Veneto, profughi in rivolta prendono 25 in ostaggio

Muore una ivoriana, i migranti protestano nel centro di Cona (Venezia). Liberati dopo ore gli operatori presi in ostaggio

Notte di proteste e paura nel centro di prima accoglienza di Cona, in provincia di Venezia, dove alcuni migranti hanno preso in ostaggio 25 operatori che si occupano dei richiedenti asilo per diverse ore.

La rivolta è scoppiata ieri pomeriggio dopo la morte di una 25enne della Costa d'Avorio, Sandrine Bakayoko, ospite del centro. Secondo i richiedenti asilo, i responsabili della cooperativa hanno aspettato oltre otto ore dal malore prima di chiamare i soccorsi per la ragazza. Così hanno inscenato la protesta, bruciando alcuni scaffali e bloccando gli operatori all'interno del centro. Solo poco prima delle 2 di notte le forze dell'ordine sono riuscite a riportare la situazione alla normalità.

La giovane ivoriana è morta invece all'ospedale di Piove di Sacco, nel Padovano, dopo che all'arrivo dei sanitari è stata trovata in bagno priva di conscenza. Inutili le manovre rianimatorie.

Nell'ex caserma Silvestri di Conetta, frazione di Cona, che ospita il centro d'accoglienza ci sono ora oltre 1400 migranti, contro i 50 ospitati un nno e mezzo fa. E contro i 3mila abitanti di tutto il Comune. Il centro di accoglienza temporanea per i profughi ospitati in provincia è composto prevalentemente di tendoni fra i 500 e i 1500 metri quadri; sono infatte poche le strutture in muratura e hanno una capienza limitata. In ogni tenda dormono centinaia migranti in letti a castello; le donne sono circa 40 e hanno alloggi e servizi separati.

"I soccorsi all'ivoriana sono stati tempestivi e i facinorosi sono da espellere subito", ha attaccato sui social il governatore della Regione Veneto Luca Zaia, "Se è forte il dolore davanti a un fatto così tragico come la perdita della giovane ivoriana nel centro di accoglienza di Cona, al tempo stesso non dev'esserci il minimo dubbio che da noi tutti sono curati nella stessa maniera, indipendentemente dal colore della pelle, dal credo religioso e dalla provenienza. Per questo ho voluto che venissero resi pubblici i dati del soccorso effettuato che ha visto automedica, ambulanza e ospedale di Piove di Sacco essere operativi nel giro di pochi minuti dalla chiamata. Non possiamo non interrogarci su tutto quello che sta succedendo"

Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 03/01/2017 - 08:39

Non sapevo che in costa d'avorio ci fosse la guerra.I giornali perchè non pubblicano queste notizie.??

emiliob

Mar, 03/01/2017 - 08:39

ma....scusate.... NON è SEQUESTRO DI PERSONA ?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 03/01/2017 - 08:48

Ed è solo l'inizio... Mi spiace solo che i complici italioti PARASSITI cattocomunisti che lavorano in quel posto favorendo l'invasione non abbiano pagato di persona... Non me la prendo coi negri. Quelli sono solo lo strumento del piano genocida.

elio2

Mar, 03/01/2017 - 08:49

Ecco i risultati di permettere che i comunisti riempiano la nostra Patria di tutti i rifiuti dell'umanità, che a prezzi stratosferici vanno a prendere e poi mantenere fino in Africa per dar modo alle loro cooperative di far soldi a palate. Del quasi 7 milioni di Italiani che vivono nell'indigenza e povertà, di quelli non gliene frega nulla, perché ad aiutarli non ci guadagnano niente, invece con i clandestini sono 5 i miliardi spesi lo scorso anno e quest'anno, come è sempre successo tutti gli anni, saranno di più. Votate PD e poi pagate.

blackwater

Mar, 03/01/2017 - 08:55

prove di sommossa generale,ovvero piccolo assaggio di quello che succederà tra non molto quando la gran parte degli ospiti(venendo rigettata la richiesta di asilo) perderà alloggio e vitto.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 03/01/2017 - 08:57

E questa volta non si è fatto male nessuno e gli invasori non sono usciti dal centro. Tranquilli è solo l'inizio...

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 03/01/2017 - 08:58

Stanno cominciando ad odiarci per la matura consapevolezza che per avere il nostro benessere non basta farsi traghettare in Italia. Ora tireranno fuori i denti per prendersi con la forza quello che nessuno è in grado di dargli...

Angelo664

Mar, 03/01/2017 - 09:03

Quanto tempo ancora dobbiamo aspettare prima di caricarli su una nave da crociera trasformata in carcere per spedirli tutti a casa loro con viaggi settimanali ????

