Vicenza, rifiuta elemosina a un mendicante: massacrato

All'ospedale San Bortolo di Vicenza un 21enne ha aggredito con calci e pugni l'uomo che gli aveva rifiutata l'elemosina: lesioni guaribili in un mese

Tutto è nato da un'elemosina rifiutata. Il mendicante si avvicina con il bicchiere delle offerte e un paziente dell'ospedale San Bortolo di Vicenza non depone l'agognata moneta.

Per questo un ventunenne con piccoli precedenti ha aggredito l'uomo a cui stava chiedendo la carità finendo per spedirlo all'ospedale per un mese.

Come racconta Il Gazzettino, un quarantaseienne di Bassano del Grappa stava entrando nell'ospedale del capoluogo berico insieme alla moglie quando è stato avvicinato dal ragazzo che gli ha chiesto l'elemosina. Al suo rifiuto, l'uomo è stato aggredito con calci e pugni: il ragazzo ha infierito sul suo corpo anche quando la sua vittima era a terra. Le lesioni e le ferite procurate, fra cui anche la frattura del naso, sono state giudicate guaribili in un mese.

Il 21enne bassanese che ha tentato di darsi alla fuga allontanandosi in direzione delle camere ardenti del nosocomio, è stato però intercettato dalla polizia, precedentemente allertata dalla moglie dell'uomo aggredito.

Ora il giovane dovrà rispondere dell'aggressione davanti al tribunale di Vicenza e rischia di finire in carcere o in una comunità. Alle spalle aveva infatti piccoli precedenti per droga.

Commenti

Libertà75

Mer, 25/01/2017 - 16:05

per fortuna che il delinquente era italiano, forse la vittima avrà un po' di giustizia

Cheyenne

Mer, 25/01/2017 - 18:27

concordo con Libertà75, ma non ne sono sicuro. La nostra cosiddetta magistratura è formata al 99% da personaggi strani

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 25/01/2017 - 18:43

MMMMM trattandosi di un DROGADITTO, non credo che quanto auspichi si avveri caro Liberta 16e05. Saludos dal Nicaragua.

Linucs

Mer, 25/01/2017 - 19:08

Urgono rappresaglie preventive a tappeto.

routier

Mer, 25/01/2017 - 20:09

In Italia la giustizia è come le tagliatelle: per averle entrambe genuine bisogna farsele in casa.

seccatissimo

Gio, 26/01/2017 - 01:26

x Ivan Francese - Mer, 25/01/2017-15:24 Un individuo maschile di 21 anni non è un ragazzo, ma un uomo ! Prenda buona nota di questo !

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 26/01/2017 - 08:45

Tranquilli, un giudice che ragiona come Librandi e lo manda a casa lo trova sempre.