Verona salvata dal nubifragio grazie all'opera voluta dal Duce

L'opera ingengeristica iniziata nel 1937 in epoca fascista ha evitato l'esondazione dell'Adige a Verona

La piena dell'Adige non ha invaso Verona. La città di Romeo e Giulietta non ha subito ingenti danni dal maltempo che ha messo in ginocchio il Nord Italia e il Veneto. Il motivo? L'ingegnosa opera idraulica ideata e realizzata nel lontano 1937. Quando Mussolini avrebbe voluto anche utilizzarla per generare l'energia idroelettrica.

La galleria Adige-Garda, infatti, collega il fiume e il lago partendo da Mori per arrivare fino a Torbole. Dieci lunghi chilometri di galleria che permettono così di tenere a bada l'altezza del corso d'acqua. Come è successo ieri sera, quando i tecnici hanno aperto le porte della galleria permettendo al fiume di defluire verso il lago di Garda. L'inizio dell'opera, come riporta il Corriere, iniziò nel 1937 e venne terminato nel 1959.

L'ingresso della galleria e lo sbocco sono entrambi in Trentino, dunque a monte di Verona. In questo modo quando l'Adige si gonfia troppo, l'opera permette di ridurre la bomba d'acqua che potrebbe investire Verona.

Come scrive girovagandointrentino.it, "con i suoi 7 metri di diametro è in grado di portare fino a 500 metri cubi d’acqua al secondo dal fiume al lago, per evitare che l’eventuale piena dell’Adige crei danni eccessivi nelle zone a sud di Rovereto. Non ha funzionamento meccanico, in quanto l’acqua defluisce nel lago sfruttando i circa 100 metri di differenza d’altitudine tra l’imbocco e l’uscita".

Commenti

agosvac

Mer, 31/10/2018 - 15:08

Questa è davvero comica: i partigiani dell'anpi che abitano a Verona devono ringraziare proprio colui che hanno trucidato.

fifaus

Mer, 31/10/2018 - 15:26

geniale, ma non ditelo alla Boldrini e a Fiano...

paco51

Mer, 31/10/2018 - 15:27

mi sono sempre chiesto: ma dove ha preso i soldi Benito per fare tutto quello che ha fatto? venivamo da una guerra durata 4 anni!

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 31/10/2018 - 15:28

se non c'era Lui, col piffero che i pdioti e sinistroidi k'avrebbero fatta

herman48

Mer, 31/10/2018 - 15:33

Meno male che la Sboldrina non ne aveva ordinato la demolizione...

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 31/10/2018 - 15:48

herman48 15:33 - Beh, se non lo ha fatto Notre Dame des Migrants, forse ci farà un pensierino Fiano.

Gianni11

Mer, 31/10/2018 - 15:51

Allora l'Italia construeva e produceva. Adesso facciamo "accoglienza", i ponti cascano e per un po' di pioggia si annega. Che bei risultati degli indottrinamenti sinistroidi! E le strade di Roma sono piene di buche, monnezza e feccia africana. Proprio bei risultati!

schiacciarayban

Mer, 31/10/2018 - 16:00

Una volta le opere si facevano, oggi non si mantengono nemmeno!

cir

Mer, 31/10/2018 - 16:06

non dubitate , verra' messa fuori legge !!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 31/10/2018 - 16:14

Ma nel 1959, quando quest'opera è stata finita, Mussolini non era morto da 14 anni? Di canali scolmatori in Italia ne sono stati costruiti una marea nel dopoguerra, spero che non ci sia un articolo ogni volta che piove fuori misura in lode di, nell'ordine: De Gasperi, Pella, Fanfani, Scelba, segno, Zoli, etc. etc!

Adespota

Mer, 31/10/2018 - 16:30

Non e' che, per caso, possa essere definita da qualche illuminato opera razzista oltreche' fascista perche' divide anche acque bianche da acque nere ?

investigator13

Mer, 31/10/2018 - 16:31

paco51- Mussolini ne faceva stampare quanti ne servivano all'occorrenza. C'è un terremoto si stampano in più quelli che servono per i dsastri del terremoto, ci sono lavori strutturali da fare, ne faceva stampare in più per l'occasione. Ecco a che serve essere sovrani, avere una banca ns che può stamapre i soldi che servono per la governannce di un popolo.

gio777

Mer, 31/10/2018 - 16:41

DEDICATA AI SINISTRI PERSONAGGI CHE VORREBBERO ABBATTERE TUTTO QUELLO CHE RICORDA IL FASCISMO #lasinistraèunamalattiamentale#

Una-mattina-mi-...