Ritratto di ateius

ateius

Mar, 03/01/2017 - 09:03

Si domandano.. "dov'è il Paradiso che gli era stato promesso..?" quello che le varie Boldrine avevano loro prospettato come un nostro "dovere" d'accoglienza. vadano da lei e da Alfano e provvedano loro a soddisfare le loro richieste, con risorse personali. - Noi con risorse pubbliche abbiamo già dato.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 03/01/2017 - 09:03

Dando x scontato l'esattezza delle informazioni, ritengo che è andata bene a questi incapaci operatori di questo centro d'accoglienza. Traspaare l'incompetenza di questi addetti che molto probabilmente gestiscono il centro esclusivamente a scopo di lucro e non certo per aiutarli. Queste ultime sono le finalità delle coop. sinistre e dei centri cattolici.

Giorgio Colomba

Mar, 03/01/2017 - 09:11

Prime prove tecniche d'islamizzazione.

Marzio00

Mar, 03/01/2017 - 09:16

Bombe sociali pronte ad esplodere.

sibieski

Mar, 03/01/2017 - 09:18

Come diceva il presidente Mao, le "Campagne" assedieranno le città...Bronx prossimo venturo..grazie PD e Bergoglio.

Trinky

Mar, 03/01/2017 - 09:19

Il genio di elkid interverrà appena avrà letto l'articolo per difendere questi clandestini... Questi si dovrebbe caricarli sul primo aereo e fuori dalle balle!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 03/01/2017 - 09:26

CACCIARE tutta questa F E C C I A (a cominciare da centri sociali, ONG, parassiti dell'"accoglienza")

patrenius

Mar, 03/01/2017 - 09:26

Sicuramente questi gentiluomini sono abituati ad una assistenza sanitaria a casa loro molto migliore e più veloce. Inoltre se si chiamasse il 118 per ogni piccolo malore salterebbe il sistema. Quante volte anche pazienti italianihanno aspettato altrettanto! Anche qui esalta l'ingratitudine di questi "omissis" per quanto ricevono dall'Italia.

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 03/01/2017 - 09:31

Ecco le conseguenze delle politica fallimentare attuata dai governi PD.

Boxster65

Mar, 03/01/2017 - 09:35

Si rimettono su un barcone (a remi) li si riporta in acque internazionali e si spara in aria finché non spariscono all'orizzonte mentre remano a tutta forza verso l'Africa.

Ritratto di MisterDD

MisterDD

Mar, 03/01/2017 - 09:36

3 "profughi" prendono 25 italioti sinistroidi cacasotto in ostaggio. non mi sorprende. se invece aiutavate gli italiani senzatetto il karma non vi accahiappava.

rossini

Mar, 03/01/2017 - 09:36

Questi migranti diventano ogni giorno più prepotenti, arroganti e violenti. Vengono qui da noi e pretendono di essere trattati come ospiti in alberghi a cinque stelle, meglio di quanto noi trattiamo i nostri cittadini che pagano le tasse. Il modo migliore per dissuaderli dal venire da noi è quello di evitare di trasformare il loro soggiorno in un paradiso del turista, con menù a richiesta, televisione satellitare, assistenza sanitaria prioritaria e ogni altra comodità a spese dei contribuenti.

Ritratto di onollov35

onollov35

Mar, 03/01/2017 - 09:37

Espulsioni immediate come promesse.Abbiamo già abbastanza delinquenti nel nostro Paese.

paolonardi

Mar, 03/01/2017 - 09:39

Gli immigrati, ma l'italiano non e' piu' la nostra lingua ufficiale, sono personcine bene educate portatori di valori che gli italiani dovrebbero assimilare per arricchire la loro cultura. Poverini fuggono dalle guerre (quali?), dalla fame ( non ne ho visto uno denutrito) e dalla miseria, ma portano con se' cellulari dell'ultima generazione, sono vestiti con felpe griffate e portano scarpe dei piu' noti marchi sportivi. Quo usque tandem abutere, laevi politici, intelligentia nostra. Tradotto per il contadino di Rignano: "fino a quando, politici sinistri, abuserete della nostra intelligenza."

