Ventimiglia, i profughi rubano cibo nei centri d'accoglienza

Ventimiglia - "Pizzicati" a trafugare confezioni di formaggio dalle celle frigo della cucina da campo della Croce Rossa. Loro sono alcuni migranti africani ospiti del centro di accoglienza transitorio del Parco Roja, a Ventimiglia, sorpresi la scorsa notte da alcuni operatori mentre armeggiavano nelle cucine.

Un "furto", o meglio un'appropriazione indebita, di poco conto, certo, ma che ha subito scatenato un mare di polemiche, più che altro per il principio in sé. I volontari della Croce Rossa si sono limitati a redarguire i migranti, ricordando loro che se hanno fame, possono pure chiederlo il formaggio, senza per forza servirsi in maniera autonoma.

Un episodio subito strumentalizzato dagli attivisti del collettivo "No Border" che da una parte accusano i gestori del centro di dare poco cibo ai migranti e dall'altra si scagliano contro il sindaco del Pd, Enrico Ioculano, reo di aver emesso un'ordinanza che vieta - tranne alle persone autorizzate - la somministrazione del cibo ai migranti, per strada, per motivi igienici e, in particolare, per evitare intossicazioni alimentari. Dalla loro pagina Facebook, i No Border fanno sapere che in barba al divieto del sindaco, hanno già provveduto a distribuire oltre centocinquanta pasti clandestini ai profughi in città.

Dall'altra parte, la Croce Rossa, che gestisce il campo Roja, comunica che oggi sono state distribuite 610 colazioni e ieri a pranzo 734 pasti. Insomma, un grande sforzo per cercare di assistere il crescente numero di migranti al confine, che in questa maniera (ci riferiamo all'episodio della scorsa notte) viene mal ripagato. Grazie al recente piano di alleggerimento voluto dal capo della Polizia, Franco Gabrielli, che prevede l'espulsione coatta di tutti quegli stranieri respinti dalle autorità francesi, la situazione resta al momento sotto controllo, ma ai nuovi sbarchi in Sicilia, corrispondono sempre nuovi arrivi a Ventimiglia. Senza dimenticare che molti dei migranti portati nei Centri di Identificazione ed Espulsione, spesso si allontanano per tornare alla frontiera con la Francia e tentare un nuovo balzo oltreconfine.

Commenti

cicocichetti

Lun, 15/08/2016 - 16:10

i no border sono i peggiori. Sponsorizzati dalle coop rosse (ma anche da gruppi internazionali spesso leagati a George Soros) fomentano il disagio e le proteste. Purtroppo molti sono difesi dalla magistratura di sinistra (parenti loro in molti casi). Altro che Berlusconi e Salvini. Qua ci vorrebbe il buon vecchio Lui, e si saprebbe sistemare le cose in meno di un mese

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Lun, 15/08/2016 - 16:11

Ci ostiniamo a non voler adottare i loro usi e costumi, che saranno i nostri...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 15/08/2016 - 16:58

Anche i senzafrontiere rubano quando possono tanto sanno il sonno profondo delle toghe.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 15/08/2016 - 17:01

E l'Italia del MONOPOLI, dove tra gli IMPREVISTI puo uscire la scritta "TORNA INDIETRO FINO ALLA PARTENZA SENZA PASSARE IN PRIGIONE"!!!lol lol Povera Italiaaa!!!

Linucs

Lun, 15/08/2016 - 17:01

Migranti africani -> non riescono proprio a farne a meno eh?

RobertRolla

Lun, 15/08/2016 - 17:16

Ma lasciamoli morir di fame. Ladri e farabutti.

Ritratto di Zohan

Zohan

Lun, 15/08/2016 - 17:17

Consiglio : mettete nei frigoriferi del centro di accoglienza dei buoni prosciutti di San Daniele , cotechini e Speck del trentino....Prosciuttino di conghiale e salamella...e ridiamoci sopra per non piangerci addosso per come è stata ridotta la nostra PATRIA.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 15/08/2016 - 17:27

Migranti? No! Clandestini, e per di più LADRI!

arcierenero

Lun, 15/08/2016 - 17:28

secondo me sono loro ad aizzarli ed istigarli per creare casino con il quale ci marciano

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 15/08/2016 - 17:29

NON DICE NIENTE ALF ANO? IL SIG. BERGOGLIO? OPPURE DOBBIAMO CONSEGNARE TUTTO AI QUESTI BASTARDI ITALIANI E POI LI RITROVEREMO BRIGATE ROSSE CON ALLENZA DEI CLANDESTINI? PENSATECI E BUTTATELI OGGI STESSO FUORI. ORMAI ABBIAMO VISTO E CONSTATATO CHI E' CHE AIUTA I CLANDESTINI LA SINISTRA ALF ANO BERGOGLIO BOLDRINI E I FIGLI DI PAPA' BUTTIAMOLI FUORI PRIMA CHE E' TROPPO TARDI A RINTRACCIARLI. PER NON DIMENTICARE SBATTERE DENTRO PER ALMENO 15 ANNI I FIGLI DI PAPA' IN QUANTO STANNO VIOLANDO GLI ARTICOLI DEL CODICE PENALE DI ORGANZZARE E FORMENTARE RIVOLTE CONTRO LO STATO ITALIANO. CI SONO PRECISI ARTICOLI CHE E' INUTILE RIPORTARE TANTO CI PENSANO GL AMICI CHE SCRIVONO IN QUESTO GIORNALE DI SINISTRA CHE LI RIPORTANO A LORO FAVORE

giginonapoli

Lun, 15/08/2016 - 17:33

devono mangiare, se no come pagano le nostre pensioni(frase cretina di Librandi)?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 15/08/2016 - 17:47

Ci faremo quattro risate quando la croce rossa non sarà più in grado di distribuire i pasti alla marea ingravescente dei diversamente bianchi. A quel punto ci sarà il saccheggio dei negozi. Con buona pace del kompagno Ioculano.

free62

Lun, 15/08/2016 - 18:10

mah, nel mio paesino in tempo chi veniva a fare il prepotente faceva una brutta fine. sono cambiati i tempi, ora si accetta tutto supinamente e dire che come personcine non dovremmi avre problema alcuno a bruciare un paio di no border, tanto per far capire come funziona a una decina di boveri negri. il problema diciamo che si estinguerebbe. Non solo parole...

