I tradizionalisti accusano il Papa: "Ha compiuto atti sacrileghi"

Dalla Pachamama alla celebrazione nei giardini vaticani: i tradizionalisti accusano il Papa di "atti sacrileghi". Un documento ufficiale domanda pentimento

Papa Francesco è di nuovo sotto attacco. L'ultima iniziativa messa in campo dal "fronte tradizionale" muove attorno ad un documento, che è stato sottoscritto da un centinaio di persone, tra "chierici", "intellettuali" e "studiosi". Il fine è triplice: condannare i presunti atti sacrileghi cui il Santo Padre, stando al parere dei sottoscrittori del testo in questione, ha dato vita nel corso del Sinodo panamazzonico, domandare un vero e proprio mea culpa da parte del successore di Pietro e alimentare una "correzione fraterna", come peraltro è già accaduto nel recente passato con quella "formale", per evitare che le persone di fede cattolica, trovandosi all'interno di quella che è stata già chiamata "confusione dottrinale", possano assecondare la linea di Jorge Mario Bergoglio, dunque subire degli effetti sul piano della salvezza eterna.

Sono toni davvero gravi quelli utilizzati da chi ha deciso di protestare con tutti i crismi del caso. Per comprendere i perché di questa mossa, bisogna tornare indietro di qualche settimana. Dalla comparsa della Pachamama nella Chiesa di Santa Maria in Traspontina alla celebrazione tenutasi nei giardini vaticani durante l'inaugurazione del Sinodo: i tradizionalisti, per così dire, parlano tanto di "idoli" quanto di "atto di adorazione idolatrica", basandosi peraltro sulle argomentazioni sollevate dopo la pubblicazione dell'Instrumentum Laboris dal cardinal Walter Brandmueller, che aveva segnalato la presenza di apostasia ed idolatria. Gli episodi elencati, quelli per cui l'ex arcivescovo di Buenos Aires dovrebbe procedere per mezzo di un "pentimento", sono sei.

Spiccano, tra tutti, almeno due passaggi. Il primo rimarca che "Il 4 ottobre Papa Francesco ha partecipato ad un atto di adorazione idolatrica della dea pagana Pachamama". E ancora, sempre in riferimento al Santo Padre: "Ha permesso che questo culto avesse luogo nei Giardini Vaticani, profanando così la vicinanza delle tombe dei martiri e della chiesa dell’Apostolo Pietro". Il secondo, invece, interessa la questione delle statue raffiguranti la madre terra o comunque una divinità cara alle popolazioni amazzoniche, la cui presenza nei luoghi di culto del cattolicesimo è stato criticata, anche con gesti plateali, nelle settimane precedenti a questa: "Ha partecipato (il Papa, ndr) a questo atto di adorazione idolatrica benedicendo un’immagine lignea della Pachamama". A riportare i dettagli del documento pubblicato, tra gli altri, è stato il blog del vaticanista Marco Tosatti, ossia Stilum Curiae.

Difficile che dalle parti di piazza San Pietro arrivi davvero una reazione. Tra le persone che hanno deciso di apporre la loro firma al documento, vale la pena citare anche la principessa Gloria Thurn und Taxis, il professor Roberto De Mattei, lo storico Henry Sire, il moralista John McCharty, il teologo Harrison ed il filoso John Seifert.

Commenti

VittorioMar

Mar, 12/11/2019 - 16:23

...da Chiesa Cattolica Apostolica Romana(CCAR...) E' diventata Chiesa Cattolica Come Preferite (CCCP..)

