Va a trovare l'amica in ospedale e la picchia

"Non mi fanno fare la foto con il bimbo appena nato". E aggredisce l'amica in ospedale

"Non mi fanno fare la foto con il bimbo appena nato". E aggredisce l'amica in ospedale. Una giovane studentessa di legge ha aggredito un’amica in ospedale mentre si trovava lì per far visita a una conoscente che aveva appena partorito. Quando le è stato impedito di fare una foto con il piccolo appena nato, Amber Silver si è scatenata. Ha morso un dito alla donna e le ha tirato i capelli, finché non sono intervenuti per fermarla.

La ragazza è finita in tribunale. Come ricostruisce il tabloid DailyMail, Amber si era recata in ospedale insieme a Heather e a un’altra amica. Convinta che le due amiche stessero “monopolizzando” l’attenzione, tenendo per loro il piccolo e impedendole di avvicinarlo, Amber ha iniziato a perdere la pazienza. Ne è seguita una lite nei corridoi dell’ospedale, finché Amber non si è avventata contro l’amica, minacciandola persino di morte. Amber è stata condannata a 12 ore di servizi sociali in un ospizio e al pagamento di 60 sterline come risarcimento.