Dordolio

Lun, 15/08/2016 - 18:19

Veramente generoso e nobile il gesto dei No Border, che avrebbero distribuito oltre 150 pasti ai "profughi" (che così avranno mangiato DUE volte...). Presumo naturalmente che avranno anche provveduto a sfamare degli indigeni locali in povertà (tradotto: italiani) del posto. O forse no: a Ventimiglia sono tutti miliardari e poveri italiani non ce ne sono. Ecco spiegato il tutto!

moshe

Lun, 15/08/2016 - 18:30

bravi, bravi, continuate a chiamarli profughi, vi hanno indottrinato bene !

opinione-critica

Lun, 15/08/2016 - 18:32

Trovano docenti in materia nei politici italiani. Ma questi scappano dalla guerra o dalle banane? Lo sappiamo tutti che non scappano dalla guerra, se scappassero dalla guerra non commetterebbero furti e reati nella società che li accoglie; anzi, si metterebbero a disposizione per essere utili alla collettività. Così non è.

blackindustry

Lun, 15/08/2016 - 18:35

Poverini, clandestini con problemi di depressione che vanno aiutati... Rubano per colpa nostra che non gli diamo aragosta e caviale...

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 15/08/2016 - 19:15

POSSONO ANDARE A MANGIARE A CASA PRELEVARE IL FRIGORIFERO DI QUELLI CHE SCRIVONO IN QUESTO GIORNALE E LI DIFENDONO.

Royfree

Lun, 15/08/2016 - 19:17

Umani, certo, ma di indole profondamente parassitaria. Basta dirlo. Accoglieteli ma informate la popolazione che la gran parte di questa gente non ha mai lavorato e nemmeno ci ha mai pensato. Tenerli qui è accettare di mantenerli a vita e di come proliferano presto diventeranno una piaga. Anzi, già lo sono.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 15/08/2016 - 19:24

Questi non erano "topi d'appartamento" ma topi di cucina. Ma anche a questi piace il formaggio.....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 15/08/2016 - 19:58

i no border hanno distribuito 150 pasti. Immagino dove si siano riforniti.

blackindustry

Lun, 15/08/2016 - 20:30

Poveri derelitti depressi, rubano per colpa nostra che non gli abbiamo dato aragosta e caviale...

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 15/08/2016 - 21:16

Embeh? avete mai visto voi un branco di lupi che chiede piatto posate e tovagliolo quando per la fame va a banchettare con gli armenti altrui?

dakia

Lun, 15/08/2016 - 22:41

Nonn so perché, per un futile sbaglio in compiuter viene oscurato il video a un commentatore mentre queste associazioni godono di libero accesso in senso di dare indicazioni, sobbillare e comunicazioni di tutti i tipi senza che vengano oscurati i loro video di messaggi. Passare al di sopra dei furti di cibo perpretrati da parte di gente che ha scabbia e altre cosette più gravi in fatto di salute, fa capire che tali no Border sono degli umili imbecilli travestiti da eroi salvatori. Ma la colpa resta nostra che non abbiamo voglia di mettere a posto il paese.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 15/08/2016 - 23:22

La vera notizia non riguarda il furtarello di generi alimentari. CIÒ CHE FA REALMENTE NOTIZIA È LA PRESENZA DI BLACK BLOC TRAVESTITI DA "NO BORDER" Pur reiterando il reato di opposizione alle forze dell'ordine il CAPO DELLA POLIZIA GABRIELLI NON FA NULLA. Un altro servo stupido al servizio del lassismo del sinistrume.

MASSIMOFIRENZE63

Mar, 16/08/2016 - 08:18

Oramai questa gente ce l'abbiamo in casa, e se vogliamo che diventino cittadini attivi devono essere educati alla cultura del lavoro. Ad esempio, se un africano va in una pizzeria e impara a fare le pizze, intanto ha imparato un mestiere e può trovare lavoro da qualche parte nel mondo.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 16/08/2016 - 08:52

Hernando 45 scusami ma devo correggerti questa volta,si diceva :vai direttamente in prigione senza passare dal via.Ciao, salutoni.

aldoroma

Mar, 16/08/2016 - 09:53

e che problema c'è? tanto pago io ITALIANO...

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 16/08/2016 - 10:06

Ehhhhh,non s può reprimere l'istinto millenario,scritto nel loro DNA!!

Ritratto di SAGITT33

SAGITT33

Mar, 16/08/2016 - 10:43

Quando vi deciderete a cacciare i no border sarà sempre tardi, Abbiate il coraggio di farlo.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 16/08/2016 - 13:47

Grazie Gianniverde 8e52 per la correzione, ma io ho "storpiato" appositamente la FRASE degli imprevisti per dire che in Prigione sta gente non ci finisce mai. Buongiorno dal Nicaragua.