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Mar, 03/01/2017 - 09:44

Non credo a una parola di quello che e` stato scritto. Peraltro, la signora Sarra fa' l'errore micidiale di confondere i profughi coi migranti. Profugo e` il siriano, migranti sono tutta l'altra feccia pachistano/afgana che provoca disordini di ogni tipo e schifezze mostruose. Nel mezzo a tutto cio` si e` trovata la ragazza ivoriana e dispiace, ma il personale del centro va solo encomiato: lavora in condizioni proibitive in mezzo a spazzatura umana.

alfonso cucitro

Mar, 03/01/2017 - 09:45

Sarebbe ora di finirla con questo buonismo redditizio per cooperative varie,gestite da sinistroidi.Profughi,ma da chi o da cosa?A parte che il mondo africano è sempre stato il lotta perenne con guerre e guerricole fra stati e finanche fra tribù della stessa zona,non vedo il perché il mondo occidentale debba addossarsi il problema di milioni d persone.Che si organizzassero e lottassero in loco per la loro libertà e democrazia.E poi,in quanti hanno veramente diritto agli aiuti?Sono solo una piccola minoranza.Quindi bisogna rimandare indietro tutti gli altri e usar le nostre navi solo per impedire che ne arrivino altri,respingendoli all'arrivo nelle acque territoriali e difendendo i nostri confini.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mar, 03/01/2017 - 09:48

Profughi da che?

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Mar, 03/01/2017 - 09:48

CAUSA: Giovane Profuga Ivoriana muore DOMANDA: La Costa d'Avorio è in guerra ?. FATTO: I profughi sequestrano per ore in segno di protesta 25 operatori SOLUZIONE: Irruzione delle Teste di cuoio e sparare a tutto quello che respira, i superstiti mandarli al vaticano. PROBLEMA RISOLTO.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 03/01/2017 - 09:54

A che titolo gli ivoriani sono in Italia??? Basta buonismo del cavolo, i rifugiati politici sono una cosa i clandestini devono essere rispediti al mittentesenza indugi. Sveglia minniti e sveglia gentiloni, ne abbiamo piene le tasche dei sonni felici del bischero e di alf-Ano. Basta andare a recuperare i clandestini quasi a domicilio e se l'EU vuole che siano salvati vada lei a prenderseli invece di fare sempre appello ai nostri buonisti malati di mente e alle coop molto interessate a quanto portano loro. Bello dirci bravi e poi chiudere le frontiere come hanno fatto Austria, Francia e Svizzera!

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Mar, 03/01/2017 - 09:55

ma chi li vuole questi zozzoni qua!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 03/01/2017 - 09:56

Quando in un paese vince la stupiditá prepotente e arriva a ospitare e ossequiare indiscriminatamente profughi nati e cresciuti nella violenza meglio che i propri abitanti allora questo é un paese finito che merita la totale distruzione affinché sia ricostruito su piú valide e forti fondazioni.

Cesare007

Mar, 03/01/2017 - 10:04

Queste sono solo le prove, un assaggio di quello che succederà ovunque in Italia fra non molto.

edo1969

Mar, 03/01/2017 - 10:05

Fa ancora più male che la vittima sia una povera ragazza nel fiore degli anni e della bellezza. Che riposi in pace: ennesima vittima dello stupido buonismo di chi illude questi poveracci e poi se ne lava le mani, ovvero: l'accoglienza all'italiana. Colpevole di o-m-i-c-i-d-i-o è stavolta la coop Ecofficina, 10 MILIONI (!) di fatturato pagati da noi per far morire una ragazza in condizioni scandalose. CHI SI ARRICCHISCE? DOVE VANNO I NOSTRI SOLDI?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 03/01/2017 - 10:05

Sentiti ringraziamenti al governo democratico ed antifascista per queste grane gratuite. Procacciate alle popolazioni vessate dalle prefetture con l'imposizione forzata dei gentili ospiti. Ad maiora!

edo1969

Mar, 03/01/2017 - 10:07

Benvenuti a Profugopoli: mafia che si arricchisce uccidendo innocenti come in questo caso, o portando su territorio italiano feccia criminale di ogni tipo. Quel che conta è il business! Il migrante "rende più della droga" non dimentichiamo. È fonte di reddito come una mucca. Venghino siori profughi ognuno di voi frutta 35 eur/dì! Finti profughi? veri criminali? non scappate da alcuna guerra? Chissefrega! IO MAGNO. Muore una di voi? Ah nooo peccato! 1000 eur/mese in meno. Che siate MALEDETTI

Royfree

Mar, 03/01/2017 - 10:14

Questa feccia immonda noi andiamo a prenderla fino a poche miglia dalle costa della Libia o l'Egitto. Ognuno di questa feccia ci costa 200 mila euro in due anni senza contare le spese sanitarie. Questa feccia la raccoglie pure le varie navi di altre Nazioni o associazioni e ce li porta qui facendo ridere mezzo mondo. Questa feccia ci ammazza, deruba, ci violenta e crea degrado dovunque vada. Siamo o non siamo il popolo più incredibilmente stupido, mentecatto e idiota dell'Universo??