Mer, 31/10/2018 - 16:42

ADESSO CHE LO SANNO TUTTI L'ANPI CHIEDERA' LA SIGILLATURA E L'EPLOSIONE CONTROLLATA, COME FU PER I BUDDHA DI BAMIYAN...

Fjr

Mer, 31/10/2018 - 16:46

Investigator,appunto quando le banche non erano in mano a gente di Bruxelles dedita all’alcool

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mer, 31/10/2018 - 16:50

Onefirsttwo dice : Amilcare Andrea , la bonanima , ne fece di cose ! STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

nunavut

Mer, 31/10/2018 - 17:16

@ El Presidente 16:14 Secondo lei non si dovrebbe riconoscere il merito a chi per primo sia riuscito a concepire un progetto o una scoperta solo perché le sue idee plitiche cozzano contro le sue. Togliamo tutte le glorie a chi per primo scoprì certe cose e diamole solo a chi ha continuato e chi mi certifica che loro lo avrebero concepito ??

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 31/10/2018 - 17:18

Allora cantante in coro EIA EIA ALLA LA.

cgf

Mer, 31/10/2018 - 17:26

El Presidente Mer, 31/10/2018 - 16:14 Osservazione sterile, meno male che lei è presidente di nulla. Ok, opera finita nel '59 ma voluta da chi? progettata quando? iniziati i lavori quando? Se non vi fosse stata la guerra probabilmente sarebbe stata finita prima del '59.

Ritratto di luogotenente

luogotenente

Mer, 31/10/2018 - 17:51

Gentile Gianni11 ha dimenticato qualche attività che si teneva a quei tempi, non solo si costruiva e produceva, si deportavano gli ebrei, si moriva in guerra anche quella "ideata e voluta" dal benemerito, si imprigionavano giornalisti, politici e liberi pensatori di contrario parere politico, altre attività invece non si tenevano, libere elezioni, libera espressione di pensiero, libertà di movimento, libertà di culto e via dicendo. Questi per Lei non dei disastri naturalmente. I miei più vivi complimenti. Al posto del romanoo saluto le faccio quello di famiglia, il palmo della mano destra sulla piega dell'avambraccio sinistro e piegando quest'ultimo a manico di ombrello.

Massimo Bernieri

Mer, 31/10/2018 - 18:00

Adesso che molti sapranno che l'idea fu di Mussolini ma terminata dalla Repubblica Italiana..chiederanno lo smantellamento?

pasquino961

Mer, 31/10/2018 - 18:00

Siamo alle comiche ! revisionismo da giornalai. Caro Direttore cosa le tocca scrivere per avere consensi !

lorenzovan

Mer, 31/10/2018 - 18:03

@elpresidente...il giornale non puo trascurare le sue care salme un articolo sul benito alla settimana tiene il neofascista in campana

Ritratto di Suino_per_gli_ospiti

Suino_per_gli_ospiti

Mer, 31/10/2018 - 18:10

@luogotenente - meglio qualche trenino (da stabilire se fittizio o meno, data la condizione della falda acquifera di Oswiecim e la datazione delle opere presenti sul luogo) e le opere pubbliche piuttosto che carichi e carichi di "risorse".

poli

Mer, 31/10/2018 - 18:21

le opere del era FASCISTA sono storia,capolavori invidiati in tutto il mondo.

Ritratto di michageo

michageo

Mer, 31/10/2018 - 18:22

...ma, i genitori che hanno messo al mondo questo fior fiore di sedicenti antifascisti e loro nipoti, ed ancora si riproducono per essere iscritti poi al'ANPI, in tempo di guerra e prima ancora di tra le 2 Guerre, pace relatva , cosa facevano? Magari fondavano già l'ANPI e la lotta partigiana nel 1930 oppure facevano e fanno i paraculi del primo padrone che gli capita?

ziobeppe1951

Mer, 31/10/2018 - 18:22

luogotenente...a cuccia..altrimenti ti ritiriamo la pensione..di mussoliniana memoria

01Claude45

Mer, 31/10/2018 - 18:26

Luogotenente, quelle due braccia che usi con finale a mo di ombrello vine fatto anche a chi, come te, per dirgli di "metterselo in cxxo".

