Il Vaticano sul caso Lambert: "Grave violazione della dignità"

Il Vaticano, tramite il cardinale Farrell e mons. Paglia, tuona su quello che stava per accadere ieri con l'interruzione delle cure per Vincent Lambert

Il Vaticano ha detto la sua, tramite le vie ufficiali, sul caso di Vincent Lambert, l'uomo tetraplegico e in stato semi-vegetativo, ricoverato nell'ospedale di Reims, in Francia, sul quale sono già intervenuti, attorno alle 13 di ieri, sia papa Francesco sia il cardinal Sarah.

Durante la giornata di ieri, era arrivata la notizia dell'interruzione dell'idratazione e dell'alimentazione da parte dei medici. Poi in serata la svolta: la Corte d'appello ha disposto il ripristino delle cure. Ma la vicenda non smette di far parlare di sè, pure perché rischia di rappresentare un precedente. E la Santa Sede ha optato per intervenire in maniera ancora più chiara.

A dire la loro sul caso Lambert, come riporta l'Agi, sono stati il cardinale Farrell e mons. Vincenzo Paglia, che è il presidente della Pontificia Accademia per la Vita. Il giudizio è netto: lo "stato vegetativo" - si legge - non "compromette in alcun modo la dignità delle persone che si trovano in questa condizione". Lo stop alle cure, insomma, non è giustificabile in circostanze di questo tipo secondo il Vaticano. Tanto il presule italiano quanto il porporato americano comunicano di condividere i ragionamenti e le riflessioni avanzati ieri da altri alti ecclesiastici della Chiesa cattolica. Alimentazione e idratazione, in casi come quello di Vincent Lambert, non possono essere sottoposte a interruzioni di sorta, altrimenti il quadro rientra - sempre per la Santa Sede - nella fattispecie della "grave violazione della dignità".

Vincent Lambert è ancora vivo, ma l'esito di questa storia sembra ancora tutto da chiarire. Da piazza San Pietro - si apprende sempre sull'agenzia citata - hanno garantito pure il supporto e la preghiera del papa.

Commenti
Ritratto di wciano

wciano

Mar, 21/05/2019 - 16:32

Quando gli fa comodo "i medici giocano a fare Dio, la natura deve fare il suo corso"

Vincenzo_1

Mar, 21/05/2019 - 18:39

https://youtu.be/IJMNgoyerak

ilbelga

Mar, 21/05/2019 - 18:40

Beh, se c'è la preghiera del Papa allora Lambert è salvo...

nunavut

Mar, 21/05/2019 - 19:33

Grave violazione della dignità anche quando si commettono atti impuri e contro natura su dei giovani?Uso gli stessi termini che m'insegnarono LORO durante i molti anni passati in un seminario.

newman

Mar, 21/05/2019 - 22:37

Abbiamo dimenticato la prassi degli ospedali inglesi ed il ruolo di sostegno a tale prassi da parte dei loro trinbunali e persino della conferenza espicopale cattolica della Gran Bretagna?

newman

Mar, 21/05/2019 - 22:37

Abbiamo dimenticato la prassi degli ospedali inglesi ed il ruolo di sostegno a tale prassi da parte dei loro tribunali e persino della conferenza espicopale cattolica della Gran Bretagna?

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 22/05/2019 - 08:27

La dignità sarebbe di rispettare la volontà di Vincent Lambert! Purtroppo non ha scritto niente. I genitori sono peggi degli ayatollah! Comunque visto che hanno tanti soldi per pagare gli avvocati perche' non prendono il figlio a casa loro per dargli tutta l'assistenza necessaria?