Ritratto di Civis

Civis

Mar, 03/01/2017 - 10:14

Gli ivoriani che vengono in Italia devono essere o sfaticati o appassionati turisti allettati dalle facilitazioni dei nostri ultimi tre governi per i turisti di Stato irregolari, visto che in Costa d'Avorio il PIL cresce all'8% netto (2013).

paco51

Mar, 03/01/2017 - 10:16

E' molto grave che ci sia stato un morto per mancanza di soccorso. I responsabili vanno individuati e denunciati all'autorità. E' significativo che le forze dell'ordine solo alle 2 abbiano portato la situazione alla normalità. Ci vogliono più mediatori culturali per risolvere i problemi.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 03/01/2017 - 10:18

Lo so che è difficile, ma anche voi del Giornale dovreste metterci un po' più di buona volontà e non allinearvi come tutti, a cominciare dai titoli degli articoli. La parola PROFUGHI è ingannevole: non sono profughi, sono CLANDESTINI africani. Chiamateli come volete ma non PROFUGHI, è tempo di finirla con le menzogne propinate ad ogni livello ed è tempo di prendere atto che così non si può andare avanti o sarà la nostra rovina. BASTA PRENDERE IN GIRO GLI ITALIANI.

marcomasiero

Mar, 03/01/2017 - 10:30

navi piombate e via verso l' africa !!! fine delle storie !!! questa feccia NON ha fame tutte balle !!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 03/01/2017 - 10:31

#paco51 - 10:16 Mediatori culturali, eh? E noi che, sciocchi, pensavamo ci volessero più espulsioni fisiche verso l'Africa...

Ritratto di woman

woman

Mar, 03/01/2017 - 10:36

Più mediatori culturali? Cioè più occupati a tempo indeterminato? E' proprio per moltiplicare questi "posti " e farli diventare fissi che andiamo a prendere i migranti in Africa.

Renee59

Mar, 03/01/2017 - 10:37

Non bastavano i problemi che già avevamo, vero Alfano? Vero Boldrini?

Ritratto di woman

woman

Mar, 03/01/2017 - 10:39

Il novanta per cento di questi giovanottoni viene dal Marocco, dalla Tunisia, dal Senegal, ecc. ecc., tutti posti dove non c'è la guerra. Perché dobbiamo mantenerli?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 03/01/2017 - 10:40

Non ho mai capito il compito di questi mediatori culturali,vanno in televisione a difendere la loro "cultura" mentre la nostra fatta di millenni di studi non vale più niente.Ci vogliono più mediatori culturali per spedire questa feccia ai loro paesi,visto che non hanno imparato niente,e si comportano come si comporterebbero a casa loro.

Pensobene

Mar, 03/01/2017 - 10:40

E' tempo di chiudere Barak e burattini. Tutti a casa. Altrimenti faremo una brutta fine. E quanto all'asserita mancanza di soccorso ogni risorsa dedicata a queste "risorse" è sottratta agli italiani. Hasta elkid.

Mobius

Mar, 03/01/2017 - 10:44

@Royfree (10:14), sì, lo siamo.

Ritratto di Borg52

Borg52

Mar, 03/01/2017 - 10:45

paco51. La mediazione ha senso SOLO tra soggetti che VOGLIONO comunicare e collaborare ma non sono in grado di farlo autonomamente. Non è certo questa una situazione per "mediatori" !!

alby118

Mar, 03/01/2017 - 10:50

Sequestro di persona, espulsione e fuori immediatamente dai cogli.oni. Minniti cosa ne pensi? Fai o parli e basta come i tuoi predecessori ??

Pigi

Mar, 03/01/2017 - 10:50

@Royfree. Non siamo il popolo più stupido, siamo un popolo che vive in una situazione di mancanza di democrazia ormai vicina ad una dittatura. Abbiamo votato ad un referendum, e in certe zone sfigurate dalla feccia africana il No ha preso l'85%. I governanti hanno capito che vogliamo i respingimenti, ma continuano a prendere i clandestini e vomitarli in mezzo a noi, perché così è la loro personale convinzione. Credo che le prossime elezioni, saranno stravinte da chi promette di respingere e rimandare indietro i clandestini, a dispetto di UE, ONU, Ong, Onlus, Coop e chiunque non sia d'accordo.

giosafat

Mar, 03/01/2017 - 10:53

Non prendiamocela con i clandestini, in fin dei conti fanno il loro mestiere. Prendiamocela piuttosto con chi ha permesso e permette che un'intera nazione venga violentata per fini che non hanno nulla a che vedere con l'assistenza e l'accoglienza. Ha ragione @Royfree, siamo il popolo più stupido perchè non ci ribelliamo a questo schifo.

