso innocenti. Non c'è ancora la pena di morte in Italia e speriamo non arrivi mai. Sulla correttezza di certe norme si può aprire qualsiasi dibattito, ma metterci dentro colpe della sinistra è semplicemente comico.

levy

Mar, 07/02/2017 - 14:46

Follia di una giustizia allo sbaraglio. Quando l'autorità, in questo caso il carabiniere, dice a un delinquente di fermarsi, si deve fermare, se non obbedisce ha la responsabilità delle conseguenze. Condanniamo il giudice per il grave danno che ha procurato alla società civile.

cgf

Mar, 07/02/2017 - 14:48

Se questa è la tesi, allora TUTTI i poliziotti/carabinieri facenti parte di scorte ai giudici lascino da subito le armi a casa, così non cadranno in tentazione, pardon, flagranza di reato.

johnjrambo

Mar, 07/02/2017 - 14:53

al carabiniere la solidarieta' dei cittadini e una medaglia dallo stato a gia' dimenticavo che un giudice comunista aveva il suo caso qua siamo in italia dove i magistrati proteggono i deliquenti specialmente se sono dei poveri clandestini ma ci saranno le elezioni prima o poi non scordatelo giudici

renato1943

Mar, 07/02/2017 - 14:57

Posso capirli i carabinieri perche quando li chiami per un furto o rapina vanno da un'altra parte e fanno bene

Ritratto di Svevus

Svevus

Mar, 07/02/2017 - 15:02

oramai le magistresse si attirano solo odio dagli italiani ! e prima o poi....

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 07/02/2017 - 15:11

La Francesca Zagoreo deve averla raccomandata Giorgio Napolitano.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 07/02/2017 - 15:11

Poveri carabinieri...hanno contro tutto e tutti..lo stato, i criminali, la magistratura..eppure devono proteggere la vita e l'incolumita' proprio anche di chi ha emesso questa sentenza profondamente ingiusta..che dice Davigo di queste assurdita'?..sono le leggi sbagliate come afferma o e' la "finestra" di discrezionalita' di giudizio dei Magistrati impazzita?..dia una risposta ai cittadini.

aronne1956

Mar, 07/02/2017 - 15:12

I magistrati devono essere eletti !!!!!

billyserrano

Mar, 07/02/2017 - 15:19

Secondo il giudice il carabiniere avrebbe dovuto chiedere ai criminali, per cortesia di fermarsi, magari offrendo loro dei dolcetti o dei fiorellini. Sempre se per loro non era di troppo disturbo. Certo che con questi giudici abbiamo poche speranze di dare un minimo di sicurezza al nostro paese, e meno ancora ai carabinieri che rischiano la vita tutti i giorni, e vedono il loro lavoro vanificato da una giustizia malata e inefficiente.

unosolo

Mar, 07/02/2017 - 15:19

noi siamo unico Paese al mondo a odiare i militi che difendono la Nazione al costo di rimetterci la vita , i ladri possono chiedere risarcimento e i giudici m come sappiamo che la pensano , danno ragione al ladro infischiandosene delle motivazioni o dei fatti reali dando solo colpa a prescindere ai militi , bello esempio di giustizia , siamo pieni di ladri che picchiano a morte i cittadini e loro invece di dare un segnale che lo Stato tutela tutti i cittadini danno false indicazioni , sarà mica la paura a fare questo sciagurato capovolgimento dei fatti ? si paura dei cattivi e loro lo sanno come si comportano ma addirittura farli risarcire ,,,,,,,, roba da pazzi sicuramente , interpretare a prescindere , paura,

patrenius

Mar, 07/02/2017 - 15:22

Non è permesso commentare questa sentenza. Proprio ieri Mattarella ha usato parole pesanti ai nuovi magistrati: Birichini state bravi.

