Usa l'auto per la figlia disabile. Ma l'agente di Equitalia la pignora

L'incubo di una famiglia con una ragazzina gravemente malata. La madre: "Se dovesse star male all'improvviso non saprei come fare per portarla al pronto soccorso". Eppure c'è una legge che vieta di pignorare i mezzi per i disabili

C'è una legge che dice chiaramente che i mezzi dei disabili non possono essere sequestrati. Questa legge, però, sembra non valere per Equitalia. A Oristano una mamma si è vista portare via la vecchia Renault che usava per portare in giro la figlia disabile e gravemente malata. "Mi hanno sequestrato i documenti e ora noi non possiamo più utilizzarla - racconta la donna alla Stampa - mia figlia è bloccata in casa, non può più uscire".

"Per noi è iniziato un incubo - spiega la madre - se dovesse star male all'improvviso non saprei come fare per portarla al pronto soccorso. Aspettare l'arrivo di un'ambulanza potrebbe essere davvero troppo rischioso". La figlia ha 17 anni. Come racconta la Stampa, la madre ha comprato una vecchia Renault proprio per superare quelle barriere imposte dalla grave malattia. "L'abbiamo comprata, tra l'altro con grossi sacrifici, soltanto per lei - racconta ancora - diciamo che quella macchina, per mia figlia, era l'unico collegamento tra la casa e la vita". Poi, però, è subentrata la crisi economica che ha divorato il negozio e l'ha obbligata a contrarre qualche debito. "La signora ha concordato un doppio piano di rientro - spiega l'avvocato Riccardo Crovi alla Stampa - il primo lo ha già completato e per il secondo ha pagato l'ultima rata il 31 gennaio". A maggio, però, Equitalia ha inviato altre due cartelle esattoriali per un totale di 10mila euro da saldare. "La soluzione migliore sarebbe stata quella di aggiungere la somma al piano di rientro già studiato con l'agenzia di riscossione - continua il legale - invece, non le hanno dato tempo. L'agente si è presentato all'improvviso e ha commesso una grave irregolarità - conclude - la più grave è quella di aver pignorato l'auto di una disabile".

Adesso quella famiglia è appesa a un filo. "All'agente di Equitalia ho spiegato chiaramente, e con le lacrime agli occhi - racconta la donna - che quell'auto era il mezzo di trasporto di una ragazza disabile". Ma lui non se ne è curato. Ha fatto finta che il contrassegno non ci fosse. Da Equitalia fanno sapere, però, che il pignoramento non è stato ancora trascritto sul registro automobilistico e che, già nei prossimi giorni, la vecchia Renault sarà restituita alla legittima proprietaria.

Commenti
Ritratto di .gufiditag£ia.

.gufiditag£ia.

Lun, 29/02/2016 - 10:17

CRAVATTARiTAGLIA COLPISCE ANCORA!!!

Ritratto di F.A.C.

F.A.C.

Lun, 29/02/2016 - 10:19

Nome, cognome, e foto di questo agente, vediamo con che persone abbiamo a che fare.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 29/02/2016 - 10:20

Schifosi aguzzini siete peggio di dracula.Andreste denunciati per abuso di potere e violenza privata....dopodiché buttati fuori a calci dalla vostra poltrona.Così provereste cosa vuol dire "avere le pezze al culo".

Ritratto di stufo

stufo

Lun, 29/02/2016 - 10:26

Denuncino l'infame ai carabinieri. Non si facciano troppi scrupoli.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 29/02/2016 - 10:27

DENUNCIA, non lo possono fare, danni e quant'altro, la cosa è chiara

Ritratto di F.A.C.

F.A.C.