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mer, 31/10/2018 - 18:34

Pare che fiano, boldrini e citrulli rossi vari, abbiano preso molto male la notizia che la Galleria Adige Garda sia stata terminata nel '59, stavano organizzando un comitato "NO GAG".

scorpione2

Mer, 31/10/2018 - 18:41

cioe' dal 1937 a verona non e' mai piovuto cosi tanto? e dal 1937 che non entrava in funzione? coj coj.

scorpione2

Mer, 31/10/2018 - 18:43

bandog,se non cera lui, ci pensava il nano di arcore.

scorpione2

Mer, 31/10/2018 - 18:45

dal 1937 non e' entrato mai in funzione?

polonio210

Mer, 31/10/2018 - 18:54

Immediata interrogazione parlamentare, dell'onorevole Fiano, per stigmatizzare il pericolo fascista e proporre la demolizione totale dell'opera. Manifestazione oceanica dell'ANPI, davanti alla galleria ADIGE-GARDA, al grido "meglio annegati che fascisti". Giovani antagonisti e black-bloc, provenienti dai centri sociali di tutta Italia, organizzeranno un corteo contro, non si sa bene contro chi o cosa,ma comunque sarà contro. Mentre i verdi solidali con il il fiume Adige, che l'opera fascista imbriglia, ne chiederanno la liberazione immediata altrimenti i mutamenti climatici trasformeranno la zona in un deserto mortale percorso da aliti di vento infuocato.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mer, 31/10/2018 - 19:23

Dovremmo conoscere che avendo ml. 100,00 di salto idraulico anche soltanto veicolando mc/s 4,00 nella galleria avremmo una produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili di ben kW 3.931,57 che rapportati a 365 giorni per 24 ore al giorno darebbero una produzione di energia; fatevi i conti per favore perché mi gira la testa a sapere che la centrale non è stata realizzata ma so che il Duce l'avrebbe voluta. Shalòm.

carlottacharlie

Mer, 31/10/2018 - 20:28

E' la vendetta della Storia. Si vendica dei cxxxxxi che, essendo tali, per partito preso danno addosso a qualsiasi, anche buona cosa. Peccato siano stati risparmiati i veri traditori della Patria che sputazzano pure sulla pietà che ognuno dovrebbe, almeno questa, avere. Purtroppo son "tarlucchi" e nulla potrà smuovere un solo loro neurone.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 31/10/2018 - 20:30

Dovrebbero elencarle tutte le opere che ha fatto il Duce, invece di ricoprdarlo solo per due cose, la guerra e le leggi razziali. Ma lo sapete che se il Duce non si fosse alleato con la Germania prima di invadere la Francia Hitler avrebbe distrutto l'Italia? Pensateci bene, uno sbocco sul Mediterraneo.

Tranvato

Mer, 31/10/2018 - 20:37

Caxxo, adesso i grillini proveranno ad ostruirla!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 31/10/2018 - 20:46

E' stato costruito perchè non c'era il reddito di cittadinanza e nemmeno quelli NOGALLERIA quelli che ora sono i NOTAV. Nessuno si è chiesto se qualcuno intascava, nessuno si lamentava se uscivano materiali pericolosi dalla galleria in costruzione. Oggi non puoi dragare, non puoi scavare, non puoi...ma andate a quel paese.

nunavut

Mer, 31/10/2018 - 20:58

@luogotenente 17:51 Perché in Unione Sovietica avevano tutto quello che rimprovera al governo d'allora ??? Se ciò avveniva pure da loro il fascismo rosso esisteva,eccome esisteva,sola differenza non fu mai escluso del diritto di fare politica in quel paese e pure nel nostro. In quanto a leggi razziali s'informi quanti ebrei sparirono in quel periodo in URSS.