VESPA50

Mar, 07/02/2017 - 15:22

Dio come li odio questi magistrati. Forse son più delinquenti degli stessi delinquenti e soprattutto malati di protagonismo. Auguro di tutto cuore a questa magistrato di trovarsi quanto prima a casa sua un bel manipolo di questa brava gente e che i Carabinieri chiamati in soccorso siano impegnati in altre operazioni

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 07/02/2017 - 15:24

con questo tipo di giudici non possiamo sorprenderci se gli Italiani si fanno giustizia da se'

Ritratto di GRILLETTO

GRILLETTO

Mar, 07/02/2017 - 15:28

Il ladro che scappa sgommando brutalmente mette a rischio la vita altrui e pertanto va fermato. Va fermato anche chi non si ferma al controllo delle forze dell'ordine, con le buone o con le cattive. Perché scappavano? Quali loschi motivi? Il rimbalzo casuale del proiettile non giustifica un risarcimento ne la colpa del carabiniere che non avrebbe usato l'arma se il ladro non avesse dato motivo. Altro punto da sottolineare è la NON risarcibilità del lestofante che con la sua attività arreca danno/i ad altri cittadini onesti e per principio Lui stesso è ragione e causa del male che lo investe (in questo caso il proiettile rimbalzato). Non può la società civile risarcire del danno subito colui che lo subisce nel delinquere! Se ciò accade allora tale società è schizofrenica non distingue più l'ordine e le priorità dei valori fondamentali: Giudice Francesca sei avariata!

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mar, 07/02/2017 - 15:30

Che cosa avrebbe dovuto fare Basconi? Ma è chiaro: piazzarsi davanti alla Mercedes dei rapitori e cercare di fermarli con il suo corpo... stando attento a non danneggiare il veicolo, per non essere imputato di danneggiamento!

Ritratto di Snoopy2008

Snoopy2008

Mar, 07/02/2017 - 15:44

INIZIO DELL'AZIONE TRE RISORSE FURTIVE DELL'SUD-EST EUROPA DOPO SVARIATE RAPINE CERCANO DI ELUDERE L'ARRESTO TENTANDO DI INVESTIRE TRE CARABINIERI CHE INVOLONTARIAMENTE NE COLPISCONO UNO.......INCERTI DEL MESTIERE CHE OGNUNO DI NOI SI E' SCELTO I PRIMI DI ESSERE LADRI GLI ALTRI DI FARE I CARABINIERI IN ITALIA

altanam48

Mar, 07/02/2017 - 15:46

Per tutti coloro che sono soliti lamentarsi della , presunta, inefficienza delle Forze dell'Ordine. Leggete e meditate gente.....

27Adriano

Mar, 07/02/2017 - 15:47

Non me la prendo con i ladri, ma con i giudici che li incitano con sentenze come questa a delinquere.

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Mar, 07/02/2017 - 15:51

In Italia ormai si assiste ad un perfetto capovolgimento dei valori: l'interesse e la tutela del delinquente vengono anteposti all'interesse e alla tutela dell'onesto cittadino e di chi è preposto a difenderlo. Un Paese dove esistono leggi che consentono ad un giudice di prendere provvedimenti del genere è un Paese che si autodistrugge in un delirio di garantismo buonista. Tra 50 anni o forse anche prima l'Italia sarà sparita dalle cartine, com'è giusto che sia.

Ritratto di sepen

sepen

Mar, 07/02/2017 - 15:55

Signori, questa è l'Italia.

silvano45

Mar, 07/02/2017 - 15:57

questa magistratura non finisce mai di stupire questo magistrato e tutti quelli della ANM devono sapere che la popolazione li stima e ama moltissimo................

giovanni951

Mar, 07/02/2017 - 16:01

la follia si è impossessata del legislatori....quanto ai magistrati, li manderei a catturare i delinquenti così possono provare dal vivo "l'effetto che fa".

Keplero17

Mar, 07/02/2017 - 16:02

Fino al 2018 non si vota.

paco51

Mar, 07/02/2017 - 16:05

vanno cambiate le norme sull'azione penale con urgenza! Come in America!

Happy1937

Mar, 07/02/2017 - 16:10

E' chiaro da tempo che certi sciagurati giudici italiani politically correct proteggono i delinquenti e puniscono chi cerca di difendere l'ordine. Nei Paesi seri il tutore dell'ordine ha il dovere di sparare a chi cerca di sottrarsi alla cattura con la fuga.

Fjr

Mar, 07/02/2017 - 16:18

Sta a vedere che per essere assolti ai carabinieri non basta il colpo di rimbalzo ma un'ottavina reale come al biliardo

giovanni PERINCIOLO

Mar, 07/02/2017 - 16:20

Bella la "giustizia" itagliana! A chi dovrebbero sparare le forze dell'ordine?? alla luna?? Io, con effetto immediato, stabilirei che le forze dell'ordine comandate come scorta per magistrati e assimilati debbano essere tutte disarmate e che in caso di pericolo se la squaglino il più velocemente possibile!

