Usa, ex modella di Playboy e fiamma di De Niro si uccide con il figlio

Omicidio-suicidio a New York dove Stephanie Adams, 47 anni, ex modella di Playboy ed ex fidanzata dell'attore Robert De Niro, si è buttata giù da un grattacielo di Manhattan con il figlio di 7 anni. Da tempo era in crisi con il marito

Si è buttata giù dal 25° piano di un grattacielo di Manhattan, a New York, stringendo tra le braccia il figlioletto. Sono morti così Stephanie Adams, 47 anni, ex modella di Playboy e il figlio Vincent, di appena 7 anni. Secondo le indagini della polizia, si tratterebbe di omicidio-suicidio. La donna si sarebbe lanciata volutamente dal balcone di un noto hotel del centro della città (Gotham Hotel) pochi giorni dopo la decisione dei giudici di negarle l'affidamento del piccolo Vincent per l'estate.

A spingere la donna al tragico gesto la battaglia legale con l'ex marito Charles Nicolai per la custodia del ragazzino. La coppia era stata vista l'ultima volta qualche giorno fa in un tribunale di Manhattan, dove i giudici non avrebbero consentito all'ex modella - ed ex fiamma dell'attore Robert De Niro - di portare con sè in estate Vincent in Europa, dove risiede l'ultimo fidanzato della donna. Poche ore prima del tragico gesto, la Adams aveva raccontato la vicenda al New York Post.

Stephanie Adams era molto conosciuta negli Stati Uniti. Dotata di una bellezza mozzafiato, nei primi anni Novanta aveva cominciato la sua carriera di modella per riviste e grandi marche. Il successo era arrivato nel novembre 1992, quando Hugh Lefner - il patron di Playboy - l'aveva scelta come playmate del mese. La celebrità le aveva aperto il mondo dello show-business e delle, tanto da frequentare per qualche tempo l'attore italo-americano Robert De Niro. Una relazione molto chiacchierata negli Usa.

Dopo un periodo di anonimato, era tornata a far parlare di sè nel 2003 per avere rivelato di essere omosessuale. Negli ultimi anni si era dedicata all'attività di scrittrice, raccontando la storia della zia morta dopo una lunga battaglia contro il cancro al seno. Sposatasi una prima volta nel 2009, si era poi risposata con il medico newyorkese Charles Nicolaj. Poi la rottura, fino al tragico gesto di ieri.