Ritratto di veronika

veronika

Mar, 03/01/2017 - 10:58

forse in costa d'avorio le ambulanze arrivano prima...

Ritratto di alex274

alex274

Mar, 03/01/2017 - 10:59

Senza offesa per chi ha scritto il titolo, solo una constatazione. Come mai quando accade qualcosa in Veneto nei titoli e nei testi si scrive "Veneto", e quando accade a Savona o a Salerno, si scrive "Savona" o "Salerno"? Il Veneto per un milanese è una regione così strana?

killkoms

Mar, 03/01/2017 - 11:06

bisogna smettere di andarlo a raccattare in mare,e basta!uno sciagurato paese non può farsi carico dei problemi di un intero continente!

steacanessa

Mar, 03/01/2017 - 11:12

Su 1500 ci saranno almeno 1600 telefonini con Wi-Fi gratis. Nessuno di loro ha pensato di comporre il 118 (numero gratuito)? O sono tutti abbelinati o sono tutti in malafede! Propendo per la seconda. Via TUTTI!

fcf

Mar, 03/01/2017 - 11:15

RISPEDIAMOLI SUBITO A CASA LORO DOVE IL SERVIZIO SANITARIO E' CERTAMENTE PIU' EFFICIENTE DEL NOSTRO !!!!!!!!!!!!!!!! Come arrivano in Italia diamo loro solo diritti, nessun dovere, nemmeno quello di rispettare il Paese che bene o male li ospita gratuitamente.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 03/01/2017 - 11:17

@Royfree(10.14) Perdonami, ma penso che non siamo più stupidi di tanti altri popoli europei. Siamo ancora troppo benestanti... per il momento. Le cose stanno cambiando purtroppo, e con le ristrettezze, l'indifferenza diventa rabbia, cattiveria, violenza, cecità della ragione. Ce lo insegna la storia. Poi sarà guerra tra poveri, ei nostri governanti (europa, banche, multinazionali) lo sanno bene che per sottomettere un popolo è necessaria la frantumazione sociale, lo hanno imparato dagli antichi romani: DIVIDI ET IMPERA! Ecco il motivo dell'importazione selvaggia di tutti quest individui.

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 03/01/2017 - 11:21

E' notorio che il sequestro di persona è molto remunerativo e l'Italia "paga sempre".

maurizio50

Mar, 03/01/2017 - 11:30

@elio2. Condivido il suo pensiero espresso ad ore 08,49. Mia analoga valutazione (tanto per cambiare) , non pubblicata!!

Marcello.508

Mar, 03/01/2017 - 11:32

Ce n'è abbastanza per rimanere allibiti, ancorché questo governo continua a portare avanti un'accoglienza indiscriminata mentre i nostri poveri, specie quelli assoluti (oltre 4,6 mln), aumentano e non hanno la dovuta attenzione di questo governo di INCAPACI.

maurizio50

Mar, 03/01/2017 - 11:43

@paco51. Mediatori culturali? Ieri sera a "Dalla vostra parte" c'era uno stregone Africano che sosteneva che la salvezza per l'Europa è l'Islam. Forse tu hai bisogno di uno strizza cervelli!!!

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mar, 03/01/2017 - 11:50

I parassiti cattocomunisti sequestrati... ma perchè invece di liberarli non se li portano a fare i parassiti cattocomunisti in Costa d'Avorio?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 03/01/2017 - 12:00

Preparatevi alla rivolta di massa di queste risorse.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 03/01/2017 - 12:00

Ho conosciuto un paio di "mediatrici culturali", una con un "migrante" ci si è addirittura sposata, garantendogli la cittadinanza. A 35 anni era praticamente il primo uomo della sua vita, potete immaginare. Peccato che dopo qualche mese, a causa dei tradimenti e delle botte, si siano separati. Va bene, può succedere in qualsiasi coppia, non discuto. Lei continua a fare la "mediatrice culturale" alla ricerca di un nuovo "migrante" tutto per sé. Questo è il suo scopo primario e io le faccio i miei migliori auguri per un 2017 ricco di sbarchi di risorse.

duca di sciabbica

Mar, 03/01/2017 - 12:15

Nessun accenno nel titolo alla morte del venticinquenne, come invece correttamente fatto da tutti gli altri quotidiani online. Due sole eccezioni: voi e Libero (guarda un po'...). Piuttosto, come mai i responsabili della cooperativa non hanno chiamato subito i soccorsi? Avevano qualcosa da nascondere?