Lun, 29/02/2016 - 10:27

Nome, Cognome, e foto vogliamo vedere questo agente. io mi chiedo se fosse stato un clandestino gli mettevano a disposizione l'ambulanza tutte le volte che aveva bisogno.

kingkong

Lun, 29/02/2016 - 10:28

Perchè non far provare al sig. di equitalia come si cammina senza gambe? L'agente subito sotto i ponti, perchè non capisce niente. Come mai è a quel posto? Amico di renzino loro?

milope.47

Lun, 29/02/2016 - 10:28

Ormai in questo mondo di m.... è morta solo la tolleranza. L'unica cosa che sopravvive è la sporcizia e l'immoralità

gurgone giuseppe

Lun, 29/02/2016 - 10:32

Mi è capitato una volta di chiedere delle informazioni che mi riguardavano in una Sede della SERIT, equivalente di Equitalia in Sicilia, a Siracusa. L'impiegata era così altezzosa e con un atteggiamento così intollerabilmente padronale, persino citando ad alta voce davanti ai presenti quel che secondo loro dovevo all'Erario, che ne uscii umiliato e sconvolto. Presi un avvocato che dimostrò che le loro pretese erano campate in aria. Da allora provo schifo per questi usurai legalizzati.

kkkkkarlo

Lun, 29/02/2016 - 10:40

Che orrore!! Ma lo Stato sociale esiste ancora? O è diventato soltanto una macchina per arraffare soldi a tutti i costi? Soprattutto ai più deboli, destinati a soccombere in silenzio... Ma è ovvio che se viene meno lo Stato sociale, vengono meno anche i doveri dei cittadini nei suoi confronti. E' una spirale pericolosa. E siamo in tanti, ormai, forse tantissimi a non sentirci più rappresentati in alcun modo da questo mostruoso e ostile apparato con i suoi macchinisti!

xgerico

Lun, 29/02/2016 - 10:47

Ma se è finito a tarallucci e vino perchè raccontare un fatto che è andato a buon fine!

Marzio00

Lun, 29/02/2016 - 10:47

Dobbiamo rassegnarci: viviamo in uno stato che non tutela i propri cittadini; forte con deboli e deboli con i forti. Il disegno è chiaro: distruggere la società in modo da crearne una nuova omologata. Ci riusciranno?

SPQP

Lun, 29/02/2016 - 10:49

Se non sono così cogl..ni, non li assumono! Sarà fiero di questa sxxxxxxxa fatta.

xgerico

Lun, 29/02/2016 - 10:49

Se esiste una sola auto nell'ambito familiare tanto più per disabili non possono sequestrare NIENTE! Sicuramente la persona preposta, al sequestro, non era al corrente!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 29/02/2016 - 10:55

a mio parere, la signora può fare causa all'ente, per palese discriminazione e vessazione su disabile! vedrete che equitalia dovrà risarcire e perdere anche la solita faccia di bronzo!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 29/02/2016 - 11:25

Xgerico.le solite giustificazioni,vero?Prima di procedere al sequestro,specialmente in questo caso,ACCERTARSI dì poterlo fare è d'OBBLIGO,è una forma di rispetto dei cittadini,che a quanto pare manca totalmente in chi lavora nella PA.

elalca

Lun, 29/02/2016 - 11:30

xgerico: adesso che si è preso inutilmente - come al solito - la briga di puntualizzare spieghi un pò ai lettori come è possibile affidare un compito così delicato come il sequestro ad un ignorante e soprattutto chi è quell'incompetente che lo ha messo li.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Lun, 29/02/2016 - 11:50

La mia rabbia non sta tanto nel fatto che l'agente di equitalia pignora qualcosa: le tasse vanno pagate. L'assurdo è che non si guarda mai il contesto: c'è la crisi e gli affari scemano, equitalia se ne frega, l'auto è quella di un disabile, equitalia se ne frega. Poi ogni giorno assistiamo impotenti ai papponi del palazzo (non solo politici ma anche i boiardi della nostra insulsa burocrazia) incassare centinaia di migliaia di €, tutti legali, ma tutti "rubati" attraverso leggi che definire vergognose è dir poco.

silvano45

Lun, 29/02/2016 - 12:18

Devono incassare per fare in modo che questa incapace inutile e molto altro classe politica i cui esponenti principe sono i renzi Napolitano e ex carrierista boldrini possano vivere nei privilegi e nel lusso tra scorte e auto e aerei blu cose inconcepibile per un galantuomo come Pertini

routier

Lun, 29/02/2016 - 12:23

"L'Innominato" (agente di Equitalia) dovrebbe essere sospeso dall'incarico e dallo stipendio con l'accusa di: "sequestro illegale" a danno di un disabile. In più, Equitalia, dovrebbe essere condannata a rifondere i danni materiali (fermo macchina) ed esistenziali. Ma siccome siamo in un Paese dove la giustizia è un optional, non succederà nulla.