AjejeBrazow

Mar, 12/11/2019 - 16:46

Se questo qui combina papocchi,cosa dovrebbero fare i normali prelati ? Adorare anche loro pachamama ? Questo tizio prima se ne va,meglio è.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mar, 12/11/2019 - 16:56

VittorioMar... chapeau

maurizio-macold

Mar, 12/11/2019 - 17:17

Papa Francesco e' dapprima un vero cristiano e poi anche un cattolico. Essere solamente cattolico equivale ad essere un mussulmano o un fedele di qualsiasi altra religione. La differenza fra le religioni la fa Gesu' Cristo, che detto fra parentesi era ebreo.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 12/11/2019 - 17:46

Ma che bello ,questo papa è un vero commediante ed un bravo imbonitore della politica dei sinistri.

stefano751

Mar, 12/11/2019 - 17:50

Era ora che qualcuno si svegliasse. Ma come al solito quelli del Vaticano preferiscono tacere, perchè non sanno dove andare a parare.

Klotz1960

Mar, 12/11/2019 - 18:05

Bergoglio e' un politico che usa la dottrina e la fede cattolica, non un Papa. E' uno dei punti piu'bassi della decadenza dell' Occidente.

anita_mueller

Mar, 12/11/2019 - 18:10

Quanto mi piace la caccia alla streghe, come quando in una mia vita passata feci parte dell'inquisizione spagnola e feci condannare al rogo centinaia di eretici e di streghe: godevo, godevo tantissimo sia nel giudicare gli altri, sia nel vederli bruciare al rogo. E ora godo nel vedere questo Papa giudicato e condannato da tutti i lettori di questo giornale e dai suoi giornalisti. Gooodooooo. Non capisco però per quale motivo lo stigmatizzato Giorgio Bongiovanni mi accusi di essere un'amica dell'anticristo...

agosvac

Mar, 12/11/2019 - 18:13

Egregio macold, la sua distinzione tra cattolico e cristiano come se fossero due cose diverse è sbagliata perché "cattolico" significa universale ed è il termine che identifica la Chiesa Romana che ha a Capo il Papa. Anche il fatto che Gesù sia nato ebreo è del tutto irrilevante. Per dirne una: il Buddha era un principe indiano ed il buddhismo nasce all'interno dell'induismo ma come un'organizzazione del tutto monacale che si diffuse, principalmente , all'esterno dell'India.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 12/11/2019 - 18:15

Questo non è un papa,ma un papocchio messo dai poteri forti.

d'annunzianof

Mar, 12/11/2019 - 18:15

QUESTO PAPA E` PAZZO, O INDEMONIATO! IN OGNI CASO DEVE ESSERE RIMOSSO IL PIU` PRESTO POSSIBILE!

INGVDI

Mar, 12/11/2019 - 18:35

Solo un non credente può accettare e compiere atti come quelli commessi da Jorge Mario Bergoglio all'interno del Vaticano. Nulla di che stupirsi.

fifaus

Mar, 12/11/2019 - 18:54

giullare Jorge Mario Bergoglio in arte papa

Luigi Farinelli

Mar, 12/11/2019 - 18:56

Per dire in che confusione stiamo cadendo ecco un episodio recentissimo, in campo protestante. La NAF (National Abortion Federation) ha come nuovo Presidente e CEO Katherine Ragside, sacerdotessa di una chiesa protestante, lesbica e abortista. La foto in abito talare la ritrae dopo aver officiato riti di benedizione a madri in procinto di uccidere i propri figli con l'aborto e anche agli istituti dove gli aborti si sarebbero effettuati: "I fornitori di aborti sono alcuni dei miei eroi personali e sono i santi di oggi" Ha bestemmiato col sorriso di chi sa di compie un'opera di bene.

Ritratto di Mario_Nebello

Mario_Nebello

Mar, 12/11/2019 - 19:30

Ora anche IL papa non vi va bene: attenti che andate tutti all'inferno!

lonesomewolf

Mar, 12/11/2019 - 19:38

Francesco e' l'antipapa! tutto cio' che fa, se lo analizziamo, va contro la Chiesa di Pietro. E' un'offesa a Cristo. Poi non parliamo di "tradizionalisti", piuttosto di cristiani e di non cristiani. I veri cristiani non lo seguono per niente!!!!

manson

Mar, 12/11/2019 - 19:46

Bergoglio un Papa per tutte le occasioni! Cacciarlo in Argentina o in Africa dai suoi fratelli maomettani almeno potrà fare liberamente l imam e gioire del vedere i deretani per aria

