Varese, 15enne legato e torturato per 3 ore dai coetanei nel garage

La baby gang voleva sapere dove fosse un amico con cui c'era stato uno screzio. Quattro indagati

Chiuso in un garage, picchiato e minacciato per ore. È successo a Varese, secondo quanto riporta l'edizione odierna del quotidiano La Prealpina. La vittima è un ragazzino di 15 anni e i fatti risalirebbero al pomeriggio del 9 novembre.

I bulli lo avrebbero aspettato fuori dalla scuola media. Una baby gang che voleva sapere dal 15enne dove si trovasse un suo amico, con cui i c'era stato uno screzio. Erano in quattro; hanno portato il ragazzino in un box del rione delle Bustecche e qui lo avrebbero trorturato per circa tre ore. Il 15enne avrebbe raccontato di essere stato spogliato, legato con cavi elettrici e colpito con getti d'acqua gelata. E poi colpi sui piedi con una spranga di metallo, minacce con un coltello puntato alla gola e un accendino avvicinato a una bomboletta di gas.

I componenti della gang gli avrebbero anche strappato un orecchino per poi postarlo indossato in un video su Instagram. Al termine delle violenze lo hanno lasciato andare con l'ordine di non parlare con nessuno di quanto accaduto. In caso contrario, si sarbbero vendicati sul fratellino più piccolo della vittima. Che invece ha raccontato tutto ai genitori: così è scattata la denuncia.

I quattro responsabili dell'aggressione, tutti minori, sono stati identificati e la loro posizione sarebbe attualmente al vaglio degli inquirenti. Il 15enne invece è stato medicato al Pronto Soccorso dopo l'aggressione. Tornato in ospedale qualche giorno più tardi per dei controlli, i medici hanno ritenuto di ricoverarlo nel reparto di neuropsichiatria infantile per le conseguenze del trauma subito.

Commenti

Darbula

Mar, 20/11/2018 - 10:03

Ormai dal punto di vista penale, la maggiore età andrebbe abbassata a 14 anni, spostando le attuali procedure per i minorenni ai minori di 14 anni. Quei ragazzi sono piccole bestie da rinchiudere assieme alle bestie, senza sconti.

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 20/11/2018 - 10:19

"..i quattro responsabili sono stati identificati e la loro posizione è al vaglio..." MA QUESTI SONO DELINQUENTI, anche se minorenni! Che cosa si aspetta a rinchiuderli in un istituto di correzione?

Ritratto di wciano

wciano

Mar, 20/11/2018 - 11:27

Mi aspetto che Salvini condanni il fatto immediatamente. Mica lo farà solo quando gli aggressori sono neri?

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 20/11/2018 - 12:12

wciano, questi non sono bianchi, sono grigi, per che patani"!

Una-mattina-mi-...

Mar, 20/11/2018 - 14:31

MA LE BABY GANG DANNO BABY BASTONATE?