Usa, incendio in un asilo: morti 5 bambini

Tragedia a Erie, nello stato della Pennsylvania, scoppia incendio in un asilo, deceduti 5 bambini, 2 adulti rimasti feriti, le vittime avevano tra gli 8 mesi e i 7 anni

Tragedia ad Erie, nello stato della Pennsylvania (USA). Un incendio è divampato all'interno di un asilo infantile: sono morti 5 bambini, mentre una donna è rimasta ferita. Al momento sono in corso le indagini per comprendere le origini del rogo. Le autorità hanno reso noto che le piccole vittime avevano un'età compresa tra gli 8 mesi e i 7 anni. L'episodio è avvenuto in data 11 agosto 2019 intorno all'1:15 di mattina.

La struttura che ha preso fuoco era stata adibita ad asilo nido notturno. Secondo quanto riferito dai media, la precitata donna rimasta ferita sarebbe la titolare dell'asilo. Le sue condizioni sarebbero gravi a causa delle ustioni riportate. La donna, che al momento dell'incendio si trovava all'interno del daycare, è stata trasportata presso un ospedale di Pittsburgh dove risulta attualmente ricoverata.

Risulterebbe ferita anche un'altra persona adulta abitante accanto alla struttura, ma in questo caso le informazioni sono ancora da accertare. L'edificio era allocato presso il 248 West 11th Street. I vicini, distanti un solo isolato dal teatro della tragedia, hanno dichiarato che all'interno dell'asilo vi fossero 7 individui intrappolati, versione confermata da Guy Santone, capo dei pompieri di Erie.

I vicini hanno poi detto di aver sentito le urla di alcuni ragazzi, che intanto si erano rifugiati sul tetto di una veranda del secondo piano. Questi, nonostante le aspettative negative, sono riusciti lo stesso a salvarsi ed hanno raccontato di come gli altri bambini fossero rimasti bloccati all'interno dell'asilo. Un uomo sarebbe entrato al primo piano ma non ha potuto fare altro uscire immediatamente dalla struttura a causa del fumo intendo. Per il momento non sono disponibili ulteriori informazioni sull'incendio avvenuto nell'asilo in USA, ma nelle prossime ore dovrebbero seguire nuovi aggiornamenti.