buri

Lun, 29/02/2016 - 12:26

p semplicemente scandaloso, chiudete Equitalia sono peggiori degli usurau

i-taglianibravagente

Lun, 29/02/2016 - 12:28

INTOCCABILI

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 29/02/2016 - 12:50

Bene il pignoramento. E ora però subito cedere la macchina a titolo gratuito a un migrante. Mi sembra necessario. Votiamo PD.

xgerico

Lun, 29/02/2016 - 13:27

@elalca-11:30 - E a me lo chiedi? Telefona a Equitalia e chiedi! Io do solo pareri personali che non contano!

mareblu

Lun, 29/02/2016 - 14:11

che i disabili debbano condurre un vita dignitosa, E' fuori discussione. ma che poi devono diventare sostegno di famiglia e parenti estendendo i loro benefici per tutti non sono assolutamente d'accordo.

elalca

Lun, 29/02/2016 - 14:23

appunto........

sergioilpatriota

Lun, 29/02/2016 - 14:41

Mareblu: ma tu sei fuori si testa o fai finta? Parli dei benefici dei disabili estesi ai familiari? L'unica cosa che a questo punto ti auguro è di avere nella tua famiglia un disabile grave e vedere se sarai contento dei "benefici" che ti potranno derivare da questa situazione. Hai perso una grande occasione per stare zitto.

01Claude45

Lun, 29/02/2016 - 15:36

E l'agente che ha pignorato paga qualcosa o no?

xgerico

Lun, 29/02/2016 - 16:10

Ma la novità apportata dal decreto del fare sta nel fatto che se il debitore, entro gli stessi 30 giorni dalla notifica, dimostra che il veicolo è strumentale (ovvero gli è indispensabile per esercitare la sua attività commerciale o la sua professione, e non è sostituibile con altri beni aziendali), il pignoramento è limitato ad un quinto del suo valore, e può essere eseguito solo se il debitore non ha altri beni su cui Equitalia può rifarsi per ottenere il credito dovuto. Nel caso di veicolo strumentale, il pignoramento è valido per 360 giorni, e la vendita all’asta non può avvenire prima di 300 giorni dal pignoramento. Il debitore proprietario del mezzo così pignorato ne rimane custode, ovvero può continuare ad utilizzarlo secondo l’originaria destinazione d’uso.

mareblu

Lun, 29/02/2016 - 16:12

Sergio, lei si E' sforzato a leggere male , e a scrivere peggio.

eloi

Lun, 29/02/2016 - 17:20

xgerico. tifa per i cravattari istituzionalizati.

beale

Lun, 29/02/2016 - 18:30

nell'era informatica non c'è necessità di tutti questi apparati elefantiaci per controllare se le tasse vengono pagate. guardia di finanza, agenzia delle entrate, equitalia; un esercito praticamente pur omettendo tutto il personale addetto agli uffici tributi comunali. ci vuole un nuovo ordinamento che salvaguardi i produttori di ricchezza. basta stipendifici.

Fjr

Lun, 29/02/2016 - 18:56

Xgerico, del fatto che sia finita in modo positivo, poco importa ,è più importante sapere che grazie a questi figuri,parecchia gente si è suicidata,come?Impiccata ,bruciata viva, etc etc, le basta?Si vergogni se ne ha il coraggio

sparviero51

Lun, 29/02/2016 - 20:02

LI MOR...CI VOSTRI INFAMI !!!

sparviero51

Lun, 29/02/2016 - 20:05

ARIDATECE ANDREOTTI !!!

beale

Lun, 29/02/2016 - 21:29

insisto: ci vuole un ordinamento nuovo. ci sono molti sceriffi di Nottingham in circolazione. ci si rende conto che con l'economia che è andata a p....ne, anche con attività ferme o addirittura in perdita occorre fornire mezzi finanziari per pagare una montagna di stipendi tutti i mesi? incaricati dei controlli e delle esazioni possono essere le associazioni di categoria. così si darebbe spinta alla spending review.