Fjr

Mar, 07/02/2017 - 16:21

E ribadisco quell'altro ha parlato ai nuovi magistrati, ma la legge è davvero uguale per tutti o è uguale solo per i ladri, è proprio vero che quando un carabiniere o un poliziotto incontra un'albanese uno dei due viene incarcerato e per effetto della legge stessa a perderci non è mai l'albanese

LOUITALY

Mar, 07/02/2017 - 16:21

Lo schifo marcio più marcio di questa nongiustizia non si può! VERGOGNA ASSOLUTA !

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 07/02/2017 - 16:27

SE L'ALBANESE AVESSE RAPINATO IL GIUDICE, CHE SENTENZA CI SAREBBE STATA?

LOUITALY

Mar, 07/02/2017 - 16:28

URGENTISSIMO LA LOTTA TOTALE CONTRO QUESTO SCEMPIO DI LEGALITÀ E GIUSTIZIA! IL GIORNALE DOVREBBE FARE CAMPAGNA AGGRESSIVA E CHIAMARE ALLA DISERZIONE E RIBELLIONE.

toni175

Mar, 07/02/2017 - 16:31

A questo punto a che serve andare in servizio con un'arma?

Una-mattina-mi-...

Mar, 07/02/2017 - 16:37

ENNESIMO MARTIRE, ENNESIMO CARABINIERE TRADITO DALLA PATRIA. UN'ONTA CHE GRIDA VENDETTA, uno schifo di tracollo etico morale, di istigazione a delinquere, di impunità in cui i predoni-ladroni perseguitano il popolo e se gli va male beccano pure il risarcimento. NESSUNO INVECE RISARCISCE UOMINI, DONNE, VECCHI BAMBINI, BASTONATI, PICCHIATI, LEGATI, RAPINATI OGNI GIORNO, IN TUTTE LE CITTA' DEL PAESE.

petra

Mar, 07/02/2017 - 16:40

Fortunati i due agenti che hanno fermato e ucciso il terrorista Amri. Se non ci fosse stata di mezzo la Germania, che si affrettò nella persona della Merkel a congratularsi con loro, sarebbero stati condannati per eccesso di legittima difesa.

massmil

Mar, 07/02/2017 - 17:02

Fatemi indovinare a quale schieramento politico appartiene il GUP Francesca Zagoreo... forse a quello che negli ultimi 40/50 anni col su permissivismo ha portato a quella straordinaria sicurezza e giustizia del nostro Paese. Che schifo chissà altri colleghi che si troveranno nella situazione del carabiniere gireranno la testa dall'altra parte in situazioni simili. Una bella incentivazione a delinquere.

Edmond Dantes

Mar, 07/02/2017 - 17:05

È di pochi giorni fa la notizia della morte di un poliziotto nel corso di una collutazione con un moldavo in fuga dopo che il furgone su cui si trovava assieme ad altri due non si era fermato all'alt e aveva rischiato di investire gli agenti. Se avesse sparato per fermarlo sarebbe ancora vivo. Non lo ha fatto ben sapendo che sarebbe finito nel tritacarne di questa magistratura che sembra abbia come primo scopo quello di proteggere i delinquenti (per secondo ha quello di godersi un sacco di ferie e privilegi vari, con buona pace di Davigo - Saint-Just).

vottorio

Mar, 07/02/2017 - 17:08

continua sempre peggio in questo Belpaese, ma sempre all'incontrario.

herman48

Mar, 07/02/2017 - 17:16

Gli dovevano dare una medaglia, non un anno di carcere. Ma chi era il giudice, il fratello della Boldrini?

Zizzigo

Mar, 07/02/2017 - 17:24

La legge è come un paio di jeans bucati, indossati da una giustizia che crede d'essere "fashion" e invece è "shit". Onore, sempre, per i CC!

