Usa il pennello da trucco di un'amica, finisce in sedia a rotelle

La donna voleva coprire un brufolo, ma ha contratto un'infezione da stafilococco che ha raggiunto la spina dorsale. I medici: "Ha rischiato la vita"

Ha usato un banalissimo pennello da trucco prestatole dall'amica per coprire un brufolo. Ma mai poteva pensare che quel gesto, compiuto ogni giorno da milioni di donne al mondo, l'avrebbe costretta su una sedia a rotelle e portata a rischiare la vita.

È successo a Brisbane, in Australia, dove una giovane mamma di 27 anni voleva mascherare un brufolo ed essere perfetta per San Valentino. Ma il pennello che ha utilizzato per stendere il correttore non era sterilizzato e ha innescato un'infezione da stafilococco: i battteri, entrati nell'organismo proprio attraverso il brufolo, hanno invaso il suo corpo sino ad arrivare alla spina dorsale.

"Tutto è cominciato con piccoli dolori alla schiena", racconta la donna, Jo Gilchrist, "Poi ho avuto la sensazione di intorpidimento nelle gambe... Sinceramente pensavo di morire, il dolore era peggio di un parto". Ricoverata immediatamente, è stata sottoposta a un intervento chirurgico d'emergenza dopo il quale ha scoperto che non avrebbe più potuto camminare. E poteva andare peggio: nel caso i batteri fossero arrivati a colpire il cervello, avrebbe rischiato la vita.