Ritratto di filospinato

filospinato

Mar, 12/11/2019 - 20:18

E' un fuggi fuggi generale. E' l'anticamera della disoccupazione. E' finalmente un ritorno alla lealtà.

roberto zanella

Mar, 12/11/2019 - 20:47

D'ALTRONDE SI SAPEVA IL RISCHIO DI UNO CHE FA IL SINODO SULL'AMAZZONIA...IO SONO TORNATO DA UN MESE DALL'ECUADOR DOVE STAVANO SCOPPIANDO INCIDENTI CON GLI INDIOS...E' LA MENTALITA' SUDAMERICANA, IN ARGENTINA URAGUAY BRASILE BOLIVIA VENEZUELA...C'E' LA PACHAMAMA E IL CROCEFISSO INSIEME....SE DOPO BENEDETTO CI FOSSE STATO UN PAPA NORDISTA LA CHIESA NON SAREBBE A QUESTO PUNTO...ORA CI SONO LE SUE DIMISSIONI O LO SCISMA....

QuasarX

Mar, 12/11/2019 - 22:04

basta guardare la foto...imbarazzo per qualsiasi credente...

dagoleo

Mer, 13/11/2019 - 08:33

vedrete che nella prossima messa di Natale si metterà indosso un gonnellino amazzonico e si dipingerà la faccia di blu. lo vedo ben orientato e con lui tutta la Chiesa.

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 13/11/2019 - 09:00

Malcold e vari ignoranti in malafede, essere cristiani e credenti non vuol dire bersi tutte le assurdita che fa uno in quanto papa, e seguire tutte le eresie contro la dottrina perche' lo fa un cd papa, il faro e la bussola sono la dottrina! Se un papa si discosta glielo si fa notare e lo si critica

TrollRusso82

Mer, 13/11/2019 - 09:52

E' facile: Esodo 20: 4-5 4 "Non ti farai idolo né immagine alcuna di ciò che è lassù nel cielo né di ciò che è quaggiù sulla terra, né di ciò che è nelle acque sotto la terra. 5 Non ti prostrerai davanti a loro e non li servirai. Perché io, il Signore, sono il tuo Dio, un Dio geloso, che punisce la colpa dei padri nei figli fino alla terza e alla quarta generazione, per coloro che mi odiano".

TrollRusso82

Mer, 13/11/2019 - 09:52

Antico testamento, vero, ma Il Signore disse ai discepoli ma anche ai farisei (i cattolici di allora, che preservavano la tradizione a scapito del vero volere di Dio) Matteo 5:17-20: "17 «Non pensate che io sia venuto per abolire la legge o i profeti; io sono venuto non per abolire ma per portare a compimento. 18 Poiché in verità vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, neppure un iota o un apice della legge passerà senza che tutto sia adempiuto. 19 Chi dunque avrà violato uno di questi minimi comandamenti e avrà così insegnato agli uomini, sarà chiamato minimo nel regno dei cieli; ma chi li avrà messi in pratica e insegnati sarà chiamato grande nel regno dei cieli. 20 Poiché io vi dico che se la vostra giustizia non supera quella degli scribi e dei farisei, non entrerete affatto nel regno dei cieli."

TrollRusso82

Mer, 13/11/2019 - 09:55

Ma questa è solo una delle tante devianze della chiesa...da quella dei primi 3 secoli, imperfetta certo, essendo fatta da uomini, si è arrivati ad essere come quei sadducei e quei farisei che Gesù stesso condannava. Matteo 23, la condanna di Gesù degli scribi e dei farisei....sembra di sentirlo parlare al clero di oggi: "13 Ma guai a voi, scribi e farisei ipocriti, perché serrate il regno dei cieli davanti alla gente; poiché non vi entrate voi, né lasciate entrare quelli che cercano di entrare." e prosegue, ma è troppo lungo per scriverlo tutto...