Alessio2012

Mer, 08/02/2017 - 01:11

Ormai l'Italia è diventata il peggior paese dell'universo, per colpa di questi giudici che si credono probi e caritatevoli.

chebruttaroba

Mer, 08/02/2017 - 02:02

Non sarebbe il caso che l'Italia dia in outsourcing a qualche paese straniero la gestione della giustizia? Costerebbe meno, sarebbe più efficiente e forse sarebbe finalmente una giustizia giusta.

luca123

Mer, 08/02/2017 - 02:38

Io penso che il carabiniere abbia torto.Albanese o no ,non centra niente poteva essere un italiano.Non si spara ai ladri d'auto che scappano.Se si iniziasse ha usare le armi per tutti questi piccoli furti diventerebbe un war west.Non ha voluto sparargli addosso,infatti è stato condannato per omicidio colposo ma la sua colpa è che non doveva sparare.Per quanto riguarda il risarcimento non bisogna dare retta ai giornali.

luca123

Mer, 08/02/2017 - 02:40

E per quanto riguarda la prigione ,c'è la condizionale e non si farà un giorno.

pier1960

Mer, 08/02/2017 - 06:36

impunità (soltanto in italia) per chi delinque....vorrei vedere cosa sarebbe successo al loro paese..ma noi siamo il paese dei balocchi

Ritratto di luigin54

luigin54

Mer, 08/02/2017 - 06:57

GIUDICI DEMENTI .

Ritratto di luigin54

luigin54

Mer, 08/02/2017 - 07:03

Bisogna cacciare tutti i giudici x rifondare ex nova la magistratura basta CASTA - privilegi e + doveri. E poi andrebbero eletti dal popolo come in tutte le democrazie che si rispettino, basta posto fisso pure x loro, rimarranno solo chi soddisfa il popolo Italiano.

longbard

Mer, 08/02/2017 - 07:04

Magistrati ! Sempre più vero il detto: "Quello che gli Dei vogliono perdere, prima lo fanno impazzire!"

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 08/02/2017 - 07:16

Sei un malvivente, un delinquente, vieni a cercarmi e mi usi violenza. Benissimo, entri in casa mia con le tue gambe ma ne esci lungo disteso, garantito. Delinquente in fuga ? Va fermato comunque perché altrimenti continuerà a delinquere, e sappiamo di cosa sono capaci, le cronache nere lo dicono di continuo. Noi , cittadini di serie C non abbiamo le scorte.

Aristide56

Mer, 08/02/2017 - 07:19

una raccolta firme per chidere il licenziamento del maistrato in quanto complice di delinquenti

mich123

Mer, 08/02/2017 - 07:37

Doveva fermare il ladro con il disco 'STOP'

paspas

Mer, 08/02/2017 - 08:26

che pena. POVERA ITALIA!

Trinky

Mer, 08/02/2017 - 08:52

Allora cominciamo con il togliere tutte le scorte a quelli che, abusivamente o meno, ne usufruiscono...Non vorrei che partisse qualche colpo involontariamente! Cominciamo da quel pirla di Saviano?

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 08/02/2017 - 08:52

Ho fiducia nella magistratura....la barzelletta del millennio

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mer, 08/02/2017 - 10:23

Ogni giorno un episodio come questo ci ricorda che siamo in balia della magistratura più ideologizzata ed inefficiente del mondo responsabile credo di molta della delinquenza che ci affligge. Vorrà dire che i carabinieri, la prossima volta che li chiameremo, si gireranno dall'altra parte.

Giampaolo Ferrari

Mer, 08/02/2017 - 10:27

Le regole di ingaggio per polizia e carabinieri non sono cambiate nel periodo del governo BERLUSCONI quindi non si puo dare la colpa al PD la colpa è di una classe dirigente incapace inconcludente che ha portato il paese alla miseria.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 08/02/2017 - 10:44

luca123 02:38 – 02:40 – Complimenti, ha vinto l'insulsino d'oro per il commento più insulso.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 08/02/2017 - 10:57

luca123,non hai nessun mezzo di locomozione,vero?

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 08/02/2017 - 11:02

Continuo a ripetere che bisogna togliere la scorta armata e con auto blindata a tutti i politicanti e le toghe..Le forze dell'ordine devono essere scaglionate su tutto il territorio Nazionale e non a disposizione della casta...come dice una celebre frase" tutti servono ma nessuno è necessario" specialmente le due categorie di cui sopra!!

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 08/02/2017 - 11:05

Giampaolo Ferrari, sono trascorsi sei anni da quando i pdioti sono al potere..c'amma fa???

