Usa, risponde a un annuncio per comprare un cane: 39enne ucciso

Dalla ricostruzione sembrerebbe che il proprietario del cucciolo sarebbe arrivato a casa dell'uomo assassinato già ubriaco

Un uomo di 39 anni è stato ucciso davanti ai suoi figli dopo aver risposto a un annuncio su Facebook per comprare un cane.

Secondo quanto riportano i media americani, l'omicidio è avvenuto a Jacksonville, in Florida, dove Scott Bowman viveva con la sua famiglia. L'uomo ha risposto a un annuncio su Facebook per acquistare un cucciolo. Il proprietario dell'animale si è quindi presentato a casa e per ringraziarlo è stato invitato nell'appartamento a bere qualcosa insieme. Stando a quanto raccontato dalla fidanzata dell'uomo ucciso, il presunto assissino è già ubriaco e inizia a litigare con Scott perché sembrerebbe non avesse intenzione di andarsene.

La discussione è così degenerata e l'uomo ha sparato al petto di Scott. Il tutto davanti ai due figli del 39enne. "Hai sparato al mio papà, hai sparato al mio papà", è quanto la bambina avrebbe più volte ripetuto sconvolta. La polizia intervenuta sul posto ha preso in custodia il proprietario del cane e sta indagando sulla drammatica vicenda.

Commenti

ORCHIDEABLU

Mar, 13/06/2017 - 14:26

MA COME CAVOLO SI FA A FIDARSI DI UNO MAI VISTO E CON I FIGLI IN CASA??

fedeverità

Mar, 13/06/2017 - 16:41

SCHIFO!