pasquinomaicontento

Mar, 03/01/2017 - 12:25

Farsi un giretto per Roma di notte e vedere mucchi di stracci che sussultano, che si animano ad ogni colpo di tosse di qualcuno che non ha la possibilità di avere un giaciglio sicuro come i così-detti richiedenti asilo,me fà ribbollì er sangue...leggo di quella giovane ivoriana morta per mancanza di ausilio ospedaliero...ma quanti ne mòreno di nostri connazionali,nelle stesse condizioni dell'ivoriana, delle sbrasate dei richiedenti asilo con sequestro delle 25 persone che lavorano per loro durante il giorno...e me viè da vommità.Stammatina apro il televisore rai 3, viene intervistata una signora che, a domanda risponde:-sono una psicologa lavoro in questo "Centro" da oltre un anno...si avete capito bene una psicologa...me fermo quì non vorrei trascendere...

martinsvensk

Mar, 03/01/2017 - 12:25

Veramente si rischia di ripetere quello che si è detto cento volte ma mi chiedo e chiedo idealmente ai cattocomunisti e a chi in questo forum li appoggia quanto a lungo un paese piccolo e oberato da mille problemi come l'Italia possa farsi carico di tutti i mali dell'Africa e del Medio Oriente che coinvolgono milioni e milioni di persone. Non so se questo atteggiamento irresponsabile che riguarda l'Italia(sono appena stato in Spagna e lì non c'è ombra di questo) derivi da utopico irenismo cattocomunista o da insipienza tipicamente italica o forse da tutti e due.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 03/01/2017 - 12:28

Alla fine della fiera questi boscimani si sono resi conto di non aver trovato da noi quanto gli era stato promesso....e fra breve ce la faranno pagare. Senza contare che la religione nelle loro proteste non c'entra un fico secco ed è solo un pretesto: di fatto ci odiano perché invidiano il nostro modus vivendi e relativo welfare, che loro non hanno. Colpa nostra? Ci mancherebbe pure!!! Prendiamo atto di ciò e senza remore buttiamo fuori questi falliti e tutti i responsabili politici delle scellerate decisioni prese, che ci costeranno decenni di "grane" di ogni tipo. Le premesse si stanno vedendo,le conferme arriveranno dalle prossime elezioni,i cui risultati saranno la fotocopia del recente referendum.

Ritratto di ilmax

ilmax

Mar, 03/01/2017 - 12:31

Costa d'Avorio? Perché era in Italia? Perché sapendo che era di origine della Costa d'Avorio non è stata rimandata a casa ma tenuta qui in attesa di chissà che cosa? Altra vittima che deve pesare sulla coscienza dei perbenisti cattocomunista.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 03/01/2017 - 12:35

Sempre che Boschi non abbia cambiato anche il codice penale, mi sembra chiaro che sia stato commesso il reato di sequestro di persona (art. 605 c.p.), multiplo per giunta. Cosa faranno le autorità locali, intendendo magistratura, prefetto e forze di polizia? Cosa si intende per "situazione di normalità"? Forse che non è successo niente? Non si farà nulla, ancora una volta, solo perché sono "profughi" e sono anche troppi? Li si riporti nella acque libiche e li scarichi sui loro barconi.

compitese

Mar, 03/01/2017 - 12:43

Soluzione elementare: Si caricano su un aereo e si riportano a casa. Se il paese di origine non li riaccoglie l'aereo sale a 3.000 metri li fa scendere. Soluzione semplice e definitiva!

MOSTARDELLIS

Mar, 03/01/2017 - 12:48

Sicuramente a questi delinquenti non succederà niente, anzi gli daranno anche lo status di rifugiati. Ma perché in Costa d'Avorio c'è la guerra? ma quando finirà questo schifo? Quando ci avranno fatto fuori tutti quanti? Co tinuate a votare PD, mi raccomando!!! idioti.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 03/01/2017 - 12:56

Il ringraziamento perche' vengono mantenuti. Avvisaglie di guerra civile.

tersicore

Mar, 03/01/2017 - 13:58

Un Paese con un minimo di dignità li espellerebbe tutti. Non esiste nella storia una nazione assurda come l'Italia. E' come se uno accogliesse in casa propria e mantenesse a sue spese tutti gli straccioni che trova, incurante dei furti; anzi, mandasse un taxi a raccoglierli...E la gente continua a votare stuPDamente, distruggendo il futuro dei suoi figli e delle generazioni future.

paco51

Mar, 03/01/2017 - 14:01

maurizio 50: mi hanno super censurato ma la provocazione ha fatto effetto: io vado in pellegrinaggio in Romagna.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 03/01/2017 - 14:12

La magistratura non apre un fascicolo? Non è obbligatorio questa volta? Non è un atto dovuto (frase sibillina)? Non ci sono di mezzo quelli del cdx! Nessun reato, anche se le cose sembrano gravi, con sequestro di persone (plurale) ? Nessuno da arrestare ? Che giustizia la nostra!