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 08/02/2017 - 11:13

-----sentenza ineccepibile ----le divise possono sparare solo in caso di reale pericolo per le loro vite e quelle di persone innocenti---tutto il resto è starnazzare di stie----il caso amri è un esempio di scuola---le regole di ingaggio delle divise italiane sono simili a quelle europee---per fortuna non siamo come gli americani che ammazzano pure i bambini che giocano nei loro giardini con le pistole giocattolo----viva la magistratura italiana ed abbasso i poliziotti protagonisti e pistoleri--hasta

Pinozzo

Mer, 08/02/2017 - 11:15

Ma scherziamo, sparare a un ladro che scappa? La vita umana vale piu' di qualunque oggetto, anche se e' la vita di un delinquente, punto. Voi che siete tutti bravi cristiani (..) dovreste saperlo. Evidentemente il giudice ha valutato che non ci fossero rischi per passanti o per i colleghi che giustificassero il fuoco. Mi spiace per il carabiniere ma ha sbagliato - e cmq si e' beccato un anno con la condizionale, ergo non fara' un giorno di carcere, e sul risarcimento "forse milionario" e' quel forse che fa capire che e' la solita bufala del giornalista.

rudyger

Mer, 08/02/2017 - 11:39

paese maledetto da Dio. rubate, rubate, rubate tanto c'è sempre la giustizia italiota che vi assolverà.

titina

Mer, 08/02/2017 - 11:40

e la vittima ( = chi ha chiesto i danni) dovrebbe risarcire le persone derubate. I ladri dovrebbero sapere i rischi del mestiere, nessuno li obbliga a rubare. Sentenza ingiusta in quanto il carabiniere ha sparato alle gomme, è stata una disgrazia

giancristi

Mer, 08/02/2017 - 11:40

E' inutile continuare a lamentarsi delle sentenze deliranti della magistratura! Finché non si manda a casa il PD e si smantella tutto il loro sistema di protezione dei criminali, non se ne esce!

VittorioMar

Mer, 08/02/2017 - 11:45

...in un piano CARTESIANO:L'INDICE DI GRADIMENTO DELLE FORZE DELL'ORDINE SONO NEL QUADRANTE POSITIVO !!!..quello della GIUSTIZIA E',DECISAMENTE ,NEL QUADRANTE NEGATIVO !!...ci sara pure un motivo ??

roseg

Mer, 08/02/2017 - 11:45

Il piano kalergi in veloce stadio di avanzamento.

grazia2202

Mer, 08/02/2017 - 11:59

imbarazza sapere che in italia esistono persone che possono emettere certe sentenze. spiace che la cultura sinistrorsa abbia compiuto una barbarie del genere. un Paese civile ha l'obbligo di difendersi. la sentenza ribalta gli attori ed i carnefici della BUONA SOCIETA' , la stessa che paga lo stipendio al giudice. vergognosa interpretazione di un lavoro. fantastica interpretazione del protagonismo giudiziario che tende a farli apparire come semidei illuminati. mattarella ci sei?

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 08/02/2017 - 12:11

Ecco perchè non si può più credere nelle Istituzioni e nello Stato. Tutela dei diritti ipergantisti verso i ladri e i malfattori di ogni genere, in particolare se legati alla "politica" ma nessuna garanzia a chi lavora e produce onestamente. E' ora di rivedere il possesso e l'uso legittimo delle armi sia da parte delle F.A. che dei Cittadini per difendere se stessi a la "PROPIETA'".

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 08/02/2017 - 12:24

Sono ormai convinto che gli Italiani non ne possano più di queste luride schifose Leggi e dei giudici che le applicano e/o le interpretano e sono altrettanto convinto che manchi poco ad una insurrezione popolare!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 08/02/2017 - 14:56

Sono ormai convinto che gli Italiani non ne possano più di queste luride schifose Leggi e dei giudici che le applicano e/o le interpretano e sono altrettanto convinto che manchi poco ad una insurrezione popolare!

Giampaolo Ferrari

Mer, 08/02/2017 - 17:21

bandog...Sono un elettore di centrodestra,quello che volevo dire semplicemente che in cinque anni si potevano cambiare certe leggi ma non si è voluto fare,quindi non si possono dare colpe solo al PD.Ne hanno tante ma non solo loro.Cosa pensi???Non ci dobbiamo mettere sullo stesso piano dei comunistelli!!!