Ventimiglia, donna picchiata da tre migranti

L'hanno aggredita alle spalle e dopo averla percossa sul capo e sulla schiena, trascinandola a terra, le hanno strappato dalle mani lo smartphone e sono scappati

Ventimiglia - L'hanno aggredita alle spalle e dopo averla percossa sul capo e sulla schiena, trascinandola a terra, le hanno strappato dalle mani lo smartphone e sono scappati. Vittima della rapina è una quarantenne di Ventimiglia, in provincia di Imperia, che ha denunciato di essere stata assalita da un gruppo di tre migranti che l'hanno braccata sulla passerella Squarciafichi del fiume Roja. L'aspetto più inquietante è che si tratta della seconda aggressione avvenuta nel giro di breve tempo, anche se questa si è consumata con qualche giorno di anticipo rispetto a quella che ha visto come protagonista una giovane mamma rapinata, anche lei dello smartphone, da un diciottenne del Gambia condannato a 2 anni e subito scarcerato con la condizionale. La donna, tra l'altro, teneva in braccio il figlioletto di sei mesi che per miracolo è rimasto illeso.

Nel frattempo cresce l'esasperazione tra gli abitanti del piccolo centro al confine con la Francia che da più di un anno convivono con le conseguenze di un fenomeno migratorio in preoccupante crescita. A Ventimiglia sono più di seicento gli stranieri, quasi tutti africani, ospiti del cento di accoglienza del parco Roja e se a questi si aggiungono anche quelli accolti nelle chiese, il numero è ancora più elevato. Le conseguenze, dicevamo, sono sotto gli occhi di tutti. La quarantenne, che ha denunciato l'accaduto ai carabinieri di Ventimiglia Alta, ha detto di essere stata aggredita mentre stava tranquillamente passeggiando sul lungo fiume e una volta portata in pronto soccorso è stata curata e dimessa con prognosi di quindici giorni. A ciò si aggiungono tutti gli altri casi di donne che hanno denunciato di essere state inseguite dai migranti, ad esempio o di stranieri sorpresi a rubare il "bucato" dagli stendini.

Commenti

blackindustry

Ven, 21/10/2016 - 16:58

Continuate a votare a sinistra mi raccomando... mai Casapound o Forza Nuova, potrebbero essere troppo duri coi "migranti"...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 21/10/2016 - 17:15

Nn vorrete mica strumentalizzare quest'episodio isolato? Il kompagno sindaco Ioculano vi risponderà prontamente che le aggressioni a scopo di furto sono molto più diffuse tra i nostri connazionali.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 21/10/2016 - 17:17

@blackindustry, 16.58: il condizionamento culturale è troppo forte, sono fermamente convinto che la maggioranza continuerebbe a votare a sinistra anche DURANTE lo stupro, la rapina, lo scippo, il ferimento o il sequestro. In tempo reale, potessero votare in quel momento, voterebbero a sinistra comunque.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 21/10/2016 - 17:22

...."da un diciottenne del Gambia condannato a 2 anni e subito scarcerato con la condizionale"... Non resta che augurarsi che la prossima vittima sia un magistrato o un suo famigliare per vedere se la legge é sempre uguale per tutti oppure se dipende dal criminale, "risorsa" o indigeno, oppure dalla vittima, semplice cittadino oppure appartenente a una casta!

il nazionalista

Ven, 21/10/2016 - 17:25

Ciò che accade era più che prevedibile!! Le invasioni - e l' Italia ha una millenaria esperienza in proposito - comportano questo e anche molto peggio!! La differenza fondamentale è che adesso gli invasori, non solo non vengono contrastati, ma aiutati a venire!! D' altro canto se i cittadini dello Stato invaso accettano che a governarli siano dei kapò, allora che ne subiscano le logiche conseguenze!!!

Ritratto di italiota

italiota

Ven, 21/10/2016 - 17:39

ci vorrebbe che beccassero la moglie o la figlia del prefetto, o del sindaco... allora si che ci sarebbe da ridere

Zizzigo

Ven, 21/10/2016 - 17:39

Cosa succede quando un branco di belve diventa pericoloso per gli umani? i cacciatori si riuniscono e...

cgf

Ven, 21/10/2016 - 17:40

Gustavo Rol finora non ha mai mancato una profezia, una la fece nel 1991, ovvero che nel 2020 in Italia vi saranno il 60% di persone "di colore" e il 40% di bianchi. Ci stiamo avvicinando, GRAZIE RENZI, GRANDE PD!

blackindustry

Ven, 21/10/2016 - 17:48

@Raperonzolo giallo Gia', purtroppo e' proprio cosi'.

Vigar

Ven, 21/10/2016 - 18:32

E' il prezzo che si paga per avere sempre più risorse a disposizione....