Malacappa

Mar, 03/01/2017 - 14:16

Gli operatori????? hanno quello che si meritano,vadano ad aiutare gli italiani branco di traditori.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 03/01/2017 - 14:16

Qunado queste persone (Nigeria , Gambia, Costa d'Avorio, nessuno con diritti da profughi di guerra, guarda caso solo musulmani, anche se abitati da cristiani) faranno la rivolta in massa (a breve termine), vedremo come i fenomeni del governo sbriglieranno la faccenda. Stanno portando polvere da sparo sopra la miccia, dicendo agli altri che sono stupidi, perchè razzisti. Tra poco brucerà anche il loro di sedere. Tempo al tempo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 03/01/2017 - 14:19

Sento dal telegiornale che si lamentarono (da qui la concausa della rivolta) per l' insufficienza di cibo. O si devono arrestare i delegati delle onlus per mancata consegna, oppure si devono cacciare via dicendogli : se mangiavate di più e meglio, tornate al vostro paese, siamo disposti a pagarvi il biglietto. Il risultato lo sapete già, finirà in nulla. Ci stanno fottendo da tutte e due le parti.

hellas

Mar, 03/01/2017 - 14:21

@paco51 ...È grazie a gente come te che questo Paese, intossicato di buonismo e di " mediazioni culturali " è ridotto così .....

napolitame

Mar, 03/01/2017 - 14:29

immigrati raSSisti!

Massimo Bocci

Mar, 03/01/2017 - 14:36

Quanto abbiamo pagato per il riscatto??? Non mi direte che hanno risparmiato da quelli Sgrena,Simone 1,2 e 3, ecc.ecc. come dite ha hanno risparmiato sulle spese di viaggio,qui hanno prepagato con un bancomat a clandestino, in altra conquista del regime catto-comunista, ci fanno invadere per lucrare con loro associate (adelinquere) Coop e Onlus,poi pagano un extra (riscatto) agli invasori perché ci liberino,chissà quale Dio ci condannato e caso mai ci potrà liberare noi poveri e miserevoli Italioti da simili flagelli.

PaoloPan

Mar, 03/01/2017 - 14:41

Mattarella, Bergolio, Alfano, Boldrini, Juncker ... state scherzando col fuoco! Fermate l'invasione selvaggia o sarà un disastro!

petra

Mar, 03/01/2017 - 14:57

1400 immigrati extracomunitari su una comunità di 3000 abitanti. Ma Alfano non ci palava sempre di 3 migranti ogni 1000 abitanti? Ma quante ce ne raccontano!!!

istituto

Mar, 03/01/2017 - 15:01

Black Water@ 08:55 hai centrato il problema. Mi domando anche io da diverso tempo cosa succederà quando la. STRAGRANDE MAGGIORANZA DI QUESTI CLANDESTINI AVRÀ LA RICHIESTA DI ASILO RESPINTA e NON AVRÀ PIÙ PASTI GRATIS. Sarà guerra totale in tutta la Penisola. Ma avrà anche il suo lato positivo. Perché tanta gente finalmente se la prenderà (politicamente parlando con il VOTO ) con la SINISTRA CHE LI VA A PRENDERE DIRETTAMENTE IN CASA LORO DALLA LIBIA SENZA RESPINGERLI. Non tutto il male viene per nuocere e tanta gente si "sveglierà" finalmente.

DuralexItalia

Mar, 03/01/2017 - 15:22

Poi verranno le banlieu... Non ci credete? Leggete qui: http://www.ilgiornale.it/news/l-apocalisse-prodi-bruceremo-parigi.html Ebbene si, Romano Prodi aveva previsto il disastro in assenza di politiche di recupero delle periferie e di gestione dell'immigrazione. Era il 2005. Qualcuno ha fatto qualcosa da allora? Si ma in peggio...

rinaldo

Mar, 03/01/2017 - 15:22

si comincia !!!!!! al contrario, se fossero stati gli Italiani adesso sarebbero già denunciati, loro non si toccano, sfasciano. picchiano, imbrattano, aggrediscono , niente di niente.