Ritratto di scappato

scappato

Mer, 31/10/2018 - 21:01

Forse Benito (se vivo) l'avrebbe finita prima del 1959.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 31/10/2018 - 21:31

... grazie all'opera voluta dal Duce ... ... ... ed ancora in piedi ... come il suo ricordo !!!

vince50

Mer, 31/10/2018 - 21:49

Qualcuno forse li imprigionava,e su questo bisognerebbe approfondire in modo obbiettivo senza guardare in faccia nessuno come pochi sanno fare.Altri ne deportavano 20 milioni nei Gulag,però questo va taciuto dalla storia di regime rosso in atto.

Dordolio

Mer, 31/10/2018 - 21:50

Ottimo luogotenente. Mio nonno però era socialista, e lo fu sempre (nel dopoguerra fu anche sindaco del suo paese). Ma non venne mai molestato per le sue idee politiche. Non solo: i suoi numerosi figli senza ostacoli seguirono brillanti carriere anche nella Pubblica Amministrazione, e nell'Esercito. Non so come ma invece mi è capitato di incontrare gente che - con l'avvento della democrazia nel dopoguerra - venne pesantemente discriminata ed epurata senza che si potessero attribuire loro niente altro che idee diverse. E di questi episodi non si parla mai. Evidentemente vanno bene a gente come lei.

sibermassai

Mer, 31/10/2018 - 21:58

E per fortuna che i cosiddett benpensanti della sinistra non hanno pensato di distruggere quest'opera, come di recente è stato auspicato per monumenti e opere realizzate al tempo del fascismo, ma che adesso non sarebbero in grado di rifare.

dakia

Mer, 31/10/2018 - 22:45

Adesso si costruisce a casaccio e non si produce un baffo, i giornali sono liberi, gli ebrei altrettanto, ci sono libere elezioni, libertà di culto e di pensiero e tu te la prendi in saccoccia e con tutta la palma della mano ti ci pulisci il derede, se ci arrivi.

killkoms

Mer, 31/10/2018 - 22:50

almeno le opere!

killkoms

Mer, 31/10/2018 - 22:56

@luogotenente(sic!),come se i comunisti non li imprigionavano giornalisti, politici e liberi pensatori di pensiero contrario.."!per la cronaca,i companeros,il "gesto dell'ombrello (a pugno chiuso)" lo fanno a tutti, solo che il palmo della mano destra sulla piega dell'avambraccio sinstro,lo mettono quando l "salutato" è di spalle..!

Silvio B Parodi

Mer, 31/10/2018 - 23:08

avesse fatto solo quello, ha portato l'Italia da ^^ paese agricolo a paese industriale^^ ma i partigiano non lo sanno!!ahahahahahahh come la Tav. come la Tap come le autostrade, i sinistri sono sempre contro,anche quando il fascismo introdusse l"inps, le 8 ore settimanali le colonie per bambini le case coloniche,le Citta' costruite nell'agro pontino, sempre contro... ma perche' sono cosi idioti????

Franz Canadese

Mer, 31/10/2018 - 23:34

Mala tempora currunt, pensate alla spiaggia illegale da smantellare sul rungo Tevere fatta dalla Raggi, l'orgoglio 5S! Quanto a sigillare l'opera perche; fasista, commenti ingenui. L'ANPI auto procurera' finanziamenti pubblici er certificare che solo acqua democratica possa usare la galleria. Si, si, la prenderanno solo dalla riva sinistra orografica

Franco40

Gio, 01/11/2018 - 04:44

Bonifica Pontina: tutti coloro che non rispettano le realizzazioni di Mussolini vadano a controllare la Bonifica Pontina, da Latina a Terracina completata nel decennio '30. Persino Leonardo da Vinci fece uno studio per questa bonifica, mai realizzato. Opera tecnicamente grandiosa e mai vantata dai nostri politici. In Italia è vietato parlare delle cose ben fatte; ci manca proprio lo spirito del riconoscimento storico di cosa abbiamo fatto.

laurayago

Gio, 01/11/2018 - 08:13

a chi ha scritto l'articolo https://it.wikipedia.org/wiki/Galleria_Adige-Gardanvaso serve alla nostra Vallagarina perche' non esondi.....

laurayago

Gio, 01/11/2018 - 08:55

ricordo che l'invaso e' della provincia autonoma di trento e viene mantenuto dalla regione trentino....