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 21/10/2016 - 18:51

Integriamoci con questa gente raffinata. In galera nessuno? Se non ci ribelliamo abbiamo già perso, e se perdiamo, perdiamo tutto. Ricordatevi al voto. La sinistra li vuole, gli altri no. Come volete vivere in futuro? Cosa volete per i vostri figli? Datevi una risposta sincera, altrimenti è inutile discutere, ognuno per sè.

routier

Ven, 21/10/2016 - 18:51

x cgf, !7.40 Giustissimo, GRAZIE RENZI, GRANDE PD! Ma non dimentichiamo i loro elettori, ai quali andrebbe mandato un accorato: "MA QUAND'E' CHE VI SVEGLIATE" !

Una-mattina-mi-...

Ven, 21/10/2016 - 18:54

OGGI RISULTA CHIARO il perchè il governo di abusivi HA VOLUTO come prima cosa depenalizzare decine di reati, lasciandoci in balia degli uomini selvatici: non voleva disturbare i vitelloni autocertificati.

lupo1963

Ven, 21/10/2016 - 18:57

Perche' non vi sottraete alla dittatura linguistica della boldrini ?BASTA con migranti!!!!sono CLANDESTINI

maricap

Ven, 21/10/2016 - 19:15

@Raperonzolo Giallo. - Quel he tu hai scritto, non è altro che la pura, sacrosanta verità. Tonti si nasce, poi inevitabilmente si vira a sinistra.

venco

Ven, 21/10/2016 - 19:26

Bello non essere liberi a casa propria.

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 21/10/2016 - 19:39

cosa ci faceva la donna in giro? indagarla per abbandono di pulizie domestiche, come direbbero i kompagni rossi

ziobeppe1951

Ven, 21/10/2016 - 19:43

Paperonzolo giallo...17.17 hai ragione del resto chi vota a sinistra? ..no global, no tav, no border, ladri, delinquenti (per le leggi a loro favore)e pidioti che credono di vivere in un paese democratico

nopolcorrect

Ven, 21/10/2016 - 19:54

Questo governicchio ovviamente non farà nulla. Ragazzi, lasciatemelo ripetere, la salvezza sta o nella ribellione delle popolazioni locali, come a Rosarno, o in elezioni in cui si mandi al Governo la Destra o la Destra-Centro. Tertium non datur.

tuttoilmondo

Ven, 21/10/2016 - 20:11

Io ero comunista. Sul serio. Ma sono sempre stato nazionalista. Quando mi sono reso conto che le due cose non potevano coesistere, ho scelto la Patria. Viva l'Italia! Viva gli italiani! Ne sono sicuro: non siamo inferiori a nessuno. E ci soffro enormemente, quando ci trattano a pesci in faccia. Viva l'Italia.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 21/10/2016 - 20:21

Si godano il frutto del loro voto.

Martinico

Ven, 21/10/2016 - 21:15

Fino a quale punto possiamo essere così masochisti? Possibile che ci scomodiamo solo se qualche attacco o tragedia colpisce la nostra famiglia? Non ci rendiamo conto che prima o poi saremo noi quella ragazza stuprata, quell'anziano pestato, quel lavoratore accoltellato, quel pedone ucciso?

ces

Ven, 21/10/2016 - 23:10

@Raperonzolo Giallo....sono d'accordo con te, si tappano il naso e con prosciutto negli occhi...succeda quello succeda ma continueranno a votare a pd!!

swiller

Sab, 22/10/2016 - 02:44

Qui va messo in galera il governo al completo boldrini compresa.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 22/10/2016 - 06:39

Quel che mi stupisce é come possa una massa di popolo votare ancora a sinistra, come possa accettare un'invasione fisica, culturale, religiosa. Come possa giustificare tutto questo. Di fronte ad oltre settant'anni di sfacelo comunista come si puo' anchra credere in un'ideokogia sconfessata da tutto il mondo e che sopravvive ancora in paesi come la Cina, la Corea del Nord. Ci hanno messo con " le pezze al culo" ed ancora insistono protetti da questa "MASSA BOVESCA " - Mi perdonino gli innocenti bovini.

Aristide56

Sab, 22/10/2016 - 07:40

prima di una sommosa popolare una giuria popolare che condanni e licenzi tali pelandroni traditori della patria come il magistrato in questione , il clandestino invasore va espulso per direttima

noside863

Sab, 22/10/2016 - 08:09

Il denaro,oggetto tanto ambito e desiderato,dalle associazioni no profit,tanto desiderose di poter gestire l'emergenza.Proviamo noi tutti che siamo la maggioranza onesta a non versare nemmeno un Euro di tasse a questo governo servo della banca europea e della Merkel e non andare a votare,per dimostrare il nostro disagio reale,vedrete come cambieranno il loro comportamento,quanto verranno sensibilizzati.