Ritratto di Scassa

Scassa

Mar, 03/01/2017 - 15:23

scassa Martedì 3 gennaio 2017 Pensare che se io blocco un ladro in casa mia ,lo chiudo in attesa della forza pubblica che lo arresta .......vengo inquisita e perseguita ,dalla magistratura,per SEQUSTRO DI PERSONA !!! Essendo in ostaggio delle leggi che premiano i rei,specie se figli del ...mondo...e si accaniscono contro le vittime ,ci resta solo una speranza ......NOE' .......scassa.

piazzapulita52

Mar, 03/01/2017 - 15:31

In uno stato che non esiste piu' dove gli ordini vengono impartiti dall'elite, succederà questo ed altro! Ne vedremo delle belle! Il piano criminale messo in atto dall'elite per il dominio del mondo si sta realizzando ! Per l'italia, l'Europa ed i suoi popoli, salvo un miracolo, questa è la fine! R.I.P.

Ritratto di DVX70

DVX70

Mar, 03/01/2017 - 16:04

@gianniverde: e non slo... a me risulta che in Costa d'Avorio la crescita,sia del 9%; dieci volte di più di quella italiana.

onurb

Mar, 03/01/2017 - 16:36

Se un gruppo di Italiani avesse fatto la stessa cosa, adesso starebbero tutti davanti al magistrato e sarebbero incriminati e messi al fresco. Sembra che il colore della pelle costituisca, a seconda dei casi, un'aggravante o un'attenuante. Per Conetta sembra che il nero sia addirittura una circostanza esimente.

Keplero17

Mar, 03/01/2017 - 16:47

Qui siamo di fronte ad un business senza precedenti. Questo è il motivo vero dell'accoglienza.

antonmessina

Mar, 03/01/2017 - 17:10

a parte che ai signori buonisti che son stati sequestrati puo solo stargli bene, ma se un italiano cerasse di trattenere in casa propria una diqueste risorse che tenta di sgozzarlo sarebbe poii indagato per sequestro di persona? vabbe che per don cecco sta gente è dio e per la sboldra son risorse, ma dovrebbe esserci un limite anche alla coglioneria no?

routier

Mar, 03/01/2017 - 17:53

A parti invertite (millequattrocento italiani che trattengono illecitamente venticinque negri), i nostri connazionali sarebbero tutti ingabbiati con la pesante accusa di sequestro di persona. GIUSTIZIA ITALICA.....!

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 03/01/2017 - 18:13

Non vedo commenti SINISTRI.

sparviero51

Mar, 03/01/2017 - 19:47

È ANCORA TROPPO POCO !!!

gattapone

Mar, 03/01/2017 - 21:18

..ormai è tardi...purtroppo non c'è più soluzione..possiamo solo più essere spettatori di quanto succederà...maledetti saranno i responsabili di tutto questo...

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 03/01/2017 - 23:35

gianniverde 08:39 : "Non sapevo che in costa d'avorio ci fosse la guerra.I giornali perchè non pubblicano queste notizie.?" - - - Vivo in C.d'A. da 34 anni. i giornali nn pubblicano xché in C.d'A. nn c'è alcuna guerra da quando, 5 anni fa, l'ex Presidente Macellaio Socialista Tropicalizzato è accolto gratis all'hotel 10 stelle della CPI all'Aia. Il paese è un cantiere a cielo aperto, il tasso di crescita in questi 5 anni è stato del 8-9% e si prevede continuerà così. L'attuale Presidente ha detto che non c'è alcun motivo perché un ivoriano rischi la propria vita prendendo la via clandestina del mare. "Clandestina" è il termine usato dal suddetto Presidente il quale, tra l'altro, ha noleggiato aerei per rimpatriare ivoriani in difficoltà dalla Libia (via Tunisia), Angola e Gabon. Ma secondo i PiDioti & Affini che blaterano in tv, è difficile fare accordi per i rimpatri. Siamo sgovernati da incompetenti, inetti, imbranati, tonti, arruffoni e irresponsabili. – (2° invio)--

Ritratto di lordvader

lordvader

Mer, 04/01/2017 - 00:03

La soluzione c'e'. L'hanno scritta nel 23.

frabelli1

Mer, 04/01/2017 - 01:06

Una nazione seria, prederebbe tutti i rivoltosi e li chiuderebbe immediatamente in cella, non torri insieme, ma sparpagliati da nord a sud.

vottorio

Mer, 04/01/2017 - 02:26

mala tempora currunt

unz

Mer, 04/01/2017 - 08:37

In Italia vi è l'obbligatorietà dell'azione penale. Magistrati!!! Aprire un fascicolo per sequestro di persone, inviamdo avvisi di garanzia ai sospetti e suggerisco caecerazione preventiva vista la facilità nel conmettere sigfatti reati.